10 giorni in Sardegna: il miglior itinerario + I miei consigli

0

Sardegna: cosa vedere in 9, 10 o 11 giorni – Quale Itinerario scegliere?

State pianificando di visitare la Sardegna in 10 giorni?

Ottima idea!

Per aiutarvi a pianificare il vostro viaggio, ho preparato per voi un itinerario in Sardegna di 10 giorni. Durante il vostro viaggio, scoprirete tutti i migliori luoghi da visitare nel nord della Sardegna come la Costa Smeralda, le isole della Maddalena, Castelsardo e anche il magnifico Golfo di Orosei

Oltre alle attrazioni da non perdere, vi darò sia tutti i miei migliori consigli che una lista dei migliori posti dove dormire in Sardegna a seconda del vostro budget.

Allora, cosa vedere in Sardegna in 9, 10 o 11 giorni?

1) Costa Smeralda / Porto Cervo (2 giorni)

Se desiderate visitare la Sardegna in 10 giorni, la cosa migliore da fare è atterrare all’aeroporto di Olbia, nella parte nord-orientale dell’isola.

Se non siete arrivati con la vostra auto, la prima cosa da fare sarà prendere la vostra auto a noleggio in aeroporto. Noleggiare un’auto è sicuramente il modo migliore per visitare una buona parte della Sardegna in 10 giorni!

Personalmente utilizzo sempre il sito web di Rentalcars.com quando desidero noleggiare un’auto. È molto facile da usare e potrete:

  • Confrontare i prezzi tra le diverse agenzie di autonoleggio in Sardegna e leggere tutte le recensioni
  • Ottenere un’assicurazione di protezione completa. Riceverete un rimborso completo in caso di danni o se l’auto a noleggio viene rubata durante il vostro itinerario in Sardegna di 10 giorni. Testata e approvata! Mi hanno rimborsato più di 1200 euro fino ad oggi
  • Annullare o modificare la prenotazione gratuitamente.

Se siete già a conoscenza delle date del vostro viaggio, dovreste prenotare subito la vostra auto per ottenere l’offerta migliore. Fate clic sul pulsante qui sotto per confrontare i prezzi delle auto a noleggio durante il vostro viaggio in Sardegna di 9-10 giorni:

Una volta saliti in auto, sarà tempo di lasciare Olbia, poiché non c’è nulla di speciale da vedere qui. Quindi andiamo subito alla prima tappa del nostro tour della Sardegna di 9-10 giorni: La Costa Smeralda, la costa più elegante dell’isola.

La costa si estende dal golfo di Cugnana al golfo di Arzachena e ospita diverse rinomate località costiere: Porto Rotondo, Cannigione e Porto Cervo.

Sulla strada tra Olbia e Porto Cervo, inizierete le vostre vacanze ammirando delle splendide spiagge quindi, perché non fermarsi in una di queste ed approfittarne per fare un primo bagno?

Troverete tantissime spiagge tra cui scegliere: la spiaggia di Liscia Ruja, la spiaggia di Capriccioli, la spiaggia di Romazzino o la famosa spiaggia del Principe. Sono tutte meravigliose!

Fatto ciò, sarà tempo di andare a Porto Cervo e trascorrere la notte lì.

Spiaggia del Principe Costa Smeralda
Spiaggia del Principe, sulla Costa Smeralda

Per il vostro secondo giorno in Sardegna, il programma sarà quello di visitare Porto Cervo, il capoluogo della Costa Smeralda.

Questa località costiera è molto popolare tra i jet set. Ogni estate, tantissime persone ricche e famose di tutto il mondo attraccano il loro yacht nel porto turistico e fanno shopping tra le boutique di lusso.

Ad ogni modo non abbiate paura, anche se le boutique di lusso sono fuori dal vostro budget, questa piccola città merita comunque di essere visitata!

Oltre alle splendide spiagge e all’atmosfera di lusso, la zona è anche molto nota per i suoi siti archeologici. Potrete esplorare i dintorni di Arzachena (a 25 minuti in auto da Porto Cervo) e visitare alcuni nuraghi e le tombe dei giganti.

Nella stessa zona troverete anche San Pantaleo, un tipico villaggio sardo. Questo autentico luogo offre anche una splendida vista sulle montagne e sul territorio circostante.

