Una settimana a Malta: il miglior itinerario di 6, 7 o 8 giorni

2

Una settimana a Malta: Quale Itinerario per 6, 7 o 8 Giorni?

Quindi avete intenzione di visitare Malta, uno dei più piccoli paesi europei?

Per aiutarvi a pianificare le vostre vacanze a Malta, ho preparato per voi questo itinerario di 1 settimana a Malta. Questo vi permetterà di sfruttare al meglio il vostro viaggio e visitare tutte le migliori attrazioni turistiche dell’isola.

Oltre alle migliori cose da fare, vi darò anche i miei migliori consigli per visitare Malta in 6, 7 o 8 giorni nonché la mia selezione dei migliori posti dove dormire a Malta in base al vostro budget.

Quindi, cosa vedere a Malta in una settimana? Quali sono i posti migliori da visitare?

Andiamo alla scoperta di La Valletta, Mdina, la piscina di San Pietro, Gozo e Comino!

1) La Valletta (1.5 giorni)

Il nostro itinerario di una settimana a Malta avrà inizio da La Valletta, la capitale di Malta.

Una volta atterrati, ci sono una serie di modi per andare a La Valletta dall’aeroporto:

  • Potrete noleggiare un’auto. La cosa migliore da fare è noleggiarla dopo aver finito di visitare La Valletta (2 giorni dopo il vostro arrivo) poiché non avrete bisogno di un’auto per girare la città. Inoltre, a meno che non decidiate di prenotare un hotel con un parcheggio privato, sarà davvero difficile trovare un parcheggio in città. Inoltre, così facendo, potrete risparmiare anche un po’ di soldi sui costi del noleggio dell’auto! Ad ogni modo, vi consiglio vivamente di noleggiare un’auto per il resto delle vostre vacanze a Malta, in modo che non dobbiate fare troppo affidamento sugli orari degli autobus (che sono piuttosto casuali) e sulle corse degli autobus non molto ottimizzate.
  • Prendere il bus X4, che parte ogni 30 minuti dall’aeroporto. Il biglietto ha un prezzo di 1.50€ e impiega 25 minuti per raggiungere La Valletta. È l’opzione più economica.
  • Prendete un taxi per il vostro hotel. C’è un prezzo fisso di 15€ per una corsa di 15 minuti.

Se avete scelto di noleggiare un’auto, vi raccomando di rivolgervi a Rentalcars.com, il miglior sito web di noleggio auto per 3 motivi:

  • Vi permette di confrontare facilmente i prezzi tra tutte le agenzie di autonoleggio. Sarete sicuri al 100% di ottenere il prezzo migliore!
  • La cancellazione o la modifica della vostra prenotazione è gratuita nella maggior parte dei casi
  • Offrono un’assicurazione di “protezione totale”: perfetta per viaggiare con la massima tranquillità!

Ho usato la formula “protezione completa” un bel po’ di volte (mi hanno rimborsato più di 1300 euro al momento in cui scrivo), posso assicurarvi che questa assicurazione è la migliore sul mercato. Un motivo in più per scegliere Rentalcars.com per noleggiare la vostra auto durante le vostre vacanze a Malta.

Da quando l’ho scoperta, è tutto più semplice: per tutti i miei viaggi prenoto la mia auto da qui. Se avete già la data del vostro viaggio, dovreste prenotare adesso la vostra auto per ottenere il prezzo migliore. Fate clic sul pulsante qui sotto per confrontare i prezzi delle auto a noleggio a Malta:

PS: dovreste salvare il sito tra i vostri segnalibri, vi tornerà molto utile per i vostri prossimi viaggi!

Una volta arrivati ​​a La Valletta, lasciate i bagagli presso il vostro hotel e fate una passeggiata in città prima di farvi una bella dormita per il giorno seguente.

Il vostro viaggio a Malta inizierà il giorno successivo visitando tutte le più importanti attrazioni di La Valletta.

Vi suggerisco di iniziare la vostra giornata con il simbolo della città: la Concattedrale di San Giovanni. È un sito molto turistico, quindi è sempre meglio visitarlo durante il mattino, quando non c’è troppa folla. L’interno della cattedrale è davvero mozzafiato! La visita ha una durata di circa 1 ora.

