Cosa vedere a Glasgow: Le migliori 20 cose da fare e visitare

0

Glasgow: Cosa vedere? Le migliori cose da fare e posti da visitare

Avete in mente di fare un viaggio in Scozia e desiderate visitare Glasgow?

Ottima idea!

Amerete sicuramente Glasgow, una delle città più dinamiche e moderne del Regno Unito. Recentemente è stata anche premiata come “Città della Cultura”, “Città dell’Architettura e del Design” e “Città dello Sport”.

Per aiutarvi a pianificare il vostro viaggio, ho creato questa guida delle 20 cose da vedere a Glasgow, con tutti i luoghi di interesse e le attrazioni da non perdere.

Oltre a questo elenco di cose da fare e attività, vi fornirò anche degli itinerari per visitare Glasgow in 1, 2 o 3 giorni e la mia selezione dei migliori posti dove dormire a Glasgow a seconda del vostro budget.

E come sempre, questa guida di viaggio contiene tutti i miei migliori consigli per sfruttare al meglio il vostro soggiorno.

Allora, cosa vedere a Glasgow? Dove dormire?

Visitare Glasgow: I più importanti luoghi di interesse

1. George Square

George Square è sia il cuore di Glasgow che la piazza principale della città.

Situata nel centro della città, questa piazza pedonale prende il nome dal Re George III. Qui, potrete ammirare delle bellissime statue di personaggi storici, godervi un caffè, passeggiare o semplicemente riposarvi un una panchina o sul prato.

A George Square, troverete anche il Glasgow City Hall (le camere della città di Glasgow), famoso per la sua architettura rinascimentale.

Vedrete, sia l’esterno che l’interno degli edifici sono davvero magnifici! La grande notizia è che potrete visitarli durante una delle visite guidate gratuite organizzate durante la settimana.

George Square è uno dei luoghi più turistici di Glasgow ed è davvero un ottimo punto di partenza per visitare la città.

Voyage Tips - Consigli
Mentre siete a George Square, dovreste andare all’ufficio turistico per prendere una mappa dei principali luoghi di interesse della città. 
george square glasgow
George square – Glasgow

2. Cattedrale di Glasgow

La cattedrale di Glasgow, situata su una collina nel quartiere dell’East End, è il monumento più famoso della città.

Chiamata anche Cattedrale di San Mungo o High Kirk di Glasgow, questa grande cattedrale gotica costruita durante il 12° e il 13° secolo vi impressionerà sicuramente! Personalmente, adoro la sua architettura.

All’interno (ingresso gratuito), si possono ammirare bellissime vetrate colorate e visitare la cripta, dove si trova la tomba di San Mungo, patrono della città.

Se necessario, troverete gli orari di apertura e maggiori informazioni sulla Cattedrale sul sito ufficiale.

St Mungo's Cathedral Glasgow
Cattedrale di San Mungo di Glasgow

3. La Necropoli

La necropoli è un piccolo cimitero vittoriano situato sulla cima di una collina, vicino alla Cattedrale di San Mungo.

Qui, potrete vedere circa 3500 tombe monumentali e mausolei risalenti all’epoca vittoriana. Oltre a scoprire l’architettura tipica, godrete anche di una bellissima vista su tutta la città.

Il cimitero della necropoli è aperto tutti i giorni dalle 7:00 fino al tramonto.

È uno dei posti più originali da visitare durante le vostre vacanze a Glasgow!

Voyage Tips - Consigli
Il cimitero della Necropoli è il posto migliore per scattare una bella foto della Cattedrale di Glasgow
Necropolis Glasgow
Cimitero della Necropoli – Glasgow

4. Buchanan Street

Se desiderate fare shopping o più semplicemente passeggiare in una delle strade più vivaci di Glasgow, dovreste fare un salto a Buchanan Street.

Questa bellissima strada pedonale è piena di negozi per tutte le tasche e presenta un affascinante mix di edifici vittoriani e moderni.

E se state cercando un centro commerciale, dovreste andare al Princes Square Shopping Center.

buchanan street
Buchanan Street

5. Il GoMA, la galleria d’arte moderna

Situato su Buchanan Street, il GoMA è il museo di arte moderna di Glasgow. La tappa perfetta se siete amanti del turismo culturale!

L’edificio che ospita il museo è servito successivamente come residenza, biblioteca e poi come museo dal 1996. Qui è possibile ammirare molte opere di artisti locali e internazionali.

Come per la maggior parte dei musei di Glasgow, l’ingresso è gratuito. 

Fuori, proprio di fronte all’ingresso del GoMA, non perdetevi la statua del Duca di Wellington con un cono stradale sula testa. Per la cronaca, questo cono è stato messo lì da alcuni burloni che lo rimettevano a posto ogni volta che il comune lo rimuoveva. Di conseguenza, la città ha quindi deciso di lasciarlo lì.

