Visitare Reims: 15 cose da fare e vedere

0

Cosa vedere a Reims: le migliori cose da fare e attrazioni

Visitare Reims, la città dello Champagne e delle Incoronazioni, significa scoprire una parte importante della storia della Francia e dei vigneti dello Champagne. Reims, con i suoi luoghi di interesse ed un totale di 4 siti Patrimonio Mondiale dell’UNESCO, è una città da non perdere durante il vostro viaggio in Francia.

Per aiutarvi a organizzare il vostro viaggio a Reims, ho creato un elenco sui 15 luoghi da visitare a Reims e dintorni e alcuni itinerari per visitare Reims in 1, 2 o 3 giorni. Tutto questo, come al solito, accompagnato dai miei migliori consigli e suggerimenti!

E se vi state chiedendo dove dormire a Reims, troverete a fine dell’articolo anche una selezione dei migliori alloggi della città.

Cosa vedere a Reims? Iniziamo con la lista dei 15 migliori posti da visitare in questa bellissima città!

1. Cattedrale di Nostra Signora di Reims

Questo è IL monumento da visitare a Reims, l’attrazione principale della città, nonché quella che attira il maggior numero di turisti. E questo ovviamente per una buona ragione!

Costruita nel 13° secolo, la cattedrale di Reims, chiamata anche “Nostra Signora di Reims” (o “Cathédrale Notre-Dame de Reims” in francese) è un capolavoro dell’architettura gotica. Costruita sulle rovine dell’antica cattedrale devastata da un incendio intorno al 1210, rappresenta la quintessenza dell’arte degli artisti dell’epoca.

Più grande della Nostra Signora di Parigi (“Notre-Dame de Paris”), è stata sede dell’incoronazione di 25 re di Francia sin dalla sua costruzione ed è adesso patrimonio mondiale dell’UNESCO.

In totale, furono incoronati a Reims 33 re di Francia, oltre al battesimo di Clodoveo (primo re dei Franchi). Fu battezzato nella prima cattedrale della città da Saint-Remi.

Cose da vedere durante la vostra visita presso la cattedrale di Nostra Signora di Reims:

  • Ammirate le sue dimensioni incredibili: 150m di lunghezza, 48m di larghezza e 83m di altezza.
  • La facciata Armonica divisa in 3 parti, un classico dell’architettura gotica.
  • Le 2303 statue, tra cui il famoso “Angelo Sorridente”
  • L’impressionante navata alta 38 metri
  • La Galleria dei re, 56 statue di oltre 4m50, sulla facciata ovest della Cattedrale
  • Scalate i 249 gradini della Torre Nord, visitate la terrazza e il tetto per godervi il ​​panorama (si può fare solamente durante le visite guidate)
  • Il giardino Henri Deneux (jardin Henri Deneux), situato vicino alla cattedrale e che offre un’interessante visuale della parte posteriore dell’edificio.

Informazioni utili:

  • Orari: La cattedrale di Reims è aperta tutti i giorni dalle 7:30 alle 19:30
  • Biglietto d’ingresso: È possibile accedere gratuitamente all’edificio. È possibile fare una visita guidata per 8€ a persona, e vi consiglio caldamente di farlo! La visita guidata è gratuita con il City Pass di Reims. Ma ve ne parlerò meglio dopo la mia Top 15. Potete prenotare la vostra visita guidata della Cattedrale da qui.

Potete trovare maggiori dettagli e orari delle visite guidate sul sito ufficiale della Cattedrale di Reims (in francese e inglese)

I Consigli di Voyage Tips
Se intendete fare un tour guidato della cattedrale, e non possedete il Reims City Pass, è possibile acquistare un biglietto combinato con il Palazzo di Tau per 11€, e risparmiare 5€ sul prezzo totale.
cattedrale di Reims
La cattedrale di Reims

2. Il Palazzo di Tau

Il palazzo di Tau, che si trova proprio accanto alla cattedrale e anch’esso elencato come patrimonio mondiale dell’UNESCO, un tempo era la residenza degli Arcivescovi di Reims.

