Visitare Nizza: 15 cose da fare e vedere

0

Cosa vedere a Nizza: le migliori cose da fare e attrazioni

State pensando di visitare Nizza durante il vostro prossimo viaggio in Francia?

Tra mare e montagna, Nizza, la città in cui sono nato e dove ho trascorso più di 20 anni della mia vita, è piena di attrazioni turistiche e attività da fare.

Per aiutarvi a pianificare il vostro viaggio a Nizza, ho creato una guida delle migliori cose da fare e posti da visitare a Nizza e dintorni. Alla fine dell’articolo, troverete anche degli itinerari per visitare Nizza in 1, 2, 3 giorni o, perché no, anche in una settimana, e la mia lista del migliori posti in cui dormire a Nizza a seconda del vostro budget.

Cosa vedere a Nizza? Iniziamo con i 15 luoghi di interesse!

Visitare Nizza: I più importanti luoghi di interesse

1. La Promenade des Anglais

È impossibile parlare di Nizza senza menzionare la famosa Promenade des Anglais (o Lungomare degli Inglesi). Un tempo fu infatti la località preferita dagli inglesi durante i mesi invernali, mentre oggi è la più famosa attrazione turistica della città.

Questo famoso lungomare di 7 km va dalla Collina del Castello (La colline du Château in francese) all’aeroporto di Nizza.

Se venite a Nizza per la prima volta, vi consiglio vivamente di fare almeno una passeggiata sulla parte che va dal centro storico di Nizza all’hotel Negresco, passando per il Jardin Albert 1er e il Palais de la Méditerranée.

Se desiderate percorrere l’intera Promenade des Anglais, sarebbe meglio noleggiare una bicicletta o dei rollerblades!

Promenade des Anglais
Promenade des Anglais

2. Scoprite il centro storico di Nizza

Un altro dei posti da visitare a Nizza è il centro storico con i suoi vicoli ombrosi, le sue facciate colorate e le persiane tipicamente mediterranee.

Impossibile parlare del centro storico di Nizza (le Vieux Nice) senza menzionare il Cours Saleya, dove si svolge quasi ogni mattina (tranne il lunedì) il famoso mercato ed il mercato dei fiori. Il lunedì mattina, il Cours Saleya diventa un grande mercato delle pulci all’aperto! È anche il luogo perfetto per bere o mangiare qualcosa in una delle tante terrazze presenti sul luogo.

Quando visitate il centro storico di Nizza, vi suggerisco anche di vedere:

  • La Courthouse Square (Place du Palais de Justice)
  • La Piazza Rossetti (Place Rossetti), dove si trova la magnifica Cattedrale di Santa Reparata. C’è anche la migliore gelateria della città, ve ne parlerò più avanti
  • La Piazza di Saint Francis (Place Saint François) e il suo piccolo mercato del pesce

È anche possibile recarsi sulla Collina del Castello attraversando il centro storico. Ma ve ne parlerò meglio un po’ più avanti.

centro storico di Nizza
Il centro storico di Nizza

3. Godetevi il Gelato Italiano

Mentre vi trovate nel Centro Storico di Nizza, dovreste approfittarne per gustarvi un gelato tradizionale italiano. Vi consiglio la gelateria “Azzurro”, che si trova a Piazza Rossetti, non lontano da un’altra gelateria conosciuta dai turisti ma meno buona, Fenocchio.

La qualità dei prodotti utilizzati da Azzurro è davvero migliore, ed i loro coni sono prodotti in casa, non c’è nulla da discutere in termini di sapore! Inutile dire che mangiare dei gelati è una delle mie attività preferite quando torno a Nizza 😋

gelato italiano a Nizza
Il miglior gelato italiano a Nizza, da Azzurro

4. gustare i piatti locali di Nizza

Visitare Nizza significa anche scoprire le specialità alimentari del luogo, la “cuisine Niçoise”, che rappresenta l’orgoglio del niçois (ossia gli abitanti di Nizza)

