10 giorni in Scozia: L’Itinerario Definitivo + I miei migliori consigli

0

Itinerario: 10 giorni in Scozia – Cosa vedere e dove dormire?

State pensando di trascorrere 10 giorni in Scozia e state cercando l’itinerario migliore?

Siete nel posto giusto!

Per aiutarvi a pianificare il vostro viaggio, ho preparato per voi questo itinerario della Scozia di 9, 10 o 11 giorni.

Durante il vostro viaggio, scoprirete alcuni dei migliori luoghi da visitare del paese come Edimburgo, le Highlands, l’isola di Skye e Glasgow.

Oltre alle attrazioni da non perdere da per ogni tappa del vostro itinerario, vi darò anche tutti i miei migliori consigli e suggerimenti su dove dormire in Scozia a seconda del vostro budget.

Allora, cosa vedere in Scozia in 10 giorni?

Scopriamolo!

1) Edimburgo (2 giorni)

Per il vostro viaggio in Scozia di 10 giorni, potrete decidere se atterrare a Glasgow o a Edimburgo.

Secondo me la cosa migliore sarebbe quella di arrivare a Edimburgo e prendere il volo di ritorno da Glasgow. Questo vi permetterà di visitare le 2 principali città del paese, all’inizio e alla fine del vostro viaggio.

Nel caso in cui per voi risultasse più conveniente (per questioni di prezzi/orari dei voli o per il noleggio auto ad esempio), potreste arrivare e partire dalla stessa città. Edimburgo e Glasgow si trovano a un’ora l’una dall’altra.

Una volta arrivati a Edimburgo, la capitale della Scozia, ritirate la vostra auto a noleggio. Noleggiare un’auto è senza dubbio il modo migliore per scoprire il paese!

Per pagare il prezzo migliore per la vostra prenotazione, dovreste usare Rentalcars.com. Uso sempre questo sito web per 3 motivi:

  • Potrete confrontare le tariffe di tutte le compagnie di autonoleggio molto facilmente e ottenere il miglior prezzo per un noleggio di 10 giorni in Scozia.
  • Potrete optare per l’Assicurazione di “protezione completa” che vi rimborserà completamente in caso di incidente o furto. Testata e approvata – mi hanno rimborsato più di 1300€ in totale! 😎
  • Potrete annullare o modificare la prenotazione gratuitamente.

Desiderate noleggiare un’auto? Se conoscete già le date del vostro viaggio, dovreste confrontare le tariffe e noleggiare subito la vostra auto per ottenere il prezzo migliore (i prezzi del noleggio auto con il tempo andranno solamente a salire):

Se avete intenzione di restituire la vostra auto in un aeroporto diverso da quello in cui siete arrivati, assicuratevi di scegliere una compagnia di noleggio che non vi addebiti costi aggiuntivi.

Adesso che avete la vostra auto, dirigetevi al centro di Edimburgo per la prima parte del vostro viaggio di 10 giorni in Scozia.

La città di Edimburgo è divisa in due parti: dovreste iniziare scoprendo la città medievale (Old Town) durante il vostro primo giorno, e quindi dedicare il vostro secondo giorno alla visita della New Town, la parte contemporanea della città.

Il quartiere della Città Vecchia si estende intorno al Royal Mile, la strada principale che va dal castello di Edimburgo fino al Palazzo di Holyroodhouse.

Per prima cosa visiterete il famoso Castello di Edimburgo. Arroccato sulla cima di un antico vulcano, offre splendide viste su Edimburgo e sul mare.

Ci vorranno circa 2 ore per visitare il castello e scoprire le diverse stanze, gli oggetti e delle mostre molto interessanti. Poiché è il monumento più turistico della Scozia, dovreste davvero prenotare i vostri biglietti online in anticipo qui. Risparmierete molto tempo!

Dopo aver visitato il castello, percorrete il Royal Mile, una bellissima strada acciottolata fiancheggiata da edifici medievali. Su entrambi i lati del viale, non esitate a esplorare i piccoli vicoli e cortili, sono davvero tipici di questa parte di Edimburgo.

Edimburgo - Scozia
Edimburgo – Scozia

Durante la vostra passeggiata lungo il Royal Mile scoprirete diversi monumenti interessanti, tra cui:

  • Cattedrale di Sant’Egidio
  • Canongate Kirk
  • The Real Mary King’s Close (questo tour guidato è fantastico!)
  • Milne’s Court
  • Dunbar’s Close Garden
  • White Horse Close
  • Scottish Parliament House

Ci sono anche diversi musei gratuiti:

  • Museum of Edinburgh, sulla storia della città
  • Writer’s Museum, dedicato alla letteratura scozzese
  • The Museum of Childhood e i suoi numerosi giocattoli antichi
  • The People’s Story, per saperne di più sulla classe operaia di Edimburgo dal 18° secolo ai giorni nostri.

