Cosa vedere a Gozo: Le migliori 10 cose da fare e visitare

0

Gozo: Cosa vedere? Le migliori cose da fare e posti da visitare

Intendete visitare Gozo durante il vostro prossimo viaggio a Malta? Volete sapere tutto sulle attrazioni più imperdibili dell’isola?

Allora siete nel posto giusto e sicuramente adorerete Gozo, la più rurale, la più autentica e più piccola delle sorelle di Malta. Qui non ci sono grandi città, non troverete ingorghi, bensì solamente natura e calma.

Per aiutarvi a pianificare il vostro viaggio a Gozo, ho messo su questa guida dei 10 migliori posti da visitare a Gozo.

Oltre alla lista dei maggiori luoghi di interesse, vi darò degli itinerari per visitare Gozo in 1, 2 o 3 giorni nonché la mia selezione dei posti migliori dove dormire a Gozo, in base al vostro budget.

Cosa vedere a Gozo? Pianifichiamo il nostro viaggio!

Visitare Gozo: I piú importanti luoghi di interesse

1. Victoria e la Cittadella

Iniziamo il nostro viaggio a Gozo da Victoria (chiamata anche Rabat in Maltese), la capitale situata nel centro dell’isola.

La Cittadella è sicuramente l’attrazione principale di Victoria. Questa città fortificata è stata totalmente rinnovata in tempi recenti e offre una splendida vista a 360° sulla campagna circostante, sui villaggi, sul mare e fino a Malta. La vista dai bastioni è veramente incredibile!

Non ci sono biglietti d’ingresso per la Cittadella, e potrete godervi liberamente le sue vie. È inoltre possibile visitare la barocca Cattedrale dell’Assunzione ad un piccolo costo.

Inoltre, all’interno della Cittadella potrete trovare diversi musei:

  • Il Museo della Cattedrale possiede una graziosa collezione di oggetti religiosi utilizzati dalla Chiesa, come crocifissi e calici
  • Il Museo di Archeologia vi farà percorrere un viaggio storico dalle antiche civiltà che vivevano a Gozo fino ai tempi dell’Ordine di Malta
  • Il Museo del Folklore, per saperne di più sullo stile di vita e sulle tradizioni locali
  • Il Museo della Natura, sulla natura locale e sulla fauna selvatica
  • L’Antica Prigione, nella quale potrete visitare le celle dell’antica prigione

Dopo aver visitato la Cittadella, fate una pausa presso la Piazza dell’Indipendenza per passeggiare all’interno del mercato giornaliero e recatevi presso la Basilica di San Giorgio. Poiché il suo esterno è interamente ricoperto di marmo, è stata soprannominata la Basilica di Marmo. Anche l’interno merita una visita, grazie ad alcuni meravigliosi dipinti sul soffitto.

Una volta che avrete concluso, fate una passeggiata nelle strette vie del centro della città. Qui troverete tantissimi negozi di souvenir, caffetterie e ristoranti.

Se state cercando maggiori opzioni per lo shopping, andate nella Republic Street, la via principale della città. Qui potrete trovare i 2 centri commerciali dell’isola!

Probabilmente avrete bisogno di una pausa dopo tutto questo shopping. Il miglior posto per riposarsi è sicuramente il parco pubblico di Villa Rundle. Sedetevi e rilassatevi, godendovi una delle poche zone ombreggiate di Gozo.

Victoria cittadella Gozo
All’interno della Cittadella

2. Dwejra e la Finestra Azzurra

Dwejra si trova nella parte nord-occidentale di Gozo, il luogo della Finestra Azzurra. Ebbene lo so, purtroppo è crollata nel 2017, ma questo non significa che non ci sia più niente da vedere in questa località!

