2 Settimane in Thailandia: L’Itinerario Definitivo + I Miei Migliori Consigli

0

Itinerario in Thailandia: 2 Settimane – Cosa Vedere + Dove Dormire?

Avete intenzione di trascorrere 2 settimane in Thailandia? State cercando l’itinerario migliore?

Allora non cercate oltre!

Per aiutarvi a pianificare il vostro viaggio, ho preparato per voi questo itinerario in Thailandia di 2 settimane.

Durante il viaggio, visiterete prima Bangkok, i parchi storici di Ayutthaya e Sukhothai e Chiang Mai, nel nord. Poi, vi dirigerete verso le isole del sud per godervi le splendide spiagge di Phuket, Koh Lanta o Krabi.

Una nota veloce: se preferite concentrarvi solo sulle spiagge della Thailandia meridionale, dovreste leggere l’altro mio itinerario: 15 giorni nella Thailandia del Sud (clicca qui).

Oltre alle attrazioni imperdibili per ogni tappa dell’itinerario, vi darò anche tutti i miei migliori consigli e suggerimenti per l’alloggio in base al vostro budget.

Cosa vedere in Thailandia in 2 settimane?

Scopriamolo!

1) Bangkok (2 giorni)

Per il vostro viaggio in Thailandia di 2 settimane, dovrete atterrare a Bangkok.

Dall’aeroporto di Suvarnabhumi (l’aeroporto principale di Bangkok), dovreste prendere l’Airport Rail Link per raggiungere il vostro hotel. È sicuramente il modo più veloce ed economico!

L’Airport Rail Link è operativo dalle 6 del mattino a mezzanotte con partenze ogni 15 minuti. Dovrete prendere il vostro gettone (= biglietto) dalle macchinette automatiche nel seminterrato dell’aeroporto e conservarlo fino alla fine del viaggio per inserirlo nel gate di uscita.

La tariffa varia a seconda della stazione in cui vi fermerete, tenendo presente che il prezzo massimo è di 45 baht per il capolinea (stazione di Phaya Thaï).

L’Airport Rail Link è collegato allo SkyTrain (BTS) e alla metropolitana (MRT).

Il secondo modo per raggiungere l’hotel dall’aeroporto è prendere un taxi al primo livello dell’aeroporto.

Poiché i taxi partono da diverse corsie, dovrete prima recarvi presso una biglietteria automatica che vi darà il numero della corsia in cui dovrete attendere il vostro taxi.

I prezzi variano tra i 250 e i 450 Baht per il centro città, e anche un po’ di più, nel caso rimaniate bloccati nel traffico. Chiedete sempre al conducente di accendere il tassametro e non accettate nessuna tariffa fissa (altrimenti finirete sicuramente per pagare molto di più).

Infine, potrete anche prenotare online in anticipo un trasferimento privato. È il modo migliore per evitare problemi all’arrivo! Per assicurarvi di stare utilizzando un sito affidabile, dovreste prenotare direttamente cliccando qui.

Inoltre, ricordatevi di disporre dell’indirizzo del vostro hotel in caratteri thailandesi, in modo da aiutare il vostro autista ad orientarsi tra le centinaia di hotel di Bangkok.

Una volta arrivati in albergo, godetevi una notte di riposo per riprendervi dal jet-lag e prepararvi al meglio per il giorno successivo.

Il primo giorno potrete iniziarlo visitando i 3 monumenti più emblematici di Bangkok:

1) Il Grande Palazzo

Il Grande Palazzo, antica residenza della famiglia reale thailandese, ospita più di 100 edifici, palazzi e padiglioni. Da non perdere la statua del Buddha di Smeraldo nella Cappella Reale e il Palazzo Chakri Mahat Prasat.

L’ingresso al Grand Palace ha un prezzo di 500 Baht.

È possibile arrivarci a piedi o in taxi. Non c’è una stazione della metropolitana nelle vicinanze.

2) Wat Pho, famoso per ospitare la più grande statua di Buddha dormiente della città (45 metri di lunghezza!).

Si trova a soli 5 minuti a piedi dal Grand Palace. L’ingresso ha un prezzo di 200 Baht.

3) Wat Arun, un altro tempio molto conosciuto, con un grande prang (torre) di 82 metri e 4 più piccole ricoperte di mosaici colorati.

Poiché si trova dall’altra parte del fiume rispetto al Wat Pho, sarà necessario prendere il battello navetta da 4 baht per attraversare il fiume. È molto comodo perché vi lascierà proprio davanti all’ingresso del tempio.

Il biglietto d’ingresso ha un prezzo di 50 Baht.

Voyage Tips - Consigli

Se desiderate visitare questi 3 siti con una guida, dovrete prenotare una visita guidata da qui. È l’unico modo per conoscere meglio questi bellissimi luoghi!

Wat Arun
Wat Arun

Dopo aver attraversato il fiume, potrete scegliere uno dei due seguenti musei per saperne di più sulla cultura e la storia thailandese:

  • Museo Siam, a meno di 10 minuti a piedi dal pontile. Ideale se si viaggia con dei bambini, dato che è molto divertente. L’ingresso ha un prezzo di 300 Baht.
  • Museo Nazionale di Bangkok, a 2 km dal molo. Molto interessante e completo. L’ingresso ha un prezzo di 200 Baht.

Dopo questa esperienza culturale, dirigetevi verso Khao San Road, una delle strade più conosciute della città, ricca di negozi, bar e ristoranti.

Per concludere in bellezza il vostro primo giorno di viaggio a Bangkok, optate per una crociera con cena. È l’occasione perfetta per ammirare i templi e gli edifici illuminati di Bangkok.

È necessario prenotare la crociera con cena cliccando sul pulsante sottostante:

E se preferite una versione più romantica, optate per questa crociera con cena a bordo di un’antica chiatta per il riso:

In fine, tornate in albergo per la notte.