Alla fine del Royal Mile, vi imbatterete nel Palazzo di Holyroodhouse, la seconda residenza della Regina nonché antica casa di Mary Stuart. Gli interni, i giardini, le rovine dell’abbazia e le gallerie d’arte meritano di essere visitati!

Proprio come per il castello, dovreste davvero prenotare il vostro biglietto in anticipo qui.

Dopo la vostra visita, dovreste davvero andare sulla collina di Arthur’s Seat. Questo angolo di campagna nel cuore della città si trova proprio dietro il Palazzo di Holyroodhouse.

Se siete abbastanza motivati, potrete salire sulla cima di questo antico vulcano (1h30-2h andata e ritorno) e godervi una magnifica vista sulla città di Edimburgo.

Per cena, se desiderate provare qualcosa di diverso, potreste andare al David Bann, un ristorante vegetariano situato su St Mary’s Street (ricordatevi di prenotare in anticipo). Non sono vegetariano ma mi è piaciuto molto, il cibo era veramente delizioso!

Dopo cena, godetevi una passeggiata digestiva attraverso il vivace quartiere di Grassmarket e lungo Candlemaker Row. Questa strada vi porterà al pittoresco cimitero di Greyfriars, famoso per essere uno dei più infestati al mondo 👻.

Per godersi al massimo la visita e ascoltare delle storie di fantasmi, la cosa migliore è optare per una visita guidata. Queste visite vengono organizzate ogni sera e devono essere prenotate da qui.

Ecco alcune idee in più su cosa vedere nella Old Town di Edinburgo:

  • Camera Obscura and World of Illusions: un museo molto interessante sulle illusioni ottiche. Situato all’inizio del Royal Mile, vicino al castello. Un’ottima attività da intraprendere se avete organizzato delle vacanze in Scozia con la vostra famiglia! I biglietti possono essere acquistati qui.
  • Bevete un tè o fate una colazione inglese immersi in un’atmosfera “so British” al Clarinda’s Tearoom, situato alla fine del Royal Mile a 69 Canongate Street (Una piccola nota: chiude alle 16.30).
  • Partecipate a un Ghost Tour: un tour guidato incentrato sulla tenebrosa storia di Edimburgo. L’autobus nero a due piani vi porterà in alcuni dei luoghi più infestati della città! Assicuratevi di accaparrarvi un posto prenotandolo subito qui.

Voyage Tips - Consigli

Il modo migliore per sfruttare al massimo il vostro viaggio nella Old Town di Edimburgo è optare per una visita guidata.

Avrete la possibilità di saperne di più sui migliori siti storici della città come il castello di Edimburgo, il Palazzo di Holyroodhouse e il Parlamento.

Questo tour guidato di Edimburgo può essere prenotato direttamente da qui:

Cattedrale di Sant'Egidio di Edimburgo
Cattedrale di Sant’Egidio di Edimburgo

Per il secondo giorno del vostro tour della Scozia di 10 giorni, visiterete la New Town, il lato moderno di Edimburgo.

Costruita alla fine del 18° secolo, la New Town si sviluppa intorno a 3 strade principali: Princes Street, Queen Street e Georges Street. Qui scoprirete la tipica architettura georgiana, le grandi ed elegantissime piazze, i vasti spazi verdi e le graziose strade.

Ecco i migliori posti da visitare nella New Town di Edinburgo:

  • Princes Street Gardens: questi splendidi giardini segnano il confine con la Old Town. Potrete ammirare un superbo panorama della città medievale e rilassarvi su dei prati ampi e curati.
  • Charlotte Square, una delle zone più belle della New Town. Qui, potrete vedere la residenza ufficiale del Primo Ministro (Bute House – n. 6) e visitare una tipica casa georgiana (n. 7). Dovreste anche prendere il vostro tempo per passeggiare per le affascinanti strade del quartiere.
  • Calton Hill: situato nel Regents Garden. Salite su questa piccola collina per godere di una splendida vista sul centro storico e sulla costa.
  • Visitate uno dei musei nazionali gratuiti per una pausa culturale: la Scottish National Portrait Gallery e/o la Scottish National Gallery.
  • Dean Village: Questo antico villaggio di mugnai si trova a 15-20 minuti a piedi dal centro della città. Passeggiare lungo il fiume in questo quartiere tranquillo è molto piacevole!
  • Il Royal Botanic Garden: qui potrete ammirare la più grande collezione di rododendri al mondo. I 28 ettari di giardini ospitano diverse serre, un arboreto, un giardino cinese, molti fiori e persino degli adorabili scoiattoli.