Ecco una lista di altre meraviglie naturali da vedere in quest’area:

  • La Fungus Rock che si trova all’ingresso della baia di Dwejra. La leggenda narra che i Cavalieri Ospitalieri scoprirono un particolare tipo di fungo su questa roccia. Ritenuto di possedere incredibili proprietà medicinali, solamente i nobili avrebbero potuto beneficiare di tale fungo. Si diceva che curasse infezioni, dissenteria, ulcere e tanto altro. Una pianta così preziosa doveva essere protetta, quindi l‘accesso alla roccia venne limitato e persino sorvegliato da una guardia! In seguito, la medicina moderna dimostrò che la pianta non aveva proprietà molto particolari…
  • La Inland Sea è una laguna marina collegata al mare da un tunnel lungo 80 metri che scende sotto le alte falesie. È il luogo perfetto per nuotare con dei bambini, dato che l’acqua è calma e calda rispetto a quella degli altri luoghi.
  • Il Blue Hole è un famoso sito di immersioni qui a Gozo. Vi immergerete nella cavità e poi raggiungerete il mare attraverso un arco subacqueo di 7 metri. Vi dirò di più su questo luogo un po’ più sotto, nella sezione relativa alle immersioni subacquee.

Voyage Tips - Aneddoti
Per i fanatici delle serie TV che ci stanno leggendo, sappiate che alcune scene della stagione 1 del Trono di Spade sono state girate qui.
Dwejra bay
La Fungus Rock e la torre di guardia

3. La Basilica di Ta’Pinu

Non lontano dalla baia di Dwejra, potrete trovare un altro dei luoghi da visitare a Gozo: la Basilica di Ta’Pinu.

Non c’è nessun altro posto come questo! Questa impressionante costruzione si trova nel bel mezzo del nulla, persa in un oceano di colline con il mare sullo sfondo. La spianata, con i suoi mosaici e le sue statue combinate con il paesaggio circostante, creano la perfetta composizione per una splendida foto ricordo!

La basilica è anche un importante sito di pellegrinaggio per i Maltesi. Tutto iniziò nel 1883, quando una donna del villaggio udì la voce della Vergine Maria provenire da quella che allora era solamente una cappella. Seguirono una serie di miracoli, così gli abitanti del villaggio decisero di costruire una chiesa più grande per onorare la Vergine Maria.

La Basilica di Ta’Pinu venne completata nel 1931. Entrambi i papi Giovanni Paolo II e Benedetto XVI si recarono in questo luogo per pregare. È anche possibile vedere la cappella originale, situata proprio dietro la basilica.

Anche se è più semplice rispetto alle altre chiese maltesi, l’interno della Basilica di Ta’Pinu è un vero capolavoro architettonico. Il baldacchino in marmo, i mosaici, le vetrate colorate e le meravigliose sculture in pietra maltese meritano sicuramente di essere visitate.

Potrete anche visitare la galleria degli ex-voto: tutte le lettere, i ritratti e i vari oggetti lasciati dalle persone per onorare i miracoli della Vergine Maria vengono conservati lì.

Oltre alla visita di questo capolavoro architettonico, potrete godervi una breve passeggiata grazie ad un sentiero segnato di fronte alla basilica. Presenta numerose statue lungo la strada che simboleggiano la Via Crucis. Una volta raggiunta la cima di una collina, potrete godervi la straordinaria vista su Gozo e sui suoi dintorni.

Voyage Tips - Aneddoti
Si dice che le preghiere dei gozitani abbiano impedito alla peste di raggiungere l’isola.
Ta-Pinu-Gozo
La Basilica di Ta’Pinu

4. Le Saline di Marsalforn

Le saline di Marsalforn sono il mio luogo preferito di Gozo, dunque vi consiglio vivamente di aggiungerle al vostro itinerario.

Per raggiungere le saline, dovrete passare da Marsalforn. Durante l’estate, questa è una destinazione top per quanto concerne le località balneari, sia per i locali che per i turisti. Siamo onesti, personalmente non trovo questa città molto interessante: ci sono posti più belli a Gozo in cui nuotare o prendere il sole!

