Visitare Ginevra: 15 cose da fare e vedere + Dove dormire?

0

Cosa vedere a Ginevra: le migliori cose da fare e attrazioni

Ginevra, la famosissima città cosmopolita ed internazionale della Svizzera, si trova sulle rive del Lago Lemano, vicino al confine francese. Conosciuta in tutto il mondo per la sua ricchezza, è una delle 5 città più ricche del mondo. Ed ha anche tantissime cose da offrire ai turisti!

Per aiutarvi ad organizzare il vostro viaggio a Ginevra, ho messo su una lista delle 15 migliori cose da vedere a Ginevra.

Cosa visitare a Ginevra? Oltre alle attrazioni da vedere assolutamente, vi darò i miei migliori consigli e suggerimenti ma anche gli itinerari consigliati per visitare Ginevra e i suoi dintorni in 1, 2 o 3 giorni.

Come ben saprete, Ginevra è una delle città più costose al mondo, quindi ho preparato per voi una selezione degli hotel che offrono il meglio per il vostro budget che troverete alla fine di questo articolo.

Pianifichiamo il vostro viaggio a Ginevra!

1. Il Jet d’Eau di Ginevra

La fontana Jet d’Eau di Ginevra (letteralmente “getto d’acqua”) è il simbolo della città sin dalla creazione della sua versione decorativa del 1891. Probabilmente non lo saprete, ma il suo primo scopo non era semplicemente estetico. Era infatti una soluzione ad un problema tecnico! La prima versione, alta 30 metri, fungeva da valvola di sicurezza per un impianto idrico situato in città.

La versione attuale, risalente agli anni ’50, è alta 140 metri. Ogni secondo, vengono espulsi più di 500 litri d’acqua ad una velocità di 200 km/h. Ad ogni istante, vengono sparate 7 tonnellate di acqua per formare questo magnifico getto d’acqua!

Situata sulla Jetée des Eaux Vives (molo di Eaux Vives), il getto d’acqua rappresenta oggi per i turisti uno dei luoghi da visitare a Ginevra.

Jet d'Eau di Ginevra
Il Jet d’Eau di Ginevra

2. Il Centro Storico di Ginevra

Il Centro Storico di Ginevra, il più grande centro storico di tutta la Svizzera, è il luogo in cui troverete alcuni dei luoghi più emblematici da vedere durante il vostro viaggio a Ginevra. È molto semplice da visitare a piedi!

Ecco i luoghi di interesse del centro storico:

  • La Cattedrale di San Pietro e la Cappella dei Maccabei
  • L’accademia di Calvino (“Collège Calvin” in francese), che risale al 16° secolo ed è la più antica della città
  • Il Parco dei Bastioni
  • Il muro dei Riformatori
  • Place du Bourg-de-Four, una piazza con delle fontane e numerosi caffè e ristoranti. La facciata del Museo di Arte e Storia è meravigliosa. Da lì, il famoso passaggio segreto “Degrés de poules” conduce alla cattedrale.
  • Treille Promenade
  • La Casa Tavel (Maison Tavel), la più antica casa privata di Ginevra, trasformata adesso in museo
  • La Torre Molard: Beh, non è esattamente nel centro storico, ma proprio all’uscita, su Piazza Molard. È stata costruita nel 1591, possiede un orologio ed è decorata con le lancette collegate alla storia della Riforma e di Ginevra.

Durante la vostra visita al centro storico di Ginevra, dovreste prestare attenzione anche ai nomi delle strade: rue du Purgatoire (Purgatorio) e rue d’Enfer (Inferno) sono accanto alla rue de la Croix d’Or (croce dorata) e rue de Toutes Âmes (Tutte le Anime)!

Alcune di queste attrazioni turistiche meritano sicuramente un paragrafo dedicato, quindi vi darò a breve maggiori informazioni su ognuna di queste!

Torre Molard Ginevra
La Torre Molard, nel centro storico

3. La Cattedrale di San Pietro di Ginevra

Nel cuore del centro storico, troverete la Cattedrale di San Pietro di Ginevra (“Cathédrale Saint-Pierre de Genève”). Costruita per il rito cattolico, divenne poi un luogo di culto protestante nel 1535.