Trascorrete la vostra ultima notte di vacanze a Edimburgo e riposatevi prima di rimettervi in viaggio la mattina successiva.

Per saperne di più su cosa vedere a Edimburgo, dovreste leggere il mio articolo dettagliato: Le 20 cose da vedere a Edimburgo.

Voyage Tips - Consigli

Per risparmiare, potrete acquistare il biglietto Royal Edinburgh. Vi garantirà l’accesso al Castello, al Palazzo di Holyroodhouse e a un tour guidato in autobus. Ottenete il vostro da questo link!

Una breve nota sui parcheggi: è importante sapere che la maggior parte dei parcheggi nel centro della città è limitata a 4 ore. Troverete anche alcuni parcheggi che consentono di sostare più a lungo, ma sono piuttosto costosi.

Se desiderate un parcheggio gratuito, potreste tentare la fortuna al Royal Botanic Garden, all’Inverleith Park o al Murrayfield Stadium. Potrete anche lasciare l’auto in un Park & Ride gratuito fuori città e prendere la navetta per il centro città.

Dove dormire a Edimburgo

  • Edinburgh Central Youth Hostel: Ostello della gioventù situato a soli 800 metri dal stazione ferroviaria e Princes Street. Posto letto in camerata a partire da 30€ a notte, colazione a 6€. Punti forti: pulizia, ottima posizione, personale cordiale.
  • Leonardo Royal Hotel Edinburgh Haymarket: Situato nel centro della città, a 10 minuti a piedi dal castello. Camera doppia contemporanea ed elegante da 90€, colazione inclusa. Punti forti: il personale molto disponibile, le camere spaziose, il letto molto comodo. È il mio preferito per il suo incredibile rapporto qualità-prezzo!
  • Radisson Blu Hotel, Edinburgh: Situato sulla storica Royal Mile Street, a 10 minuti dal Palazzo di Holyroodhouse. Camera doppia chic e raffinata a partire da 200€ a notte, colazione a 14€. Punti forti: posizione centrale, spa, piscina interna riscaldata, palestra e ottima colazione!
  • Radisson Collection Hotel, Royal Mile Edinburgh: Hotel a 5 stelle situato sul Royal Mile, a 600 metri dal castello. Questo hotel di lusso offre camere doppie confortevoli ed eleganti a partire da 300€ a notte, colazione a 18€. Punti forti: situato nel cuore del centro storico di Edimburgo, il design degli interni, personale molto disponibile, comfort assoluto. Questo è il miglior hotel per un soggiorno di lusso a Edimburgo!
Hotel 5 étoiles à Edimbourg - Le Radisson Collection Hotel
Hotel 5 stelle a Edimburgo – The Radisson Collection Hotel

2) Scone Palace e visitare le Highlands (1 giorno)

Adesso è giunto il momento di iniziare la seconda parte del vostro itinerario della Scozia di 10 giorni!

Oggi sarà il giorno di visitare Perth e trascorrere mezza giornata allo Scone Palace, un bellissimo palazzo gotico georgiano costruito nel 1808 in una grande tenuta della famiglia Mansfield. Si trova a circa un’ora di macchina da Edimburgo.

Prendetevi il ​​vostro tempo per visitare l’interno del castello e le sue ricche collezioni: scoprirete oggetti e dipinti molto belli. E se avrete domande, sarà presente in ogni stanza una guida che vi darà tutti i dettagli sulla storia di questo palazzo e dei suoi proprietari.

La visita dura circa 1 ora.

Successivamente, camminate nei superbi giardini e scoprite la piccola cappella dove furono incoronati molti re, una bellissima collezione di alberi tra cui degli enormi pini Douglas, diversi orti e serre, un labirinto, un cimitero, un’antica prigione… In primavera, anche le aiuole di rododendro nel parco sono davvero molto belle.

Dopo questa visita, continuiamo il nostro tour della Scozia di 10 giorni in auto e dirigiamoci verso le Highlands, una delle regioni più belle e selvatiche della Scozia. Avrete l’opportunità di trascorrere qui i prossimi 3 giorni del vostro viaggio in Scozia!

In auto ci vorranno circa 3 ore per raggiungere Fort William.

Una volta lì, approfittate del resto della giornata per esplorare i dintorni e trascorrere la vostra prima notte a Fort William.

Voyage Tips - Consigli

Per vivere la vita notturna scozzese, dovreste passare la serata in un pub! Il Grog & Gruel è uno dei migliori di Fort William e potrete anche cenare lì. Un luogo ideale per provare i piatti tipici scozzesi 😄.

