Visitare Cagliari: 10 cose da fare e vedere + Dove dormire?

0

Cosa vedere a Cagliari: le migliori cose da fare e attrazioni

State programmando di visitare Cagliari durante il vostro prossimo viaggio in Sardegna?

Ottima scelta!

Per aiutarvi a pianificare le vostre vacanze in Sardegna, ho preparato questa guida su cosa visitare a Cagliari.

Oltre alle attrazioni da non perdere, vi darò anche degli itinerari per visitare Cagliari in 1, 2, 3 o 4 giorni e un elenco sui migliori posti in cui dormire in base al vostro budget.

Allora, quali sono i posti da visitare e dove dormire a Cagliari?

Visitare Cagliari: I più importanti luoghi di interesse

1. Il Castello

Iniziamo questa guida sui migliori luoghi da visitare a Cagliari con il quartiere di Il Castello, il più antico di Cagliari.

Essendo uno dei 4 quartieri storici, esso raggruppa i principali cose da vedere della città, come la Cattedrale di Cagliari o il Bastione di Saint Remy. Vi racconterò di più su di essi un po’ più avanti nell’articolo.

Questo quartiere situato su una collina ospitava i nobili Sardi e le persone benestanti. Fortificato nel corso del tempo, in particolare dai Pisani, dagli Aragonesi e dagli Spagnoli, è stato il quartier generale delle autorità militari, religiose e civili. Dopo la Seconda Guerra Mondiale le postazioni delle principali istituzioni Sarde furono trasferite qui.

Scoprire a piedi le sue piccole strade è davvero molto piacevole (l’accesso alle automobili è consentito solamente ai residenti). Dato che i quartieri si affaccino su Cagliari e sul mare, potrete godere di alcuni fantastici punti panoramici lungo i bastioni.

Troverete anche tantissimi caffè e ristoranti in cui fare la vostra pausa pranzo.

Ecco alcuni dei migliori posti da visitare a Cagliari nel quartiere di Castello (oltre ai luoghi di cui vi parlerò un po’ più avanti):

  • La torre dell’Elefante e la torre di San Pancrazio, 2 torri Pisane costruite nel 14° secolo. È possibile salire sulla loro cima per ammirare il panorama, ma potrebbero essere chiuse durante la visita a causa di alcuni lavori di ristrutturazione.
  • Piazza Palazzo: qui si trovano il palazzo Reale, il palazzo Episcopale e la Cattedrale
  • Il palazzo reale o palazzo Vice Regio era la residenza del viceré della Sardegna ed è oggi sede della prefettura. Per soli € 1.50 è possibile visitare alcune delle sue camere.
  • Il Giardino Sotto Le Mura: situato sotto i bastioni, è un ottimo luogo in cui riposare un po’ all’ombra. Da qui, è possibile anche prendere l’ascensore per il Bastione di Saint Remy.

Nella parte settentrionale del quartiere di Castello, troverete anche altri 2 posti da visitare a Cagliari: un anfiteatro Romano con 10,000 posti a sedere e l’orto botanico. Con oltre 2,000 specie di piante provenienti da tutto il mondo, è uno dei più famosi d’Italia.

I Consigli di Voyage Tips

Dato che il distretto di Castello si trova sulla cima di una collina, dovrete salire attraverso le scale per arrivarci. Se non potete o semplicemente non volete prendere le scale, potrete prendere l’ascensore dietro Piazza Yenne per arrivare al Bastione di Saint Remy.

Dovreste iniziare la vostra visita presso l’ufficio turistico di Cagliari per ricevere una mappa con tutte attrazioni da non mancare. Questo si trova all’interno del Palazzo Civico, in Via Roma. Il municipio di Cagliari si trova anch’esso qui.

castello cagliari
Il quartiere di Castello, panorama notturno a Cagliari

2. La Cattedrale di Santa Maria

Un’altra delle attrazioni di Cagliari da non mancare: la Cattedrale di Santa Maria.

Il monumento fu edificato nel 13° secolo ma si è gradualmente deteriorato nel corso del tempo. Tuttavia, la facciata rifatta negli anni 30 ha mantenuto lo stile Pisano originale.

All’interno, lo stile barocco domina grazie alla moltitudine di affreschi e sculture. Nella cripta, è possibile vedere le reliquie dei 179 martiri trovati durante gli scavi nei pressi della Basilica di San Saturnino e anche alcune tombe appartenenti alla Casa di Savoia.

Vi consiglio di visitare il Museo del Duomo situato nelle vicinanze, in Via del Fossario. L’opera più famosa del museo è sicuramente il trittico di Clemente VII.