Dirigiamoci adesso al Palazzo del Gran Maestro per visitare le Stanze di Stato e l’imponente armeria con le armature e le armi utilizzate dai cavalieri dell’Ordine di Malta. Trascorrerete in questo posto circa 1h-1h30.

Palazzo del Gran Maestro
Il Palazzo del Gran Maestro

Dopo aver lasciato il Palazzo del Gran Maestro, potrete fare tappa ai Giardini Inferiori di Barrakka per scattare una foto del “Siege Bell War Monument”, che è davvero molto fotogenico.

In seguito, dirigetevi verso i Giardini Superiori di Barrakka alle 12 in punto per prendere parte a una tradizione di La Valletta: la Saluting Battery e le sue cannonate giornaliere. Venne utilizzata per la prima volta per accogliere le navi straniere ed è diventata parte del folklore maltese.

La parte migliore dei giardini di Barrakka è la spettacolare vista sulle Tre Città e sul mare. Fermatevi qui per una pausa mentre vi godete l’ombra e la vista.

Dopo aver fatto pranzo in uno dei tanti ristoranti di La Valletta, il pomeriggio sarà dedicato all’esplorazione delle Tre Città che avete visto poco prima dai Giardini Superiori di Barrakka.

È molto facile arrivarci:

  1. Per prima cosa, prendete l’ascensore panoramico per scendere giù (situato nei Giardini Superiori di Barrakka)
  2. Quindi, attraversate la strada e continuate a sinistra per raggiungere il punto di partenza della barca.

I biglietti di andata e ritorno costano 2.80€ a persona e il viaggio ha una durata di 10 minuti. Potrete quindi passeggiare per le stradine di Vittoriosa, Senglea e Cospicua e godervi una bella vista su La Valletta.

Tornate a La Valletta entro la fine della giornata e recatevi a Republic Street e a Merchant Street. Queste sono le strade principali di La Valletta presso le quali troverete tantissimi ristoranti, caffetterie e negozi. L’occasione perfetta per fermarsi per un drink o iniziare a cercare un buon ristorante per cenare!

Cosa fare a La Valletta? Se siete alla ricerca di altri posti da visitare, date uno sguardo al mio articolo: Le 10 cose migliori da fare a La Valletta.

I Consigli di Voyage Tips
Non comprate souvenir a La Valletta. Più avanti, durante il viaggio, avrete maggiori occasioni per trovare qualcosa di più economico!

Dove dormire a La Valletta

  • Private Room: Situata a 300 metri da Fort St Elmo e a 700 metri dai Giardini Superiori di Barrakka. Confortevole camera doppia da 75€, colazione inclusa. I suoi punti forti: la posizione eccellente, l’ospitalità e la gentilezza dei padroni di casa, la calma.
  • Grand Harbour Hôtel: Hotel dall’architettura tradizionale, situato nel cuore del centro di La Valletta, a soli 100 metri dai Giardini Superiori di Barraka. Camera doppia normale da 90€ a notte o vista mare + vista sulle Tre Città per 110€, colazione inclusa. I suoi punti forti: la posizione ideale, la vista magnifica, la terrazza sul tetto.
  • Tano’s Boutique guesthouse: Hotel situato nel centro della città, molto vicino a tutti i migliori cose da fare a La Valletta. Camera doppia spaziosa e luminosa a partire da 115€ a notte. I suoi punti forti: la posizione centrale, la calma, la terrazza sul tetto per la colazione. Il migliore in termini di rapporto qualità-prezzo in città!
  • Grand Hôtel Excelsior: Hotel 5 stelle situato sul lungomare, la vista è mozzafiato! Splendide camere da letto a partire da 170€ a notte. I suoi punti forti: la piscina, la jacuzzi, il parcheggio gratuito, la grandiosa colazione e tantissime altre cose che renderanno le vostre vacanze a La Valletta davvero eccezionali. Il mio hotel preferito in cui dormire a La Valletta!
  • Hôtel Phoenicia Malta: Hotel di lusso situato in piazza City Gate. Camera doppia spaziosa, luminosa e arredata con gusto a partire da 349€, colazione a 17€. I suoi punti forti: la piscina a sfioro con vista sul porto, l’enorme giardino, il luogo ed il parcheggio privato gratuito. È semplicemente il miglior hotel a La Valletta, se ve lo potete permettere.
Le Tre Città da La Valletta
Le Tre Città da La Valletta

2) Mellieha (2 giorni)

Per questo secondo giorno del vostro viaggio a Malta, è il momento di ritirare la vostra auto a noleggio all’aeroporto (se avete scelto questa opzione). Se avete già familiarità con i miei consigli di viaggio, sapete che noleggio sempre le mie auto attraverso Rentalcars.com. La loro assicurazione con protezione totale è molto efficiente e rimborsano i costi molto velocemente in caso di danni. È una soluzione senza stress.