  • Socca: È una delle specialità culinarie più famose di Nizza nonché una delle più rappresentative di questa città. Realizzata con farina di ceci, ne troverete di ottime nel centro storico di Nizza. Idealmente, una buona socca non dovrebbe essere asciutta, ma leggermente cremosa all’interno.
  • Panisse: Un’altra specialità a base di farina di ceci, che potete trovare più spesso fritta. Una delizia!
  • Pissaladière: Una “torta con cipolle e acciughe”, ecco come potremmo riassumere la pissaladière! Assaggiatela durante le vostre vacanze a Nizza! (Esiste anche una versione senza le acciughe)
  • Salade niçoise: Il grande classico di Nizza: Tonno, pomodori, insalata e altre verdure crude, acciughe, uova sode, olive nizzarde e naturalmente vinaigrette all’olio d’oliva (anche questo di Nizza, altrimenti sarebbe un peccato).
  • Pan Bagnat: Questa è una versione a sandwich dell’insalata niçoise: tonno e/o acciughe, verdure crude, uova sode, olive nizzarde e olio d’oliva, il tutto in un pane rotondo.
  • Farcis niçois (verdure ripiene), daube niçoise (stufato di manzo) ecc.: A Nizza, ci piace tutto ciò che è “Niçois”, quindi abbiamo una versione niçoise di molti piatti. Sono uguali ai classici, ma meglio. (Sicuramente grazie all’olio d’oliva “niçoise” ……. beh, ad eccezione dello stufato, forse. Oppure qualcuno deve avermi nascosto qualcosa!)
Socca
The Socca

5. La Collina del Castello di Nizza

Il parco della Collina del Castello (le parc de la Colline du Château) si trova sulla collina che domina il centro storico di Nizza. Deve il suo nome alla fortezza militare che dominava la baia di Nizza dall’11° al 18° secolo. Le attrazioni principali di questo parco sono i meravigliosi punti panoramici che offre sulla città, la Baia degli Angeli (Baie des Anges), il porto e le montagne.

Ecco i 5 migliori punti panoramici della Collina del Castello di Nizza

  • Sulla cima, con la vista sull’aeroporto e sulle montagne
  • Vicino all’area giochi per bambini, con la vista sul porto e sulla collina di Mont Boron,
  • Torre Bellanda: con la vista sulla Baia degli Angeli
  • Belvedere vicino all’uscita dell’ascensore
  • Cascade du Château, una cascata artificiale, ma comunque molto graziosa!

Potrete passeggiare su e giù per il castello a piedi o utilizzare l’ascensore. Vi consiglio di prendere le scale almeno una volta in modo da passare vicino alla vedetta della Torre Bellanda di cui ho parlato prima.

Se scendete dall’altra parte del castello, dovreste fare una passeggiata nel il cimitero del castello, che offre anch’esso una splendida vista della città. Ed è ancora meglio se potrete farlo alla fine della giornata per godervi il ​​tramonto!

Come avrete intuito, la Collina del Castello è veramente uno dei migliori luoghi da visitare a Nizza (nonché il mio preferito nel centro storico per il suo incredibile panorama!).

Oh, e un’ultima cosa: È anche possibile andare al Castello prendendo il mini-treno turistico di Nizza! Parte dalla Promenade des Anglais, di fronte al monumento del centenario del Jardin Albert 1er.

I Consigli di Voyage Tips

A causa degli orari di apertura del Castello sulla collina, non è possibile ammirare da qui il tramonto durante tutto il corso dell’anno.

Orari di apertura:

dal 01/10 al 31/03: 8:30-18:00
Dal 01/04 al 31/09: 8:30-20:00

Potrete così ammirare il tramonto dal Castello sulla collina solamente durante questi mesi dell’anno

– Settembre, Novembre, Dicembre, Gennaio e più o meno fino al 15 Febbraio.

Collina del Castello e la Torre di Bellanda
La Collina del Castello e la Torre di Bellanda

6. Andate in spiaggia a Nizza

Sebbene la spiaggia di Nizza appaia molto bella in foto, con i suoi grossi ciottoli, non vuol dire che sia comunque la spiaggia più comoda del mondo!

Per quanto riguarda le nuotate, vale lo stesso. A Nizza, l’acqua diventa rapidamente molto profonda, quindi non è proprio il posto ideale ad esempio per fare snorkeling o giocare in acqua.