La statua del Duca di Wellington e il suo amato cappello a forma di cono stradale sono poi diventati uno dei simboli più famosi di Glasgow!

Gli orari di apertura sono disponibili sul sito ufficiale.

Voyage Tips - Consigli
Se vi trovate a Glasgow durante il periodo natalizio, avrete la fortuna di poter ammirare le bellissime decorazioni di Royal Exchange Square, tutte intorno al GoMA. 
GoMa Glasgow
Il GoMa, il Museo di Arte Moderna di Glasgow

6. Il Riverside Museum

Costruito su un ex cantiere navale e inaugurato nel 2011, il Riverside Museum è il museo dei trasporti Scozzese. 

L’edificio stesso, progettato dall’architetto contemporaneo Zaha Hadid (che ha anche progettato il Guangzhou Opera House in Cina, ad esempio), è molto originale e merita di essere visitato.

In questo museo gratuito imparerete di più sulla storia dell’industria dei trasporti in Scozia e in tutto il mondo. Durante la vostra visita, potrete ammirare diversi veicoli originali e repliche e godervi i display interattivi.

La visita è davvero interessante, ed è davvero incredibile vedere nello stesso luogo le prime biciclette del 19° secolo insieme a delle vetture di F1, tram, treni a vapore o persino… skateboard!

All’esterno, potrete anche visitare la Tall Ship, una barca a vela del 19° secolo ormeggiata lungo il Fiume Clyde.

Per maggiori informazioni su come organizzare la vostra visita sono disponibili sul sito ufficiale.

riverside museum tall ship
Riverside Museum

7. Kelvingrove Park

Cosa visitare a Glasgow se avete voglia di godervi un po’ di verde?

Kelvingrove Park, naturalmente!

A Glasgow ci sono tantissimi musei da scoprire, ma anche alcuni grandi parchi pubblici dove potrete godervi un po’ d’aria fresca.

Il Kelvingrove Park, un parco alberato attraversato dal fiume Kelvin, è il luogo perfetto per fare una passeggiata e godere di una splendida vista sull’università. I bambini possono anche divertirsi nei parchi giochi che sono stati messi a disposizione lì per loro.

Dal parco, potrete camminare lungo il fiume sulla “Kelvin Walkway” per raggiungere il Glasgow Botanic Garden (#15 di questa guida).

8. Kelvingrove Art Museum

Se desiderate visitare un solo museo di Glasgow, dovreste optare per la Kelvingrove Art Gallery and Museum, uno più importanti musei della Scozia.

Si trova a Kelvingrove Park e l’ingresso è gratuito.

In questo museo troverete una ricca collezione di dipinti, sculture, oggetti e mobili Art Nouveau. Troverete un totale di 22 gallerie tematiche, dalla storia naturale alle armi medievali. Ce n’è per tutti i gusti!

La Kelvingrove Art Gallery and Museum è davvero un luogo molto interessante ed educativo, quindi è sicuramente un’ottima idea per fare una gita in famiglia se visitate Glasgow con i vostri bambini.

Un gioioso mix di cultura in un edificio straordinario, bello sia fuori che dentro.

Potete trovare gli orari di apertura sul sito ufficiale.

kelvingrove art gallery
Kelvingrove Art Gallery

9. Glasgow Science Centre

Come vi ho anticipato nell’introduzione di questa guida, Glasgow è davvero la città della cultura, infatti gode di tanti musei di livello mondiale.

Costruito sulla riva sud del fiume Clyde, il Glasgow Science Centre è stato inaugurato nel 2001 ed è un ottimo posto da visitare se viaggiate con dei bambini. Questo museo della scienza mette a disposizione molte mostre interattive, un po’ come la “Cité des Sciences” di Parigi.

Durante la vostra visita, i laboratori interattivi vi permetteranno di imparare qualcosa in più su tutte le aree della scienza con tanto divertimento.

Qui c’è anche un planetario, un cinema 3D e la Glasgow Tower, una piattaforma panoramica con una splendida vista sulla città.

A differenza degli altri musei di Glasgow, questo non è gratuito. Potrete dare uno sguardo al biglietto d’ingresso e agli orari di apertura sul sito ufficiale.

Glasgow Science Centre
Glasgow Science Centre

10. The Lighthouse

Glasgow è stata eletta “città del design e dell’architettura” e ha aperto il The Lighthouse, il centro nazionale per il design e l’architettura, nel 1999.

Situato a Buchanan Street, proprio accanto al GoMA, il The Lighthouse è dedicato alle arti e più in particolare a Charles Rennie Mackintosh, un famoso architetto scozzese che ha progettato molti edifici di Glasgow. 