Noleggiare un’auto per 5 giorni a Malta ha un prezzo che parte da 35€ per un’auto come una Fiat Panda. L’assicurazione con protezione completa su rentalcars.com costa 11.7€/giorno. Il costo totale del vostro noleggio auto sarà di circa 90 €, un prezzo abbastanza economico da pagare per avere la libertà di andare ovunque quando si vuole!

Una volta in auto, se non siete familiari con questo tipo di guida, ricordatevi di guidare sul lato sinistro della strada, specialmente nelle rotonde! Fate attenzione ad andare nella giusta direzione quando uscite da un parcheggio (ci vuole solamente un secondo per commettere un errore e so di cosa sto parlando!)

Devo confessare che, durante il nostro primo viaggio a Malta, abbiamo noleggiato un’auto con cambio automatico per sentirci più sicuri e poterci concentrare su una cosa alla volta. È un’opzione po’ più costosa è vero, ma rende tutto molto più semplice! Inoltre, non esitate a chiedere ulteriori indicazioni al vostro copilota.

Dopo tutti questi preziosi consigli (e gratuiti, non c’è di che), continuiamo questo itinerario di una settimana a Malta recandoci a Mellieha.

Sulla strada tra l’aeroporto e Mellieha (che si trova nella parte settentrionale dell’isola), dovreste fermarvi per visitare 2 meravigliose piccole città nelle vicinanze: Mdina e Rabat.

Prima che i Cavalieri arrivassero a Malta, Mdina era la capitale. Il governo e le varie amministrazioni si trovavano lì.

Mdina è un posto perfetto da esplorare a piedi. Passeggiate per le stradine per scoprire le principali attrazioni come la Cattedrale di San Paolo o il Palazzo Vilhena. Si tratta di una città fortificata quindi potrete godere anche di alcune splendide viste panoramiche della periferia della città dai bastioni.

I Consigli di Voyage Tips
Visitate Mdina durante il primo mattino, prima che arrivino tutti gli autobus turistici. Tutto diventa decisamente meno affascinante con un trilione di turisti intorno! Siamo stati fortunati a visitare la città quando era quasi vuota e ci è piaciuta molto!
Mdina
La Città Fortificata di Mdina

Uscite da Mdina attraverso il Mdina Gate (il ponte sopra i fossati) e sarete direttamente a Rabat, la città vicina.

Rabat è nota per essere il luogo presso cui Paolo l’Apostolo cercò rifugio dopo che la sua nave affondò. Lì troverete una chiesa, una grotta e delle catacombe a lui dedicate. È un altro dei bei luoghi da visitare a Malta presso il quale fare una bella passeggiata.

Adesso, salite nuovamente in auto per continuare questo secondo giorno del vostro tour a Malta di 7 giorni. Andiamo adesso a Mosta, dove troverete una chiesa monumentale ispirata al Pantheon di Roma. Vale la pena fermarsi anche solo per una foto ricordo!

Dopo di ciò, andate ad esplorare alcune delle bellissime spiagge nei dintorni di Mellieha. Ecco la lista:

  • Gejna Bay prefetta per delle passeggiate lungo il mare
  • Ghajn Tuffieha Bay e le sue uniche formazioni rocciose
  • Golden Bay è uno di quei posti per cui vale davvero la pena fermarsi
  • Paradise Bay e le sue acque turchesi
  • Mellieha Bay, la più grande spiaggia sabbiosa con acque poco profonde

Un intero pomeriggio per poter provare tutti i migliori posti per nuotare di Malta, un programma decisamente interessante, eh?

Fate però attenzione, perché potrebbero esserci delle meduse in acqua. Durante il nostro pomeriggio presso la Ghajn Tuffieha Bay, non abbiamo potuto farci neanche una nuotata per questo motivo.