Tuttavia, se continuate a dirigervi verso la parte occidentale di Marsalforn, raggiungerete delle saline antiche 350 anni. Si tratta di una meravigliosa area in cui passeggiare che si estende per oltre 3 km. Le saline sono ancora oggi sfruttate da diverse famiglie, in particolare tra maggio e settembre, quando viene raccolto il sale. Durante l’alta stagione, è possibile acquistarne un po’ dai venditori presenti sul ciglio della strada.

I Consigli di Voyage Tips
Se continuate a dirigervi verso ovest lungo le saline, raggiungerete Wied II Gashri, una piccola insenatura tra le scogliere. L’unico modo per entrare in acqua è scendere le scale scavate nella roccia. Una volta arrivati, vi troverete tra le acque cristalline. È un luogo adatto al nuoto molto speciale, anche famoso per le immersioni subacquee.
Saline di Marsalforn
Le Saline di Marsalforn

5. La Baia di Ramla e le altre spiagge di Gozo

Cosa visitare a Gozo? Ramla Bay è la spiaggia sabbiosa più grande e più bella di Gozo grazie alla sua sabbia rossa. Alcune persone pensano anche che questa sia la spiaggia migliore di tutta Malta! Non serve dire che è piuttosto affollata durante l’estate.

È molto facile arrivarci, potete parcheggiare vicino alla spiaggia nel parcheggio gratuito. Inoltre, la profondità dell’acqua è molto graduale ed è sorvegliata, rendendola così la spiaggia perfetta se avete dei bambini.

La spiaggia dispone anche di una serie di servizi: un ristorante, un caffè, delle gelaterie e dei bagni pubblici. È inoltre possibile noleggiare dei lettini e degli ombrelloni.

Tuttavia, se state cercando delle opzioni un po’ meno turistiche, vi consiglio queste 3 spiagge di Gozo:

  • San Blas Bay: una piccola baia situata vicino al villaggio di Nadur. È un posto incantevole con sabbia ocra e grandi rocce. L’acqua è poco profonda e molto trasparente. Potrete accedervi solamente a piedi. State attenti al ritorno, è piuttosto complicato!
  • Dahlet Qorrot: anch’essa dei pressi di Nadur, Dahlet Qorrot è sulla spiaggia di ciottoli, molto popolare tra la gente del luogo.
  • Hondoq Ir Rummien: una piccola spiaggia di fronte a Comino. Potrete raggiungerla dal villaggio di Qala.

I Consigli di Voyage Tips
Mentre vi trovate presso la Baia di Ramla, vi consiglio di salire fino alla destra della grotta di Tal Mixta (potete vederla dalla spiaggia). Da lì potrete godere di una splendida vista sulla spiaggia e sui paesaggi circostanti!
Ramla Bay Mixta Cave Gozo
Vista sulla Baia di Ramla dalla grotta di Tal Mixta

6. Escursioni a Gozo

Cosa fare a Gozo? Questa località è il luogo perfetto per fare delle escursioni. Ci sono a disposizione diversi sentieri lungo la costa, quasi tutti intorno all’isola. Sono sentieri escursionistici abbastanza semplici, totalmente adatti ai principianti.

Alcune parti, specialmente lungo le scogliere, possono essere un po’ pericolose, quindi state sempre attenti. Non dimenticate di indossare delle scarpe da trekking o delle scarpe comunque comode perché probabilmente camminerete tra alcune zone rocciose.

La stagione migliore per fare delle escursioni va dall’autunno alla primavera, quando le colline sono verdi e i fiori sbocciano. Evitate luglio e agosto perché fa troppo caldo, non c’è ombra e il paesaggio è piuttosto arido.

I percorsi non sono segnati, quindi vi consiglio di prendere la collezione dei 10 libri dettagliati sulle escursioni. Potete gratuitamente scaricarli da qui (in formato PDF).