Crociera con cena Bangkok
Crociera con cena a Bangkok

Per il vostro secondo giorno di vacanze a Bangkok, dovreste visitare i seguenti luoghi:

  • Il Tempio del Monte d’Oro (Wat Saket), da cui si può ammirare tutta la città dalla terrazza panoramica. Ingresso: 50 Baht.
  • Il quartiere Cinese e il Wat Traimit, per la sua statua di Buddha d’oro di 5.5 tonnellate.
  • Lumpini park, per una passeggiata lontani dal traffico e dalla folla
  • Il quartiere di Siam, paradiso dello shopping con i suoi enormi centri commerciali
  • Torre di Bayoke: si consiglia di andarci alla fine della giornata, per ammirare la città illuminata dall’alto. I biglietti per salire in cima alla torre devono essere prenotati in anticipo qui.
  • In alternativa, è possibile salire sul King Power Mahanakhon, attualmente il ponte di osservazione più alto della Thailandia. I biglietti sono disponibili qui!
  • Se volete un po’ più di azione, invece di recarvi su un tetto o su un punto panoramico, dovreste assistere ad un incontro di boxe muay thai. È lo sport nazionale della Thailandia! Dovrete prenotare il vostro incontro di boxe qui.

Volete saperne di più sui migliori luoghi da visitare a Bangkok? Allora dovreste leggere il mio articolo: Le 30 cose da vedere a Bangkok.

Voyage Tips - Consigli

Quando si visitano i templi della Thailandia, è necessario avere le gambe e le spalle coperte. Canottiere e pantaloncini non sono ammessi per le donne (e talvolta nemmeno per gli uomini).

Ricordate di portare con voi uno scialle e una gonna o un pantalone lungo. Se li avete dimenticati, potrete acquistare dei pantaloni o delle gonne per 100 baht per strada o noleggiare dei capi di abbigliamento all’ingresso di questi siti.

I migliori posti dove dormire a Bangkok

A Bangkok ci sono migliaia di alloggi, quindi potrebbe essere abbastanza complicato trovare l’hotel perfetto per il vostro viaggio!

Dato che conosco molto bene la città, ecco la mia selezione dei migliori hotel dove dormire a Bangkok:

I migliori hotel vicino al Grande Palazzo Reale e al Wat Pho:

  • D Hostel Bangkok: Ostello della gioventù situato vicino ai templi e a 5 minuti a piedi da Khao San Road. I letti nei dormitori partono da €20. I suoi punti forti: la posizione a pochi passi dai templi, la pulizia, l’arredamento moderno. Perfetto budget ridotti!
  • Rambuttri Village Plaza: Situato a 1.5 km dal Grande Palazzo Reale e a 500 metri da Khao San Road. Camere doppie luminose e piacevoli a partire da €30 a notte, colazione inclusa. I suoi punti forti: la posizione, le piscine sul tetto.
  • Baan Wanglang Riverside, Bangkok: Un hotel situato sulla riva del fiume di fronte al Grande Palazzo Reale, a soli 5 minuti di barca. Ampie camere doppie con vista sul fiume a partire da €50. I suoi punti forti: la splendida vista sul fiume, il tetto, la vicinanza ai 3 principali templi di Bangkok.
  • Siri Heritage Bangkok Hotel: Un hotel totalmente nuovo, a 10 minuti a piedi dal Grande Palazzo Reale e 1 km dal Museo Nazionale. Camere calde e confortevoli con balcone a partire da €70, colazione inclusa. I suoi punti forti: i dintorni, i letti comodi, il personale cordiale, la piscina. È il mio preferito per il suo straordinario rapporto qualità-prezzo nei pressi del Grande Palazzo Reale!
  • Inn a day: Situato a 600 metri dal Grande Palazzo Reale. Camere con decorazioni insolite e atipiche in stile industriale a partire da €100, colazione inclusa. I suoi punti forti: la splendida vista sul fiume e sul Wat Arun, la colazione eccellente, il suo stile.
  • Chakrabongse Villas: Sulla riva del fiume, a soli 15 minuti a piedi dal Wat Pho. Le camere e le suite con decorazioni orientali ma moderne partono da €170, colazione inclusa. I suoi punti forti: la vista senza paragoni del Wat Arun, l’eccellente posizione, la piscina. È quello che consiglio per chi vuole fare un soggiorno romantico a Bangkok!
Grande Palazzo Reale di Bangkok
Il Grande Palazzo di Bangkok

I migliori hotel silenziosi nei pressi della metropolitana (per spostarsi facilmente)

  • Bangkok Patio: Situato a 10 minuti a piedi dalla BTS Skytrain. Monolocali e appartamenti super spaziosi e moderni con cucina attrezzata e balcone a partire da €40 a notte. I suoi punti forti: la piscina, la quiete, la posizione. È il mio preferito per il suo eccellente rapporto qualità-prezzo! Perfetto anche per vacanze in famiglia.
  • Noursabah Boutique Bed Bangkok: Situato a 500 metri dalla BTS e dall’Airport Rail Link (una linea diretta per l’aeroporto). Le camere ben arredate con letto super confortevole partono da €50 a notte con colazione inclusa. I suoi punti forti: la tranquillità, il comfort, il cibo disponibile 24 ore al giorno (noodles, yogurt, cereali), acqua, succo di frutta, super comodo per recarsi in aeroporto.
  • Anajak Bangkok Hotel: Situato a 5 minuti dalla metropolitana e dall’Airport Rail Link. Camere molto confortevoli e accoglienti a partire da €75 a notte con colazione. I suoi punti forti: la posizione tranquilla, la piscina, lo stile delle camere. Una scelta eccellente per visitare Bangkok o per raggiungere facilmente l’aeroporto alla fine del vostro viaggio.
  • Eastin Grand Hotel Sathorn: Situato a pochi passi dalla metropolitana. Camere spaziose con grandi vetrate, a partire da €115 colazione inclusa. I suoi punti forti: l’ottimo rapporto qualità-prezzo, la piscina a sfioro, la deliziosa colazione, l’accesso diretto alla metropolitana. È quello che raccomando se desiderate fare un soggiorno di alto livello a Bangkok.
  • Siam Kempinski Hotel Bangkok: Hotel di lusso con accesso diretto al centro commerciale Siam Paragon e alla BTS. Camere eleganti e moderne a partire da €230, colazione inclusa. I suoi punti forti: le grandi piscine e il giardino, la jacuzzi, la spa, l’eccellente colazione. Il miglior hotel di Bangkok per un soggiorno di lusso!
Grande Palazzo Reale di Bangkok
Vista panoramica di Bangkok di notte

2) Ayutthaya (1 giorno)

Per la seconda parte del vostro tour in Thailandia di due settimane, lasciamo Bangkok per recarci ad Ayutthaya, a soli 75 km di distanza.

Per arrivarci, avrete 4 opzioni:

1) In auto: vi suggerisco di noleggiare un’auto dall’aeroporto Don Muang (non quello da cui siete arrivati). È di gran lunga il più comodo, poiché si trova sulla strada per Ayutthaya! Dall’aeroporto, il sito storico è raggiungibile in 45 minuti di auto.