Oggigiorno, è un museo nonché il luogo dove viene esposta la tesoreria della Cattedrale di Reims. Troverete principalmente oggetti che sono stati utilizzati nelle incoronazioni dei re, tra cui:

  • La “Santa Ampolla” (“Sainte Ampoule”), che è stata utilizzata da Clovis ad ogni singola incoronazione
  • Il talismano di Carlo Magno
  • Il cappotto indossato all’incoronazione di Carlo X
  • Il calice di Saint-Remi

Potrete anche trovare arazzi ed enormi statue provenienti dalla cattedrale.

I Consigli di Voyage Tips

Il Palazzo di Tau merita davvero di essere visitato se avete il Pass City di Reims o se acquistate un biglietto combinato con la visita guidata della cattedrale (11€).

Se decidete di andare solamente lì, ad  8€ a persona, a mio avviso è un po’ caro per 1h-1h15 di visita senza guida

Palazzo di Tau
Il Palazzo di Tau

3. L’Abbazia di Saint-Remi a Reims

Costruita nell’undicesimo secolo e quasi interamente distrutta durante la Prima guerra mondiale, è qui che potrete trovare le reliquie dell’Arcivescovo San Remi (che, come abbiamo visto prima, fu colui che convertì Clodoveo al Cristianesimo).

Leggermente più piccola della cattedrale, l’interno della Abbazia di Saint-Remi non è da meno. Ho davvero adorato la sua architettura! È un po’ fuori dal centro, ma merita sicuramente una visita se vi piacciono le belle chiese. Uno dei migliori luoghi di interesse a Reims.

Rispetto alla cattedrale o al Palazzo di Tau, questa è un’attrazione turistica meno conosciuta, anche se ciò potrebbe non essere proprio un punto negativo!

Abbazia di Saint-Remi di Reims
L’interno della Abbazia di Saint-Remi di Reims

4. Il Museo di Storia di St. Remi

Accanto alla basilica, nell’ex abbazia reale di Saint-Remi, potrete trovare il museo di St. Remi (“Musée Saint-Remi”).

L’edificio, che a Reims è il terzo classificato come patrimonio mondiale dell’UNESCO, merita una visita se non altro per la sua architettura. Cosa vedere: il bellissimo chiostro e la scala monumentale principale.

Anche il museo è davvero molto interessante. Con le sue 17 sale espositive ed una ricchissima collezione di oggetti, ripercorre la storia della città di Reims dalla preistoria al periodo rinascimentale.

Per soli 4 euro a persona per una durata di circa 2 ore, potrebbe essere una bella visita se siete interessati alla storia di Reims.

Per maggiori dettagli su orari e prezzi, visitate il sito web del museo (in francese e inglese).

I Consigli di Voyage Tips
L’ingresso del museo è gratuito per tutti la 1° domenica di ogni mese.
museo di storia di Saint-Remi
Il museo di storia di Saint-Remi

5. La Porta di Marte

La porta di Marte di Reims (“porte de Mars” in francese) è un arco trionfale gallo-romano. Era il più grande di un gruppo di 4 archi monumentali che rappresentavano le 4 porte della città di Durocortorum (il nome Reims in quell’epoca). È l’unico adesso – praticamente – rimasto intatto fin’oggi.

Con i suoi 30 metri di lunghezza e quasi 15 metri di altezza, è il più grande arco trionfale conosciuto del mondo Romano. Una delle cose da non perdere durante il vostro viaggio a Reims.

Non perdetevi l’interno degli archi, che oltre ad essere riccamente decorati, possiedono anche una rappresentazione della mitica lupa che allatta i gemelli Romolo e Remo (i fondatori di Roma).

Porta di Marte
La Porta di Marte

6. Visitate una Casa Produttrice di Champagne

Se la città di Reims è nota in tutto il mondo, non è soltanto per la sua splendida cattedrale: come certamente saprete, è anche un’importante località di enoturismo.

La seconda maggiore attrazione della città è senza ombra dubbio una visita presso una delle migliori case produttrici di Champagne.

La mia parte preferita della visita è senza dubbio la visita delle grotte di gesso (chiamate “crayères” in francese), presso le quali vengono conservate le bottiglie di champagne. La loro temperatura costante di 10° C durante tutto il corso dell’anno le rende il luogo ideale nel quale collocare le cantine di champagne.