Se non avete mai visitato una chiesa protestante, potreste rimanere sorpresi una volta dentro: secondo i codici spirituali calvinisti, l’interno deve essere estremamente semplice: tutti gli ornamenti e i segni di opulenza sono stati infatti rimossi.

Cose da vedere durante la vostra visita:

  • Scalate i 157 gradini che portano alle torri, che vi offriranno una bella visuale su Ginevra
  • La cappella dei Maccabei, la cui decorazione si contrappone all’austerità della cattedrale. Questo particolare è ciò che mi è piaciuto di più durante la mia visita qui!
  • Visitate il sito archeologico nel seminterrato, dove potrete vedere le fondamenta della vecchia cattedrale.

Oltre a tutto questo, la visita presso la Cattedrale di San Pietro di Ginevra, è sicuramente un’occasione per un approfondimento sulla storia del protestantesimo. Il Museo Internazionale della Riforma si trova proprio accanto, nella Casa Mallet (“Maison Mallet”).

Sempre nei pressi della cattedrale, potrete trovare un altro importante luogo della storia del protestantesimo, l’Auditoire de Calvin (l’Auditorium di Calvino).

cattedrale di Saint-Pierre, a Ginevra
La cattedrale di Saint-Pierre, a Ginevra

4. La Promenade de la Treille

La Promenade de la Treille si trova nella zona periferica del centro storico, non distante dal municipio. Oltre ad essere la più vecchia di Ginevra, è particolarmente famosa per le sue 2 curiosità:

Su questa passeggiata potrete trovare la panca in legno più lunga del mondo: ben 120m!

Qui si trova anche il “castagno ufficiale di Ginevra” (le “marronnier officiel” in francese). Ogni anno, la sua prima foglia annuncia l’arrivo della primavera a Ginevra.

Treille Ginevra
Treille Ginevra

5. Parco dei Bastioni – Parc des Bastions

Situato ai piedi del centro storico, sotto la Passeggiata di Treille, il Parc des Bastions è particolarmente apprezzato dagli studenti, data la sua vicinanza all’università.

Ci sono 2 attrazioni principali da vedere in questo parco:

  • Il muro dei Riformatori lungo 100m fu eretto in onore degli uomini che lavorarono per la Riforma e la creazione del Protestantesimo. Nel mezzo del muro, potrete ammirare le statue alte 5 metri di 4 grandi predicatori: Giovanni Calvino, Guillaume Farel, Teodoro di Beza e John Knox
  • I giochi di scacchi Giganti: Il Parco dei Bastioni dispone di un parco giochi con 6 giganteschi giochi di scacchi. Questa è l’occasione perfetta per giocare (o vedere) ad un gioco immerso in un ambiente piuttosto originale durante il vostro viaggio a Ginevra!

Ogni anno, il festival della musica (fête de la musique) viene svolto in questo parco.

muro dei Riformatori, nel Parco dei Bastioni
Il muro dei Riformatori, nel Parco dei Bastioni

6. Il Jardin Anglais e l’Orologio Fiorito

Grazie alla sua vicinanza con il Lago Lemano e alle sue numerose zone in ombra, il Jardin Anglais (“Giardino Inglese” letteralmente) è un famoso giardino pubblico sia per i turisti che per gli abitanti del luogo. Sia che abbiate voglia riposare per qualche minuto o fare una breve passeggiata sul lago, è assolutamente uno dei posti da visitare a Ginevra durante il vostro viaggio.

In questo giardino potrete anche trovare il famoso Orologio Fiorito (“Horloge Fleurie”). È la classica postazione per i selfie di Ginevra, essendo, insieme al Jet d’Eau, uno dei luoghi più fotografati di Ginevra! Commemora in maniera decisamente originale la tradizione orologiera di questa città.

Presso il Jardin Anglais, troverete anche il National Monument (“Monumento Nazionale”), che commemora l’annessione di Ginevra alla Svizzera nel 1814. All’estremità nord-occidentale del parco, è possibile attraversare il ponte del Monte Bianco, che attraversa il Lago Lemano.