Dopo una giornata del genere, sono sicuro che vi divertirete a rilassarvi in uno degli hotel elencati di seguito in questa guida.

Gneja Bay
Gneja Bay

Il giorno dopo, recatevi presso uno dei migliori luoghi da visitare durante il vostro viaggio a Malta di 6, 7 o 8 giorni: l’Isola di Comino.

Se questo nome vi sembra familiare, è perché l’Isola di Comino e la sua famosa Laguna Blu sono probabilmente il posto più turistico di Malta. Se come me adorate l’acqua turchese cristallina, questo è il luogo perfetto da visitare durante il vostro viaggio a Malta!

Tuttavia, lasciate che vi dica anticipatamente che non sarete gli unici ad avere la grande idea di recarsi lì: la Laguna Blu è un luogo affollato, e questo particolare la rende un po’ meno eccitante. Sembra quasi di essere a Ibiza con le grandi barche, la musica da beach club e dozzine di persone che arrivano dalle barche.

Fortunatamente c’è una soluzione per evitare la maggior parte della folla: andare lì al mattino presto o nel tardo pomeriggio. Per arrivarci potete optare per l’opzione “big boats” e il pacchetto che include tempo libero a Comino + un pasto. Troverete tutti i servizi necessari a bordo, compresi i servizi igienici. I biglietti sono 13-20€. Ad essere onesti, questa non è la mia scelta preferita.

C’è una seconda opzione (abbiamo scelto questa). Recatevi a Marfa, a 10 minuti da Mellieha, e prendete una navetta per Comino. I biglietti di andata e ritorno costano 10€ per un viaggio di 25 minuti, con partenze ogni 30 minuti. È la soluzione migliore per andare e tornare quando vi pare.

Cosa vedere a Comino? Oltre a fare un tuffo nelle acque cristalline della Blue Lagoon, potete anche fare una passeggiata. Ci sono alcune viste molto belle intorno tutta l’isola. C’è anche un’altra spiaggia, la baia di Santa Maria, molto meno affollata. Si trova vicino all’unico hotel di Comino.

Un buon punto da evidenziare: nonostante sia turistica e affollata, potrete mangiare lì a poco prezzo. Ci sono camion di cibo che servono panini e bevande a prezzi convenienti e sono anche abbastanza buoni.

I Consigli di Voyage Tips
Se volete essere alla moda a Comino, dovete assolutamente bere un cocktail dentro un ananas! Lo capirete quando sarete lì.

Dove dormire a Mellieha

  • Pergola Hotel & Spa: Situato a Mellieha con vista sulla baia, sul villaggio e su Gozo e Comino. Monolocale con angolo cottura a partire da 80€/notte, colazione per 8€ in più. Ecco cosa offre: oggetti da cucina, vista, servizio eccellente, 3 piscine.
  • Maritim Antonine Hotel & spa: Situato a Mellieha, a 1 km da una vasta spiaggia di sabbia. Camera doppia molto spaziosa ed elegante a partire da 140€/notte, colazione inclusa. Ecco cosa offre: piscina sul tetto con vista panoramica sulla baia, piscina riscaldata e vasche idromassaggio, buon buffet con molte opzioni, vicino alle fermate degli autobus diretti a La Valletta o alla spiaggia. È il migliore per quanto riguarda il rapporto qualità-prezzo a Mellieha!
  • Radisson Blu Resort & Spa, Malta Golden Sands: Situato nella Golden Bay e a 2 minuti a piedi da una splendida spiaggia. Grande camera doppia con balcone (vista mare o vista campagna) a partire da 150€/notte, colazione per 20€ in più. Ecco cosa offre: accesso diretto alla spiaggia, vista, colazione ottima, durante l’estate è possibile avere gratuitamente lettini e ombrelloni in spiaggia.
Blue Lagoon Comino
Proprio accanto alla Blue Lagoon, decisamente meno persone laggiù!

3) Gozo (2 giorni)

Il terzo capitolo della vostra settimana a Malta si svolgerà a Gozo, l’isola sorella minore di Malta.

Dovrete prima andare a Cirkewwa per prendere il traghetto per Gozo. Da Mellieha, è a soli 10 minuti di auto. Non è necessario controllare in anticipo gli orari di partenza, non importa quando si va, c’è sempre un traghetto in partenza (soprattutto durante l’alta stagione).