All’interno è possibile anche salire in cima alla torre per godere di una vista a 360° del centro cittadino.

La visita è gratuita, quindi dovreste proprio andarci durante il vostro viaggio a Glasgow, anche solo per godervi il panorama!

Per saperne di più sul The Lighthouse, potrete dare un’occhiata al sito ufficiale.

the lighthouse glasgow
The Lighthouse, a Glasgow

11. Glasgow Green

Il Glasgow Green è un altro dei grandi parchi pubblici di cui potrete godere durante le vostre vacanze a Glasgow, situato sulla sponda nord del fiume Clyde, non lontano dal centro cittadino.

Risalente al 15° secolo, il Glasgow Green è il parco più antico della città. Ha addirittura ospitato le prime partite di calcio nel 19° secolo!

È un ottimo posto in cui fare una passeggiata, riposarsi e ammirare le bellissime statue e monumenti situati nel parco. In estate, potrete anche assistere ai concerti di cornamusa.

Nel parco Glasgow Green, potrete anche visitare il People’s Palace Museum. Ve ne parlerò più approfonditamente un po’ più avanti.

glasgow green park
Glasgow Green

12. Il Palazzo del Popolo

Nel parco di Glasgow Green, troverete il Palazzo del Popolo e i Giardini d’Inverno.

Questo museo gratuito vi permetterà di saperne di più sulla storia degli abitanti di Glasgow e sulle loro condizioni di vita nel corso dei secoli.

Il museo Palazzo del Popolo si trova all’interno di un bellissimo edificio, di fronte al quale si trova la Fontana di Doulton.

Questa incredibile fontana in terracotta rappresenta le ex colonie del Regno Unito come il Sud Africa o l’Australia ed è la più grande fontana del suo genere al mondo.

Uscendo dal palazzo, non perdetevi l’antica fabbrica di tappeti situata accanto al museo: la sua facciata multicolore è davvero bella, soprattutto durante le giornate di sole!

Fuori dal museo, potrete fare una passeggiata nei giardini d’inverno, le bellissime serre tropicali con palme e altre piante esotiche. Qui potrete anche prendere un caffè o pranzare in un ambiente insolito.

doulton fountain people palace
La Fontana di Doulton, di fronte al Palazzo del Popolo

13. L’Università di Glasgow

Continuiamo questa guida sui migliori posti da visitare a Glasgow con l’Università di Glasgow.

Considerata una delle università più belle e prestigiose al mondo, è davvero una tappa obbligata durante le vostre vacanze in Scozia.

Rimarrete sicuramente stupiti dalla sua splendida architettura gotica che ispirò JK Rowling nel progetto della Scuola di Magia e Stregoneria di Hogwarts. Atmosfera Harry Potter garantita!

Questa università è un vero capolavoro architettonico e gli edifici neogotici vi riporteranno indietro di diversi secoli.

È possibile visitare liberamente alcuni degli edifici, dei cortili interni e alcuni piccoli musei (Hunterian Museum, Hunterian Art Gallery, Mackintosh House e Hunterian Zoology Museum).

E se desiderate conoscere ogni dettaglio della storia del luogo e avere accesso alle altre stanze, potrete anche optare per una visita guidata (da prenotare una volta lì).

University of Glasgow
Università di Glasgow

14. The Hunterian Museum and Art Gallery

A Glasgow, potrete anche visitare l’Hunterian Museum di cui vi ho parlato un po’ più sopra.

Diviso in due distinte parti, questo museo è costituito da una galleria d’arte e da un museo della scienza, entrambi situati nel campus universitario.

L’Hunterian Museum espone un’impressionante collezione di oggetti relativi alla storia naturale, all’anatomia e alla medicina. È il più antico museo pubblico del paese, inaugurato nel 1807 grazie a una donazione di William Hunter, famoso anatomista ed ex studente universitario.

Organi in barattoli di formaldeide, scheletri, animali deformi, la collezione è così insolita e che avrete l’impressione di star visitando una scuola di magia. L’architettura del museo vale da sola la visita.

La galleria d’arte si trova dall’altra parte della strada, accanto alla biblioteca dell’università. In uno stile completamente diverso, espone la collezione d’arte dell’università, comprese le opere di Rembrandt, Rubens, Chardin, Whistler e Stubbs.

Potrete trovare maggiori dettagli sull’Hunterian Museum sul sito ufficiale.

hunterian museum
Il museo Hunterian

15. Glasgow Botanic Garden

Mentre vi trovate in città, perché non fate un salto al Glasgow Botanic Garden?