Ecco alcuni dei grandi vigneti da visitare: Veuve Clicquot-Ponsardin, Taittinger, Pommery ecc…

Troverete l’elenco completo delle case produttrici di Champagne da visitare sul sito ufficiale di Reims (in francese e inglese).

La parte più difficile sarà scegliere! (anche se vi darò qualche piccolo aiuto!)

I Consigli di Voyage Tips

La visita che offre il meglio in termini di rapporto qualità-prezzo è il tour delle cantine G.H. Mumm, per soli 20 euro a persona avrete anche una degustazione di champagne alla fine. È necessario prenotare in anticipo su questo sito Web (cliccate qui)

Per un tour di 1 giorno presso una lussuosa casa di Champagne, vi consiglio vivamente i tour della Moët & Chandon Vineyard per l’intera giornata. Visiterete diversi posti, assaggerete 10 diversi tipi di Champagne e farete anche un fantastico pranzo! Questo è il tour migliore e più completo se siete degli amanti dello Champagne. Per prenotare, fate clic qui

Visitare crayeres Veuve Cliquot champagne
I “crayères” Veuve Cliquot Ponsardin

7. Visitate la Villa Demoiselle

La villa Demoiselle, un vero capolavoro che mescola gli stili Art Déco e Art Nouveau e fu costruita all’inizio del 20° secolo dal proprietario della Maison Pommery.

Oggi proprietà della famiglia Vranken (proprietaria degli champagne Pommery), è stata completamente rinnovata così da poter riacquistare il suo originale carattere per poi essere riaperta nel 2008. Ha la funzione di zona reception e può essere visitata.

La visita guidata della villa ha una durata di 1 ora e nel prezzo vi è incluso anche un bicchiere di champagne Demoiselle, la cuvée dal nome del luogo.

La villa Demoiselle è privata e dunque la visita non è inclusa nel Pass City di Reims.

È possibile visitare questo luogo solamente prenotando su su questo sito (in francese).

Villa Demoiselle Reims

8. Parc de Champagne

Se parlo di questo parco posizionato nella periferia della città, è semplicemente perché si trova nelle vicinanze delle Case produttrici di Champagne. Se state facendo il vostro viaggio a Reims durante l’estate, sarete felici di fare una breve pausa sugli ombreggiati marciapiedi del Parc de Champagne (Parco dello Champagne).

Oggi il più grande parco pubblico della città di Reims, e faceva parte del Domaine Pommery.

Accanto alla villa Demoiselle, nello stesso quartiere, è possibile anche recarsi presso il parco Bute Saint-Nicaise, un’altra oasi verde.

9. Museo dell’automobile Reims-Champagne

Forse non lo sapete, ma è a Reims che potrete trovare uno dei 5 più grandi musei automobilistici di tutta la Francia. Questa è un’attrazione turistica meno conosciuta, ma rappresenta comunque un bel posto da visitare!

Il Museo dell’automobile Reims Champagne possiede una collezione di oltre 230 veicoli dal 1908 ai giorni nostri. Motociclette e auto, dal taxi della Marna alla macchina da corsa, ce n’è per tutti i gusti!

Il museo presenta anche una collezione di oltre 5.000 miniature e giocattoli legati al mondo automobilistico.

Museo dell'automobile Reims-Champagne
Al museo potrete ammirare alcuni veicoli piuttosto insoliti!

10. Basilica di Santa Clotilde a Reims

Se siete alla ricerca di qualcosa che vada un po’ oltre i soliti luoghi di interesse di Reims, dovreste seriamente prendere in considerazione l’idea di visitare la Basicilica di Santa Clotilde di Reims. Con la sua architettura neo-bizantina, è un monumento piuttosto atipico e davvero poco noto ai turisti.

La prima cosa che ho pensato quando ho osservato la sua facciata è che sembra davvero uscita da Gotham City, la città di Batman!

La brutta notizia è che non è aperta molto spesso: secondo le ultime informazioni, è aperta solamente la domenica dalle 15:00 alle 17:00 a Luglio e ad Agosto, quindi probabilmente potrete soltanto ammirarla da fuori (che è comunque la parte più interessante!).