Dove dormire a Fort William

  • Fort William Backpackers: Situato nel centro di Fort William. Posto letto in dormitorio da 22€. Punti di forza: l’atmosfera, l’accoglienza, la location. La scelta migliore per i backpackers!
  • Ben Nevis Hotel & Leisure Club: Situato a 1.5 km da Fort William. Camera doppia in stile scozzese a partire da 100€/notte con colazione inclusa. Punti di forza: piscina interna riscaldata, parcheggio gratuito, colazione.
  • Nevis Bank Inn: Situato sulle rive del fiume Nevis, a 10 minuti dal centro di Fort William. Ampia camera doppia da 190€, colazione inclusa. Punti di forza: personale gentile, molto pulito e un buon ristorante.
  • Inverlochy Castle Hotel: Hotel a 5 stelle situato a 6 km da Fort William. Il posto è in realtà un piccolo castello che offre camere doppie con vista sui giardini e sulla vetta del Glen Nevis. I prezzi partono da 550€ colazione inclusa. Punti di forza: l’ambiente straordinario, la colazione fantastica e il personale meraviglioso. La scelta migliore per un viaggio di lusso nelle Highlands!
Scone palace Scozia
Scone palace

3) Glenfinnan e Fort William (1 giorno)

Questa mattina lascerete Fort William e vi dirigerete alle Steall Falls, situate a 20 minuti di auto.

Parcheggiate l’auto e fate una breve escursione per avere una buona panoramica della campagna delle Highlands: colline, cascate, pecore, mucche e brughiere a perdita d’occhio! E se c’è nebbia e pioggia, nessun problema: renderanno questa passeggiata ancora più autentica.

Dopo l’escursione, guidate fino a Glenfinnan, a circa 30 minuti da Fort William. Glenfinnan è particolarmente famosa tra i fan di Harry Potter, poiché alcune scene dei film sono state girate qui.

Cosa vedere a Glenfinnan:

  • Il famoso viadotto a 21 archi che tutti vengono ad ammirare. Questo ponte è presente nel film “Harry Potter e la Camera dei Segreti”, in una scena con l’Hogwarts Express. Dal Glenfinann Visitor Centre è possibile accedere a un belvedere che offre una splendida vista del viadotto. Due volte al giorno (la mattina intorno alle 10.30 e il pomeriggio intorno alle 15.00), il Jacobite Express (la controparte nella vita reale dell’Hogwarts Express, un treno a vapore che viaggia da Fort William a Mallaig) passa per il viadotto, con tantissimi fan della saga di JK Rowling che lo ammirano con stupore. Avrete l’impressione di essere dentro al film!
  • Il Monumento di Glenfinnan: una statua eretta sulla cima di una torre situata ai margini del Loch Shiel, a ricordo di un’antica battaglia contro gli inglesi. È possibile salire in cima alla torre (con una guida) per ammirare una bellissima vista sul lago e sulle colline.
  • La chiesa di Glenfinnan: un’affascinante chiesetta gotica affacciata sul Loch Shiel. Molto fotogenica.
  • Glenfinnan Station Museum: questo minuscolo museo si trova nell’antica stazione ferroviaria restaurata, dove imparerete di più sul viadotto e sulla storia delle ferrovie scozzesi.
  • Passeggiate al Glenfinnan Visitor Centre: da 45 minuti a 1 ora, bei giri attraverso le colline, perfetti per godersi gli splendidi paesaggi.

Trascorrete una seconda notte a Fort William.

Per sapere tutto sui migliori posti da visitare nelle Highlands, dovreste leggere il mio articolo dettagliato: Le 20 cose da vedere nelle Highlands.

Glenfinnan Scozia
Glenfinnan, Scotland

4) La Valle di Glencoe (1 giorno)

Per il quinto giorno del vostro viaggio di 9-10 giorni in Scozia, sarà il momento di visitare la Valle di Glencoe, caratterizzata da alte montagne e tante piccole cascate. È uno dei posti più belli da visitare nelle Highlands!

Al mattino, dirigetevi a Glencoe, un grazioso villaggio nel cuore della valle situato a meno di 30 minuti di auto da Fort William.

Da Glencoe, potrete fare brevi escursioni sui Sentieri di Lochan. Queste semplici passeggiate nella foresta della durata di 1 ora sono un ottimo modo per dare un’occhiata a questa località! Partono dalla fine della strada principale, vicino al monumento ai caduti.

Se siete abbastanza motivati, potrete anche intraprendere l’escursione Pap of Glencoe. Questa splendida escursione di 4 ore andata e ritorno vi porterà all’interno di paesaggi mozzafiato fino alla cima del monte Pap of Glencoe.

La salita non è molto difficile (chiunque sia in discreta forma fisica sarà in grado di farla), ma dovreste comunque portare delle buone scarpe dato che resta comunque una bella salita. In cima, godrete di una vista panoramica mozzafiato sulla valle e sul lago Leven. Ne vale davvero la pena, è secondo me una delle escursioni più belle da fare durante un viaggio in Scozia!