Se siete in città durante l’estate, di sera, potreste avere la possibilità di partecipare ad un concerto gratuito nell’antico chiosco della musica.

Orologio Fiorito di Ginevra

L’Orologio Fiorito di Ginevra, nel Jardin Anglais

7. Parc de La Grange e Parc des Eaux-vives

Questi due parchi sono situati sulle rive del Lago Lemano, sulla Quai Gustave-Ador (la riva sinistra), a meno di 10 minuti a piedi dal Jet d’Eau. Per me, questi sono i 2 giardini pubblici più belli di Ginevra. Un altro grande vantaggio: anche in piena estate non sono mai affollati!

Il Parc de la Grange, il più grande parco della città, ha alcune attrazioni molto graziose:

  • Il suo roseto, il più grande di Ginevra, è ad accesso libero.
  • Il Théâtre de l’Orangerie e il Théâtre de Verdure
  • Le rovine di un’antica villa Romana
  • In estate, potrete trovare persino delle pecore all’interno del parco!

Un altro punto a favore: è possibile fare dei picnic e persino fare grigliate nell’area barbecue appositamente progettata. C’è anche un parco giochi per bambini ed una piscina per bambini. Perfetto per un viaggio in famiglia a Ginevra!

Il Parc des Eaux Vives, dove si trova l’eccellente hotel ristorante des Eaux-Vives, merita davvero di essere visitato. È veramente ben strutturato, dispone di un grande prato e di molte grandi conifere per riposarsi all’ombra.

Le aiuole sono davvero ben tenute e c’è addirittura una zona con una cascata! Una menzione speciale va fatta ai piccoli ponti in legno, che sono davvero super scenografici. Ginevra è una città veramente ricca, e lo dimostra.

I Consigli di Voyage Tips

In estate, potrete godervi alcuni concerti gratuiti presso il Théâtre de Verdure nel Parc de La Grange, noto anche come palco Ella Fitzgerald.

Per gli amanti del teatro, il Théâtre de l’Orangerie, situato nello stesso parco, offre degli spettacoli (a pagamento).

Roseto del Parc de la Grange
Roseto del Parc de la Grange

8. Bains des Pâquis

A Ginevra, tra i luoghi da visitare, troverete i Bains des Pâquis (Bagni di Pâquis), un luogo molto importante nella vita della città di Ginevra. Oltre ad essere il luogo ideale per nuotare nel cuore della città, è anche molto piacevole grazie alla sua atmosfera amichevole e gioiosa. È frequentato da gente di ogni età! È un posto veramente differente dalla Ginevra ricca e lussuosa che siamo abituati a vedere!

L’ingresso costa 2 franchi ed è anche possibile mangiare lì. È semplice, è gradevole e anche i prezzi sono ragionevoli per essere a Ginevra.

Questo luogo offre tanti altri servizi, tra cui attività nautiche, massaggi, ecc… Ci sono davvero tante cose da fare per trascorrere un’intera giornata estiva in questo posto.

E in inverno diventa una sauna e un bagno turco!

Tutte le informazioni sui servizi, sugli orari e sui prezzi sono disponibili sul sito ufficiale dei Bains des Pâquis (in francese)

I Consigli di Voyage Tips

Di sera, viene servita una fonduta svizzera con fantastici Crémant. Non è troppo dispendioso, quindi è davvero un buon affare! Tuttavia, vi consiglio di effettuare una prenotazione.

Anche fare una colazione ai Bains des Pâquis, sulle rive del Lago Lemano, potrebbe essere un’idea originale per il vostro viaggio a Ginevra

Bain des Pâquis ritaurante Ginevra
Ristorante Bain des Pâquis, per un buon pranzo sul Lago Lemano

9. Visitate l’ufficio delle Nazioni Unite

Il Palazzo delle Nazioni (“Palais des Nations”), un meraviglioso edificio degli inizi del XX secolo, è la sede delle Nazioni Unite a Ginevra. Considerato uno dei più importanti centri diplomatici del mondo, è anche sede di molte istituzioni politiche, economiche e scientifiche internazionali.