Basicilica di Santa Clotilde Reims
Basicilica di Santa Clotilde, in Reims

11. Biblioteca Carnegie

Dunque, questa è la prima! Una biblioteca non è esattamente il tipico posto che ci verrebbe in mente quando si parla di cose da vedere in una città.

Poco conosciuta dai turisti, questa rappresenta piccolo gioiello che merita una visita per la sua superba decorazione Art Deco che vi farà sentire di essere negli Stati Uniti degli anni ’20. La biblioteca Carnegie è un luogo insolito da visitare durante il vostro viaggio a Reims.

L’ingresso è ovviamente gratuito e la visita è davvero veloce, ma dato che si trova proprio accanto alla cattedrale di Reims, non ci sono scuse per non darle un’occhiata 😉

Biblioteca Carnegie Reims
La Biblioteca Carnegie, a Reims

12. Il Criptoportico Gallo-Romano

Sul sito del foro dell’antica Reims e dell’attuale “place du Forum de Reims“, è possibile trovare una delle 3 gallerie che costituivano il criptoportico Gallo-Romano (“Cryptoportique gallo-romain”). In passato utilizzato per la conservazione del grano, adesso può essere visitato e ospita alcune mostre temporanee.

Ingresso gratuito.

criptoportico Gallo-Romano
Il criptoportico Gallo-Romano

13. Museo Hotel Le Vergeur

Il Museo Hotel Le Vergeur è situato all’interno di un palazzo costruito nel 15° secolo ed è classificato come monumento storico. Era la casa del collezionista e mecenate Hugues Krafft all’inizio del 20° secolo.

Rimasto intatto dalla sua morte nel 1935, adesso è un bel museo che potrete visitare.

Solo visita guidata.

Museo Hotel Le Vergeur
Museo Hotel Le Vergeur

14. Cappella Foujita

Fu durante la visita presso la Basilica di San Giovanni di Reims che il pittore giapponese Leonardo Foujita si convertì al cristianesimo.

Senza pensarci due volte, l’uomo sapeva esattamente cosa volesse e decise di progettare interamente una cappella romanica, la Cappella Foujita. È nota soprattutto per il suo affresco e per i numerosi dettagli provenienti dalla tradizione giapponese.

Prezzo: 4€, ingresso gratuito con il Reims City Pass.

I Consigli di Voyage Tips
Dategli un’occhiata solamente se siete in possesso del Pass City di Reims, altrimenti non è il caso di visitarla (eccetto per la bella storia!). Per il prezzo di 4 euro non c’è granché da vedere.
cappella Foujita
La cappella Foujita

15. Il Planetario di Reims

Cosa visitare a Reims? Il Planetario di Reims è un’attività culturale davvero entusiasmante da fare se avete deciso di visitare Reims con dei bambini.

Uno spazio museografico potrebbe essere un ottimo preludio alla visita, e dopo di ciò potrete dirigervi alla grande cupola che mostra il cielo con le sue stelle

I presentatori e i docenti sono davvero bravi, e per me è uno dei migliori planetari di tutta la Francia.

  • Ingresso: Gratuito con il City Pass di Reims
  • Numero di telefono: 03. 26.35.34.70
Planetario di Reims
Il planetario di Reims

Altri luoghi da visitare a Reims

  • Il Museo della Rinuncia: Un museo su una parte dimenticata della storia. Se la data dell’8 maggio 1945 rappresenta per tutti la fine ufficiale della Seconda Guerra Mondiale, la resa tedesca è stata effettivamente firmata a Reims il 7 maggio 1945! Se siete appassionati di storia, vi consiglio di visitare il museo, che è gratuito se avete il City Pass di Reims.
  • Il Museo delle Belle Arti di Reims, che sebbene non sia effettivamente il migliore nel suo genere, ospita alcune eccellenti opere. Inoltre, la visita è gratuita con il City Pass di Reims.
  • Place Drouet d’Erlon, la quale somiglia più ad una piccola strada pedonale piuttosto che ad una piazza. È piena di negozi e caffè, che ne fanno il centro della vita sociale di Reims. Da vedere: la fontana di Subé.
  • Il Teatro dell’Opera di Reims, situato vicino alla Cattedrale di Notre Dame e considerato uno dei più bei teatri d’opera di Francia. Sfortunatamente, è aperto solamente durante il Giorno del Patrimonio, ma potrete assistere ad uno spettacolo.
Opera di Reims
All’interno del Teatro dell’Opera di Reims

