Come visitare il Golfo di Orosei e il Supramonte – Le 10 migliori cose da fare

0

Il Golfo di Orosei e il Supramonte: i migliori luoghi da visitare

Desiderate visitare il Golfo di Orosei e il Supramonte durante il vostro prossimo viaggio in Sardegna?

Ottima idea!

Questa località è perfetta per gli amanti della natura e dell’aria aperta: è il miglior luogo di tutta l’isola per fare una gita in barca o alternare escursioni e pause in cui nuotare nelle più belle insenature della Sardegna.

Per aiutarvi a pianificare il vostro viaggio, ho preparato per voi questa guida delle 10 migliori cose da fare nel Golfo di Orosei e nel Supramonte. Troverete tutte le attrazioni da non perdere e gli itinerari per visitare il Golfo di Orosei in 1, 2 o 3 giorni.

Come al solito, vi darò anche tutti i miei migliori consigli e la mia lista dei migliori posti dove dormire nel Golfo di Orosei a seconda del vostro budget.

Dunque, cosa vedere nel Golfo di Orosei e nel Supramonte? Dove dormire?

Scopriamolo!

Visitare il Supramonte e il Golfo di Orosei: Tutte le attrazioni da vedere assolutamente

1. Gite in barca nel Golfo di Orosei

Fare una gita in barca è sicuramente l’attività migliore da fare durante il vostro viaggio nel Golfo di Orosei.

Queste crociere partono dal porto di Cala Gonone, una cittadina sul mare situata vicino al Golfo.

Sia nel centro della città che nel porto, troverete molte cabine di agenzie che offrono escursioni nel Golfo di Orosei. Tutti i tour sono abbastanza simili tra loro: stesso prezzo e stesse caratteristiche, quindi non serve molto confrontare ciò che offrono le agenzie, basta sceglierne una!

Queste crociere sono molto popolari tra i turisti, quindi anche se c’è un gran numero di agenzie, è comunque meglio prenotare la vostra escursione con almeno 1 o 2 giorni di anticipo.

Ad esempio, quando siamo stati lì e avevamo intenzione di noleggiare uno zodiac, le prime 3 cabine alle quali ci siamo rivolti erano al completo anche per il giorno successivo. E non era neanche alta stagione!

Dovreste inoltre dare uno sguardo alle previsioni del tempo perché in caso di maltempo tutte le crociere vengono sospese.

Sono disponibili 3 opzioni:

  • Una crociera in zodiac (o su una barca leggermente più grande) con uno skipper che guida la barca. È necessario rispettare i tempi di sosta assegnati per ciascuna baia.
  • Una crociera in barca a vela nel Golfo di Orosei. Ve la consiglio nel caso in cui stiate cercando un’esperienza di lusso su una barca confortevole.
  • Noleggiare uno zodiac che potete guidare autonomamente (non è richiesta nessuna patente nautica). È il modo migliore per visitare il Golfo di Orosei e le sue spiagge in totale libertà. Abbiamo scelto questa opzione e si è rivelata una delle migliori esperienze che abbiamo fatto in Sardegna!

Il costo di un’escursione nel Golfo di Orosei dipende dall’opzione scelta:

  • 40€ a persona per un tour classico su uno zodiac con uno skipper
  • 90€ a persona per la crociera in barca a vela
  • 120€ per noleggiare uno zodiac che potete guidare in autonomia.

Questa opzione è molto interessante, soprattutto se il vostro gruppo è formato da 4 o più persone. In questo modo, non vi costerà più di un classico tour in barca, e in più sarete totalmente liberi di fare ciò che più desiderate.

Il Golfo di Orosei dall'alto
Il Golfo di Orosei dall’alto

Dopo aver scelto il tipo di crociera più adatto a voi, sarete pronti a scoprire le splendide spiagge del Golfo di Orosei:

  • Cala Luna
  • Cala Sisine
  • Cala Biriola
  • Cala Mariolu
  • Cala Gabbiani
  • Cala Goloritzé

Sono tutte così belle che non sono neanche in grado di dire quale sia la mia spiaggia preferita! Ovunque, potrete fare un tuffo tra le acque cristalline o scendere dalla barca e rilassarvi su delle spiagge di sabbia fine.