Il motivo per cui ve ne sto parlando in questa lista delle migliori cose da fare a Ginevra, è perché qui vengono organizzate molte visite guidate. Avrete la possibilità di scegliere tra le seguenti visite:

  • Visita al Palais des Nations: Ideale se desiderate saperne di più sulle attività delle Nazioni Unite
  • La storia del Palais des Nations: Orientato verso l’arte e l’architettura, questo tour guidato vi permette di scoprire la storia di questo emblematico edificio.
  • Storia delle Nazioni Unite: Oltre a visitare il Palazzo delle Nazioni, visiterete anche il Museo della Società delle Nazioni, presso il quale viene esposta la storia dell’ONU attraverso documenti d’archivio.
  • Visita guidata al Parco dell’Ariana: Scoprite qualcosa in più sulla storia e sulla gestione del parco di 45 ettari che circonda il Palais des Nations. È possibile visitarlo da Aprile fino a Settembre.
Palazzo delle Nazioni di Ginevra
Palazzo delle Nazioni di Ginevra

10. Scultura della Sedia Rotta

Cosa visitare a Ginevra? La scultura della Sedia Rotta, una gigantesca sedia in legno alta 12 metri con un piede distrutto, si trova accanto al quartier generale delle Nazioni Unite nella Piazza delle Nazioni.

Sponsorizzata da Handicap International, è stata collocata di fronte al Palais des Nation di Ginevra nel 1997 e simboleggia la lotta contro l’uso delle mine antiuomo.

scultura della Sedia Rotta - Ginevra
La scultura della Sedia Rotta

11. L’Orto Botanico di Ginevra

L’Orto Botanico di Ginevra si trova tra il Palazzo delle Nazioni e il Lago Lemano. Poco conosciuto dai turisti, è un’oasi di verde che merita un’occhiata dopo la visita al quartier generale delle Nazioni Unite. Uno dei posti da visitare a Ginevra.

È molto ben strutturato, ha una serie di serre che riproducono diversi climi (tropicale, temperato ecc.), Un piccolo giardino giapponese e tanto altro! E volete sapere una cosa? L’ingresso è gratuito.

Le serre dell’orto botanico di Ginevra
Le serre dell’orto botanico di Ginevra

12. Musei di Ginevra

Oltre a quelli che ho citato nei paragrafi precedenti, ecco per voi alcuni dei musei che ho trovato interessanti qui a Ginevra. Sono tutti gratuiti quando acquistate il Ginevra Pass, di cui vi parlerò un po’ più avanti nell’articolo.

  • Universo delle Particelle del CERN: Una’eccellente mostra sull’origine dell’universo e della fisica delle particelle, e non c’è bisogno di essere degli ingegneri della fisica per apprezzarlo! Si trova fuori dal centro di Ginevra, ma è facilmente raggiungibile con l’autobus numero 18. Inoltre, è gratuito per tutti.
  • Microcosmo del CERN: Mentre siete al CERN, date un’occhiata alla seconda mostra permanente! Anche questo è gratuito.
  • La Cité du Temps (La Città del Tempo): Un piccolo museo, uno spazio espositivo e un ristorante, tra cui una collezione di orologi Swatch che mette in mostra l’evoluzione del loro design per oltre 30 anni. Situato nel mezzo del Rodano, è accessibile tramite il Pont de la Machine.
  • Museo Patek Philippe: Come ben saprete, Ginevra è uno dei luoghi più importanti dell’orologeria di lusso e questo museo rappresenta un grande tributo all’esperienza degli orologiai svizzeri.
  • Museo di Arte e Storia: Situato nel cuore del centro storico, nei pressi del Place Bourg-de-Four, è il più grande museo di Ginevra. La mostra permanente è gratuita per tutti.
  • Museo dell’Ariana: Si tratta del museo della ceramica e del vetro. A prima vista potrebbe non sembrare così eclatante, ma l’architettura dei suoi interni merita davvero un’occhiata. Si trova vicino al Palais des Nations.
  • Chiesa Russa di Ginevra: Questa chiesa Ortodossa non è esattamente un museo, ma vale comunque la pena di essere inclusa in questa lista, se non altro per la sua architettura interessante e decisamente poco ortodossa.
Chiesa ortodossa russa di Ginevra
La Chiesa ortodossa russa di Ginevra