Potrete noleggiarla per diversi giorni e tenerla fino a Chiang Mai (parte 4 del vostro itinerario).

Dovreste confrontare i prezzi su Rentalcars.com. È il modo migliore per trovare un buon affare per il vostro noleggio auto in Thailandia.

Per controllare i prezzi e prenotare l’auto a noleggio, basta cliccare sul pulsante qui sotto:

2) Treno: il biglietto del treno ha un prezzo di solamente 15 baht e il viaggio dura 2 ore, è l’opzione più economica.

3) Autobus: corsa di 90 minuti e ha un prezzo di 50 Baht.

4) Minivan: un viaggio di un’ora ha un prezzo di 70 Bahts

Ayutthaya
Ayutthaya

Una volta arrivati ad Ayutthaya, potrete trascorrere la giornata alla scoperta degli antichi templi del parco storico, patrimonio mondiale dell’UNESCO.

Se partite presto da Bangkok, avrete il tempo di vedere tutti i templi principali in un solo giorno.

Per aiutarvi ad organizzare la vostra visita ad Ayutthaya, ho scritto una guida completa del parco storico.

In questo articolo troverete tutte le informazioni pratiche di cui avete bisogno, come le tariffe o la mappa turistica dei templi più belli. Potete leggere questa guida di viaggio gratuita qui: Come visitare Ayutthaya?

Trascorrete la notte ad Ayutthaya.

I migliori posti dove dormire ad Ayutthaya

  • Early Bird Hostel Ayutthaya: Ostello situato a 700 metri dal Wat Mahathat. Posto letto in dormitorio a partire da 13 euro, colazione inclusa. Punti di forza: personale cordiale, pulizia, privacy grazie alla tenda. Perfetto per i viaggiatori con lo zaino in spalla!
  • Baan Baimai Boutique Room: Situato a 1,7 km da Wat Mahathat o a 5 minuti in auto. Camera doppia spaziosa e ben arredata, a partire da € 27. Punti di forza: tranquillità, arredamento, parcheggio privato. Un’ottima scelta per un alloggio economico a Ayutthaya!
  • P.U. Inn Resort: Situato a 5 minuti dalla stazione degli autobus e a 10 minuti dal tempio di Mahathat. Camera doppia confortevole e colorata a partire da 45 euro. Punti di forza: piscina, posizione centrale, accoglienza calorosa.
  • Baan Thai House: Situato a 1,4 km da Wat Yai Chai Mongkon. Spaziosa villa con balcone e vista sul giardino o sul lago a partire da 65 euro, colazione inclusa. Punti di forza: piscina, esterni, buoni pasti, ambiente, tranquillità.
  • Classic Kameo Hotel & Serviced Apartments, Ayutthaya: a 5 minuti di auto dal Tempio Yai Chai Mongkon. Camera doppia con angolo cottura e zona soggiorno, moderna e spaziosa, a partire da 75 euro, colazione inclusa. Punti di forza: servizi, comfort, piscina, spa.
  • Sala Ayutthaya: Situata a 1,6 km dal parco storico e dal Wat Chai Watthanaram. Camera doppia moderna con mattoni rossi a vista da 140 euro, colazione inclusa. Punti di forza: piscina, vista sul fiume e sui templi, qualità del cibo, design dell’hotel. Questo è il mio consiglio per un soggiorno di lusso ad Ayutthaya!
Wat Yai Chaya Mongkon Ayutthaya
Wat Yai Chaya Mongkon Ayutthaya

3) Sukhothai (2 giorni)

Continuiamo il viaggio di 2 settimane in Thailandia per visitare Sukhothai, un altro sito Patrimonio dell’Umanità dell’UNESCO situato a nord di Ayutthaya.

Poiché ci sono più di 350 km tra le due città, dovreste tenere in conto una giornata solamente per il viaggio.

Avrete anche diverse opzioni per arrivarci:

  • In auto, ci vorranno 5 ore. Guidare non sarà un problema dato che la maggior parte del viaggio sarà su un’autostrada a 2 corsie in ottime condizioni, con diverse stazioni di servizio nuove di zecca lungo il percorso.
  • In autobus: è necessario prendere l’autobus dalla stazione degli autobus di Ayutthaya. Il viaggio in autobus dura 6 ore e ha un prezzo di circa 300 baht a persona. Ci sono partenze diverse volte al giorno.
  • In treno: non è presente alcuna stazione ferroviaria a Sukhothai. Se prendete il treno ad Ayutthaya, dovreste fermarvi a Phitsalunok (4 ore di treno per 700 baht) e poi prendere un autobus per Sukhothai (1 ora per 50 baht).

Trascorrete la prima notte a Sukhothai.

Wat Mahathat Sukhothai
Wat Mahathat Sukhothai

Il giorno successivo, avrete l‘intera giornata a disposizione per esplorare Sukhothai!

La disposizione generale del sito è un po’ simile a quella di Ayutthaya: anche a Sukhothai si trovano templi distribuiti in diverse aree.

Per aiutarvi a pianificare questa visita, ho preparato una guida molto completa con tutte le risposte alle domande che potreste avere:

  • Quanto costa?
  • Quali sono gli orari di apertura?
  • Quali sono i templi da visitare?
  • Quanti giorni per visitare Sukhothai?
  • E naturalmente un po’ di storia per conoscere meglio il parco!

Potete leggerlo qui: Sukhothai: La guida definitiva.

E se dopo aver letto la guida avete ancora delle domande, non esitate a farmele nella sezione commenti che si trova alla fine di ogni articolo.

Trascorrete un’altra notte a Sukhothai.

I migliori posti dove dormire a Sukhothai

Ecco la mia selezione delle migliori sistemazioni a Sukhothai, in base al suo budget. Prenoti il prima possibile per ottenere i prezzi migliori!