Situato vicino all’università, questo bellissimo giardino vi permetterà di trascorrere qualche ora passeggiando tra i fiori, o visitando le magnifiche serre tropicali di ispirazione vittoriana.

Quando fa freddo o piove, è particolarmente confortante visitare le serre coperte e riscaldate!

16. Pollok Park

Con i suoi 146 ettari, Pollok Park è il più grande spazio verde di Glasgow

Situato a sud del centro città, è facilmente raggiungibile in treno dalla stazione di Queen Street.

È il luogo ideale per godersi un po’ di pace e tranquillità nella campagna scozzese, a pochi minuti dalla città. Qui potrete fare piacevoli passeggiate tra prati, sottobosco e giardini fioriti.

E se avete intrapreso un viaggio a Glasgow con i vostri bambini, potranno divertirsi un sacco nei parchi giochi, andando in bicicletta e scoprendo le famose “mucche delle Highland”!

Nel parco è possibile anche visitare Pollok House, la casa di famiglia degli ex proprietari del parco. Gli amanti dei romanzi classici inglesi apprezzeranno visitare questa pittoresca casa e le diverse camere che questa offre ai visitatori.

All’interno, non perdetevi la Collezione di Burrel, con più di 8000 opere d’arte provenienti da tutto il mondo.

Pollok House - Pollok Park
Pollok Park

17. Fate una passeggiata lungo il canale di Forth e Clyde

Cosa fare a Glasgow se avete voglia di farvi un bel giro in bicicletta, fare un po’ di jogging, una sessione di foto naturalistiche o semplicemente per una piacevole passeggiata? Il sentiero lungo il canale Forth e Clyde rappresenta il luogo ideale per voi.

Uno dei punti di partenza di questa passeggiata si trova nel distretto di Maryhill. Potrete arrivarci da Kelvingrove Park seguendo il fiume.

Il canale collega il fiume Forth a est con il fiume Clyde a ovest. Se ne avrete voglia, potrete seguire la pista ciclabile da Glasgow a Edimburgo (105 km!), Oppure potrete raggiungere il villaggio di Bowling da Glasgow (15 km).

Un ottimo modo per fare un po’ di sport durante il vostro soggiorno a Glasgow!

Voyage Tips - Consigli
Potrete noleggiare biciclette per circa £15 al giorno vicino a Kelvingrove Park, a “Gear Bikes”, a Gibson Street. 
Forth and Clyde canal
Il canale di Forth e Clyde

18. Hampden Park e Celtic Park

Siete dei fan del calcio?

Allora forse dovreste visitare Hampden Park o gli stadi del Celtic Park!

Hampden Park è lo stadio sportivo nazionale della Scozia. È anche la sede del Queen’s Park FC, la più antica squadra di calcio del paese.

All’interno dello stadio, potrete anche visitare lo Scottish Football Museum, un ottimo posto per saperne di più sulla storia del calcio di questo paese. Gode di una collezione di 2,500 oggetti esposti, inclusa la Scottish Cup, il più antico trofeo nazionale al mondo.

Per prenotare la vostra visita all’Hampden Park e al Football Museum, fate clic sul pulsante qui sotto:

A Glasgow, potrete anche visitare un secondo stadio: il Celtic Park, dove gioca il Celtic Football Club.

È uno dei più grandi stadi di calcio d’Europa. Potrete fare una visita guidata allo stadio e avere accesso alla sala del consiglio dei giocatori, agli spogliatoi e al campo.

È necessario prenotarlo in anticipo cliccando qui!

19. Godetevi la vivace vita notturna di Glasgow

Se avete la fortuna di passare qualche giorno a Glasgow, non tornate al vostro hotel al calar della notte e godetevi ancora qualche ora dell’atmosfera unica della città!

Famosa per la sua vivace vita notturna, Glasgow è la città perfetta per uscire la sera e far festa. Che si tratti di andare a cena, godersi concerti, intrattenimento di strada o divertimento nei pub e nei club, la vita notturna di Glasgow è un cosa che si deve assolutamente provare.

Ecco cosa fare a Glasgow di notte:

  • Fate una passeggiata ad Ashton Lane: questa affascinante strada acciottolata è piena di bar, pub e ristoranti. C’è anche un piccolo cinema.
  • Scoprite il distretto di Finnestion e i suoi ottimi ristoranti
  • Divertitevi nella zona di Merchant City con i suoi wine bar, i ristoranti, i pub e i club alla moda.
  • Godetevi un concerto dal vivo al SSE Hydro, alla Royal Concert Hall o al King Tut’s Wah Wah Hut.
Finnieston district Glasgow nightlife
Il quartiere di Finnieston, un ottimo posto per uscire la sera a Glasgow

20. Fate un “Subcrawl” con gli amici

Lo sapevate che la metropolitana di Glasgow è la terza più antica d’Europa, dopo quelle di Londra e Budapest?