13. Fate una crociera sul Lago Lemano

Cosa fare a Ginevra? Sia che si parli di visitare la città e il Jet d’Eau da una nuova prospettiva o di passeggiare per i dintorni di Ginevra, presso il Lago Lemano è possibile partire per una serie di crociere a tema. Eccone alcune:

  • Crociera “Tour di Ginevra”, per visitare le coste di Ginevra in 1 ora
  • Crociera serale: una buona cena e una passeggiata sul Lago Lemano. Cosa chiedere di più?
  • Numerose crociere per visitare i dintorni di Ginevra, come Nyon, Yvoire, Losanna o i vigneti sulle rive del lago
  • Crociera sul Rodano: da Ginevra, è anche possibile fare una mini crociera sul Rodano, fino a Verbois.

È anche possibile noleggiare delle barche private (incluso un timoniere) per una famiglia o per una scappatella romantica sul Lago Lemano.

Tutte le informazioni sulle crociere di Ginevra sono disponibili su questo sito.

Crociera sul Lago Lemano
Crociera sul Lago Lemano

14. Partecipate ad un concerto alla Geneva Victoria Hall

Costruita tra il 1891 e il 1894 come tributo alla regina Vittoria, la Geneva Victoria Hall è la sala da concerti più bella della città, rinomata in tutto il mondo per la sua eccellente acustica.

Sfortunatamente non è visitabile, ma vale davvero la pena assistere ad un concerto di musica classica, anche solo per ammirare la sua grandiosa architettura interna!

C’è da dire che la Victoria Hall non è la principale sala da concerti di Ginevra. È infatti il Grand Theatre, ma purtroppo non è di grandissimo interesse architettonico.

Potete trovare il programma della Victoria Hall sul sito ufficiale di Ginevra.

Victoria Hall Ginevra
Dentro la Geneva Victoria Hall

15. Andate al Salone Internazionale dell’Auto di Ginevra

Ogni anno a marzo, al Palexpo di Ginevra, si svolge il Salone dell’automobile di Ginevra (“Salon de l’Automobile de Genève” in francese), uno dei più importanti show automobilistici del mondo.

La sua illustre fama non è data tanto per la sua area espositiva o per il suo numero di visitatori (ci sono show automobilistici più grandi nel mondo), ma per il suo status esclusivo ed altolocato.

Per le case automobilistiche, questo è davvero un evento al quale non mancare dato che è il luogo perfetto per presentare le proprie concept car più belle. Andateci pure se vi piacciono le auto esclusive!

Salone di Ginevra
Una supercar al Salone di Ginevra

Il Ginevra Pass

Il Ginevra Pass vi permette di beneficiare di ingressi e sconti gratuiti su 50 attrazioni e attività a Ginevra per 24, 48 o 72 ore. Avrete ad esempio:

  • Accesso gratuito a tutti i musei e ai siti di cui ho parlato in questa guida
  • Una serie di visite guidate della città in treno, autobus e a piedi
  • Diverse crociere sul Lago Lemano
  • 1 ora di canoa o mezz’ora di pedalò
  • Sconti su numerose attività e tour, come alcune visite della città di Segway, Rafting sul fiume Arve e diversi giretti nei dintorni di Ginevra

Il Ginevra Pass offre anche trasporti pubblici gratuiti per tutta la durata della sua validità.

Fate clic sul pulsante qui sotto per acquistare il pass:

Una volta acquistato il pass, dovrete scambiare i voucher presso il Centro Informazioni Turistiche di Ginevra, situato al 18 rue du Mont-Blanc, 1211 Genève.

Cosa vedere nei dintorni di Ginevra?

Dato che ho vissuto nelle vicinanze del Lago Lemano per 4 anni, ecco le mie 3 cose preferite da fare nei dintorni di Ginevra.