Alcune altre escursioni da fare a Glencoe:

  • L’escursione Signal Rock. Inizia vicino al Glencoe Visitor Centre. Questa bellissima passeggiata di 45 minuti andata e ritorno vi porterà sulla cima della collina di Signal Rock.
  • Il Lost Valley Trek inizia a circa 9 km da Glencoe. Questa escursione dura circa 3 ore andata e ritorno.

Se avrete un po’ di tempo a disposizione alla fine della giornata, potrete visitare il Castle Stalker, situato sulla strada per Port Appin. Questo piccolo castello medievale costruito su un’isola nel mezzo del Loch Linnhe sembra uscito da una fiaba!

Per visitare il castello è necessario prenotare in anticipo dato che è raggiungibile solamente in barca. Ma ad essere onesti, è altrettanto piacevole guardarlo dalla riva e scattare qualche bella foto.

Passate un’altra notte a Fort William.

Glen Coe Scozia
Glen Coe Valley, Scozia

5) Loch Ness (1 giorno)

Non potrete visitare la Scozia in 10 giorni senza visitare Loch Ness!

Famoso in tutto il mondo grazie alla leggenda di Nessie, è il secondo lago più grande del paese con i suoi 30 chilometri di lunghezza. Il Loch Ness si trova tra Inverness (il capoluogo delle Highlands, a nord) e Fort Augustus (a sud).

Al mattino, vi dirigerete a Fort Augustus (a circa 50 minuti di auto da Fort William). Questo grazioso villaggio costruito ai margini del Loch Ness sarà la prima tappa della vostra giornata!

Potrete iniziare con una crociera sul Loch Ness: recatevi all’ufficio delle crociere sul Loch Ness presso il canale (di fronte alle chiuse) e prenotate la vostra crociera per circa £20 a persona.

A seconda delle vostre preferenze, potrete scegliere tra una crociera su una grande barca o su un motoscafo.

Pranzate a Fort Augustus e poi recatevi a Drumnadrochit. La strada che va lì costeggia il lago e offre uno scenario fantastico! Ci vorranno circa 40 minuti per raggiungere il villaggio.

Una volta arrivati, potrete visitare il centro espositivo di Loch Ness per saperne di più sulla leggenda del mostro di Loch Ness, godervi le graziose terrazze del centro e fare una piacevole passeggiata.

Mentre siete a Drumnadrochit, dovreste davvero visitare il castello di Urquhart, situato appena fuori dal villaggio.

Questo castello medievale in rovina costruito sul bordo del lago offre magnifici punti panoramici. La visita è molto interessante e se avrete la fortuna di essere lì durante una giornata (relativamente) soleggiata, vivrete un’esperienza semplicemente magica!

Se desiderate risparmiare, la cosa migliore è senza dubbio optare per un biglietto combinato: la crociera sul Loch Ness + visita al castello di Urquhart. Costa solamente €25 a persona e include un’ora di viaggio in barca più la visita al castello. Dovrete prenotarla utilizzando il pulsante in basso:

Alla fine del pomeriggio, se avrete ancora un po’ tempo a disposizione e non vi dispiace l’idea di risalire in auto, dovreste continuare il vostro viaggio nei dintorni di Loch Ness e visitare Inverness. Potrete fermarvi lì se desiderate, ma è “semplicemente una città di medie dimensioni”.

Quindi, riprendete la strada per Fort William.

Questa volta guiderete sulla sponda orientale del Loch Ness. Passerete accanto al villaggio di Dores e alla sua piccola spiaggia di ciottoli che offre una splendida vista su tutta la lunghezza del lago.

A Dores, potreste incontrare Steve Feltham, un cacciatore di mostri che vive in questo villaggio dal 1991. Persegue instancabilmente la sua ricerca per trovare Nessie e vende piccole statuette di argilla per finanziare le sue ricerche!

Trascorrete un’ultima notte a Fort William, dato che è una località decisamente comoda per partire verso il porto di Mallaig la mattina successiva.

Loch Ness Scozia
Loch Ness – Scozia

6) L’Isola di Skye (2 giorni)

Continuiamo il nostro itinerario della Scozia di 10 giorni e dirigiamoci verso la magnifica isola di Skye.

Ci sono tantissimi posti fantastici da visitare e 2 giorni sull’Isola di Skye vi permetteranno di ottenere una buona panoramica di questa bellissima località.

È possibile raggiungere l’isola di Skye in traghetto dal porto di Mallaig o in auto tramite il ponte di Skye (vicino alla città di Kyle of Lochalsh).