Piuttosto piccola e di forma circolare, non vi permetterà di viaggiare oltre il West End, ma è perfettamente adatta per un Pub Crawl. Esiste anche un termine specifico in questo caso: il Subcrawl! 

Come avrete intuito, il nome “Subcrawl” è un misto di 2 parole: si tratta semplicemente di fare un Pub Crawl prendendo la metropolitana.

Nel caso non ne abbiate mai sentito parlare, un Pub Crawl è una tradizione anglosassone che consiste nel bere in più pub o bar nel corso della stessa notte.

Quindi, se state visitando Glasgow con gli amici, questa è l’occasione per trascorrere una serata divertente, piena di scoperte e di incontri!

Troverete qui l’elenco di tutti i migliori pub situati vicino alle fermate della metropolitana.

Voyage Tips - Consigli

Se desiderate scoprire i migliori whisky scozzesi con una guida meravigliosa, dovreste prenotare questo tour guidato dei migliori whisky bar di Glasgow. Ovviamente include degustazioni di whisky!

E se preferite la birra al whisky, questo tour a piedi con degustazioni di birre locali (cliccate qui) sarà altrettanto interessante!

glasgow subcrawl
Fare una subcrawl a Glasgow

Cosa vedere a Glasgow e dintorni

Se avete intenzione di trascorrere un po’ di tempo a Glasgow, dovreste assolutamente visitare anche i dintorni.

Ecco alcuni tra i migliori luoghi da visitare a Glasgow situati a meno di 2 ore dalla città:

Loch Lomond e il Trossachs National Park

Anche se le due principali città della Scozia (Glasgow ed Edimburgo) rappresentano degli splendidi luoghi da visitare, la maggior parte delle persone trascorre le proprie vacanze in Scozia per godersi le sue splendide campagne e i paesaggi naturali.

Loch Lomond (il lago più grande della Scozia) e il Trossachs National Park si trovano a pochi chilometri a nord di Glasgow e meritano di essere visitati.

Ad esempio, potrete visitare Balloch, una piccola città, situata sulle rive del Loch Lomond, nel cuore del Parco Nazionale di Trossachs. Da Glasgow potrete arrivarci in soli 50 minuti di auto.

Qui, potrete fare delle bellissime escursioni lungo il lago, scoprire le rovine di un castello o anche fare un po’ di shopping al centro commerciale Loch Lomond Shores.

Se non desiderate noleggiare un’auto, potrete anche visitare Loch Lomond e il Trossachs National Park tramite un tour guidato. Il migliore tra questi tour deve essere prenotato da qui. 

La giornata prevede anche la possibilità di fare una crociera di un’ora sul lago e una visita al Castello di Stirling

L’isola di Arran

A circa 2 ore di macchina da Glasgow, l’Isola di Arran rappresenta un ottimo posto dove trascorrere un fine settimana o più, lontani dagli altri turisti su un’autentica isola scozzese.

Per arrivarci, dovrete recarvi al piccolo porto di Ardrossan per prendere il traghetto per l’isola di Arran (potrete salire sul traghetto con la vostra auto a noleggio).

L’ isola è semplice da visitare in auto: potrete guidare per l’intera isola in 2 ore e attraversala da est a ovest in soli 20 minuti.

Ecco alcuni posti da visitare sull’isola di Arran, vicino a Glasgow:

  • Il castello di Brodick
  • IL Museo Storico di Arran
  • Le rovine del Castello di Lochranza
  • Il villaggio di Lochranza
  • La distilleria di Arran.

Sull’isola, potrete anche fare molte attività sportive: trekking, arrampicata, kayak, immersioni

Altri 3 luoghi da visitare nei dintorni di Glasgow

  • Stirling: una città medievale ricca di storia con belle strade acciottolate, un castello e una torre-museo. Potrete trascorrere qualche ora a Stirling e tornare a Glasgow lo stesso giorno in quanto la città è a soli 50 minuti di auto.
  • New Lanark: questo bellissimo villaggio situato a 4 km da Glasgow è elencato come sito del patrimonio mondiale dell’UNESCO. Ci si arriva in 40 minuti di macchina. A New Lanark, potrete visitare un cotonificio del 18° secolo e passeggiare nella bellissima foresta intorno al villaggio.
  • Edimburgo: Ovviamente se vi trovate a Glasgow e non avete ancora visitato la capitale, assicuratevi di trascorrere un giorno o due a Edimburgo, situata a solo un’ora da Glasgow. Per pianificare la vostra visita nella capitale scozzese, potrete dare un’occhiata alla mia guida dettagliata: Le 20 cose da vedere a Edimburgo.