  • Vieng Tawan Sukhothai Guesthouse di Thai Thai: Situata a 1,5 km dal parco storico. Camera doppia calda e confortevole a partire da 20 euro, colazione a 4 euro. Punti di forza: piscina, pace e tranquillità, atmosfera accogliente. Una scelta eccellente per un alloggio economico a Sukhothai!
  • Thai Thai Sukhothai Guesthouse: Situata a 1,5 km dal parco. Camera doppia con arredamento tradizionale, mobili in legno e vista sul giardino a partire da 30€, colazione inclusa. Punti di forza: piscina, accoglienza molto calorosa, fascino.
  • Sawasdee Sukhothai Resort: Situato a 1,5 km dal sito storico di Sukhothai. Bungalow spaziosi con decorazioni thailandesi e mobili in legno, a partire da 40 euro, colazione inclusa. Punti di forza: la piscina e l’eccellente ambiente esterno, la tranquillità, il noleggio di biciclette e la posizione vicino al parco. È il mio preferito per l’eccellente rapporto qualità-prezzo!
  • Sriwilai Sukhothai: Situato a 1,8 km dal parco. Camera doppia spaziosa e luminosa con balcone con vista sulle risaie a partire da 80 euro, colazione inclusa. Punti di forza: ambiente superbo, grande piscina a sfioro, spa, pace e tranquillità, personale attento. Questo è il mio consiglio per un soggiorno di lusso a Sukhothai!
temples sukhothai
I templi di Sukhothai

4) Chiang Mai (3 giorni)

Continuiamo con il nostro itinerario di due settimane in Thailandia e dirigiamoci verso la provincia di Chiang Mai.

Se avete optato per l’auto a noleggio, ci vorranno circa 4 ore e mezza per arrivare a Chiang Mai da Sukhothai. Il viaggio è piuttosto semplice dato che la strada è dritta e in ottime condizioni.

Per arrivarci in autobus, mettete in conto 6 ore e circa 300 baht a persona. Ci sono diverse partenze al giorno.

Se invece preferite prendere il treno, dovrete prima prendere un autobus da Sukhothai a Phitsalunok (1 ora / 50 Baht) e poi il treno Phitsalunok-Chiang Mai (da 6 a 8 ore / tra 100 e 600 Baht).

In ogni caso, dovreste mettere in conto un giorno di viaggio tra Sukhothai e Chiang Mai.

Trascorrete la notte a Chiang Mai.

Chiang Man Wat Chiang Mai centro storico
Chiang Man Wat, nel centro storico di Chiang Mai

Oggi potrete visitare il centro storico di Chiang Mai, dove si trovano i principali templi. Si può visitare facilmente a piedi.

Ecco i migliori luoghi da visitare nella città antica di Chiang Mai:

  • Wat Phra Singh. Ingresso gratuito.
  • Wat Chedi Luang. L’ingresso ha un prezzo di 40 baht.
  • Wat Inthakhin Sadue Muang. Gratuito.
  • Il Monumento ai Tre Re
  • I 3 musei situati sulla Piazza del Monumento ai Tre Re: il Centro Culturale, il Centro Storico e il Lanna Folklife Museum. È possibile visitarli per conoscere meglio la storia della città.
  • Wat Chiang Man
  • Mercato Warorot
  • Wat Saen Fang, Wat Buppharam e Wat Mahawan. Solamente il tempio di Buppharam ha un biglietto d’ingresso: 20 Baht.
  • Il Night Bazaar nei giorni feriali o il Mercato Notturno del Sabato o della Domenica nei fine settimana. In entrambi i luoghi, potrete trovare souvenir da portare a casa dal vostro tour della Thailandia di 2 settimane e assaggiare la deliziosa cucina thailandese.

Per sfruttare al meglio la vostra serata al mercato di Chiang Mai, prenotate una visita guidata! È un’ottima occasione per conoscere meglio la vita locale e la vostra guida vi farà assaggiare il miglior cibo thailandese!

È necessario prenotare questa attività cliccando sul pulsante verde qui sotto:

Trascorrete un’altra notte a Chiang Mai.

Wat Chedi Luang Chiang Mai
Wat Chedi Luang, a Chiang Mai

Per il vostro ultimo giorno a Chiang Mai, avrete diverse opzioni:

1) Esplorate il Parco Nazionale Doi Suthep, situato fuori città.

Il momento clou della visita è il tempio di Doi Suthep (30 Bahts). Costruito sulla cima di una collina, è uno dei luoghi migliori per ammirare il panorama dell’intera provincia.

Nel parco si possono visitare anche i giardini della residenza invernale della famiglia reale (Palazzo Bhubing / 50 Baht) e un villaggio Hmong, un gruppo etnico delle regioni montuose della Thailandia settentrionale (10 Baht).

Ci sono anche diverse cascate, come Mon Tha Than o Huay Kaew.

Il modo migliore per visitare il parco è in auto o in scooter. Tuttavia, se non desiderate guidare, potrete anche prendere un song thaew (taxi condiviso) dalla città vecchia o optare per un tour con autista e guida.

È necessario prenotare il tour qui:

Chiang Mai Doi Suthep
Il Tempio di Doi Suthep, a Chiang Mai

2) Trascorrere la giornata in un santuario degli elefanti.

Nei pressi di Chiang Mai, sono presenti diversi santuari impegnati nella loro missione di aiutare gli animali più iconici della Thailandia e dare loro una seconda vita dopo anni e anni di abusi e maltrattamenti.

Quando visiterete un santuario degli elefanti, avrete la possibilità di aiutare i custodi a dare da mangiare o a lavare gli elefanti. Naturalmente, trattandosi di un luogo atto alla preservazione degli animali, non saranno consentiti giri a dorso di elefante!

Poiché il numero di visitatori ammessi al santuario degli elefanti è molto limitato, sarà necessario prenotare in anticipo cliccando sul pulsante sottostante:

3) Partecipare ad un corso di cucina: un’altra attività tipica del vostro itinerario in Thailandia di 2 settimane.

Prima della lezione vera e propria, lo chef vi accompagnerà al mercato per scegliere gli ingredienti e le spezie necessarie per preparare i piatti previsti.

Poi, sarà il momento di andare in cucina e imparare a preparare dei fantastici piatti thailandesi!

Una volta finito di cucinare, potrete naturalmente assaggiare le vostre creazioni e ricevere tutti i segreti della cucina thailandese in un piccolo libretto di ricette.

Per partecipare ad un corso di cucina a Chiang Mai, basta cliccare sul pulsante qui sotto:

Trascorrete la terza e ultima notte a Chiang Mai.

Se volete saperne di più sui migliori luoghi da visitare a Chiang Mai, leggete la mia guida dedicata: Le 20 cose da vedere a Chiang Mai.

Voyage Tips - Consigli

Per visitare i templi di Chiang Mai o il tempio di Doi Suthep, vale lo stesso discorso fatto per Bangkok: non dimenticate di coprire le gambe e le spalle.