A Cagliari, è possibile anche visitare altre chiese oltre alla Cattedrale:

  • La chiesa di San Michele costruita in onore di Carlo V
  • La chiesa di Santa Anna nel quartiere Stampace
  • La chiesa di Sant’Efisio dedicata al santo patrono di Cagliari
  • La chiesa di Sant Sepolcro
  • La chiesa di San Lucifero nel quartiere di Villanova.
Cattedrale di Santa Maria Cagliari
La Cattedrale di Santa Maria a Cagliari

3. Il Palazzo di Città

Dato che il Palazzo di Città si trova sulla stessa piazza della Cattedrale di Santa Maria, potrete recarvi a visitarla una volta finito con la cattedrale.

Costruito nel 14° secolo, ospitava il municipio mentre oggi ospita un piccolo museo. La mostra permanente presenta una collezione di oggetti, tessuti e dipinti Sardi mentre le mostre temporanee sono solitamente dedicate all’arte contemporanea o alla fotografia.

Il museo è aperto tutti i giorni tranne il Lunedì, dalle 10 alle 21 in estate e chiude alle 18 in inverno. Il biglietto d’ingresso costa circa 5€.

Palazzo di città Cagliari
Il Palazzo di Città, Cagliari

4. Il Museo Archeologico Nazionale e la Cittadella dei Musei

Se vi piace imparare qualcosa in più sulla storia, il Museo Archeologico Nazionale è una fermata obbligatoria durante le vostre vacanze a Cagliari!

Dato che è il principale museo archeologico della Sardegna, esso ospita un’incredibile collezione di oggetti provenienti dal Neolitico fino al periodo romano, tra cui naturalmente la civiltà Nuragica i cui famosi nuraghi sono emblematici dell’isola.

Qui, potrete anche vedere le famose statue dei Giganti di Mont’e Prama alte 2 metri: queste rappresentano arcieri e guerrieri. Sono esposti anche i bronzi di circa 400 cacciatori, guerrieri e dee.

Il museo è davvero un ottimo luogo in cui imparare qualcosa in più sulla storia della Sardegna durante il corso dei vari secoli. Recentemente restaurato, è davvero ben fatto. Le spiegazioni sono disponibili sia in Inglese che in Italiano.

Il Museo Archeologico Nazionale fa parte della Cittadella dei Musei, un complesso di 4 musei.

Altri musei da visitare nella Cittadella di Cagliari:

  • La Pinacoteca Nazionale: un museo d’arte che vanta una ricca collezione di dipinti tra cui alcuni realizzati da artisti Sardi
  • Il Museo d’Arte Siamese: uno straordinario museo dedicato all’arte asiatica che mescola porcellane cinesi, armi tailandesi e sculture birmane
  • La Collezione delle Cere Anatomiche di Clemente Susini: la sua collezione di 80 statue che mostrano tutti i dettagli del corpo umano (realizzati da un famoso anatomista) è davvero impressionante! Un museo molto sorprendente e particolare da visitare durante il vostro viaggio a Cagliari.

5. Il Bastione di Saint Remy

Il Bastione di Saint Remy è assolutamente uno dei luoghi di interesse a Cagliari.

Costruito per collegare la parte inferiore e superiore della città all’inizio del 20° secolo, divenne rapidamente il simbolo della città vecchia.

Per avere la vista più spettacolare di Cagliari, dirigetevi verso la terrazza Umberto I. Fate una pausa su una delle panchine e godetevi il ​​panorama! Potrete anche bere un drink in uno dei bar alla moda che si trovano lì.

Per recarvi lì, avrete 2 scelte:

  • Prendete l’ascensore situato al Giardino Sotto le Mura.
  • Prendete le scale situate in Piazza Costituzione
Bastione di Saint Remy Cagliari
Il Bastione di Saint Remy a Cagliari

6. Il Mercato di San Benedetto

Cosa fare a Cagliari? Dovreste sicuramente approfittare delle vostre vacanze in questa località per scoprire la gastronomia Sarda. Cosa c’è di meglio di un tour al mercato per andare alla scoperta dei sapori locali?

Il migliore in città è sicuramente il Mercato di San Benedetto, situato in Via Coccu Ortu.

È semplicemente il più grande mercato alimentare di Cagliari. Troverete tutti i tipi di prodotti locali tra cui formaggi e salumi. Come sempre, in Sardegna, la popolazione locale è davvero molto gentile ed amichevole. Vi faranno assaggiare le loro specialità e vi prepareranno anche un bel pacchetto se desiderate portare qualcosa con voi a casa!

Il mercato è anche rinomato per il gran numero di bancarelle di pesce e frutti di mare: queste infatti occupano un intero piano. Se cucinare è la vostra passione, durante le vostre vacanze a Cagliari, troverete in questo luogo tutti gli ingredienti più freschi ed a buon prezzo.