Mont Salève

Chiamato a volte “il balcone di Ginevra”, il Monte Salève è il luogo migliore per godere di un panorama a volo d’uccello sulla città e sul Lago Lemano, fino a Giura. Questa è una grandiosa gita di un giorno da Ginevra.

Potrete recarvi lì in auto, in funivia o anche a piedi, per i più coraggiosi! Se volete, troverete l’itinerario dettagliato ed una breve passeggiata in famiglia che inizia dalla cima della funivia su questo documento PDF (in inglese). Suggerimento: salvatelo sul vostro smartphone, potrebbe tornarvi utile durante il giorno della vostra visita!

Una volta raggiunta la cima della funivia (1100m sul livello del mare), potrete svolgere una serie di attività oltre ad una bella passeggiata:

  • Parapendio
  • Bicicletta, le biciclette possono essere affittate il sabato e la domenica
  • E in inverno, slittino e iniziazione allo sci!

Prezzi della funivia del Mont Salève:

Prezzo intero: 11,30 €. Altri dettagli sulle tariffe speciali possono essere trovati sul loro sito web. Se disponete del Ginevra Pass, la funivia è inclusa nel prezzo ed è quindi gratuita.

Orario della funivia:

Aperto tutti i giorni, dalle 9:30 alle 19:00. Giovedì, Venerdì e Sabato fino alle 23:00.

Date un’occhiata al loro sito Web prima recarvi lì, vi darà le informazioni più aggiornate che vi serviranno per la vostra visita.

Mont Salève Ginevra
Il Panorama su Ginevra dal Mont Salève

Yvoire

Il magnifico villaggio medievale di Yvoire, uno dei borghi più belli di Francia, è situato sulle rive del Lago Lemano, a circa 45 minuti in auto o in autobus da Ginevra.

Soprannominata la “Perla del Lac Leman”, questo antico villaggio di pescatori è oggi una famosa attrazione turistica nei pressi del Lago Lemano. Questa è la destinazione perfetta se desiderate fuggire da Ginevra per un pomeriggio.

Cosa vedere a Yvoire:

  • Il Castello di Yvoire
  • Il giardino dei Cinque Sensi, riconosciuto come “giardino straordinario” dal Ministero della Cultura
  • I Piccoli negozi di artigianato
  • La Gelateria “Les Galets”/creperie, che è eccellente!

I Consigli di Voyage Tips
Durante l’estate, il villaggio è vittima del proprio successo ed è piuttosto affollato durante il fine settimana. Provate a recarvi lì nel mezzo della settimana, per evitare la folla! La cosa migliore sarebbe, come spesso succede, visitare Yvoire durante la bassa stagione.
Yvoire
Yvoire

Visitate i vigneti Terrazzati del Lavaux e i suoi tipici villaggi

Ecco un’altra bellissima gita di un giorno da Ginevra, verso i vigneti terrazzati del Lavaux e i suoi tipici villaggi. Non è necessario essere amanti del vino per godersi questo posto, il motivo per cui le persone si recano in questo posto sono dovuti innanzitutto ai magnifici paesaggi.

Con i vigneti terrazzati che sembrano scendere nel lago e le Alpi sullo sfondo, i vigneti di Lavaux offrono semplicemente i panorami più belli della costa del Lago Lemano.

Ecco i 5 villaggi tipici da visitare durante la vostra giornata:

  • Lutry
  • Cully
  • Saint Saphorin
  • Rivaz
  • Chexbres

Durante il vostro viaggio a Ginevra, potete anche fare una sosta a Montreux, una bella città, famosa per il suo casinò.

I Consigli di Voyage Tips

Ecco un luogo poco conosciuto dai turisti, da non mancare se state visitando i vigneti di Lavaux: scendete verso “chemin de la dame”, per godevi una vista mozzafiato dei vigneti, del villaggio di Rivaz, del lago e delle Alpi sullo sfondo. È uno dei panorami più belli di questa località!

Per un momento di relax durante questa giornata di visita, vi consiglio il bar “Le Deck”, situato a Chexbres, che offre una magnifica vista sul Lago Lemano.