Cosa vedere a Reims e dintorni

Ci sono un sacco di posti da visitare a Reims e dintorni, quindi ecco per voi la mia selezione dei posti e delle attività che preferisco:

Museo Fort de la Pompelle

Il Forte di La Pompelle, costruito nel 1883 per difendere Reims, si trova a 15 minuti in auto dal centro della città.

Questo forte era la parte principale della difesa del settore di Reims durante la Prima Guerra Mondiale, e fu gravemente danneggiato durante il conflitto. Adesso è un monumento storico elencato, ed ospita un museo dedicato alla difesa della città di Reims. Qui sarà possibile vedere una collezione di costumi, elmi, armi, pezzi di artiglieria e documenti storici.

Ingresso gratuito con il City Pass di Reims.

Il Faro di Verzenay – Museo dei vigneti di Champagne

Si tratta di un edificio piuttosto insolito che si trova in mezzo a dei vigneti, a meno di 20 km da Reims: il faro di Verzenay.

Nonostante sia stato costruito nel 1909 per scopi pubblicitari, è stato trasformato in un museo dei vigneti. È anche possibile salire sul faro, a 25 metri di altezza, per godersi il panorama sui vigneti circostanti.

E alla fine della visita, potrete godervi una degustazione di champagne!

Sono disponibili 3 tipi di biglietti di ingresso:

  • Solo museo
  • Solo faro
  • Museo + Faro

Se avete il City Pass di Reims, avrete uno sconto sul biglietto d’ingresso per il museo + faro.

faro di Verzenay
L’insolito faro di Verzenay

Il Mulino a vento di Verzenay

Non lontano dal faro, è possibile trovare il Mulino a Vento Verzenay, situato su una collina che domina i vigneti. Classificato come monumento storico, non può essere visitato al suo interno, ma vale comunque il viaggio per il panorama che offre la zona (una delle più belle della regione) nonché per l’occasione fotografica!

Mumm Verzenay mulino a vento
Il mulino a vento di Verzenay, che appartiene alla casa dello champagne di Mumm.

I faux de Verzy

Nella foresta di Verzy, potrete osservare una vera curiosità della natura: il Faux de Verzy, alberi dalla forma improbabile conosciuti anche come faggi fau o faggi nani.

Con circa 1000 Faux, questo luogo posto ospita la più grande concentrazione di Faux de Verzy nel mondo. Potrete scoprire questi incredibili alberi attraverso un sentiero di 3 km nella foresta.

Poiché questo luogo si trova solamente a circa 30 minuti da Reims, sarebbe davvero un peccato perdere questo sito turistico durante il vostro viaggio a Reims!

Ingresso gratuito.

Abbaye Saint-Pierre d’Hautvillers

A circa 30 minuti a sud di Reims potrete trovare la bellissima Abbazia di San Pietro di Hautvillers, la cui storia è intimamente legata a quella dello champagne.

Oggi appartiene alla casa produttrice di champagne Moët & Chandon ed è nella chiesa di Saint-Sindulphe di questa abbazia che si trovano i resti di Dom Pérignon e Dom Ruinart, 2 nomi molto famosi nella storia dello champagne.

È inoltre possibile visitare il villaggio di Hautvillers, considerato come il luogo di nascita dello champagne.

abbazia di Saint-Pierre d'Hautvillers
L’abbazia di Saint-Pierre d’Hautvillers

Il City Pass di Reims

Il Reims City Pass è un’iniziativa lanciata dall’Ufficio delle Informazioni Turistiche che vi consentirà di risparmiare denaro durante il vostro viaggio a Reims. Cosa otterrete:

  • Accesso gratuito ai musei e alle attrazioni più interessanti di Reims, troverete incluse tutte quelle di cui sto elencando in questa guida
  • Visite guidate della città (Reims storica, Reims di notte, tour Art Deco ecc.)
  • Il Tour della Città di Reims, ossia il tour della città in autobus.
  • Trasporto pubblico gratuito
  • Sconti sulle visite presso le case produttrici di Champagne
  • Sconti/regali presso alcuni ristoranti.