I migliori posti dove dormire a Chiang Mai

  • HOSTEL by BED: Ostello della gioventù situato a 500 metri da Wat Phra Sing e dal mercato domenicale. I letti sono in un dormitorio moderno e pulito e partono da 10€ a notte, colazione inclusa. I suoi punti forti: camere pulite e aree comuni, una buona e sana colazione, acqua in bottiglia. Questa è la migliore sistemazione economica a Chiang Mai. Perfetto per i viaggiatori con zaino e sacco a pelo!
  • Wing Bed: Situato nel centro storico, a 800 metri da Wat Chedi Luang. Camere doppie confortevoli e accoglienti a partire da 35€ a notte, colazione inclusa. I suoi punti forti: edificio nuovissimo, posizione ideale, servizio eccellente. È la mia raccomandazione a Chiang Mai per il suo eccezionale rapporto qualità-prezzo!
  • Pingviman Hotel: Situato a 10 minuti dal mercato del fine settimana e a 700 metri da Wat Phra Sing. Camere doppie in stile tailandese con mobili in legno intagliato, vasca idromassaggio e balcone, a partire da 80€, colazione inclusa. I suoi punti forti: piscina, decorazioni tradizionali, posizione perfetta, comfort.
  • 99 The Heritage Hotel: Situato nella via pedonale del mercato notturno della domenica. Camera doppia con decorazioni di buon gusto e biancheria da letto molto confortevole a partire da 135€, colazione inclusa. I suoi punti forti: piscina, personale cordiale, buona posizione, minibar gratuito, frutta e dolci disponibili tutto il giorno. La scelta ideale per un soggiorno romantico a Chiang Mai!
  • Chala Number6: Hotel 5 stelle situato nel centro storico, a 200 metri da Wat Chedi Luang. Questo hotel di lusso offre camere spaziose e molto confortevoli, a partire da 190€, colazione inclusa. I suoi punti forti: piscina e giardino, personale delizioso, hotel davvero lussuoso, snack offerti ogni giorno. È ciò che raccomando per un soggiorno di lusso!
Parco Nazionale di Doi Suthep Thailandia
Il Parco Nazionale di Doi Suthep, in Thailandia

5) Phuket o Krabi (3 giorni)

Durante la prossima tappa del vostro tour della Thailandia di 2 settimane, vi godrete le bellissime spiagge del sud!

Da Chiang Mai potrete facilmente prendere un volo per Phuket o Krabi. In meno di 2 ore potrete nuotare nelle acque cristalline della Thailandia del Sud!

Per il resto delle vostre vacanze in Thailandia, ho previsto due opzioni: potrete visitare Phuket (informazioni in basso) o Krabi (troverete maggiori informazioni un po’ più in basso, dopo la parte relativa a Phuket).

Opzione 1: Phuket (3 giorni)

Volando a Chiang Mai al mattino, avrete tutto il pomeriggio per iniziare a godervi il vostro viaggio a Phuket.

Ad esempio, potrete visitare Patong e la sua lunga spiaggia di sabbia. È sicuramente la parte più turistica dell’isola, soprattutto intorno a Bangla Road, dove si trovano molti negozi, bar e ristoranti.

È anche il luogo in cui si svolge la maggior parte degli spettacoli di Ladyboy, in cui uomini travestiti da donne si esibiscono la sera. Il più famoso di Phuket è il Simon Cabaret Show: se desiderate assistere allo show, dovete prenotare i biglietti in anticipo cliccando qui.

Trascorrete la prima notte a Phuket.

Il giorno successivo, dovreste noleggiare uno scooter per esplorare l’isola:

  • Visitate la città di Phuket: passeggiate lungo Thalang Road e ammirate le colorate case in stile sino-portoghese.
  • Andate a Monkey Hill, per vedere le scimmie che vi abitano
  • Visitate il tempio di Khao Rang, famoso per la sua grande statua del Buddha d’oro.
  • Salite al punto di osservazione della collina di Khao Rang per una vista panoramica sulla città
  • Godetevi una delle spiagge di Phuket

Durante la sera potrete assistere al famoso spettacolo Siam Niramit, con decine di ballerini e attori che mostrano la ricca storia e cultura della Thailandia.

È necessario prenotare i biglietti in anticipo cliccando sul pulsante sottostante:

Trascorrete un’altra notte a Phuket.

Voyage Tips - Consigli

Per visitare Phuket, invece di noleggiare uno scooter, potrete optare per un’escursione giornaliera organizzata con trasporto e guida!

Scoprirete il meglio dell’isola con località come la città antica di Phuket, il tempio di Chalong, il Grande Buddha e il punto panoramico di Karon.

Cliccate qui per prenotare la vostra visita guidata a Phuket.

Phuket-spiaggia
Le spiagge più belle di Phuket

Per il vostro terzo giorno di vacanze a Phuket, vi consiglierei di fare una gita in barca alla scoperta delle isole circostanti.

Tutte le escursioni comprendono sessioni di nuoto e snorkeling in luoghi paradisiaci, degni delle più belle cartoline della Thailandia.

Da Phuket è possibile scegliere tra:

  • Koh Phi Phi, che è senza dubbio l’escursione più famosa del paese!

Cliccate semplicemente sul pulsante qui sotto per prenotare la vostra gita in barca a Koh Phi Phi da Phuket:

Questa gita in barca a Koh Phi Phi da Phuket è disponibile anche su un bellissimo catamarano. Cliccate qui per prenotarla!

  • Le Isole Similan, uno dei luoghi più belli per fare snorkeling o immersioni in Thailandia.

Per prenotare la vostra gita in barca alle Isole Similan da Phuket, dovete cliccare qui:

  • Baia di Phang Nga, dove è possibile trovare la famosa isola di James Bond.

Quando si visita Phang Na Bay, si ha la possibilità di fare kayak tra le rocce carsiche e nelle grotte. Visiterete anche il grande mercato galleggiante dell’isola di Koh Panyee.

Per prenotare la vostra gita in barca sull’isola di James Bond e Phang Na Bay, partendo da Phuket, cliccate semplicemente sul pulsante qui sotto:

Trascorrete un’ultima notte a Phuket.

Volete saperne di più su cosa vedere a Phuket? Allora dovreste leggere il mio articolo: Phuket: la guida definitiva.

Voyage Tips - Consigli

Per motivi di sicurezza, vi suggerisco di prenotare le gite e le attività in barca attraverso i link presenti in questo articolo.