I migliori tour organizzati di 2 o 3 giorni da Glasgow

Se non desiderate noleggiare un’auto, ho selezionato per voi i 3 migliori tour organizzati da Glasgow.

Per maggiori dettagli su questi tour e per prenotarli, basta fare clic sui collegamenti arancioni qui sotto:

Edimburgo - Scozia
La città di Edimburgo, in Scozia

Cosa visitare a Glasgow quando piove?

Scozia e pioggia, una vera storia d’amore!

E Glasgow non è ovviamente risparmiata con una media di 200 giorni di pioggia durante l’anno! 😱

Ma niente panico, non importa se piove solamente per qualche ora o per tutto il giorno, avrete molte cose da fare per tenervi occupati e godervi la città.

Ci sono così tanti luoghi culturali, che avrete sempre l’opportunità di poter entrare nel museo o nel monumento più vicino in attesa che smetta di piovere.

Con i suoi innumerevoli musei gratuiti, Glasgow è sicuramente una città nella quale troverete tantissime cose da fare quando piove!

E se siete stanchi dei musei, potrete sempre fare shopping o riscaldarvi in una sala da tè o in un pub.

Visitare Glasgow con la famiglia

Come abbiamo visto, Glasgow è soprattutto una città culturale. 

Di conseguenza, i bambini più piccoli potrebbero non essere particolarmente entusiasti all’idea di visitare tutti questi musei. D’altra parte, la maggior parte di questi musei sono gratuiti, quindi se i vostri figli sono abbastanza grandi da apprezzare questo tipo di visite, potrete scoprire molte cose insieme senza spendere troppo!

Ecco alcune idee da fare durante le vostre vacanze a Glasgow con la vostra famiglia:

  • I numerosi musei d’arte potrebbero non piacere a tutti, ma se state visitando Glasgow con la vostra famiglia, non perdetevi il Glasgow Science Centre, il museo più istruttivo della città.
  • Oltre alle visite culturali, potrete trascorrere un po’ di tempo negli spazi verdi della città. In particolare, dovreste andare al Pollok Country Park, un posto che piacerà a tutti in famiglia!
  • Una visita all’università di Glasgow è anche un’ottima cosa da fare con i vostri figli. Incanterà i giovani fan di Harry Potter!
universite de glasgow2
Visita all’Università di Glasgow

Come visitare Glasgow a piedi?

Potrete facilmente visitare il centro di Glasgow a piedi in 1 giorno.

Per aiutarvi a pianificare la vostra visita, ecco il miglior itinerario per visitare Glasgow a piedi in 1 giorno e avere una buona panoramica della città.

Se trascorrete più di un giorno a Glasgow, potrete estendere questo itinerario e distribuirlo su 2 o 3 giorni. Ve ne parlerò meglio un po’ più avanti.

Per il vostro itinerario:

Iniziate con una passeggiata al Glasgow Green Park, dove potrete visitare il Palazzo del Popolo e i Giardini d’Inverno.

Quindi, dirigetevi verso la famosa Cattedrale di San Mungo e il suo cimitero vittoriano, la Necropoli.

Raggiungete il centro della città tramite George Square (a circa 15 minuti a piedi dalla cattedrale). Non perdetevi le magnifiche Glasgow City Chambers (il municipio della città)!

Potrete quindi oltrepassare il GoMA e salire in cima al faro per un bel panorama su Glasgow.

Passeggiate per Buchanan Street e fate un po’ di shopping.

Dirigetevi verso ovest verso Kelvingrove Park, dove troverete la Kelvingrove Art Gallery and Museum e poi camminate verso l’Università di Glasgow.

A fine giornata, dovreste fare un salto nell’affascinante e pittoresca Ashton Lane (a soli 500 metri dall’università), dove trascorrere una piacevole serata.

Municipio di Glasgow
Il GlasgowCity Chambers (City Hall)

Quanti giorni a Glasgow

Come vi ho detto sopra, a Glasgow, i principali luoghi di interesse sono abbastanza vicini l’un l’altro e potrete avere una buona conoscenza della città a piedi in solo un giorno.

Tuttavia, se amate l’arte e la cultura e desiderate immergervi nell’atmosfera della città, dovreste pianificare un weekend a Glasgow o anche 3 giorni.

Secondo me, 2 o 3 giorni a Glasgow sono la durata ideale per godere al massimo di tutto ciò che Glasgow ha da offrire.