Troverete anche il PDF Gozo Coastal Walk: questo suggerisce un itinerario intorno a Gozo attraverso i sentieri costieri, e riporta tutte le informazioni necessarie per pianificare le vostre escursioni (distanza, durata, livello di difficoltà).

Gozo
Un sentiero a Gozo che vi porterà in questa penisola!

7. Templi di Ggantija

Il complesso del tempio megalitico di Ggantija si trova a Xaghra, a est di Victoria. Questo sito Patrimonio dell’Umanità Unesco è più antico delle piramidi egizie e di Stonehenge!

“Ggantija” significa “gigante” in maltese. I gozitani erano convinti che solamente i giganti potessero essere in grado di trasportare e mettere insieme delle rocce così enormi. Alcune di queste pesano più di 5 tonnellate e sono lunghe 5 metri. Ancora oggi, nessuno sa per certo come queste rocce siano state portate qui, quindi sono propenso a credere alla teoria dei giganti, dato che è la più interessante!

Il sito è composto da 2 templi: quello a sud e quello a nord. Entrambi formano un vasto complesso di 40 metri di lunghezza e 6 metri di altezza. È il più grande complesso megalitico che troverete durante il vostro viaggio a Malta.

C’è anche un piccolo museo con informazioni aggiuntive sul sito e sui manufatti trovati lì.

Tempio di Ggantija a Gozo
Tempio di Ggantija a Gozo

8. Scogliere di Ta’Cenc

Le scogliere di Ta’Cenc si trovano a sud di Victoria, a Sannat.

Poiché non è molto facile da trovare, lasciate che vi dica il modo migliore per arrivarci:

  1. Per prima cosa, recatevi a Sannat Square
  2. Quindi, seguite le indicazioni per il Ta’Cenc Hotel.
  3. Da lì, prendete la strada sulla sinistra dell’ingresso per raggiungere il bordo delle scogliere di Ta’Cenc.

Troverete sulla destra un bel sentiero percorribile a piedi che costeggia le scogliere a 130 metri sul livello del mare. È decisamente impressionante! Sicuramente uno dei migliori posti da visitare a Gozo durante le vostre vacanze a Malta.

I Consigli di Voyage Tips
Dovreste recarvi sulle scogliere di Ta’Cenc verso l’ora del tramonto, lo scenario è davvero incredibile.
Ta' Cenc cliffs
Scogliere di Ta ‘Cenc, a Gozo

9. Immersioni a Gozo

Grazie alle sue barriere coralline e alle sue grotte, Gozo è molto famosa come isola nella quale svolgere immersioni subacquee. Le condizioni di immersione sono ottimali durante tutto il corso dell’anno, con un mare generalmente calmo, un’acqua cristallina e calda. Con le sue svariate opzioni per quanto riguarda le immersioni, Gozo è ottima sia per i principianti che per i subacquei più esperti.

I migliori siti in cui fare immersioni durante le vostre vacanze a Gozo:

  • Blue Hole: immergetevi in profondità attraverso una grande ciminiera verticale e raggiungete il mare passando sotto un arco. C’è anche una grande grotta. Adatto ai sub di ogni livello.
  • Crocodile Rock: ospita molte specie di pesci. Cernie, tonni e barracuda. Adatto ai sub di ogni livello.
  • Fungus Rock: qui non troverete molta vita marina ma c’è un bellissimo paesaggio con una grotta, calanchi e pareti verticali. Adatto ai sub di ogni livello.
  • Inland Sea: un tunnel sottomarino lungo 80 metri.
  • Reqqa Point: la parte superiore della barriera corallina ospita cernie, scorfani e la Grotta dei Gamberi. Adatto ai sub di ogni livello.
  • Fessej Rock: ideale per le immersioni in acque profonde
  • Relitto della MV Karwela: questo traghetto venne stato affondato per scopi di immersione
  • San Dimitri Point: buone possibilità di vedere enormi banchi di pesci qui
  • Wied Il Gashri, il luogo migliore per vedere dei cavallucci marini
  • Double Arch Reef: una roccia tagliata in 2 archi, dove è possibile vedere seppie, polpi e ricci di mare.
Immersioni Malta
Immersioni a Gozo

10. Visitate Comino

Durante le vostre vacanze a Gozo, dovreste andare a Comino, l’isola popolata più piccola di Malta, con soli 4 abitanti durante tutto l’anno.