Per questo motivo, vi consiglio di andare a Villefranche sur Mer o a Saint-Jean-Cap-Ferrat. Vi dirò di più su queste città più avanti in questo articolo.

E se vi piace stare ore ad abbronzarvi sulla spiaggia, potrete andare in una delle spiagge private di Nizza, come la spiaggia del Castello (Castel Plage), situata ai piedi della Collina del Castello. Le altre spiagge vi permetteranno di praticare attività nautiche come parapendio, stand up paddle o tubing!

Spiaggia di Nizza
Spiaggia di Nizza

7. Quartiere di Cimiez

Il quartiere di Cimiez è per prima cosa un luogo residenziale, quindi non troverete molti negozi o ristoranti. Tuttavia, ha alcuni bei luoghi di interesse da visitare:

  • Il Parco dell’Arena di Cimiez (Parc des Arènes de Cimiez)
  • Le arene di Cimiez (les arènes de Cimiez), situate all’ingresso del parco
  • I giardini del monastero di Cimiez (jardins du monastère de Cimiez), dai quali avrete una vista panoramica di Nizza e della Baia degli Angeli.
  • Il Museo archeologico di Cimiez e le sue rovine romane.
  • Il museo Henri Matisse, che si trova nel parco delle arene.
  • Il Museo Nazionale Marc Chagall

Per andare a Cimiez, potete prendere l’autobus numero 15, 17 o 20.

Cimiez arenas Nice
Le arene di Cimiez, a Nizza

8. La Cattedrale Ortodossa Russa di Nizza

La Cattedrale Ortodossa Russa di Nizza, è un monumento storico classificato, ed è il più importante edificio religioso di culto ortodosso al di fuori della Russia. Merita chiaramente il suo posto in questa lista dei migliori luoghi di interesse di Nizza!

Anche se ciò potrebbe essere abbastanza lontano da ciò che vi aspettavate di fare a Nizza, vale comunque la pena darle un’occhiata, anche solo per apprezzare il contrasto tra l’architettura e la vegetazione mediterranea, o anche con le palme che le stanno attorno!

È anche possibile visitare l’interno della cattedrale.

Cattedrale Russa di Nizza
La Cattedrale Russa di Nizza

 9. Il Carnevale di Nizza

Il Carnevale di Nizza, il più grande carnevale della Francia nonché uno dei più famosi del mondo, si svolge ogni anno a febbraio per 2 settimane. Ogni anno, questi festeggiamenti attirano molte centinaia di spettatori, che vengono a vedere i carri monumentali e la famosa parata dei fiori (chiamata anche “battaglia” dei fiori) sulla Promenade des Anglais.

Carnevale di Nizza
Il re del Carnevale di Nizza

10. Riposatevi all’ombra del Parco Vigier

Totalmente sconosciuto alla maggior parte dei turisti, il parco Vigier, vicino a La Réserve e al ristorante “Coco Beach” è il luogo ideale per riposarsi o leggere un libro all’ombra delle palme, durante le ore più calde della giornata. La parte destra del parco è sempre molto tranquilla, dato che i bambini giocano principalmente nella parte sinistra del parco.

11. Fate la passeggiata costiera di Nizza

Questa passeggiata, che la maggior parte dei turisti non sconosce, è divisa in 2 parti e consente di camminare da Nizza a Villefranche sur Mer, seguendo il mare per il 90% del tempo.

  • La prima parte inizia da Coco Beach e vi porta al Cap de Nice attraverso una serie di scale, per aggirare le scogliere del Materlinck Palace (Palais Materlink).
  • La seconda parte del percorso costiero inizia con una discesa giù per le scale nella grande curva dopo il Materlinck Palace. Questa vi permetterà di raggiungere il porto di Villefranche Darse.

La passeggiata non è molto lunga, se desiderate percorrerla interamente da Nizza, mettete in conto circa 1h30-2h a seconda di dove iniziate. È anche possibile percorrere solamente una delle 2 parti. Se desiderate fare solamente la seconda (da 30-45 minuti), potete prendere l’autobus numero 100 dal porto di Nizza fino alla fermata “Ospedale Inglese”. L’inizio della passeggiata costiera è a circa 200 metri più avanti, sulla grande curva.