Vigneti terrazzati del Lavaux
I paesaggi che si ammirano dai vigneti terrazzati del Lavaux sono davvero belli!

Cosa vedere a Ginevra in 1 giorno?

Se desiderate visitare Ginevra in 1 giorno, la cosa migliore da fare è quella di concentrarsi sul centro storico e sulla riva sinistra, con una veloce attività nautica sul Lago Lemano alla fine della giornata. Non avrete molto tempo, quindi vediamo come ottimizzare il vostro itinerario!

  • Iniziate la vostra visita con il centro storico, a Place Bourg-de-four.
  • Continuate sulla Promenade de la Treille
  • Da lì, potete scendere al Parc des bastions per vedere il Muro della Riforma.
  • Ritornate al centro storico e terminate la vostra mattinata con una visita alla Cattedrale di Ginevra o alla Casa Tavel in base alle vostre preferenze.
  • Fate pausa pranzo nel centro storico
  • È ora di andare al Lago Lemano e al Jardin Anglais. Potete fare una mini deviazione per vedere la Torre Molard.
  • Non dimenticate di fare una foto davanti all’Orologio Fiorito!
  • Proseguite lungo il lago con il Jet d’Eau, simbolo di Ginevra e il Parc de La Grange e Parc des Eaux-Vives.
  • Se siete molto motivati, potrete concludere la vostra giornata con una crociera sul Lago Lemano (partenza sul lago, sul Quai du Mont Blanc), o con un breve giro in pedalò! (vicino al Jet d’Eau, la scelta migliore se rimanete a Ginevra per più di un giorno).

Cosa vedere a Ginevra in 2 giorni?

In 2 giorni a Ginevra avrete tutto il tempo per scoprire le attrazioni più importanti sulla riva destra del lago. Oltre al programma precedente, vi consiglio di:

  • Iniziare la giornata in grande stile con una colazione sul Lago Lemano ai Bains des Pâquis
  • Questa è anche l’occasione per farsi un bagno se è estate!
  • Recatevi adesso all’Orto Botanico di Ginevra, a circa 30 minuti a piedi: Passeggiate a piedi presso il Quai Wilson e poi al magnifico Parc de la Perle du Lac, che, come suggerisce il nome, è in riva al lago.
  • È ora di pranzo! Per una pausa gastronomica, vi consiglio il ristorante “Le Vieux Bois”, alle spalle del Palais des Nations. Vi parlerò più in dettaglio di questo ristorante nella sezione “Dove Mangiare” di questo articolo.
  • Poi, durante il pomeriggio, potrete visitare il Museo dell’Ariana, vedere la Sedia Rotta e visitare il Palazzo delle Nazioni, nell’ordine che più gradite a seconda di dove avete pranzato.
  • Se non l’avete fatto il primo giorno, prendete l’autobus per raggiungere il Quai du Mont Blanc e fate una gita in barca sul Lago Lemano!

attrazioni Ginevra

Cosa vedere a Ginevra in 3 giorni?

Se avrete il tempo di visitare Ginevra in 3 giorni, oltre agli itinerari dei due giorni precedenti, vi consiglio assolutamente di fare una delle 3 escursioni nei dintorni di Ginevra di cui ho parlato precedentemente in questo articolo, ossia:

  • Il Mont Salève, perfetto se avete acquistato il Ginevra Pass e vorreste fare una breve escursione con la vostra famiglia.
  • Il borgo medievale di Yvoire, un’ottima scelta per una giornata tranquilla, senza correre dappertutto. Meglio visitarlo fuori stagione, o nel mezzo della settimana.
  • I Vigneti Terrazzati di Lavaux, il luogo che offre i panorami più belli sul Lago Lemano. C’è molto da vedere, quindi è facile evitare i turisti!

Dove dormire a Ginevra?

Per permettervi di muovervi facilmente a Ginevra, il vostro hotel vi fornirà gratuitamente la Geneva Transport Card. Questa card vi consentirà di beneficiare del trasporto pubblico gratuito durante le vostre vacanze a Ginevra. È gratuita al 100% e viene offerta da tutti gli hotel.