Personalmente ho preferito andarci in barca da Mallaig (circa 40 minuti). Il viaggio di andata e ritorno ha un prezzo di £6 a persona e £20 per auto. Sono previste 9 traversate al giorno. Dovreste prendere una delle prime navi del mattino per trascorrere più tempo possibile sull’isola!

Una volta arrivati a Skye, dovreste iniziare scoprendo il sud-ovest dell’isola.

Guidate fino a Sligachan e godetevi il ​​bellissimo e selvatico paesaggio lungo la strada. Fate una breve sosta sul bellissimo ponte di pietra che attraversa il fiume di Sligachan: merita davvero una foto, con la magnifica catena montuosa di Cuillin Hills sullo sfondo.

A circa 20 minuti di auto, non perdetevi le Fairy Pools, un sito eccezionale situato nel cuore delle colline di Cuillin. Dal parcheggio delle Fairy Pools, dovrete camminare circa 30 minuti per raggiungere questo susseguirsi di piccole cascate che sfociano in una piscina di acque limpide.

Sotto il sole, le Fairy Pools sembrano acque tropicali! Questo è davvero il posto perfetto per fare un picnic.

Dopo pranzo, se ne avrete voglia, potrete continuare ad esplorare per un po’ le Cuillin Hills: i loro paesaggi sono tra i più belli dell’isola.

Quindi potrete visitare Dunvegan, dove potrete scoprire il castello di Dunvegan e il suo giardino (£14) e/o fare una gita in barca per incontrare le foche (£7).

E se avete ancora un po’ tempo, dovreste davvero visitare Neist Point: è il posto migliore per ammirare il tramonto durante il vostro tour dell’isola di Skye.

Alla fine della giornata, tornate a Portree (30 minuti) e trascorrete la notte lì.

Isle of Skye Fairy Pools
Le Fairy Pools, sull’Isola di Skye

La mattina successiva, dopo una buona notte di sonno, sarà il momento di visitare la costa nord-orientale dell’isola di Skye.

Lasciate Portree la mattina presto e prendete la A855 lungo la costa.

La vostra prima tappa sarà l’Old Man of Storr, una roccia alta 50 metri situata sulla cresta del Trotternish, a 10 km da Portree.

Potrete sia ammirarla dalla strada che parcheggiare l’auto presso il parcheggio (ben segnalato) e fare un’escursione di 2 ore andata e ritorno per raggiungere i piedi della roccia. Durante la passeggiata, godrete di splendide viste sulla penisola di Trotternish.

Dopo questa escursione, tornate alla vostra auto e guidate per circa 15 chilometri per raggiungere la cascata di Kilt Rock. Questa cascata alta 60 metri finisce direttamente sul mare! (Devo comunque avvertirvi che il posto è estremamente turistico: di sicuro non sarete i soli ad essere lì.)

Adesso guiderete verso nord per raggiungere Quiraing e la sua catena montuosa ricoperta di brughiere e torbiere. Lì potrete fare una bella passeggiata e scoprire splendidi panorami sulla baia di Staffin.

Continuate sulla strada fino a raggiungere le rovine del castello di Duntulm. In questo scenario mistico, prendetevi il vostro ​​tempo per immergervi nella bellezza del luogo e scattare qualche bella foto!

Quindi fermati allo Skye Museum of Island Life, dove potrete visitare diversi cottage scozzesi del 19° e 20° secolo. La visita vi permetterà di conoscere meglio la modesta vita quotidiana degli abitanti dell’isola durante le epoche passate (l’ingresso costa solamente £2.5 a persona).

Dopo questo secondo fantastico giorno di vacanze sull’isola di Skye, tornate a Portree dove trascorrerete l’ultima notte prima di lasciare l’isola la mattina successiva.

Se desiderate maggiori informazioni su come visitare l’Isola di Skye, potrete leggere il mio articolo dettagliato: Le 20 cose da vedere sull’isola di Skye.

Dove dormire sull’isola di Skye?

Dato che l’isola di Skye è una località molto turistica, vi consiglierei vivamente di prenotare il vostro alloggio il prima possibile. Ecco quelli che offrono il miglior rapporto qualità-prezzo!