Per tornare a Nizza, prendete l’autobus 81 o 100 a Villefranche sur Mer.

È stata in fase di studio una sezione che consentiva il passaggio attraverso le scogliere, il che avrebbe consentito di camminare da Nizza a Villefranche-sur-Mer interamente sulla riva del mare, ma purtroppo al momento sembra che il progetto sia fermo.

La passeggiata lungo la costa da Nizza a Villefranche
La passeggiata lungo la costa da Nizza a Villefranche

12. Il tour a piedi di Nizza: dalla Promenade des Anglais a Coco Beach

Per coloro che desiderano scoprire la città a piedi, ecco un itinerario che vi permetterà di percorrere tutti luoghi di interesse di Nizza.

Iniziate il vostro tour a piedi di Nizza dal centro storico di Nizza e al Cours Saleya, quindi proseguite sulla Promenade des Anglais fino al Negresco Hotel e Villa Massena (che ospita l’eccellente Museo Massena). Tornate indietro per circa 300 metri e prendete la strada dei Congressi (rue du Congrès). Quindi, prendete la prima strada sulla destra e arriverete nella zona pedonale, un buon posto per fare shopping, bere un drink o mangiare in uno dei numerosi ristoranti che troverete lì.

Alla fine di questa strada, raggiungerete Piazza Massena, con la fontana del Sole (fontaine du soleil) situata a sud, al centro della quale si trova una statua di Apollo alta 7 metri. Sulla vostra destra vedrete il Jardin Albert 1er con il suo arco monumentale di 115.5 gradi.

Proseguite lungo la Promenade du Paillon, dove si trova lo specchio d’acqua di Nizza. Questo parco vi porterà direttamente a Piazza Garibaldi.

A questo punto sarà sicuramente ora di pranzo, quindi se vi piacerebbe assaggiare una delle specialità di Niçoise come la socca, vi consiglio di tornare al centro storico di Nizza, situata a qualche passo di distanza, per riempire il vostro stomaco! E perché non concludere con un buon gelato da Azzurro, in Piazza Rossetti?

Dopo pranzo, tornate a Piazza Garibaldi e dirigetevi verso il porto di Nizza in via Cassini.

Fate il giro del porto per il Quai des Deux Emmanuels e prendete la Boulevard Franck Pilatte, che vi condurrà a La Réserve (è in questa spiaggia che vive Brice de Nice, nel caso conosceste il film!), Parc Vigier e Coco Beach, in quest’ordine

Da Coco Beach, è possibile proseguire lungo il sentiero costiero e raggiungere anche Villefranche sur Mer. In questo caso, dovrete prendere l’autobus numero 100 per far ritorno a Nizza.

Per concludere la giornata, potrete andare alla Collina del Castello di Nizza, salire le scale o utilizzare l’ascensore per godervi un bel ​​tramonto!

Per sapere cosa visitare a Nizza, troverete altri itinerari sul sito web della città di Nizza (in francese).

Jardin Albert 1er Nizza
Il Jardin Albert 1er, a Nizza

13. Fate una passeggiata al Mont Boron

Monte Boron è una foresta mediterranea situata ad est di Nizza. È anche il luogo in cui troverete Forte di Monte Albano, un luogo molto bello da fotografare. Offre molte passeggiate con splendide viste sulla Baia degli Angeli e sulla Baia di Villefranche.

Dovreste davvero visitare il Forte di Monte Albano, dalla cima, la vista è incredibile! Per me è il migliore tra i luoghi da visitare a Nizza. Andare lì è una splendida attività da svolgere e la vista da lassù vi ricompenserà!

Per arrivare a Mont Boron, prendete l’autobus numero 14 da Nizza.

Vista sul porto di Nizza dal Mont Boron
Vista sul porto di Nizza dal Mont Boron

14. Andate al Parco Phoenix

Il Parco Phoenix (Parc Phoenix), chiamato anche “Parco Floreale di Nizza” è un giardino botanico e zoologico situato vicino l’aeroporto di Nizza, nel quartiere di Arenas. Con i suoi 7 ettari, troverete una biodiversità molto alta, sia in termini di fauna che di flora, con voliere, marsupiali, istrici, lontre ed uno stagno.