  • Geneva Hostel: Ostello della gioventù situato nel quartiere “Les pâquis”, a 250 metri dal Lago Lemano. Letto in dormitorio da 30€ a notte, colazione inclusa. I vantaggi che offre: la vista sul lago dalla terrazza, parcheggio privato tranquillo e una buona colazione. Senza dubbio, non troverete nulla di più economico a Ginevra!
  • Jade Manotel: A 5 minuti a piedi dal Lago Lemano e a 10 minuti dalla stazione ferroviaria di Ginevra. Una stanza enorme con delle decorazioni meticolose e arredata secondo i principi del Feng Shui da 156€ a notte, con colazione per 16€ il più. I suoi vantaggi: la posizione all’interno della città, la tranquillità delle camere. È il nostro preferito dato che è il migliore in termini di rapporto qualità-prezzo a Ginevra!
  • Hotel Rotary Geneva MGallery by Sofitel: Situato nel centro di Ginevra, proprio accanto al lago. Camera classica ed elegante a partire da 230€ a notte con colazione a 30€. Cosa offre: è nelle vicinanze del lago, il comfort delle camere, la cordialità del personale, la colazione “à la carte”. E tutte quelle altre piccole cosine che rendono un hotel lussuoso!
  • Hôtel de la Cigogne: Hotel a 5 stelle situato nel centro della città, vicino al Lago Lemano. Camera in stile Belle Époque a partire da 470€ a notte, colazione inclusa. I suoi punti di forza: la posizione, il fantastico ristorante e il personale molto garbato. Lo raccomando per chi desidera un soggiorno di lusso a Ginevra!

Dove mangiare a Ginevra?

  • Restaurant des Bains des Pâquis: Ve ne ho accennato nel corso dell’articolo, ed è veramente un posto fantastico in cui mangiare bene e in maniera relativamente economica a Ginevra. Ottimo anche per una colazione in riva al lago!
  • Le Vieux Bois: Se siete alla ricerca di un ristorante gastronomico, in un ambiente magnifico, questo è il mio preferito a Ginevra! Situato nel parco dell’Ariana, dietro al Palais des Nations, questo è il ristorante degli studenti della Geneva Hotel School. L’ambiente è bellissimo e il cibo delizioso! Necessita di prenotazione.

Ginevra

Come arrivare a Ginevra

A meno che non abitiate nelle vicinanze, il modo migliore per arrivare a Ginevra è in aereo. Ci sono molti voli low cost che raggiungono questa destinazione, soprattutto Easy Jet.

L’Aeroporto di Ginevra è anche un piccolo ma eccellente aeroporto internazionale, da cui è possibile prendere voli economici per molte destinazioni!

Una volta arrivati lì, dovrete prendere il treno (5 minuti) per raggiungere la Stazione di Cornavin, nel centro di Ginevra.

I Consigli di Voyage Tips

Quando arrivate all’aeroporto, vicino al nastro per il ritiro dei bagagli, troverete un distributore di biglietti gratuiti per il trasporto pubblico. Questi sono validi per 80 minuti e includono anche il treno per la stazione di Ginevra!

Se resterete a Ginevra per un breve periodo di tempo, potrete lasciare i bagagli al banco bagagli o negli armadietti automatici dell’aeroporto. Sono il modo perfetto per visitare la città! Si trovano nella stazione ferroviaria dell’aeroporto CFF.

Mappa turistica di Ginevra

Per aiutarvi a pianificare le vostre vacanze a Ginevra, ho realizzato una mappa turistica di Ginevra, con tutte le attrazioni da vedere di cui ho parlato in questo articolo. Potrete visualizzare la legenda della mappa facendo clic sul pulsante a forma di piccola freccia, nell’angolo in alto a sinistra.

Usate Pinterest? Ecco l’immagine da condividere!

Visitare Ginevra
Visitare Ginevra: 15 cose da fare et vedere
Visitare Ginevra: 15 cose da fare e vedere + Dove dormire?
5 (100%) 12 votes

Creatore del blog Voyage Tips, amante dei viaggi e della fotografia.

Leave A Reply