  • Portree Youth Hostel: Ostello della gioventù situato nel centro di Portree. Letto in dormitorio da 23€. Punti forti: posizione ideale, pulizia, personale. Il miglior ostello della gioventù dell’isola!
  • Sky Lodges: Situato a 2.9 km da Portree. Soggiornerete in piccoli chalet in legno ben attrezzati e arredati con gusto a partire da 130€ a notte. Punti forti: il concetto ecologico, le strutture moderne, la pulizia.
  • Cuillin Hills Hotel: Situato in una tenuta di 6 ettari di fronte alla baia di Portree. Camera doppia con decorazioni tradizionali da 210€ a notte, colazione inclusa. Punti forti: la magnifica vista, i piatti deliziosi, il personale di classe. Il mio hotel preferito per la sua eccellente posizione sull’Isola di Skye!
  • Skeabost House Hotel: Situato sul Loch Snizort, a Portree. Camera doppia molto accogliente con vista sul parco o sul lago a partire da 270€, colazione inclusa. Punti forti: la vista incredibile, il comfort delle camere, l’atmosfera molto calda, il campo da golf. Questo è l’hotel che raccomando per chiunque sia alla ricerca di un soggiorno romantico sull’Isola di Skye!
Isola di Skye
Nest Point – L’isola di Skye

7) Loch Lomond e il Parco nazionale di Trossachs (1 giorno)

Per la settima tappa del vostro itinerario della Scozia di di 9-10 giorni, avrete la possibilità di visitare il Loch Lomond e il Trossachs National Park.

Grandi laghi, brughiere a perdita d’occhio, montagne e parchi con foreste, gli amanti della natura ne rimarranno sicuramente deliziati! Dato che il Trossachs National Park è abbastanza grande e avrete solamente un giorno, dovrete concentrarvi su una piccola parte del parco.

Per sfruttare al meglio questa giornata, dovreste:

  • Visitare il villaggio di Killin (a 2h30 di auto da Mallaig) e trascorrere un po’ di tempo lì. Killin è molto carina e potrete pranzare davanti alle bellissime cascate di Dochart, situate nel villaggio.
  • Recatevi a Tarbet. In questo villaggio situato sul bordo del Loch Lomond avrete l’opportunità di fare una crociera sul lago.
  • Quindi, potrete visitare la città di Balmaha (a circa 40 minuti di auto da Tarbet). È il punto di partenza di un’incredibile escursione di andata e ritorno di 2 ore e mezza che vi porterà sulla in cima del Conic Hill. La vista da lassù è la migliore della regione!
  • Se avrete ancora un po’ di tempo dopo l’escursione, potrete visitare il Castello di Stirling (i biglietti devono essere acquistati qui) o potrete semplicemente ammirarlo dall’esterno. E già che ci siete, Doune Castle non è troppo lontano e vale davvero la pena dargli un’occhiata.

In serata, tornate a Glasgow (a meno di un’ora di macchina da Balmaha) e trascorrete la notte lì. Troverete la mia selezione dei migliori hotel dove dormire a Glasgow in base al vostro budget alla fine della parte 8.

Loch Lomond Trossachs Scozia
Loch Lomond

8) Glasgow (1 giorno)

Siamo già giunti all’ottava e ultima tappa del nostro viaggio in Scozia di 10 giorni! Per quest’ultimo giorno, dovreste rimanere a Glasgow e scoprire la città in tutta calma prima di prendere il volo di ritorno la sera o la mattina successiva.

Meno turistica di Edimburgo, Glasgow, conosciuta anche come la “città dell’architettura e del design”, è molto piacevole da visitare e un giorno sarà più che sufficiente per scoprire le sue imperdibili attrazioni.

Partiamo dal bellissimo Princes Square Shopping Center, situato a Buchanan Street nel centro della città. Accanto ad esso, potrete trovare la Gallery of Modern Art (GoMA), un museo gratuito che delizierà gli amanti dell’arte moderna!

Continuiamo lungo Queen Street per arrivare a Georges Square, la piazza principale della città.

Qui potrete ammirare diverse statue di personaggi storici, così come il Glasgow City Chambers (il Municipio) con la sua straordinaria architettura rinascimentale. È uno dei posti più turistici di Glasgow.

Quindi potrete fare un salto a Merchant City, dove troverete il piccolo Glasgow Police Museum, sulla storia della polizia scozzese. L’ingresso al museo è gratuito e il tour dura circa un’ora.

Dopo la visita, continuate la vostra passeggiata e recatevi a Tolbooth Steeple, situato all’incrocio tra London Road, Gallowgate, Saltmarket, High Street e Trongat. Chiamato anche Glasgow Cross, questo incrocio è il centro storico della città medievale.

Fate una passeggiata nella zona e poi dirigetevi a sud su Saltmarket street per raggiungere Glasgow Green, il parco più grande della città. Se siete abbastanza fortunati da essere lì durante una giornata di sole, sarà il posto perfetto per godervi un picnic!

Dopo pranzo, dirigetevi alla cattedrale di San Mungo, caratterizzata da una magnifica architettura gotica. È uno dei monumenti più imperdibili di Glasgow.

Non perdetevi neanche la Necropoli, il cimitero vittoriano della cattedrale situato sulla collina vicina. Questo cimitero monumentale è il luogo perfetto per godere di una bella vista sulla cattedrale e sulla città.