In questo modo sarete sicuri al 100% di prenotare tramite un’agenzia affidabile in grado di soddisfare gli standard di qualità e sicurezza.

A Phuket (e in Thailandia in generale), è possibile trovare un po’ di tutto a livello qualitativo, quindi prenotare quando si è già sul posto non è proprio consigliato, in quanto non si ha modo di sapere quanto sia affidabile un’agenzia prima di arrivare effettivamente sulla barca.

I migliori posti dove dormire a Phuket

Se vuole essere al centro dell’azione, ho preparato una selezione di alloggi sul lato Patong:

  • Lub D Phuket Patong: Ostello della gioventù a 5 minuti da Patong Beach e a 10 minuti da Bangla Road. Dormitori moderni e molto puliti a partire da 12 euro. Punti di forza: enorme piscina, aree comuni con persino un ring di boxe, design, pulizia. È il miglior ostello di Phuket!
  • Mazi Design Hotel by Kalima: Situato a 5 minuti dal mercato notturno e a 10 minuti da Bangla Road. Spaziosa camera doppia di design a partire da 35 euro a notte, colazione a 7 euro. Punti di forza: piscina, posizione, comfort delle camere. È il mio preferito per l’eccellente rapporto qualità-prezzo a Patong.
  • Holiday Inn Express Phuket Patong Beach Central: Situato di fronte alla spiaggia. Camera doppia moderna e accogliente con balcone a partire da €72, colazione inclusa. Punti di forza: strutture esterne, piscina, atmosfera accogliente e cordialità del personale.
  • Phuket Marriott Resort Spa, Merlin Beach: complesso alberghiero a 5 stelle situato a 3 km da Patong, proprio sulla spiaggia di Tri-Trang. Camera doppia calda e confortevole con balcone o terrazza privata a partire da 110 euro, colazione a 19 euro. Punti di forza: posizione sul mare, spiaggia privata, tranquillità, parco giochi per bambini, ambiente. Questo è il mio consiglio per un soggiorno di lusso a Phuket!

Se preferisce soggiornare a Phuket Town, ecco la mia selezione di hotel:

  • Ostello Baan Baan: Ostello situato nel centro storico di Phuket. Posto letto in dormitorio a partire da 8 euro, colazione inclusa. Punti di forza: personale disponibile, pulizia, posizione, atmosfera tranquilla. Il miglior ostello della gioventù in cui soggiornare a Phuket Town!
  • Ritsurin Boutique Hotel: Situato a 600 metri da Thalang Street. Camera doppia pulita e ben attrezzata a partire da €28. Punti di forza: posizione, pulizia, personale cordiale.
  • Hotel Malika: Situato a 1,8 km dal centro storico. Camera doppia con biancheria da letto molto confortevole e balcone da €38, colazione a €6. Punti di forza: piscina, atmosfera tranquilla, personale cordiale, posizione ideale per prendere la barca per Koh Phi Phi. È il mio preferito per l’eccellente rapporto qualità-prezzo nella città di Phuket!
  • Casa Blanca Boutique Hotel: Situato nel centro storico. Camera doppia decorata con grande gusto a partire da €50 a notte, colazione a €7. Punti di forza: posizione eccellente, personale cordiale, proprio accanto al mercato notturno.
  • Novotel Phuket Phokeethra: Situato a 1 miglio di distanza dal centro storico. Camera doppia super spaziosa, design moderno a partire da €85, colazione a €15. Punti di forza: ambiente, comfort, ideale per visitare il centro storico, vicino al battello per le isole di Koh Phi Phi e Koh Lanta. Questo è il mio consiglio per un soggiorno di lusso a Phuket Town!
Phuket Marriot Resort & Spa - Hôtel de luxe à Phuket
Phuket Marriot Resort & Spa – Hotel di lusso a Phuket

Opzione 2: Krabi (3 giorni)

Se non desiderate visitare Phuket, avrete un’altra opzione per la quinta tappa del vostro tour della Thailandia di due settimane: trascorrere 3 giorni a Krabi.

Come ho già detto, potrete facilmente prendere un aereo per Krabi da Chiang Mai.

All’arrivo, vi consiglio di fare un salto alla spiaggia di Ao Nang per godervi un pomeriggio tranquillo e prendere il sole. Poiché Ao Nang è la principale località balneare della provincia, troverete anche ristoranti e negozi.

Trascorrete la prima notte ad Ao Nang.

Il secondo giorno di vacanze a Krabi, prenderete una barca dalla spiaggia per raggiungere la penisola di Railay, famosa per le sue 2 splendide spiagge: Railay West Beach e Phra Nang Beach.

Il viaggio dura solamente 10 minuti e ha un prezzo di 200 baht per un viaggio di andata e ritorno.

Potrete trascorrere un po’ di tempo rilassandovi e nuotando, oppure praticando attività come il kayak o lo Stand up Paddle. Railay è anche nota per i suoi numerosi percorsi di arrampicata su roccia che attirano scalatori da tutto il mondo.

Se volete iniziare a praticare questo sport, potrete prenotare un corso di arrampicata su roccia proprio qui:

Trascorrete un’altra notte ad Ao Nang.

Railay beach
Railay

Cosa fare in Thailandia? Per il vostro terzo giorno, vi suggerisco di prenotare una gita in barca per visitare le isole circostanti. Durante la giornata, avrete la possibilità di nuotare, rilassarvi e scattare bellissime foto in un ambiente idilliaco.

Da Krabi/Ao Nang è possibile esplorare:

  • Le 4 isole, visitando Koh Poda, Chicken Island, Koh Tup e Phra Nang Cave.

  • Koh Phi Phi, una delle isole più famose della Thailandia.

Koh Phi Phi
Koh Phi Phi
  • Isole di Hong

Troverete maggiori informazioni su queste gite in barca e su come visitare Krabi nel mio articolo dedicato: Le 17 cose da vedere a Krabi.

Trascorrete un’ultima notte ad Ao Nang.