Dovrete prendere una barca da Mgarr per arrivarci. I biglietti di andata e ritorno costano 10€ e ci vogliono circa 15 minuti per arrivarci. Durante l’alta stagione, è anche possibile prendere la barca dalla spiaggia di Hondoq Ir Rummien.

L’attrazione principale di Comino è la Laguna Blu. Questa bellissima laguna dalle acque turchesi è il luogo perfetto in cui nuotare, ad ogni modo è molto affollata durante l’estate.

Lì, potrete trovare alcuni camion di alimentari per pranzare, insieme ai bagni pubblici ed un hotel. L’hotel è un po’ più lontano dalla Laguna Blu: si trova accanto alla baia di Santa Maria, una spiaggia sabbiosa più tranquilla. Un posto davvero carino!

L’isola è talmente piccola che tutto è raggiungibile semplicemente a piedi. Ad esempio, potrete salire sulla torre di Santa Maria e godervi il ​​panorama. Suggerimento rapido: potete visitare la torre solo se la bandiera è alzata.

I Consigli di Voyage Tips
Prima delle 10:00 o dopo le 16:00 sono gli orari più tranquilli per visitare Comino.

Voyage Tips - L'Angolo della Cultura
L’isola di Comino prese il suo nome da una pianta che si trova dappertutto durante il periodo primaverile: il cumino. Adesso potrete stupire i vostri ospiti durante la vostra prossima cena con questo aneddoto veramente importante!
Blue Lagoon Comino
Proprio accanto alla Blue Lagoon, decisamente meno persone laggiù!

Come muoversi intorno a Gozo?

Gozo è un’isola minuscola, quindi è molto facile e piacevole da girare. Se non avete noleggiato un’auto a Malta, troverete molti negozi di noleggio di veicoli sull’isola.

Ecco tutte le differenti opzioni di trasporto disponibili a Gozo:

  • In auto, naturalmente. È sicuramente il modo più rapido per spostarsi da una parte all’altra dell’isola. Oltretutto, non c’è traffico a Gozo! Attenzione però perché le strade lì (come ovunque a Malta) non sono in ottime condizioni.
  • In autobus: tutti i villaggi e le principali attrazioni sono raggiungibili tramite autobus. L’unico lato negativo è che dovrete sempre passare da Victoria per cambiare linea e questo può richiedere molto tempo. Inoltre, è bene che sappiate che gli orari non vengono rispettati granché.
  • Con l’autobus City Sightseeing: l’opzione migliore se non avete molto tempo e non volete guidare. Gli autobus vi faranno fare un tour di tutte le attrazioni turistiche e i posti da visitare a Gozo.
  • In quad: un’opzione molto popolare a Gozo, in parte perché un quad è molto utile su alcune strade strette. Inoltre, è anche molto divertente! Le tariffe di noleggio sono anche molto buone. Prenota qui il tuo tour in quad.
  • In bici e bici elettrica: una buona opzione per i più sportivi, anche se, come detto prima, alcune strade sono piuttosto malconce.
  • In Segway: vengono organizzati dei brevi tour attorno alle attrazioni di Gozo, come le saline e le scogliere di Ta’Cenc. Una divertente attività da fare in famiglia!
  • Se preferite visitare Gozo tramite un tour organizzato di un giorno, vi consiglio quello che segue. Visiterete la maggior parte dei posti da vedere di Gozo menzionati in questo articolo, inclusi i templi della città di Victoria e Ggantija.