Disponibile in versione da 1, 2 o 3 giorni, ai prezzi rispettivi di 22€, 32€ e 42€. Può essere acquistato su questo sito

Cosa vedere a Reims in 1 giorno

Se avete intenzione di visitare Reims in 1 giorno e desiderate vedere tutte le attrazioni più interessanti della città, più una una casa produttrice di Champagne, dovrete pianificare bene il vostro itinerario. Ecco come visitare Reims in versione express!

  • Iniziate la giornata visitando la Cattedrale di Nostra Signora di Reims.
  • Poi andate al Palazzo di Tau, che si trova nelle vicinanze.
  • Pranzate nel centro della città, ad esempio a Place Drouet d’Erlon.
  • Non perdete tempo, dirigetevi verso la Basilica di San Remi
  • Continuate con il Museo di Saint-Remi
  • Terminate la vostra giornata visitando la casa produttrice di Champagne che preferite di più.

Sarà abbastanza dura, ma 1 giorno a Reims è davvero poco!

cantina di champagne Reims
Una cantina di champagne

Cosa vedere a Reims in 2 giorni

In 2 giorni a Reims, avrete un po’ più di tempo per godervi la città, quindi è meglio pianificare un percorso diverso per il primo giorno. Ecco un itinerario ottimizzato per questa visita di 2 giorni, per evitare di correre inutilmente avanti e indietro. Vi consiglierei anche di acquistare un City Pass di Reims di due giorni.

1° giorno

L’itinerario di questa giornata è dedicato alla visita del centro di Reims e può essere fatto interamente a piedi, purché non siate allergici alle passeggiate! Se avete acquistato il Pass, potrete anche decidere di scegliere uno o più tour guidati.

  • Iniziate con la Cappella Foujita, dato che è un po’ fuori dal centro città.
  • Quindi visitate il Museo della Rinuncia
  • Attraversate la Porta di Marte
  • Scendete a Place Drouet d’Erlon attraverso le Promenades Jean-Louis Schneiter (il nuovo nome delle “Hautes Promenades”)
  • Godetevi un drink sulla piazza e sarà già ora di pranzo!
  • Poi andate a farvi una bella visita guidata al Museo Hôtel Le Vergeur alle 14
  • Quindi andate verso la piazza del foro, molto vicina per andare a vedere il criptoportico Gallo-Romano
  • È ora di andare verso la cattedrale di Reims per una visita guidata
  • Ultima grande visita del giorno, il Palazzo di Tau, ma attenzione, poiché questo chiude presto in inverno. Quindi potreste doverlo visitare al mattino seguente.
  • Prima di cena, dovreste dare un’occhiata alla Libreria Carnegie, vicino al Palazzo di Tau.

2° giorno

Durante questo 2° giorno a Reims, dato che le distanze sono abbastanza lunghe, dovrete prendere i mezzi pubblici o la vostra auto.

  • Se non siete riusciti a farlo durante il primo giorno, iniziate la giornata con il Palazzo di Tau
  • Dopo, potrete andare al Museo dell’automobile Reims-Champagne o al Planetario
  • Fate una pausa pranzo
  • Iniziate il vostro pomeriggio con una visita alla basilica di Saint-Remi di Reims e al museo di St. Remi
  • Il resto del pomeriggio sarà dedicato alla visita di una casa produttrice di Champagne.
  • Potrete anche fare una breve gita allo Champagne Park per un momento di tranquillità!

Se desiderate visitare Reims e i suoi dintorni in 2 giorni, un’altra possibilità potrebbe essere quella di combinare l’itinerario “espresso” presentato nella sezione “Cosa vedere a Reims in 1 giorno” con l’itinerario di 3 giorni di cui vi parlerò qui di seguito.