E per concludere la giornata in grande stile, facciamo un salto in spiaggia! Potrete sia sceglierne una nei pressi di Porto Cervo che dirigervi verso un’altra località balneare: Poltu Quatu, Cannigione o Baia Sardinia.

Per maggiori informazioni su cosa fare in Costa Smeralda, leggete il mio articolo dettagliato: Le 10 cose da vedere in Costa Smeralda.

Dove dormire nella Costa Smeralda

La Costa Smeralda è il posto più turistico e costoso della Sardegna. Ci sono molti hotel di lusso, quindi è davvero la località perfetta se siete alla ricerca di un’esperienza di lusso!

Tuttavia, i migliori hotel si riempiono con mesi di anticipo, quindi dovreste prenotare il vostro il prima possibile.

  • Residenza Capriccioli: Situato a soli 3 minuti a piedi dalla spiaggia di Cappricioli e a 8 km da Porto Cervo. Studio e appartamento con angolo cottura e balcone/terrazzo a partire da 100€ a notte. Considerando la zona, è una delle sistemazioni più economiche disponibili, quindi prenotate in anticipo! I suoi punti forti: a pochi passi dalla spiaggia, le piscine, l’ottima posizione. La scelta migliore in Costa Smeralda se viaggiate con un budget limitato!
  • Grand Hôtel Poltu Quatu: Situato a Poltu Quatu, a 12 minuti dalla spiaggia. Camera matrimoniale molto spaziosa e luminosa, con mobili tradizionali sardi, a partire da 190€ a notte, colazione inclusa. Ciò che ho apprezzato: la posizione, la colazione eccellente, il personale cordiale. È il mio preferito nella Costa Smeralda per il suo straordinario rapporto qualità-prezzo!
  • Hotel Cervo, Costa Smeralda Resort: Situato a Porto Cervo, a 15 minuti a piedi dalla spiaggia. Questo hotel a 5 stelle offre camere doppie confortevoli e accoglienti, a partire da 280€ a notte, colazione inclusa. I suoi punti forti: ambiente eccezionale, personale sempre disponibile, la calma, l’arredamento. È quello che consiglio per un soggiorno romantico in Costa Smeralda!
  • Cala Di Volpe, a Luxury Collection Hotel: Situato in un ambiente naturale, a soli 6 minuti a piedi dalla spiaggia. Questo lussuoso hotel nella Costa Smeralda offre delle splendide camere doppie con vista sui giardini o sulla baia di Cala di Volpe, a partire da 400€ a notte, colazione inclusa. Ciò che ho apprezzato: servizio a 5 stelle, la spiaggia privata, l’ambiente davvero magnifico, il personale cordiale. È la scelta migliore per un soggiorno di lusso nella Costa Smeralda!
Porto Cervo
Porto Cervo, il capoluogo della Costa Smeralda, in Sardegna

2) L’arcipelago della Maddalena (3 giorni)

Ecco la prossima tappa del vostro viaggio in Sardegna di 10 giorni: l’arcipelago della Maddalena.

L’arcipelago è formato da 7 isole, tutte meravigliose e famose per le loro splendide spiagge con acque turchesi cristalline.

Dalla Costa Smeralda, potrete raggiungere Palau (a 40 minuti in auto), il punto da cui partono i traghetti che vanno a La Maddalena.

Sono disponibili diverse compagnie di traghetti, con partenze frequenti per tutto il corso della giornata. Offrono tutte esattamente lo stesso servizio, quindi scegliete semplicemente il programma più adatto a voi!

Il prezzo è di 40€ per 2 persone e un’auto e il viaggio ha una durata di 20 minuti.

Il traghetto vi porterà sull’isola principale dell’arcipelago: l’isola di La Maddalena.

Per il vostro primo giorno, dovreste guidare intorno all’isola sulla strada panoramica e godervi il ​​paesaggio. Ci sono moltissimi bei punti panoramici lungo la strada e, naturalmente, potrete fermarvi in qualunque spiaggia lungo il percorso!

Le spiagge più popolari sono la spiaggia della Bassa Trinita, la spiaggia di Monte di Rena e la spiaggia di Spalmatore, ma la mia preferita è la spiaggia della Cappocchia du Purpu (“testa di polpo” in italiano).

Potrebbe non essere un nome molto attraente, ma con le sue grandi rocce e l’acqua turchese, ricorda abbastanza le Seychelles! Il mio consiglio: portatevi tutto ciò che serve per un picnic e trascorrerete una giornata perfetta!