Il punto forte di questo tipo di tour è che non dovrete pianificare nulla, c’è persino una navetta che vi accompagnerà verso il vostro hotel. Un tour di una giornata da Malta ha un prezzo di circa 60€, inclusi il viaggio in traghetto, il pranzo e i biglietti d’ingresso per le attrazioni.

cosa fare a Gozo
Un percorso a piedi in Gozo

Quanti giorni a Gozo?

Sono necessari almeno 2 giorni per girare Gozo. E se volete davvero esplorare l’isola a fondo, dovreste rimanere lì 3 giorni pieni.

Seguite i miei itinerari qui sotto per sfruttare al massimo le vostre vacanze a Gozo!

Cosa vedere a Gozo in 1 giorno

Ecco il modo migliore per visitare Gozo in 1 giorno:

  • Esplorate Victora e la Cittadella
  • Fate pausa pranzo
  • Dirigetevi verso Dwerja per vedere l’area della Finestra Azzurra, la Fungus Rock, l’Inland Sea e il Blue Hole
  • Visitate l’imponente Basilica di Ta’Pinu
  • Fate una passeggiata sulla Via Crucis di fronte alla basilica e godetevi la vista a 360° su Gozo

Cosa vedere a Gozo in 2 giorni

Se desiderate visitare Gozo in 2 giorni, consultate la mia guida di 1 giorno più sopra e aggiungete le seguenti cose al vostro 2° giorno:

  • Fate una bella passeggiata lungo le saline di Marsalforn
  • Esplorate la baia di Wied Il Gashri
  • Fate pausa pranzo
  • Fate una nuotata nella baia di Ramla, la più bella spiaggia sabbiosa di Malta. Potete anche recarvi alla baia di San Blas, una spiaggia più piccola ma comunque gradevole
  • Guardate il tramonto dalle scogliere di Ta’Cenc
Gozo dall'alto
Gozo dall’alto!

Cosa vedere a Gozo in 3 giorni

Se avete intenzione di visitare Gozo in 3 giorni, fate quanto segue per il vostro terzo giorno sull’isola:

  • Passate la mattinata a Comino e andate alla Laguna Blu
  • Fate pausa pranzo
  • Durante pomeriggio, godetevi un po’ di relax sulla spiaggia o fate un’escursione su uno dei numerosi sentieri escursionistici dell’isola.

Dove dormire a Gozo

  • Guesthouse Bambina: Guest house situata a Xaghra, a 10 minuti a piedi dalla spiaggia. Moderna con una camera doppia dallo stile zen a partire da 75€/notte. Le sue caratteristiche migliori: splendida casa con piscina con una splendida vista su Gozo, personale cordiale, accesso diretto alla spiaggia, ottimo rapporto qualità-prezzo. Il mio preferito a Gozo! Prenotate in anticipo!
  • Casa Gemelli Boutique Guesthouse: Affascinante hotel situato a Victoria, la capitale di Gozo. Camera doppia completamente rinnovata a partire da 90€/notte, colazione inclusa. La decorazione è un mix tra il moderno e il tradizionale. Le sue caratteristiche migliori: posizione centrale, vicino a tutte le fermate degli autobus, colazione fatta in casa, personale cordiale e disponibile.
  • The Duke Boutique Hostel: Situato nel centro di Victoria. Camera doppia molto spaziosa e confortevole a partire da 100€/notte, colazione inclusa. Le sue caratteristiche migliori: la posizione, ottima biancheria da letto, terrazza panoramica con vista, ottima colazione con svariate opzioni, personale splendido, alcune camere hanno una vasca idromassaggio sul balcone.
  • Kempiski Hôtel San Lawrenz: Hotel di lusso situato a San Lawrenz, vicino all’Inland Sea alla Basilica di Ta’Pinu. Camera doppia spaziosa e moderna con balcone a partire da 116€/notte. Colazione a 25€ in più. Le sue caratteristiche migliori: splendida vista, delle enormi piscine, piscina coperta, parcheggio gratuito, colazione eccezionale, bellissima spa. È semplicemente il miglior hotel di Gozo.