Inoltre, l’imbarco è molto veloce e ben organizzato. Non dovrete pagare nulla mentre vi dirigete a Gozo. Pagherete solamente il viaggio di ritorno (20€ per un’auto e due persone).

All’interno del traghetto troverete una caffetteria e un negozio di riviste e snack. Il viaggio dura circa 20 minuti.

I Consigli di Voyage Tips
Non aspettate l’ultimo minuto per tornare alla vostra auto, perché una volta in porto, lo sbarco è super veloce!

Per questo primo giorno a Gozo, vi suggerisco di iniziare con la città principale, Victoria o Rabat (in maltese). Assolutamente uno dei posti da visitare a Gozo è la Cittadella situata sulla cima di una collina. Potresti averla già visto dal traghetto. È la parte fortificata della città.

All’interno della Cittadella è possibile visitare le antiche prigioni e la cattedrale ma, soprattutto, godersi la vista a 360° su Gozo.

Una volta che avrete finito di visitare la Cittadella, sarà ora di pranzo. Troverete numerosi ristoranti e caffetterie sulla via Repubblika, la strada principale della città, e anche su via Fortunato Mizzi. È anche il momento perfetto per fare shopping e gustare delle prelibatezze locali di Gozo come il miele o il formaggio di capra.

Gozo
L’Isola di Gozo dall’alto

Nel pomeriggio, dirigetevi verso la parte nord-ovest di Gozo, verso Dwejra, dove si trovava la Finestra Azzurra. È vero, non esiste più ma il posto in sé ha ancora un grande potenziale e merita di essere visitato! Cosa vedere a Gozo oltre quanto detto fin’ora: l’Inland Sea, il Deep Blue Hole e la Fungus Rock. Luoghi che vi faranno perdere la testa!

Sulla via del ritorno, fermatevi alla Basilica di Ta’Pinu. Costruita su una collina, è facilmente visibile da lontano. È una chiesa davvero impressionante dall’esterno, ed è anche molto fotogenica.

Per il vostro secondo giorno a Gozo, recatevi a Marsalforn per vedere le saline. La città in sé non è un granché, ma le saline valgono davvero la pena di essere visitate. Passeggiate lì per un po’, sarà veramente bello.

Non esitate ad andare un po’ più avanti a Wied il Gashri. Troverete un canyon scavato naturalmente, un vero paradiso per le immersioni e per nuotare in acque limpide.

Dopo di ciò, potete andare in spiaggia. Gozo ha degli splendidi posti per nuotare, sarebbe un vero peccato non goderseli! Se non vi trovate lì durante la stagione per il mare o non volete andare in acqua, è comunque un luogo bello durante tutto l’anno, credetemi!

Ecco i miei consigli per le due “spiagge reali”:

  • Ramla Bay (la prima quando provenite da Marsalforn) è la spiaggia più grande di Gozo, con sabbia rossa e fondali bassi. Perfetta per i bambini. Troverete piccoli bar, ristoranti e servizi igienici. Potete anche salire alla grotta situata sul lato destro e godervi la vista.
  • Spiaggia San Blas: una spiaggia di sabbia rossa come quella di Ramla ma più piccola. È un luogo davvero incantevole con grandi rocce intorno. Il rovescio della medaglia è che potete accedervi solamente a piedi, e sul versante c’è una pendenza abbastanza ripida. In una calda giornata estiva può essere un po’ complicato!

Infine, per concludere questa giornata con stile, potete andare sulle scogliere di Ta’Cenc per godervi il ​​tramonto.

Non l’ho detto prima, ma durante questi 2 giorni a Gozo, potrete anche fare delle belle escursioni in giro per l’isola. Ci sono svariati percorsi lungo il mare e le scogliere. Uno dei miei preferiti inizia da Mgarr, a destra dell’approdo del traghetto, e termina su un’enorme scogliera con una bella baia in cui nuotare. Potete anche camminare lungo le rocce da Dahlet Quorrot.

Per la lista dei migliori luoghi da visitare a Gozo, potete leggere il mio articolo: I 10 migliori posti da visitare a Gozo.