Trascorrete la notte in una delle sistemazioni consigliate di seguito.

Isola di La Maddalena
Isola di La Maddalena, spiaggia Capocchia du Purpu

Continuiamo il nostro tour della Sardegna di 9-10 giorni e andiamo sull’isola di Caprera, la seconda isola più grande dell’Arcipelago della Maddalena.

Non ci sarà bisogno di prendere un altro traghetto per visitare Caprera, c’è infatti un ponte che collega le due isole.

Caprera è un’isola selvatica e rappresenta un’ottima meta escursionistica. Ci sono molte bellissime spiagge e la maggior parte di queste sono accessibili solamente in barca o a piedi.

Personalmente ho amato le spiagge di Cala Serena, Caprarese, Coticcio e Brigantina. Se siete fortunati, potreste persino vedere alcune delle famose capre selvatiche durante una delle vostre passeggiate, quindi tenete gli ben occhi aperti!

Ci sono 2 punti dell’isola che offrono una vista panoramica a 360°: la torre di avvistamento di Teialone e La Batteria Poggio Rasu Superiore. Sicuramente un ottimo posto da visitare durante le vostre vacanze in Sardegna!

Alla fine della giornata, farete ritorno a La Maddalena e trascorrete un’altra notte lì.

Per il vostro ultimo giorno di vacanze a La Maddalena, dovreste fare una gita in barca di 1 giorno alla scoperta delle altre isole dell’arcipelago (accessibili solamente in barca).

Questa escursione parte dal porto di La Maddalena e vi porterà verso alcune meravigliose spiagge e calette delle isole di Budelli, Santa Maria, Spargi e Razzoli.

I biglietti hanno un prezzo di 40€ a persona, pranzo incluso.

Dato che queste crociere sono molto popolari, dovrete prenotare la vostra in anticipo facendo clic qui.

Trascorrete un’ultima notte sull’isola di La Maddalena.

Se desiderate maggiori informazioni su cosa fare a La Maddalena, dovreste leggere il mio articolo dettagliato: Le 10 cose da vedere a La Maddalena.

Dove dormire a La Maddalena

  • AHR Residence Leonis La Maddalena: Situato nel centro di La Maddalena. Ampio monolocale completamente arredato a partire da 70€ a notte. I suoi punti di forza: la posizione (molto vicino al porto e ai ristoranti), cucina completamente attrezzata, biancheria da letto di alta qualità.
  • Residenza Mordini: Situato a soli 100 metri dal porto di La Maddalena. Camera doppia confortevole e spaziosa a partire da 110€ a notte, colazione inclusa. Cosa ho apprezzato: la calda accoglienza, l’atmosfera tranquilla, vicino al centro città, colazione fatta in casa. È il mio posto preferito a La Maddalena per il suo ottimo rapporto qualità-prezzo!
  • Residenza Marginetto: Situato nella parte nord dell’isola, a solamente un minuto a piedi dalla spiaggia. Casa vacanze con cucina, soggiorno, patio e barbecue a partire da 110€ a notte. I suoi punti di forza: la posizione molto tranquilla ai margini dell’isola, i meravigliosi dintorni, l’accesso diretto alla spiaggia. Questa è la scelta migliore per delle vacanze rilassanti!
  • Grand Hotel Ma&Ma Resort: Situato a 100 metri dalla spiaggia di Punta Tegge. Questo lussuoso hotel, l’unico dell’isola a 5 stelle, offre delle splendide camere doppie a partire da 250€ a notte, colazione inclusa. Cosa ho apprezzato: la piscina, la spa, il personale molto attento, la vicinanza alla spiaggia. È il miglior hotel per un soggiorno di lusso nell’arcipelago della Maddalena!
Caprera
Isola di Caprera

3) Capo Testa / Santa Teresa di Gallura (1 giorno)

Continuiamo con il nostro tour del nord della Sardegna di 10 giorni salutando le isole della Maddalena!

A questo punto, risaliamo sul traghetto per Palau

Una volta tornati a Palau, sarà il momento di guidare direttamente fino a Capo Testa, una penisola situata vicino Santa Teresa di Gallura, a 35 minuti in auto da Palau.

Capo Testa è un’antica cava di granito: lì troverete formazioni rocciose giganti dalle forme sorprendenti! Situata sul lato mare, potrete passeggiare e scattare molte belle foto.