Una delle principali attrazioni di questo luogo è la grande serra, che ha diversi climi tropicali con piante tropicali e vari esemplari di uccelli tra cui fenicotteri rosa. Nel parco, troverete anche un’area giochi per bambini. Il Phoenix è un ottimo posto dove passare un pomeriggio con la vostra famiglia durante il vostro viaggio a Nizza!

Il biglietto d’ingresso per il Parco Phoenix ha un prezzo di 4 euro a persona. Sono previsti sconti per famiglie e studenti.

uccello Phoenix park
Un uccello nella serra del parco Phoenix, a Nizza

15. Visitate i musei di Nizza

Ho già parlato di alcuni dei musei di Nizza, specialmente nel paragrafo sul distretto di Cimiez, ma ce ne sono molti altri da vedere. Ecco i miei 5 preferiti!

  • Il Museo di arte moderna e contemporanea di Nizza, chiamato MAMAC, vicino Piazza Garibaldi.
  • Il Museo di Arte Asiatica, situato proprio accanto al Parco Phoenix
  • Il Museo di Arte e Storia di Palazzo Massena, una splendida dimora in stile “Belle époque” sulla Promenade des Anglais.
  • Il Palais Lascaris, nel centro storico di Nizza, ha una bellissima collezione di strumenti musicali, alcuni dei quali davvero insoliti!
  • Museo delle belle arti Jules Chéret, situato nella magnifica cornice di Villa Thompson, sulla collina di Baumettes.

E come extra, se amate la fotografia, vi consiglio il museo fotografico Charles Nègre, che nonostante sia piccolo, offre mostre di alta qualità. Inoltre, si trova nel centro storico di Nizza, quindi non sarà necessario andare lontano per trovarlo!

Buono da sapere: A Nizza, non è possibile pagare i biglietti dei musei per ognuno di questi, ma è necessario acquistare il “Nice Museums Pass”, che consente l’accesso a tutti i musei municipali:

  • Pass da 24 ore: 10 euro
  • Pass da 7 giorni: 20 euro

Potete trovare maggiori informazioni sui musei inclusi nel Nice Museums Pass sul sito ufficiale del museo di Nizza.

museo Massena Nizza
Il museo Massena, sulla Promenade des Anglais

Cosa fare a Nizza quando piove

Noi, Niçois (ossia gli abitanti di Nizza), non osiamo parlarne troppo, ma a volte… a Nizza piove. Già, sul serio! E non è una cosa che vedrete sulle cartoline.

Se, in un puro momento di sfortuna, questo accade durante le vostre vacanze sulla Costa Azzurra, ho preparato una lista di cose da fare a Nizza se il tempo non è buono:

  • Visitate uno dei tanti musei di Nizza: Quando piove, è sicuramente la prima cosa che vi verrà in mente. Troverete la mia lista dei migliori musei un po’ più su, in questo articolo. Non dimenticate di acquistare il Nice Museums Pass.
  • Bowling: C’è una pista da bowling abbastanza grande a Nizza, che ha anche alcuni videogiochi arcade: la pista da bowling Nice Acropolis, ecco l’indirizzo: 5 Esplanade Kennedy, 06000 Nizza
  • Pattinaggio su ghiaccio: Andate alla pista di pattinaggio Jean Bouin, vicino all’Acropoli e al bowling per una breve sessione di pattinaccio! C’è anche una piscina nello stesso edificio. Possono essere noleggiate tutte le attrezzature, guanti inclusi.
  • Provate una delle Escape Room: È un’esperienza divertente da svolgere con la famiglia o gli amici. Ce ne sono diverse a Nizza, tra cui “I Lock U” e “Fox in a Box”, che si trovano nel centro della città. Un’ottima attività da fare in caso di brutto tempo.
  • Andate a Monaco e visitare il Museo Oceanografico: È semplicemente uno dei migliori musei della regione.
  • Giocate al laser game: L’unico gioco laser game di Nizza si trova nella pianura del Var (Plaine du Var), nel centro commerciale Lingostière
  • Cinema: Ci sono 3 cinema nel centro di Nizza: il Pathé Masséna, il Pathé Paris e il Varieties. I primi due si trovano sulla Avenue Jean Médecin, e il terzo su una strada perpendicolare, l’Avenue Victor Hugo.
  • Sperimentate i videogiochi in realtà virtuale: Piove? Bene, questa è un’ottima opportunità per provare la realtà virtuale. È stato inaugurato a Nizza un parco giochi VR, “Game Over”. Ecco l’indirizzo: 14 boulevard de Riquier – 06300 Nizza
  • Andate in fiera: Se siete a Nizza nel periodo di Dicembre, avrete l’opportunità di fare una passeggiata al Luna Park, un parco divertimenti temporaneo. Poiché la maggior parte di esso si trova al coperto, nel centro esposizioni (Palais des Expositions), sarà una attività perfetta da fare quando piove durante il vostro viaggio a Nizza.
Museo oceanografico di Monaco
Museo oceanografico di Monaco