Dove dormire a Gozo

  • Guesthouse Bambina: Guest house situata a Xaghra, a 10 minuti a piedi dalla spiaggia. Moderna con una camera doppia dallo stile zen a partire da 75€/notte. Le sue caratteristiche migliori: splendida casa con piscina con una splendida vista su Gozo, personale cordiale, accesso diretto alla spiaggia, ottimo rapporto qualità-prezzo. Il mio preferito a Gozo! Prenotate in anticipo!
  • Casa Gemelli Boutique Guesthouse: Affascinante hotel situato a Victoria, la capitale di Gozo. Camera doppia completamente rinnovata a partire da 90€/notte, colazione inclusa. La decorazione è un mix tra il moderno e il tradizionale. Le sue caratteristiche migliori: posizione centrale, vicino a tutte le fermate degli autobus, colazione fatta in casa, personale cordiale e disponibile.
  • The Duke Boutique Hostel: Situato nel centro di Victoria. Camera doppia molto spaziosa e confortevole a partire da 100€/notte, colazione inclusa. Le sue caratteristiche migliori: la posizione, ottima biancheria da letto, terrazza panoramica con vista, ottima colazione con svariate opzioni, personale splendido, alcune camere hanno una vasca idromassaggio sul balcone.
  • Kempiski Hôtel San Lawrenz: Hotel di lusso situato a San Lawrenz, vicino all’Inland Sea alla Basilica di Ta’Pinu. Camera doppia spaziosa e moderna con balcone a partire da 116€/notte. Colazione a 25€ in più. Le sue caratteristiche migliori: splendida vista, delle enormi piscine, piscina coperta, parcheggio gratuito, colazione eccezionale, bellissima spa. È semplicemente il miglior hotel di Gozo.
Ta' Cenc cliffs
Scogliere di Ta ‘Cenc, a Gozo

4) Marsaxlokk (1 giorno)

Per l’ultimo giorno intero del vostro itinerario di 6, 7 o 8 giorni a Malta, prendete il traghetto per tornare all’isola principale.

Vi dirigerete verso Sud a Marsaxlokk e nei suoi dintorni. È un buon posto dove trascorrere la vostra ultima notte a Malta dato che si trova a soli 15 minuti dall’aeroporto.

Dovrete attraversare l’isola da nord a sud per arrivarci, quindi ho preparato per voi i 3 migliori punti di interesse di Malta da vedere mentre sarete sulla strada di ritorno:

  • Il primo è il Popeye Village non lontano da Mellieha. Questo piccolo villaggio è stato interamente costruito per essere il set per del film “Popeye” con Robin Williams. Oggi è un parco divertimenti. Dovreste fermarvi almeno per fare una foto ricordo delle case colorate in fondo alla scogliera.
  • La seconda tappa sono le scogliere di Dingli, il punto più alto di Malta a 250m sopra il livello del mare. Lì, potrete fare una bella passeggiata e godervi gli splendidi punti panoramici.
  • Terza e ultima tappa prima di giungere a Marsaxlokk è “La Blue Grotto”. Questa grotta è conosciuta per la sua acqua di un blu intenso. Potete vederla dall’alto da un punto panoramico situato vicino alla città di Zurrieq, oppure optare per una gita in barca che vi porterà lì dentro. La partenza avviene dal porto di Wied Il Zurrieq, vicino al punto panoramico e il tour ha una durata di circa 30 minuti.
Grotta Azzurra Malta
La Grotta Azzurra, dal punto panoramico

Arriverete a Marsaxlokk in tarda mattinata. Se è domenica, troverete un grande mercato vicino al porto, con pesce, frutta e verdura ma anche molte bancarelle di souvenir. È il posto perfetto per comprare qualche souvenir in quanto sono molto più economici rispetto a quelli che troverete a La Valletta.

È anche una bella città da esplorare durante la settimana, con tutte le barche colorate (chiamate luzzi) nel porto. È anche un ottimo posto per pranzare in uno dei tanti ristoranti di pesce o pizzerie. Tutto è abbastanza economico.

Dopo pranzo, dovreste recarvi a vedere un’altra delle attrazioni di Malta, la St Peter’s Pool. Sarebbe triste perdersela durante il vostro itinerario di Malta di 7 giorni!

Si trova a soli 10 minuti in auto da Marsaxlokk e le indicazioni stradali la rendono veramente facile da trovare. Troverete 2 parcheggi gratuiti al vostro arrivo. Arriverete alla St Peter’s Pool in meno di 3 minuti a piedi.