I posti migliori dove dormire a Krabi / Ao Nang

  • K-Bunk Hostel: Ostello situato a 15 minuti a piedi dalla spiaggia di Ao Nang. Posti letto in dormitorio a partire da €13. Punti di forza: il personale, l’ambiente, i letti confortevoli.
  • Cocco House: Situato a 1,5 km dalla spiaggia di Nopparat. Bungalow molto puliti e tranquilli a partire da 30 euro a notte, colazione inclusa. Punti di forza: ottima colazione, noleggio gratuito di biciclette, buona biancheria da letto. È il mio preferito per l’eccellente rapporto qualità-prezzo ad Ao Nang.
  • Wake Up Aonang Hotel: Situato proprio accanto alla spiaggia. Camera doppia con ampie finestre a golfo e vista mare a partire da 50 euro. Punti di forza: la posizione adiacente alla spiaggia e a tutti i ristoranti, la piscina, il comfort.
  • Phu Pha Aonang Resort Spa: Situato a 800 metri dalla spiaggia di Ao Nang. Camere con pavimento in legno e parquet e patio a partire da 75 euro, colazione inclusa. Punti di forza: giardino lussureggiante, vista sulla scogliera, piscina, navetta gratuita per la città. Questo è il mio consiglio per un soggiorno di lusso ad Ao Nang.
  • Il Nine Thipthara Klongson Resort: Situato a 5 km dal mare. Villa molto spaziosa e arredata con gusto, con vasca idromassaggio, a partire da 220 euro, colazione inclusa. Punti di forza: ambiente, piscina, belle camere. Il mio consiglio per un soggiorno di lusso ad Ao Nang. Il posto migliore per trascorrere una vacanza romantica!
Ao-Nang
Ao Nang

6) Koh Lanta o Koh Yao Noi (3 giorni)

Per l’ultima tappa del vostro itinerario di due settimane in Thailandia, esplorerete un’altra isola del sud.

Se avete scelto Phuket o Krabi per la parte #5, potrete facilmente raggiungere Koh Lanta o Koh Yao Noi in barca.

Anche questa volta, vi offrirò due opzioni a seconda dei vostri interessi:

  • Se cercate un’isola vivace, con molti ristoranti e belle spiagge, vi consiglierei di visitare Koh Lanta.
  • Se preferite concludere il vostro viaggio di 2 settimane in Thailandia su un’isola più tranquilla, lontani dal turismo di massa, allora dovreste visitare Koh Yao Noi!

Opzione 1: Koh Lanta (3 giorni)

Ecco il modo migliore per visitare Koh Lanta in 3 giorni:

  • Il primo giorno, noleggiate uno scooter e percorrete la costa occidentale dell’isola. Troverete molte belle spiagge dove fare un tuffo!
  • Il secondo giorno, fate una gita in barca alle 4 isole (il tour ha lo stesso nome della gita in barca da Krabi, ma visiterete isole diverse). È la migliore attività da fare durante le vostre vacanze a Koh Lanta!

È necessario prenotare il viaggio in barca per le 4 isole cliccando sul pulsante qui sotto:

Durante questo tour, sarete a bordo di una longtail boat, un’imbarcazione tradizionale thailandese. Se preferite, potrete optare per la versione in motoscafo: È necessario prenotarla cliccando qui.

4 iles Koh Lanta
Tour delle 4 isole di Koh Lanta
  • Il terzo e ultimo giorno potrete fare un’altra gita in barca, per visitare l’isola di Koh Rok.

Prenotate la vostra gita in barca a Koh Rok cliccando sul pulsante qui sotto:

Se il viaggio è al completo, potrete prenotare con un altro fornitore di servizi cliccando qui (esattamente lo stesso).

Se non avete voglia di fare 2 gite in barca, potrete anche scegliere di rimanere a Koh Lanta. Se vi state chiedendo cosa fare a Koh Lanta, avrete l’imbarazzo della scelta:

  • Tour in kayak nella palude di mangrovie (click qui per prenotare questa attività)
  • Visitare un santuario degli elefanti
  • Esplorare l’isola vicina di Koh Lanta Noi in scooter
  • Fare la vostra prima esperienza di immersione
  • Partecipare ad un corso di cucina
  • Passeggiare nel centro storico
  • Esplorare le grotte: Grotta della Tigre o Grotte di Khao Mai Kaew
  • Esplorare il Parco nazionale di Mu Koh Lanta

Tutte le informazioni dettagliate su queste attività sono disponibili nell’altro mio articolo: Koh Lanta: la guida definitiva.

Il giorno successivo, purtroppo, si concluderà il vostro viaggio di 2 settimane in Thailandia. Dovrete tornare a Phuket o a Krabi per prendere il vostro volo di ritorno.

I migliori posti dove dormire a Koh Lanta

A Koh Lanta, gli hotel si trovano sulla costa occidentale dell’isola, vicino alle numerose spiagge. Come sempre, le camere migliori sono prenotate con mesi di anticipo, quindi si assicuri di prenotare il suo hotel non appena ha le date del suo viaggio!

  • Hub of Joys Hostel: Ostello situato a 350 metri da Long Beach. Dormitori puliti e piacevoli a partire da 6 euro a notte, colazione inclusa. Punti di forza: personale cordiale, 5 minuti dalla spiaggia, buona colazione. È l’opzione di alloggio più economica a Koh Lanta! Perfetta per i viaggiatori zaino in spalla.
  • Long Beach Chalet: Situato proprio sulla Long Beach. Bungalow luminosi e confortevoli a partire da 25€ a notte, colazione inclusa. Punti di forza: piscina, accesso diretto alla spiaggia.
  • SriLanta Resort: Situato sulla spiaggia di Klong Nin. Villa in stile thailandese con terrazza sul giardino a partire da 35€, colazione a 10€. Punti di forza: 3 piscine, l’ambiente, la posizione ideale per andare in spiaggia, il comfort. È il mio preferito per l’eccellente rapporto qualità-prezzo!
  • Kaw Kwang Beach Resort: Situato sulla spiaggia di Klong Dao. Camera doppia bella e spaziosa a partire da 50€, colazione inclusa. Punti di forza: vista sul mare, spiaggia molto tranquilla e accessibile, piscina, giardino paesaggistico, prelievo e consegna gratuiti al porto.
  • Rawi Warin Resort And Spa: hotel 5 stelle situato a 400 metri dalla spiaggia di Klong Nin. Camera doppia in stile thailandese moderno con mobili in legno e balcone a partire da 85 euro, colazione inclusa. Punti di forza: piscine, parco giochi per bambini, vista, personale competente, colazione ampia e varia. Ideale per un soggiorno romantico di alto livello!
  • Pimalai Resort & Spa: hotel a 5 stelle situato a 650 metri dalla spiaggia di Kantiang. Camera doppia molto spaziosa e arredata con gusto a partire da 210€, colazione inclusa. Punti di forza: la splendida piscina a sfioro, il personale dedicato, la posizione, la vista, l’eccellente colazione. Questo è il mio consiglio per un soggiorno di lusso a Koh Lanta!
Diamond Cliff Koh Lanta
Visitare Koh Lanta

Opzione 2: Koh Yao Noi (3 giorni)

Alla fine della quinta tappa del vostro tour della Thailandia di 2 settimane, dopo Phuket o Krabi, potrete andare a Koh Yao Noi invece che a Koh Lanta.