Cosa vedere nei dintorni di Nizza

Se avete intenzione di fare un viaggio a Nizza, vi consiglio vivamente di fare anche un giro nei dintorni di Nizza, dato che l’area intorno alla città è piena di bei posti da scoprire. Ecco alcuni dei miei luoghi preferiti da vedere nei dintorni di Nizza:

  • Villefranche-sur-Mer: Una graziosa cittadina mediterranea. Non perdetevi: il centro storico di Villefranche, la darse (è il porto) e l’attrazione più importante, la cittadella di St. Elmo (Citadelle Saint-Elme), chiamata anche semplicemente “cittadella di Villefranche”.
  • Saint-Jean-Cap-Ferrat: La penisola dei miliardari, con incredibili ville di lusso come la villa Ephrussi de Rothschild. Da fare: la passeggiata costiera del Cap Ferrat, che parte dalla spiaggia “Passable”. Potrete anche nuotare in una delle graziose calette lungo il suo percorso!
  • Villaggio di Eze: Questo piccolo villaggio arroccato sul mare è uno dei villaggi più belli della Francia. Anche il giardino esotico di Eze merita una visita.
  • Mentone: Una piccola città sul confine italiano, conosciuta per la sua festa del limone e per il suo sole. La vecchia città di Mentone è decisamente graziona.
  • Antibes: Nota soprattutto per la sua Fortezza Quadrata (Fort Carré), una fortezza militare del 16° secolo sul mare, merita una visita anche la città vecchia di Antibes, con i suoi eccellenti ristoranti. Un’altra delle cose da fare ad Antibes: il tour di Cap d’Antibes e le sue magnifiche residenze.
  • Cannes: La città del famoso festival del cinema che si svolge ogni anno qui. Da non perdere: la passeggiata sulla famosa “Croisette”! e la visita delle isole di Lerins.
  • Il Principato di Monaco: Monaco, famosa per il suo stile di vita lussuoso! Da vedere: Il palazzo, situato su Le Rocher, il Casino de Monte-Carlo, il Museo Oceanografico e se amate le belle auto, la collezione di auto antiche di Prince Rainier III.
  • Bei villaggi da visitare nei dintorni di Nizza: Peille, Saint Agnès (il più alto villaggio arroccato sulla costa), Coaraze e le sue meridiane e le rovine di Châteauneuf-Villevieille. Ovviamente ci sono tante altre cose da fare nei dintorni di Nizza, ma questa, pur non una lista non esaustiva, dovrebbe comunque tenervi impegnati per una buona settimana.
baia di Villefranche
Vista sulla baia di Villefranche e Sain-Jean-Cap-Ferrat dalla Fortezza di Mont Alban

Cosa vedere a Nizza in 1 giorno

Nizza, cosa vedere in 1 giorno? Vi consiglio di fare una passeggiata intorno all’area cittadina, con l’itinerario che ho descritto nel punto #12 di questa lista. Nizza non è molto grande, quindi fare un tour a piedi è sicuramente il modo migliore per scoprire la città!