1 giorno a Glasgow

Se avete solo un giorno per visitare Glasgow, ecco l’itinerario migliore:

  • Camminate fino al Glasgow Green Park dove potrete visitare il Palazzo del Popolo e i Giardini d’inverno
  • Visitate la Cattedrale di San Mungo
  • Dirigetevi al cimitero della necropoli, situato vicino alla cattedrale
  • Passate per George Square e il Glasgow City Chambers.
  • Ora di pranzo!
  • Visitate il GoMA
  • Fate un salto al Faro
  • Fate un po’ di shopping a Buchanan Street
  • Trascorrete la serata nel quartiere di Merchant City

Se non avete voglia di visitare né il museo né l’interno degli edifici e preferite passeggiare per la città, dovreste allora intraprendere l’itinerario “Come visitare Glasgow a piedi” che vi ho riportato sopra.

E se non avete voglia di camminare, il modo migliore per scoprire la maggior parte delle attrazioni di Glasgow in un giorno è prendendo l’autobus turistico. È sufficiente fare clic sul pulsante qui sotto per prenotarlo:

2 giorni a Glasgow

Per visitare Glasgow in 2 giorni, sfruttate l’itinerario precedente per il vostro primo giorno e aggiungete quanto segue per il vostro secondo giorno:

  • Visitate il Riverside Museum o il Glasgow Science Centre se avete dei bambini
  • Fate una passeggiata a Kelvingrove Park
  • Visitate la Kelvingrove Art Gallery and Museum
  • Recatevi all’Università di Glasgow
  • Visitate la Hunterian Art Gallery
  • Passeggiate nel Glasgow Botanic Garden
  • Trascorrete la serata ad Ashton Lane
Glasgow
Glasgow

3 giorni a Glasgow

Cosa vedere a Glasgow in 3 giorni? Oltre a quanto detto per i 2 giorni precedenti, potreste aggiungere:

  • Una visita al Pollok Country Park, per godervi la campagna scozzese e ammirare la Collezione Burrel
  • Una visita al museo del calcio a Hampden Park o a Celtic Park
  • Una lunga passeggiata o un giro in bicicletta lungo il canale di Forth e Clyde
  • E perché non fare un giro dei pub con la metropolitana o un Tour di degustazione di whisky con una guida straordinaria durante la sera?

Se preferite, potrete anche scegliere di visitare i dintorni di Glasgow per il vostro 3° giorno e visitare Loch Lomond, il Trossachs National Park, Stirling, l’isola di Arran o persino Edimburgo! 

Se non avete noleggiato un’auto, dovreste fare una gita di un giorno organizzata, con autista e guida.

Ecco le migliori gite di un giorno da Glasgow (cliccate sui link arancioni per maggiori informazioni):

  • Loch Ness + Glencoe + Glasgow Highlands (in piccoli gruppi) – Viaggerete in un minibus con un massimo di 16 persone e sarete accompagnati da un guida. Scoprirete Loch Lomond, le Highlands, Glencoe, Loch Ness e il castello di Urquhart. La guida è molto gentile e lo scenario è bellissimo!
  • Da Glasgow: Loch Lomond, Trossachs e Stirling Castle – Partendo da Glasgow, passerete per Loch Lomond dove potrete fare una crociera di un’ora. Vi dirigerete quindi a Trossachs (il parco nazionale più famoso della Scozia) e finirete con una visita al Castello di Stirling. Trasporto e guida sono inclusi.
  • Da Glasgow: Castello di Stirling, Loch Lomond e whisky – Questa gita di un giorno è simile a quella precedente, l’unica differenza è che non include una crociera sul lago perché visiterete invece una distilleria di whisky. Questo è un tour per piccoli gruppi (massimo: 16 persone).
  • Oban, Glencoe, laghi e castelli da Glasgow – Questa piccola escursione di gruppo vi porterà al castello di Kilchurn, al castello di Inveraray, alla valle di Glencoe, alla città di Oban e Luss e al Loch Lomond National Park.
  • Da Glasgow: Outlander day tour – Scoprite le location delle riprese della serie Outlander, adattata dai romanzi di Diana Gabaldon.