È un posto abbastanza grande, quindi potrete facilmente trascorrere lì 2-3 ore, soprattutto se decidete di fare un’escursione e andare a vedere Cala Francese e Cala di l’Ea. Il sentiero inizia a sinistra del faro di Capo Testa.

Il pomeriggio, non complichiamolo troppo: rilassatevi e godetevi la spiaggia!

Vi consiglio la spiaggia di Zia Culumba, all’ingresso della penisola: è una spiaggia meravigliosa con grandi rocce e acque cristalline poco profonde. Se questa spiaggia è troppo frequentata, c’è anche un sentiero sul lato sinistro in cui fare una passeggiata lungo il mare e raggiungere alcune insenature.

Visitare Capo Testa è senza dubbio una delle migliori cose da fare durante un itinerario in Sardegna di 9-10 giorni!

Trascorrete la notte a Santa Teresa di Gallura, la città più vicina. Il piccolo centro storico della città è piuttosto grazioso, con la sua piazza principale piena di caffetterie e negozi.

Dove dormire a Capo Testa / Santa Teresa di Gallura

  • La Reggia Di Nausicaa: Situato a 10 minuti a piedi dal porto di Santa Teresa. Appartamento con camera da letto e angolo cottura a partire da 55€ a notte. I suoi punti forti: la piscina e il personale cordiale.
  • Villa Gandamar: Situata a 2 km dal centro della città. Camera doppia ampia e confortevole a partire da 80€ a notte, colazione inclusa. Ciò che ho apprezzato: l’ottima colazione, l’atmosfera incantevole, la grande tranquillità. È il mio hotel preferito per il suo straordinario rapporto qualità-prezzo!
  • Hotel Corallaro: Situato nel centro storico di Santa Teresa, a 2 minuti dalla spiaggia. Moderna camera doppia a partire da 140€ a notte, colazione inclusa. I suoi punti forti: la piscina, nei pressi della spiaggia, il personale molto disponibile. È la scelta migliore per un soggiorno romantico in Sardegna!
Capo Testa
Capo Testa, in Sardegna

4) Castelsardo (1 giorno)

Oggi, il vostro tour della Sardegna di 10 giorni vi permetterà di visitare Castelsardo, una città medievale sul mare.

Sulla strada, dovreste fermarvi sulla Costa Paradiso, a circa 45 minuti in auto a sud di Santa Teresa. Costa Paradiso è famosa soprattutto per la spiaggia di Li Cossi, una delle spiagge più belle della Sardegna.

Dal parcheggio, dovrete fare una piccola passeggiata lungo il mare (di soli 10 minuti) per raggiungere la spiaggia.

Dopo questa sosta rinfrescante, potrete tornare alla vostra auto e guidare verso Castelsardo, a 50 minuti di distanza.

Prima di entrare nel villaggio, non dimenticatevi di fermarvi presso la roccia dell’Elefante, una delle curiosità dell’isola. Come probabilmente avrete indovinato, questa roccia ha proprio la forma di un elefante, con la proboscide sollevata.

Fatto ciò, sarà tempo di visitare Castelsardo, un incantevole villaggio medievale. Passeggiate tra le sue stradine e scoprite i suoi monumenti storici: la cattedrale e il campanile, la chiesa di Santa Maria e il castello.

Se desiderate visitare il castello, dovrete pagare un piccolo biglietto d’ingresso. All’interno, sarà possibile visitare il Museo della Tessitura Mediterranea, l’artigianato locale. A Castelsardo, è abbastanza comune vedere dei produttori di cestini che lavorano in strada, davanti ai loro piccoli negozi.

Questo villaggio è piuttosto turistico, con molte caffetterie e negozi di articoli da regalo.

Trascorrete la notte nei dintorni di Castelsardo.