E se non desiderate camminare per tutto il giorno, durante il pomeriggio potrete:

  • Andare in spiaggia
  • Visitate alcuni musei nel centro della città, come il MAMAC, il Palais Lascaris o il museo della fotografia, molto vicini l’uno all’altro.
  • Se si scegliete di visitare i musei, non perdetevi il Museo Masséna al mattino, mentre passate da lì!

Non importa quale itinerario scegliate, recatevi alla Collina del Castello alla fine della giornata, non ve ne pentirete, è uno dei migliori luoghi da visitare a Nizza.

Cosa vedere a Nizza in 2 giorni

Se intendete visitare Nizza in 2 giorni, avrete il tempo di visitare anche i suoi dintorni! Oltre al primo giorno di cui ho parlato poco più sopra, ecco uno dei miei itinerari preferiti, e poco conosciuti dai turisti:

  • Iniziate la mattina con il sentiero costiero (#11), che va da Nizza a Villefranche-sur-Mer. È davvero una bella passeggiata sull’acqua!
  • Visitate il centro storico di Villefranche, il suo porto, la sua bella spiaggia, la magnifica cittadella di St-Elmo e ai suoi mini-musei gratuiti.
  • Dato che sarà sicuramente l’ora di pranzo, potrete mangiare in uno dei ristoranti sul mare o del centro storico.
  • Dopo di ciò, vi consiglio di salire sulla collina del Mont Boron, una bellissima pineta con molti punti panoramici meravigliosi su Nizza da un lato e sulla baia di Villefranche dall’altro.
  • Da Villefranche-sur-Mer, iniziate con l’escalier de verre (Google map link – Scale di vetro, è solo un nome, non sono veramente di vetro!), A circa 15 minuti a piedi.
  • Poi andate al Forte di Mont Alban, per la splendida vista sulla baia di Villefranche, e in fine tornate indietro verso la parte meridionale del Mont Boron, che si affaccia su Nizza.
  • Per tornare a Nizza, potete scendere a piedi (in 30 – 45 minuti) o prendere l’autobus 14 dal Plateau du Mont Boron.

Cosa vedere a Nizza in 3 giorni

Ecco cosa fare in aggiunta ai 2 giorni di cui abbiamo parlato. Visitare Nizza in 3 giorni significa avere il tempo di fare un’altra indimenticabile escursione nei dintorni: un superbo itinerario che vi porterà dal villaggio di Eze a Monaco, passando per Mentone. Assicuratevi di avere delle buone scarpe, dato che i percorsi sono piuttosto rocciosi.

  • Per prima cosa, prendete l’autobus 82 da Nizza al villaggio di Eze.
  • Visitate questo magnifico villaggio arroccato e il giardino esotico di Eze
  • Per tornare al livello del mare, prendete il Sentiero Nietzsche, che offre una magnifica vista sul mare e sulle città circostanti. Vi porterà alla spiaggia di Eze.
  • Quindi prendere l’autobus numero 100 della “lignes d’Azur” a Mentone.
  • Visitate il centro storico e prendete qualcosa da mangiare!
  • Quindi, fate una passeggiata nei dintorni di Cap Martin lungo il sentiero balneare.
  • Proseguite con la Promenade Le Corbusier, che vi porterà da Roquebrune a Monaco
  • Visitate Monaco, e per finire, prendete l’autobus numero 100 dalla stazione degli autobus di Monaco per tornare a Nizza.

Un’altra intensa giornata a Nizza e dintorni!

Una settimana a Nizza

Avete una settimana da trascorrere a Nizza? Allora siete veramente fortunati! Potrete visitare tantissime cose nei dintorni di Nizza e scoprire la maggior parte dei luoghi presentati in questa guida. Oltre ai giorni precedenti, ecco il mio itinerario:

Giorno 4: per non avere l’impressione di correre in lungo e in largo, trascorrete questo giorno in maniera un po’ più calma: Al mattino, dirigetevi verso la Collina di Cimiez con il suo parco e i suoi musei (#7). Per il pomeriggio, potete andare in spiaggia a Nizza, passeggiate di nuovo nel Centro Storico di Nizza, prendetevi  un drink sul Cours Saleya o fare shopping all’Avenue Jean Medecin.