Non dimenticate i costumi da bagno, è difficile resistere alla tentazione di immergersi in questa piscina naturale. Di contro però, potrete andare in acqua solamente saltando o scendendo per una scala tra le rocce. Quindi non vi consiglio di farlo se viaggiate con dei bambini molto piccoli.

Se proseguite oltre, sulla destra, troverete un punto più accessibile dove le rocce sono modellate come delle vasche idromassaggio vicino all’acqua. Potete anche fare una bella passeggiata lungo la costa.

Per concludere la giornata, potrete prendere nuovamente la vostra auto e guidare ancora un po’ verso Marsaskala. C’è una bella passeggiata sulla spiaggia anche lì.

Dove dormire a Marsaxlokk

  • Port View Guesthouse: Pensione situata a Marsaxlokk, un delizioso villaggio di pescatori con un mercato domenicale molto popolare. Camera doppia moderna e confortevole a partire da 70€/notte, colazione inclusa. Le sue caratteristiche migliori: vicina al mare, buona colazione e servizio eccellente.
  • Harbour Lodge: Situato proprio accanto al porto di pescatori. Camera doppia silenziosa e confortevole a partire da 85€/notte, colazione inclusa. Le sue caratteristiche migliori: posizione tranquilla, parcheggio gratuito, navetta gratuita per l’aeroporto.
St Peter's Pool
St Peter’s Pool

Budget per un viaggio di una settimana a Malta

È sempre bene avere un’idea generale del costo di un viaggio di una settimana a Malta. Questo è ciò che ho speso:

  • Alloggio per 2 persone per una settimana: 385€
  • Trasporto per 2 (volo + noleggio auto + traghetto per Gozo): 370€
  • Visite per 2: 65€
  • Cibo per 2: 200€

Budget totale per 2 persone per 7 giorni: 1020€

Una settimana a Malta: le mie impressioni

Malta è un meraviglioso piccolo paese da visitare.

Ciò che ricorderò di più da questa settimana è la bellezza dei paesaggi naturali. Sono così belli e troverete degli incredibili panorami ad ogni angolo. Ci sono anche tutte le piccole e graziose baie d’acqua turchese, vi faranno venire sicuramente voglia di entrare in acqua.

Ho particolarmente apprezzato l’isola di Gozo. È più tranquilla e rurale della sua vicina, eppure è altrettanto sorprendente. È il luogo ideale per fare delle rilassanti passeggiate e godersi davvero la vacanza.

Ultimo, ma non meno importante: il cibo! Se mi seguite da un po’ di tempo probabilmente avrete notato che il cibo è veramente importante per me. Questo è un altro buon punto a favore di Malta perché mi è piaciuta ogni cosa che ho mangiato! Che sia stato un semplice panino, una pizza o un piatto di pasta, ho trovato tutto davvero delizioso e anche economico.

Se avete domande sul vostro itinerario di 6, 7 o 8 giorni a Malta, non esitate a chiedermelo nella sezione commenti.

State per visitare Malta? Questi articoli possono aiutarvi!

Esplora tutti i miei articoli su Malta: Tutti gli articoli che possono aiutarvi durante il vostro viaggio in Malta si trovano qui.

Cosa vedere a Malta – Le 20 migliori posti da visitare

Usate Pinterest? Ecco l’immagine da condividere!

Malta cosa vedere in 7 giorni
Malta cosa vedere in 7 giorni
Vincent

Creatore del blog Voyage Tips, amante dei viaggi e della fotografia.

Discussion2 commenti

  1. Vincent

    Grazie,
    le tue indicazioni sono state preziosissime e una settimana a Malta all’inizio di dicembre ci ha aperto orizzonti inaspettati. E’ vero che è fuori stagione, ma le temperature erano ancora gradevolissime e soprattutto ci siamo goduti alcuni posti in quasi totale solitudine.
    E’ stato un ottimo suggerimento che ho trovato un po’ per caso navigando in rete, ma più valido delle classiche guide cartacee, complimenti!

    • Vincent
      Vincent

      Ciao Marta,

      Grazie mille! Sono lieto che il mio itinerario di una settimana a Malta vi sia stato utile.

      Malta è davvero un’isola bellissima!

      E’ carino da parte tua prenderti il tempo di scrivere un commento.

      A presto per il prossimo viaggio!

Leave A Reply