Dove mangiare a Gozo

  • Mekren Bakery: situato a Nadur, questo panificio è famoso per le sue pizze e le sue ftiras (un tipo di pizza maltese). Abbiamo provato la salsiccia maltese e la ftira con formaggio di capra di Gozo, veramente buonissimi! Una ftira costa tra i 5€ e gli 8€ e può saziare fino a 4 persone. È solamente da asporto. Non cercate un negozio vero e proprio in cui comprarla, ordinatela direttamente al panificio.
  • Country Terrace: situato a Mgarr, sopra il porto. La terrazza ha una bellissima vista su Comino e Malta. I migliori piatti sono quelli a base di pesce (molto fresco) e il vino è decisamente buono. Porzioni abbondanti a prezzi davvero convenienti.
  • Oleander: situato a Xaghra, proprio di fronte alla chiesa. I ristoranti offrono una gustosa cucina locale, fatta con prodotti freschi. I piatti sono generosi e ben presentati. Ottimo rapporto qualità-prezzo.

Come arrivare a Gozo

Beh, non è molto complicato arrivare a Gozo perché c’è solo un modo per arrivarci: tramite il traghetto.

Da Malta, dirigetevi al porto di Cirkewwa, all’estremo nord dell’isola. Il traghetto per Gozo parte da lì!

Potete dirigervi lì con la vostra auto a noleggio e portarla a Gozo attraverso traghetto (è possibile farlo). E se non avete una macchina, l’autobus X1 dall’aeroporto va a Cirkewwa.

Una volta arrivati al molo, seguite semplicemente il flusso. L’imbarco è molto veloce e ben organizzato (così come lo sbarco a Gozo). Non dovrete pagare nulla sulla via per Gozo. Pagherete solamente il viaggio durante il ritorno.

Ha un costo di 20€ per 2 persone e 1 veicolo. Il prezzo per una sola persona si aggira sui 5€.

Il traghetto parte ogni 30 minuti e il viaggio dura circa 20 minuti. Salite sul ponte per godervi il ​​panorama!

All’interno del traghetto troverete una caffetteria e un negozio di riviste e souvenir. A bordo troverete anche il wifi gratuito e dei bagni.

Una volta arrivati a Gozo, non aspettate di salire sulla vostra auto perché potreste rimanere bloccati con le altre auto che cercano di uscire.

gozo Mgarr traghetto
Il Porto di Mgarr – Arriverete lì con il traghetto

Le mie impressioni su Gozo

Ho adorato l’isola di Gozo per la sua atmosfera autentica e rurale. È anche molto pacifica e la gente del luogo è molto amichevole, una vera e propria area libera dallo stress.

La natura è decisamente intatta e davvero splendida. I miei posti da vedere a Gozo che ho preferito sono le saline di Marsalforn e la baia di Dwerja, dove si trovano la Fungus Rock e la Finestra Azzurra (RIP).

È anche la destinazione perfetta se, come me, amate fare delle escursioni lungo il mare.

Mappa turistica di Gozo

Per aiutarvi ad avere un’idea più chiara di dove sia ogni cosa, ho creato una mappa turistica di Gozo. Potete visualizzare la legenda della mappa facendo clic sul pulsante in alto a sinistra, quello con una piccola freccia su di esso.

E voi, cosa avete intenzione di visitare durante il vostro viaggio a Gozo?

State per visitare Malta? Questi articoli possono aiutarvi!

Esplora tutti i miei articoli su Malta: Tutti gli articoli che possono aiutarvi durante il vostro viaggio a Malta si trovano qui.

Cosa vedere a Malta – Le 20 migliori posti da visitare

Usate Pinterest? Ecco l’immagine da condividere!

Visitare Gozo
Visitare Gozo: 10 posti da visitare e attrazioni
Vincent

Creatore del blog Voyage Tips, amante dei viaggi e della fotografia.

Leave A Reply