Il mercato di San Benedetto è aperto tutti i giorni tranne la domenica, dalle 7 alle 14

I Consigli di Voyage Tips
Se desiderate acquistare del pesce, dovreste andarci la mattina presto. La merce migliore viene infatti acquistata molto rapidamente!
mercato di San Benedetto Cagliari
Il mercato di San Benedetto a Cagliari

7. La Spiaggia del Poetto

Cosa fare a Cagliari? Non dimenticate di rilassarvi sulla Spiaggia del Poetto durante il vostro viaggio! È la più vicina alla città.

Potete prendere la vostra macchina per arrivarci, i parcheggi sono infatti disponibili lungo la spiaggia (più ci si avvicina all’inizio della spiaggia, più è probabile che si trovi un posto).

La vostra seconda opzione è quella di prendere l’autobus da Piazza Matteotti: vi ci porterà in pochi minuti.

La spiaggia del Poetto, con i suoi 7 km di estensione, è una delle spiagge più lunghe della Sardegna e dell’Italia. Troverete qui tutto ciò che vi serve per trascorrere una giornata in pieno relax: bar, ristoranti, venditori di ogni genere e beach club privati ​​per noleggiare lettini e ombrelloni.

Il posto è molto gradito dalle famiglie grazie alle sue numerose attrezzature e alle sue acque poco profonde.

Alla fine della spiaggia, troverete la Sella del Diavolo, un piccolo promontorio roccioso: perfetto per una passeggiata di 2 ore (andata e ritorno). È davvero bello camminare lì e la vista della baia è splendida!

spiaggia del Poetto Cagliari Sella del Diavolo
La spiaggia del Poetto di Cagliari, in un luogo chiamato Sella del Diavolo

Le 3 migliori cose da vedere a Cagliari e dintorni

Per aiutarvi a pianificare le vostre vacanze a Cagliari, ecco i 3 migliori posti da visitare a Cagliari e dintorni.

8. Il nuraghe Su Nuraxi (a Barumini)

Il nuraghe Su Nuraxi è il nuraghe più grande e famoso della Sardegna. Si trova a Barumini, a circa un’ora di auto da Cagliari.

Questo sito archeologico è l’unico luogo della Sardegna elencato come Sito Patrimonio Mondiale dell’UNESCO. Qui, è possibile trovare la grande torre centrale con le torri più piccole che lo circondano. Anche le mura e le fortificazioni sono chiaramente visibili: è l’unico nuraghe della Sardegna che è stato completamente scavato.

Costruito intorno ad esso c’è un piccolo villaggio Nuragico di circa 50 case.

Le visite guidate si svolgono tutti i giorni dalle 9 fino a dopo 1 ora prima del tramonto. Queste hanno inizio ogni mezz’ora.

Prezzo: 11 € per gli adulti e 7 € per i bambini.

nuraghe Su Nuraxi
Nuraghe Su Nuraxi, nei dintorni di Cagliari

9. Nora

Nora è un altro sito archeologico da visitare nei dintorni di Cagliari.

Situato a sud della città, in direzione di Pula, dista circa 50 minuti di auto.

Nora è un antico luogo commerciale fondato dai Fenici. Divenne quindi una città punica prima di diventare la capitale romana dell’isola. Un tempo era tra le città più ricche della Sardegna!

Oggi rimangono soltanto le rovine di quest’antica città.

Potrete vedere un teatro Romano, i bagni Romani e gli splendidi mosaici. È anche un ottimo posto per fare una passeggiata in riva al mare.

Le visite sono solamente guidate e la guida turistica parla perfettamente l’inglese. Il biglietto d’ingresso costa 7.50€.

I Consigli di Voyage Tips
Fate attenzione: molte persone credono che il parcheggio sia gratuito ma finiscono per prendersi una bella multa!
Nora sito archeologico
Nora, un sito archeologico nei pressi di Cagliari

10. Villasimius

Se preferite trascorrere una giornata presso una bellissima spiaggia, dovreste recarvi a Villasimius e a Capo Carbonara.

Ci vuole circa 1 ora per raggiungere Villasimius da Cagliari.

Lì, troverete alcune delle spiagge più belle di tutta la Sardegna. Non mancate la Spiaggia Simius e la Spiaggia di Porto Giunco.

E se siete alla ricerca di luoghi un po’ meno turistici in cui nuotare, recatevi a Capo Carbonara: ci sono alcune piccole calette veramente belle! È anche il luogo perfetto per fare delle escursioni.

Spiaggia di Porto Giunco
La Spiaggia di Porto Giunco, a Villasimius

Quanti giorni a Cagliari?

Una giornata va benissimo per visitare Cagliari a piedi e vedere la maggior parte dei suoi punti di interesse. Se desiderate visitare tutti i suoi musei, potete programmare una vacanza di 2 giorni a Cagliari.

Trascorrere 2 giorni o più a Cagliari rappresenta una buona scelta se desiderate visitare anche i suoi dintorni.