Dove dormire a Castelsardo

  • La Roccia Dell’Elefante: Situato a 500 metri dalla roccia dell’elefante. Camera matrimoniale rinnovata ed elegante con balcone a partire da 60€ a notte, colazione inclusa. I suoi punti di forza: personale straordinario, ottime decorazioni, buona colazione.
  • Baga Baga: Situato a 2 km da Castelsardo e 10 minuti a piedi dalla spiaggia. Spaziosa camera doppia con vista sul mare a partire da 100€ a notte, colazione inclusa. Cosa ho apprezzato: hotel affascinante, la posizione sopraelevata, la vista mozzafiato, il personale cordiale. È il migliore in termini di rapporto qualità-prezzo nella zona di Castelsardo!
  • Bajaloglia Resort: Situato su una collina che domina Castelsardo. Camera doppia moderna e luminosa a partire da 250€ a notte, colazione inclusa. I suoi punti di forza: la splendida piscina, la meravigliosa vista su Castelsardo, l’ottimo servizio, la ricca colazione con molte opzioni disponibili. Consiglio questo hotel a tutti quelli che cercano un soggiorno romantico e di lusso a Castelsardo!
Costa Paradiso
Costa Paradiso, in Sardegna

5) Il Golfo di Orosei / Supramonte (2 giorni)

La prossima tappa delle nostre vacanze in Sardegna di 10 giorni sarà la parte nord-orientale dell’isola.

Durante questa giornata visiterete i villaggi e scoprirete gli splendidi paesaggi delle montagne sarde. La prima tappa vi permetterà di visitare Orgosolo, a circa 2h15 in auto da Castelsardo.

Questo villaggio è uno dei più famosi dell’isola grazie alle sue centinaia di “murales”, dipinti sui muri delle case.

I dipinti di solito riguardano la politica o gli eventi internazionali. La maggior parte di questi si trovano lungo Corso Repubblica e tra le sue strade adiacenti.

Non troverete segnaletiche o spiegazioni accanto ai dipinti, quindi dovreste ottenere un’audioguida con una mappa (5€) presso l’ufficio turistico per godervi appieno questa attrazione turistica.

Orgosolo
Murales ad Orgosolo

Dopo aver visitato Orgosolo, prendete la SP22 che attraversa Oliena per visitare Cala Gonone. Questa strada di montagna offre una vista mozzafiato sulla montagna e sulla valle, ma preparatevi a tutte le sue curve! Mettete in conto circa 1h di auto.

Una volta giunti a Cala Gonone, dovreste per prima cosa recarvi al porto, per prenotare la vostra gita in barca nel Golfo di Orosei per il giorno successivo. Dato che tutti vengono a Cala Gonone per visitare il Golfo di Orosei e le sue meravigliose spiagge e calette, sarebbe davvero meglio prenotare in anticipo!

Un’informazione utile: la maggior parte delle spiagge del Golfo sono accessibili solamente in barca.

Esistono 3 modi per esplorare il Golfo:

  • Una crociera in barca a vela, incluso il pranzo – circa 90€ a persona
  • Una crociera su uno zodiac con uno skipper che guida la barca. Si fermerà in 2-3 calette – 40€ a persona
  • Noleggiare e guidare uno zodiac per conto proprio – 120€ tutto incluso per una giornata, fino a 6 persone. Non è necessario possedere una patente nautica.

Dato che mi piace essere libero di fare quel che voglio, ho noleggiato uno Zodiac. È secondo me il modo migliore per godervi appieno la vostra giornata di vacanze nel Golfo di Orosei! Inoltre, guidare una barca è davvero facile e super divertente.

Dopo aver prenotato il vostro tour in barca, potrete concludere il pomeriggio in spiaggia. Dovreste fare un salto a Cala Fuili, situata a 10 minuti in auto dal porto. È la prima insenatura del golfo ed è facilmente raggiungibile a piedi tramite una scala vicino alla strada.

Trascorrete la notte nella zona.

Golfo di Orosei
Gita in barca nel Golfo di Orosei

E il giorno successivo… tutti in barca! Godetevi la giornata in mare e rilassatevi tra le più belle insenature della Sardegna.

Non importa se avete scelto il tour organizzato o se avete noleggiato una barca, ecco le migliori spiagge del Golfo di Orosei:

  • Cala Luna
  • Cala Sisine
  • Cala Biriola
  • Cala Mariolu
  • Cala Gabbiani
  • Cala Goloriani

Se state facendo un tour in barca, avrete anche l’opportunità di visitare le grotte del Bue Marino. Queste grotte sono accessibili solamente in barca, tuttavia, per motivi di sicurezza, non vi sarà permesso di recarvi lì se avete noleggiato una barca.

Personalmente ho amato tantissimo questa giornata e mi sono divertito davvero tantissimo sulla barca! È sicuramente una delle cose migliori da fare durante un viaggio in Sardegna di 10 giorni.