Come per le altre isole, il primo giorno a Koh Yao dovrete noleggiare uno scooter (300 Baht) per fare il giro dell’isola e scoprire le bellissime spiagge.

Il secondo giorno, dovreste fare la gita in barca delle 4 isole (sì, ancora lo stesso nome, ma isole diverse😅). Sarà l’occasione perfetta per scoprire isole remote, nuotare in splendidi punti con acque turchesi e rilassarvi su bellissime spiagge sabbiose!

Potrete prenotarla direttamente in hotel per circa 2500 baht per 1 barca (da dividere in base al numero di passeggeri).

Koh Yao Noi
Gita in barca delle 4 isole – Koh Yao Noi

Il terzo e ultimo giorno a Koh Yao Noi, potrete fare un’altra gita in barca, come quella che va all’Isola di James Bond e Koh Panyee, nella baia di Phang Nga (non rifatela se l’avete già fatta da Phuket dato che si tratta dello stesso tour).

In alternativa, potrete andare in kayak, camminare, nuotare… Troverete tutti i migliori luoghi da visitare e le attività da intraprendere nel mio articolo dedicato a Koh Yao Noi: Le 12 cose da vedere a Koh Yao Noi

E qui si conclude il nostro viaggio in Thailandia di 2 settimane. Il giorno successivo, prendete la barca per tornare a Phuket o Krabi e raggiungete l’aeroporto per il volo di ritorno.

Voyage Tips - Consigli

A Koh Yao Noi, dovrete pianificare le vostre sessioni di nuoto in base alle maree. Le differenze tra bassa e alta marea sono tali che alcune spiagge diventano inaccessibili.

Uno dei pochi luoghi in cui è possibile nuotare sempre (camminando su un banco di sabbia per raggiungere l’acqua) è quello di fronte all’hotel Koh Yao Seaview.

I posti migliori in dove dormire a Koh Yao Noi

  • Tha Khao Bay View: Situato ad est dell’isola. Bungalow semplici con ventilatore a partire da 25 euro a notte. Punti di forza: l’incredibile vista sul mare, la posizione in mezzo alla natura, la cordialità dei proprietari. Una scelta eccellente per un soggiorno economico a Koh Yao Noi!
  • Koh Yao Seaview Bungalow: Situato sul lungomare, a 15 minuti di distanza in songthaew dal porto. Bungalow molto spaziosi con letto grande e terrazza privata con vista sulla piscina o sul mare, a partire da 45 euro a notte. Punti di forza: la spiaggia vicina, la tranquillità, la piscina, il ristorante davvero economico che offre cibo delizioso in abbondanza. È il mio preferito per l’eccellente rapporto qualità-prezzo!
  • Paradise KohYao: Situato a nord dell’isola. Camera arredata con gusto con bagno esterno e terrazza privata a partire da 95 euro, colazione inclusa. Punti di forza: ambiente idilliaco, piscina a sfioro, spiaggia privata, posizione nella baia.
  • Cape Kudu Hotel, Koh Yao Noi: Situato a sud-est dell’isola. Camera doppia spaziosa e luminosa con decorazioni molto eleganti, a partire da 150 euro a notte, colazione inclusa. Punti di forza: design, calma, ambiente da sogno, personale cordiale. Un bellissimo hotel a Koh Yao Noi, perfetto per un soggiorno romantico!
  • Laguna Villas Yao Noi: Situato a sud-est dell’isola, proprio sulla spiaggia. Bellissime ville completamente attrezzate, un mix perfetto di stile moderno e tradizionale thailandese, a partire da 200 euro a notte, colazione inclusa. Punti di forza: posizione fronte mare, grande piscina, vicinanza a ristoranti eccellenti.
  • Six Senses Yao Noi: È l’hotel più lussuoso di tutta l’isola. Offre splendide ville con piscine private e persino un maggiordomo che le sarà assegnato per tutta la durata del suo soggiorno. A partire da €570, colazione inclusa. Punti di forza: Spa, palestra, spiaggia privata, comfort, pasti eccellenti, servizio eccezionale. Questo è chiaramente l’hotel di lusso più bello di Koh Yao Noi. Un luogo da sogno per trascorrere la luna di miele o un soggiorno romantico!

Visitare la Thailandia in 2 settimane: itinerario alternativo

Se desiderate visitare la Thailandia in 2 settimane ma trascorrere un po’ meno tempo nel sud (solamente 1 isola invece di 2), ecco un itinerario alternativo.

Potete seguire le tappe fino all’ultimo giorno a Chiang Mai.

Da lì, dovreste recarvi nell’altra famosa città della Thailandia del Nord: Chiang Rai. Se trascorrete qui 2 o 3 giorni, avrete il tempo di scoprire tutti i luoghi migliori da visitare, compreso il monumento più emblematico: il tempio bianco.

Se scegliete questa opzione, dovreste leggere il mio articolo: Le 17 da vedere a Chiang Rai. In questa guida troverete tutti i miei migliori consigli per visitare Chiang Rai, organizzare al meglio le vostre giornate e non perdere assolutamente nulla.

Dopo Chiang Rai, non vi resta che prendere un volo e concludere il vostro viaggio Phuket o Krabi di due settimane.

Chiang Rai tempio bianco
Il tempio bianco di Chiang Rai

Non esitate a farmi le vostre domande se avete bisogno di aiuto per pianificare il vostro itinerario in Thailandia di 2 settimane!

Prenota subito il tuo viaggio e risparmia!

Guide di viaggio per la Thailandia

State per visitare la Thailandia? Questi articoli possono aiutarvi!

Esplora tutti i miei articoli sulla Thailandia: Tutti gli articoli che possono aiutarvi durante il vostro viaggio in Thailandia si trovano qui.

Usate Pinterest? Ecco l’immagine da condividere!

2 settimane in Thailandia
2 settimane in Thailandia
Anonimo

Creatore del blog Voyage Tips, amante dei viaggi e della fotografia.

Leave A Reply