Se state programmando un viaggio di una settimana nel sud dell’isola, dovreste dare un’occhiata al mio itinerario di 6-7-8 giorni in Sardegna partendo da Cagliari. Qui troverete tutti i miei migliori consigli per sfruttare al massimo il vostro viaggio in Sardegna!

Cosa vedere a Cagliari in 1 giorno

Se avete solo un giorno a Cagliari, vi consiglio il seguente itinerario:

  • Iniziate dal mercato di San Benedetto
  • Scoprite il quartiere di Castello
  • Poi recatevi al Bastione di Saint Remy e godetevi il ​​panorama su Cagliari
  • Fate pausa pranzo
  • Recatevi alla Cattedrale di Santa Maria
  • Dirigetevi poi verso il Palazzo di Città
  • Visitate il Museo Archeologico Nazionale di Cagliari
  • Terminate la giornata presso la spiaggia del Poetto
Cagliari
Cagliari, capoluogo della Sardegna

Cosa vedere a Cagliari in 2 giorni (e dintorni)

Avete in programma di trascorrere 2 giorni a Cagliari? Dovreste assolutamente uscire dalla città ed esplorare i suoi dintorni. Oltre al primo giorno di cui sopra, potete aggiungere:

  • Una gita presso il Nuraghe Su Nuraxi, se desiderate saperne di più sulla civiltà nuragica.

Oppure

  • Una visita al sito archeologico di Nora

Oppure

  • Spiaggia e relax a Villasimius e Capo Carbonara

Cosa vedere a Cagliari in 3 giorni o 4 giorni

Se avete programmato di visitare Cagliari in 3 o 4 giorni (senza fare un itinerario completo della Sardegna), vi consiglio vivamente di percorrere la strada panoramica SP71, da Chia a Teulada (circa 25 km).

È uno dei luoghi più belli della Sardegna, e vale la pena noleggiare un’automobile anche solo per 1 giorno per percorrerla!

Potete trovare maggiori informazioni su questa strada nel mio articolo: Le 25 cose migliori da fare in Sardegna.

Dove dormire a Cagliari

  • Birkin Castello: Situato nel quartiere di Castello, a 50 metri dalla cattedrale. Una camera doppia molto accogliente e confortevole da 60€ a notte, colazione inclusa. I pro: la posizione, la ricca colazione, il personale disponibile.
  • Budget Rooms Cagliari: Situato nel centro storico. Una camera doppia ben arredata e accogliente a partire da 85€ a notte. I pro: la posizione per visitare Cagliari a piedi, il personale davvero cordiale.
  • Hotel Villa Fanny: Situato a 1 km dal centro di Cagliari, a 15 minuti a piedi dal porto. Una camera doppia con decorazioni raffinate e lussuose da 130€ a notte, colazione inclusa. I pro: la gentilezza del personale, la calma, la biancheria da letto perfetta, la colazione eccellente e variegata. Questo è l’hotel che raccomando per chi desidera un soggiorno di lusso a Cagliari!

Dove mangiare a Cagliari

  • Da Cesare: Situato in Via Charles Darwin presso il Cesar Hotel. Gli antipasti ed i piatti sono molto buoni e di ottima qualità. Un bel posto con un personale cordiale che parla Inglese.
  • Bombas Hamburgeria Sarda: Situata in Via Universita 37. Avete indovinato, qui troverete degli hamburger! Appetitosi e prodotti con carne di ottima qualità, sono deliziosi e serviti con patatine fritte fatte in casa. Offre un ottimo rapporto in termini di qualità-prezzo.
  • Panino Rustico: Situato in Piazza San Rocco, vicino al Mercato di San Benedetto. Perfetto per un pranzo veloce, questo ristorante offre panini con prodotti locali freschi e ricette originali. Sono tutti davvero gustosi. Provali accompagnati con una buona birra locale!

Mappa turistica di Cagliari

Ho creato per voi una mappa turistica di Cagliari, elencando tutte le attrazioni ed i punti di interesse da non perdere di cui ho parlato in questo articolo. Potete visualizzare la legenda della mappa facendo clic sul pulsante in alto a sinistra, quello con una piccola freccia sopra di esso.

E voi, cosa avete intenzione di visitare durante il vostro viaggio a Cagliari?

Prenota subito il tuo viaggio e risparmia!

State per visitare la Sardegna? Questi articoli possono aiutarvi!

Esplora tutti i miei articoli sulla Sardegna: Tutti gli articoli che possono aiutarvi durante il vostro viaggio in Sardegna si trovano qui.

Cosa vedere in Sardegna? Le 25 migliori posti da visitare

Usate Pinterest? Ecco l’immagine da condividere!

Visitare Cagliari
Visitare Cagliari: 10 cose da fare e vedere
Vincent

Creatore del blog Voyage Tips, amante dei viaggi e della fotografia.

Leave A Reply