Trascorrete un’altra notte a Cala Gonone.

Per maggiori informazioni sul Golfo di Orosei, dovreste leggere il mio articolo: Cosa vedere nel Golfo di Orosei?

Dove dormire nell Golfo di Orosei?

  • Hotel Bue Marino: Situato proprio di fronte al porto di Cala Gonone. Camera doppia luminosa e spaziosa con vista giardino/mare a partire da 65€ a notte, colazione a 10€ in più. Punti di forza: posizione ideale per fare una gita in barca, la terrazza panoramica con jacuzzi, ottima colazione.
  • Hotel la Playa: Situato a 5 minuti a piedi dal porto e dalla spiaggia di Cala Gonone. Confortevole camera doppia a partire da 80€ a notte, colazione inclusa. Cosa mi è piaciuto: personale molto gentile, colazione generosa, bella piscina.
  • Cala Luna: Situato di fronte alla spiaggia, a solamente un minuto dal mare. Camera doppia luminosa e moderna a partire da 100€ a notte. Punti di forza: bella atmosfera generale, splendida vista dalla terrazza, calda accoglienza. È il mio hotel preferito a Cala Gonone per il suo straordinario rapporto qualità-prezzo!
Il Golfo di Orosei dall'alto
Il Golfo di Orosei dall’alto

6) Ritorniamo a Olbia (1 giorno)

Oggi dovrete fare ritorno all’aeroporto di Olbia.

Se siete fortunati e il vostro volo parte alla fine della giornata o il giorno successivo, potrete godervi senza problemi qualche altra ora in più in spiaggia.

Dal Golfo di Orosei, ci vorrà circa 1h30 per arrivare a Olbia.

È la fine di questo itinerario nel Nord della Sardegna di 9-10 giorni. Adesso che ne sapete di più sui migliori posti da visitare in Sardegna durante un viaggio di 10 giorni, siete pronti per prenotare il vostro volo per Olbia!

I Consigli di Voyage Tips

Se avrete la possibilità di visitare la Sardegna in 9 giorni soltanto, trascorrete un giorno in meno nell’arcipelago della Maddalena.

Se optate per un itinerario in Sardegna di 11 giorni, vi consiglio di trascorrere un giorno in più nel Golfo di Orosei. Durante questa giornata, potrete fare delle escursioni nella gola di Gorropu, una delle escursioni più famose della Sardegna.

Dove dormire a Olbia

  • Residenze del Centro: Situato nel cuore di Olbia. Appartamento nuovo, pulito e moderno a partire da 65€ a notte, con una colazione a 10 €. Ciò che ho apprezzato: alloggio di alta qualità, personale amichevole, buona posizione.
  • Jazz Hotel: Situato a 2km di distanza dal centro della città e a 500m dall’aeroporto, camera doppia confortevole e moderna a partire da 100€ a notte, colazione inclusa. I suoi punti forti: il design moderno, il personale amichevole, la piscina. È l’hotel perfetto in cui soggiornare alla fine del vostro viaggio in Sardegna dato che è molto vicino all’aeroporto (a soli 10 minuti a piedi), ma nonostante ciò, non sentirete il rumore degli aerei! È quello che raccomando a Olbia per il suo straordinario rapporto qualità-prezzo!
  • Maison et charme hotel boutique: Situato a 100m dal centro della città e a 3km dall’aeroporto. Suite di lusso nuova e ben arredata, a partire da 120€ a notte, colazione inclusa. Ciò che ho apprezzato: l’arredamento, la stanza davvero confortevole, il proprietario sempre disponibile.

Se avete domande su come organizzare le vostre vacanze per trascorrere 10 giorni in Sardegna, potrete farmi qualunque domanda nella sezione commenti situata proprio sotto questo articolo.

State per visitare la Sardegna? Questi articoli possono aiutarvi!

Esplora tutti i miei articoli sulla Sardegna: Tutti gli articoli che possono aiutarvi durante il vostro viaggio in Sardegna si trovano qui.

Cosa vedere in Sardegna? Le 25 migliori posti da visitare

Usate Pinterest? Ecco l’immagine da condividere!

Sardegna itinerario 10 giorni cosa vedere
Sardegna itinerario – 10 giorni – Cosa vedere?
Vincent

Creatore del blog Voyage Tips, amante dei viaggi e della fotografia.

Leave A Reply