Dove dormire a Glasgow

  • The Z Hotel Glasgow: Situato vicino a George Square, nel centro della città. Confortevole camera doppia da €55 a notte, colazione a €9. Punti di forza: la location in centro, aperitivo offerto tutte le sere dalle 17:00 alle 20:00 con vino, formaggi e salumi + staff molto accogliente. La scelta migliore per un soggiorno economico a Glasgow!
  • Motel One Glasgow: Situato a 10 minuti a piedi da George Square e a 200 metri da Buchanan Street. Bellissima camera doppia a partire da €95, colazione da €11. Punti di forza: l’ambiente, la location, la decorazione, il personale competente. Il mio hotel preferito per il suo eccezionale rapporto qualità-prezzo!
  • citizenM Glasgow: Situato a 10 minuti a piedi da George Square. Elegante, moderna e luminosa camera doppia con ampie vetrate da 105€, colazione 14€. Punti di forza: il design e lo stile dell’hotel, la gentilezza del personale, la buona colazione.
  • Radisson Blu Hotel Glasgow: Situato a 5 minuti dal Museum of Modern Art e 700 da George Square. Camera doppia spaziosa e silenziosa con letti comodi da €160, colazione a €19. Punti di forza: colazione molto buona, personale disponibile, posizione.
  • Blythswood Square: hotel a 5 stelle situato nel centro di Glasgow. Camera doppia molto spaziosa e confortevole a partire da 250€ a notte, colazione a 14€. Punti di forza: libero accesso alla Spa in determinati orari, comfort, discrezione del personale. Questa è la mia raccomandazione per un soggiorno di lusso a Glasgow!

Dove mangiare a Glasgow

  • Number 16: situato nelle vicinanze di Kelvingrove Park e all’Università. Questo ottimo ristorante offre cucina tipica locale e cucina internazionale. Non c’è molta scelta nel menu, il che è un buon segno! Il cibo è davvero delizioso e fatto in casa. Non dimenticate di prenotare!
  • Wee Lochan: un piccolo e piacevole ristorante che serve deliziosi piatti locali in un’atmosfera amichevole. Il cibo è originale, ha un buon sapore, la posizione è buona e i prezzi sono corretti, cosa si può chiedere di più?
  • Obsession of India: per gli amanti della cucina indiana, e se desiderate cambiare dalla cucina scozzese, questo ristorante delizierà il vostro palato. Si trova nel vivace quartiere di Merchant City (su High Street al numero 25). Il servizio è perfetto, i prezzi sono ragionevoli con un principio piuttosto originale: se il piatto non vi piace, non lo pagherete.

Voyage Tips - Consigli

L’ Hard Rock Café è un’istituzione a Glasgow! Dovreste davvero provare a mangiare qui durante il vostro viaggio in Scozia.

L’unico problema sarà la lunga fila d’attesa all’ingresso

Ma per voi non sarà questo il caso 😉.

Già, da qualche tempo a questa parte infatti è possibile prenotare un tavolo in anticipo pagando un menu. Avrete quindi il privilegio di passare davanti a tutti gli altri clienti, mostrando loro il vostro grande sorriso! (Tutti quelli che vedrete lì in fila non hanno sicuramente letto i consigli di viaggio di Voyage Tips! 😃)

Fate clic sul pulsante qui sotto per prenotare il vostro tavolo:

Qual è il periodo migliore per visitare Glasgow?

Se avete intenzione di visitare la Scozia ma non avete ancora deciso le date del vostro viaggio, potreste chiedervi: qual è il periodo migliore per visitare Glasgow?

Come probabilmente saprete, l’inverno a Glasgow (e in Scozia in generale) è spesso molto freddo, quindi non è davvero consigliato per il turismo.

L’estate rappresenta l’alta stagione, ma è piuttosto piovosa, con piogge abbondanti intervallate da belle giornate di sole.

Quindi, se volete evitare questo periodo per visitare Glasgow nelle migliori condizioni, la cosa migliore sarebbe quella di andarci durante la primavera, idealmente tra aprile e giugno. È un periodo meno piovoso rispetto all’estate ed eviterete le folle di turisti!

Anche Settembre rappresenta una buona opzione, è solamente un po’ più piovoso rispetto alla primavera, ma anche visitare la Scozia godendosi i colori dell’autunno è un’esperienza decisamente interessante!

Mappa turistica di Glasgow

Per aiutarvi a visualizzare un po’ meglio la città, ho creato per voi una mappa turistica di Glasgow che elenca tutti i luoghi da visitare di cui ho parlato in questa lista sulle 20 cose da vedere a Glasgow.

È possibile visualizzare la legenda della mappa facendo clic sul pulsante con la piccola freccia nell’angolo in alto a sinistra.

E voi, cosa avete voglia di visitare durante le vostre vacanze a Glasgow?

Prenota subito il tuo viaggio e risparmia!

Guide di viaggio per la Scozia

State per visitare la Scozia? Questi articoli possono aiutarvi!

Esplora tutti i miei articoli sulla Scozia: Tutti gli articoli che possono aiutarvi durante il vostro viaggio in Scozia si trovano qui.

Cosa vedere in Scozia – Le 15 migliori posti da visitare

Highlands: cosa vedere? – Le 20 migliori posti da visitare

Usate Pinterest? Ecco l’immagine da condividere!

Visitare Glasgow
Visitare Glasgow
Vincent

Creatore del blog Voyage Tips, amante dei viaggi e della fotografia.

Leave A Reply