Municipio di Glasgow
Glasgow City Chambers

Dirigetevi a Buchanan Street per fare un po’ di shopping o per una semplice passeggiata lungo questo grande viale pedonale, tra i numerosi negozi e gli artisti di strada.

Quindi prendete la metropolitana alla stazione di Buchanan Street e scendete a Hillhead Street, da dove potrete raggiungere a piedi l’Università di Glasgow, una delle università più prestigiose del mondo.

L’università è un capolavoro architettonico: la sua architettura neogotica vi porterà indietro di secoli nel tempo. Se siete fan di Harry Potter la adorerete: durante la vostra visita, potreste persino avere l’impressione di essere a Hogwarts!

È possibile fare una visita guidata o esplorare alcuni degli edifici, cortili e musei molto interessanti gratuitamente.

Dopo aver visitato l’università, potrete raggiungere il Kelvingrove Park situato nelle vicinanze. Lì, potrete visitare la Kelvingrove Art Gallery and Museum. Questo museo gratuito vi permetterà di scoprire una delle più ricche collezioni di arte civica d’Europa.

Se avrete ancora tempo, potrete visitare la Hunterian Art Gallery, situata proprio accanto all’università. E se preferite fare una passeggiata o godervi un drink, potrete andare ad Ashton Lane, una bella e pittoresca strada acciottolata con alcuni caffè e ristoranti.

Se il vostro volo parte la mattina successiva, sfruttate al massimo la vostra ultima serata di vacanze in Scozia e immergetevi nella vivace vita notturna di Glasgow. Questo è il modo perfetto per concludere il vostro viaggio di 9-10 giorni in Scozia in un’atmosfera festosa!

Per saperne di più su come visitare Glasgow, dovreste leggere il mio articolo: Le 20 cose da vedere a Glasgow.

Voyage Tips - Consigli

Se il vostro viaggio in Scozia durerà solamente 9 giorni, dovreste saltare la parte 7: Loch Lomond e andare direttamente a Glasgow da Mallaig.

Dove dormire a Glasgow

  • The Z Hotel Glasgow: Situato vicino a George Square, nel centro della città. Confortevole camera doppia da €55 a notte, colazione a €9. Punti di forza: la location in centro, aperitivo offerto tutte le sere dalle 17:00 alle 20:00 con vino, formaggi e salumi + staff molto accogliente. La scelta migliore per un soggiorno economico a Glasgow!
  • Motel One Glasgow: Situato a 10 minuti a piedi da George Square e a 200 metri da Buchanan Street. Bellissima camera doppia a partire da €95, colazione da €11. Punti di forza: l’ambiente, la location, la decorazione, il personale competente. Il mio hotel preferito per il suo eccezionale rapporto qualità-prezzo!
  • citizenM Glasgow: Situato a 10 minuti a piedi da George Square. Elegante, moderna e luminosa camera doppia con ampie vetrate da 105€, colazione 14€. Punti di forza: il design e lo stile dell’hotel, la gentilezza del personale, la buona colazione.
  • Radisson Blu Hotel Glasgow: Situato a 5 minuti dal Museum of Modern Art e 700 da George Square. Camera doppia spaziosa e silenziosa con letti comodi da €160, colazione a €19. Punti di forza: colazione molto buona, personale disponibile, posizione.
  • Blythswood Square: hotel a 5 stelle situato nel centro di Glasgow. Camera doppia molto spaziosa e confortevole a partire da 250€ a notte, colazione a 14€. Punti di forza: libero accesso alla Spa in determinati orari, comfort, discrezione del personale. Questa è la mia raccomandazione per un soggiorno di lusso a Glasgow!

E voi, cosa avete voglia di visitare durante il vostro tour della Scozia di 10 giorni?

Se avrete bisogno di aiuto per pianificare il vostro viaggio in Scozia, non esitate a farmi le vostre domande nella sezione commenti qui sotto. Sarò felice di aiutarvi!

Prenota subito il tuo viaggio e risparmia!

Guide di viaggio per la Scozia

State per visitare la Scozia? Questi articoli possono aiutarvi!

Esplora tutti i miei articoli sulla Scozia: Tutti gli articoli che possono aiutarvi durante il vostro viaggio in Scozia si trovano qui.

Cosa vedere in Scozia – Le 15 migliori posti da visitare

Highlands: cosa vedere? – Le 20 migliori posti da visitare

Usate Pinterest? Ecco l’immagine da condividere!

10 giorni in Scozia
10 giorni in Scozia: cosa fare e vedere?
Vincent

Creatore del blog Voyage Tips, amante dei viaggi e della fotografia.

Leave A Reply