Giorno 5: Andate ad Antibes con l’autobus 200 o in treno da Nizza, per vedere il Fort Carré, il centro storico e il Cap d’Antibes. Aggiungeteci anche qualche nuotata e avrete la giornata perfetta!

Giorno 6: Una gita a Cannes (bus 200 o treno), accompagnata da una spedizione in barca sulle isole di Lérins.

Giorno 7: Prendete l’autobus 81 da Nizza a Saint-jean-Cap-Ferrat, fate un giro del Cap (una parte o per intero) e, cosa più importante, rilassatevi in una delle piccole baie, la spiaggia di Passable o in una di Les Fosses.

Questo itinerario di una settimana nella Riviera Francese è il modo migliore per avere una buona panoramica di questa regione!

Saint-Jean-Cap-Ferrat Paloma Beach
Paloma Beach in Saint-Jean-Cap-Ferrat

Dove dormire a Nizza?

  • Hôtel Ozz by HappycultureSituato a circa 15 minuti a piedi dalla spiaggia. Bel posto, personale molto cordiale, ottima posizione e letti confortevoli. Solamente a 20€ a notte in dormitorio. Camera doppia a 55€. Questo è il miglior ostello per un soggiorno economico a Nizza!
  • Hôtel Brice Garden: Situato nel cuore di Nizza, a 5 minuti a piedi dalla spiaggia e dalla Promenade des Anglais. Camera molto ben arredata e pulita a partire da 80€ a notte. Ottimo rapporto in termini di qualità-prezzo. Personale cordiale e accogliente. L’hotel con il miglior rapporto qualità/prezzo se desiderate dormire nel centro della città! Ha bisogno di essere prenotato il prima possibile dato che è molto richiesto.
  • Hôtel le Saint Paul: Situato a 50 metri dal porto di Nizza, in una zona tranquilla, con un’incredibile vista sul mare. Ampia camera luminosa a partire da 95€ a notte, colazione a buffet per 12€. Inoltre: parcheggio privato gratuito. Il mio preferito a Nizza!
  • Hôtel Le Royal Promenade des Anglais: Situato proprio sulla Promenade des Anglais in un palazzo storico. Camera prestigiosa arredata in stile classico, molto luminosa, a partire da 135€ a notte, colazione a 15€.
  • Hôtel Negresco: Situato sulla Promenade des Anglais, questo eccezionale hotel è semplicemente il migliore di Nizza. Le camere sono magnifiche, la vista è incredibile, il personale è eccezionale e il ristorante è uno dei migliori in città. È la scelta migliore per un soggiorno di lusso a Nizza!

A Nizza, le notti in hotel possono diventare rapidamente piuttosto costose. Quindi una buona soluzione potrebbe essere quella di utilizzare Airbnb per affittare una stanza o un intero appartamento! Con Voyage Tips, potrete beneficiare di uno sconto di 25€ sulla vostra prima prenotazione. Se avete già un account, non esitate a crearne uno nuovo per ottenere i 25 euro. Questo sconto verrà automaticamente applicato alla vostra prima prenotazione sopra i 69 euro.

La mappa turistica di Nizza

Ho preparato per voi una mappa turistica di Nizza, elencando tutte le attrazioni e le cose da vedere di cui ho parlato in questo articolo, nonché i 2 itinerari che vi ho presentato. Potete visualizzare la legenda della mappa facendo clic sul pulsante in alto a sinistra, quello con una piccola freccia.

State pianificando il vostro viaggio a Nizza? Cosa volete visitare?

Guide di viaggio per la Francia:

State per visitare la Francia? Questi articoli possono aiutarvi!

Esplora tutti i miei articoli sulla Francia: Tutti gli articoli che possono aiutarvi durante il vostro viaggio in Francia si trovano qui.

Usate Pinterest? Ecco l’immagine da condividere!

Visitare Nizza
Visitare Nizza: 15 cose da fare et vedere
Vincent

Creatore del blog Voyage Tips, amante dei viaggi e della fotografia.

Leave A Reply