Visitare Reims Cattedrale

Cosa vedere a Reims in 3 giorni

Visitare Reims in 3 giorni rappresentano il lasso di tempo perfetto che vi consentirà di godere di tutto ciò che la città ha da offrire. Quindi, perché non considerate anche un lungo weekend presso la città delle incoronazioni? Oltre all’itinerario precedente, il 3° giorno potrebbe essere anche l’occasione per scoprire i dintorni di Reims.

A meno che non desideriate fare delle altre visite nel centro della città, il City Pass di Reims vi tornerà utile solamente per i primi 2 giorni, e non sarà quindi necessario acquistare la versione da 3 giorni.

  • Iniziate la giornata con una visita al museo Fort de la Pompelle
  • Poi dirigitevi a sud per visitare il museo dei vigneti al faro di Verzenay e scattate qualche foto del mulino di Verzenay
  • Fate una pausa pranzo a Verzy o nella zona circostante
  • Dopo pranzo, dirigetevi verso Faux de Verzy per una breve passeggiata nella foresta
  • Terminate la giornata con un piccolo pensiero per Dom Pérignon e Dom Ruinart, nell’Abbazia di Saint-Pierre d’Hautvillers

Potrete anche fare l’itinerario di questo 3° giorno in senso contrario, che può rappresentare la scelta più intelligente se desiderate andare verso nord per la vostra prossima destinazione.

Dove dormire a Reims?

Se volete sfruttare al meglio le vostre vacanze in Francia, dormire bene è molto importante! Ecco perché ho selezionato per voi i migliori hotel di Reims per ogni fascia di prezzo.

  • Appart’City Confort Reims Centre: Situato a 500 metri dalla Cattedrale di Reims, offre monolocali moderni, luminosi e tranquilli. Questo residence hotel è la scelta migliore per visitare Reims senza spendere una fortuna! Studio da 49 euro a notte.
  • Brit Hotel aux Sacres Reims Centre: Perfettamente situato nel centro della città, vicino alla Cattedrale, è un piccolo hotel familiare, e potrete vedere ciò con i vostri occhi! L’accoglienza è calda e la colazione deliziosa. Notte in camera doppia da 75 euro.
  • Best Western Premier Hôtel De La Paix: Anch’esso molto vicino alla cattedrale, questo hotel a 4 stelle è semplicemente il migliore della città. Parcheggio privato e piscina coperta! Un’ottima scelta per un soggiorno romantico. Le camere doppie partono da 140 euro a notte.

Dove mangiare a Reims?

  • L’Alambic: Situato molto vicino al “Jardin de la Patte d’Oie”. Questo ristorante vi accoglierà in un’antica cantina di champagne per gustare piatti ricchi di sapori preparati con buoni prodotti freschi.
  • L’Aqua: Leggermente fuori dal centro di Reims, questo piccolo ristorante offre piatti fatti in casa e ben presentati. Godetevi l’antipasto e il dessert. Ottimo rapporto qualità-prezzo.
  • The café du palais: Situato a 2 passi dalla cattedrale di Reims nel centro della città. Sotto il tetto in vetro e in un ambiente magnifico, questo ristorante offre una cucina tradizionale e di qualità da bistrot, con prodotti freschi regionali.

Mappa turistica di Reims

Per poter pianificare facilmente il vostro viaggio, ho preparato una mappa turistica di Reims, con tutte le attrazioni da non perdere di cui ho parlato all’interno di questo articolo. Potrete visualizzare la legenda della mappa facendo clic sul pulsante in alto a sinistra, quello con una piccola freccia.

E voi, cosa avete intenzione di visitare a Reims?

Guide di viaggio per la Francia:

State per visitare la Francia? Questi articoli possono aiutarvi!

Esplora tutti i miei articoli sulla Francia: Tutti gli articoli che possono aiutarvi durante il vostro viaggio in Francia si trovano qui.

Usate Pinterest? Ecco l’immagine da condividere!

Visitare Reims
Visitare Reims: 15 cose da fare et vedere
Visitare Reims: 15 cose da fare e vedere
5 (100%) 11 votes
Vincent

Creatore del blog Voyage Tips, amante dei viaggi e della fotografia.

Leave A Reply