Se avete optato per una crociera in barca a vela o su uno zodiac con uno skipper, vi potrete fermare in diverse calette, ma non tutte. Se invece noleggiate il vostro zodiac, potrete fare tutto ciò che desiderate.

Notate comunque che è vietato recarsi a Cala Goloritzé con qualunque tipo di imbarcazione, quindi è possibile ammirarla solamente da lontano.

Durante la vostra gita in barca nel Golfo di Orosei, potrete anche visitare le Grotte del Bue Marino. Molte agenzie includono questa visita nel loro pacchetto turistico.

Le grotte prendono il nome dalla foca monaca (chiamata anche “bue marino”), poiché queste furono il loro ultimo rifugio prima che si estinguessero. Visitare le grotte è un buon modo per godersi un po’ di ombra in una giornata calda. Durante la vostra visita, andrete alla scoperta di diverse sale di questa enorme grotta calcarea.

Il biglietto d’ingresso ha un prezzo di 9€ e non è incluso nel prezzo del tour in barca.

Tuttavia, se avete noleggiato il vostro zodiac, non potrete visitare le grotte del Bue Marino. Per motivi di sicurezza, l’accesso alle grotte è consentito solamente alle imbarcazioni turistiche guidate da uno skipper professionista.

I Consigli di Voyage Tips

Se non siete interessati ad un’escursione in barca, c’è una bellissima escursione che va a Cala Luna.

Il punto di partenza di questo percorso per Cala Luna si trova a Cala Fuili. Potete arrivarci in auto o con un bus navetta che parte da Cala Gonone.

L’escursione non è semplice, quindi assicuratevi di indossare delle buone scarpe da trekking e portare abbastanza acqua. Vale davvero la pena visitare Cala Luna!

Golfo di Orosei
Gita in barca nel Golfo di Orosei

2. Gola di Gorropu

Fare delle vacanze nel Golfo di Orosei e nel Supramonte, significa anche fare un’escursione nelle montagne della Sardegna!

In realtà, la zona ospita una delle escursioni più famose della Sardegna: la gola di Gorropu. Questa gola è conosciuta per essere la gola più profonda dell’isola e anche una delle più profonde d’Europa.

È sicuramente uno dei migliori posti da visitare nel Supramonte per fare delle escursioni.

La gola di Gorropu si trova nella zona del Golfo di Orosei. Per arrivarci, prendete la SS125 che collega Dorgali e Arbatax.

Potete iniziare l’escursione da diversi punti di partenza:

  • Dal parcheggio situato vicino al Silana Hotel al km 183 sulla SS125
  • Dal ponte Sa Barva, situato a circa 15 km da Dorgali

In ogni caso, l’escursione dura 4-5 ore. Il percorso è piuttosto roccioso (si consigliano delle scarpe da trekking) e scende fino all’ingresso della gola, dove troverete uno stand per acquistare il biglietto d’ingresso da 5€ (non dimenticate di portare dei contanti!).

All’interno della gola, potete scegliere tra diversi itinerari per esplorare il sito (con diversi livelli di difficoltà). Il livello di difficoltà più alto, quello rosso, può essere intrapreso solamente con una guida.

Dato che questa escursione è piuttosto lunga e difficile, è disponibile un servizio Jeep se desiderate risparmiare un po’ di tempo. Ma anche tramite questo servizio, dovrete comunque camminare per circa 1 ora, poiché non è possibile raggiungere la gola in auto.

La corsa in jeep costa circa 15€ a persona a tratta.

Gola di Gorropu
La Gola di Gorropu, nel Supramonte

3. Grotta di Ispinigoli

Cosa vedere nel Golfo di Orosei? Dovreste senza dubbio visitare la grotta di Ispinigoli. Se fuori fa troppo caldo, è il posto perfetto per godersi una temperatura molto più fresca! È anche una splendida attività per le famiglie se state facendo delle vacanze nel Supramonte.

La grotta si trova a 15 minuti di auto da Dorgali e 25 minuti da Cala Gonone.

Sono disponibili solamente visite guidate (in italiano e inglese). C’è un tour che inizia ogni ora e dura circa 45 minuti.

L’ingresso si trova nella parte superiore della grotta, quindi dovrete scendere 280 gradini per ammirare le varie formazioni di stalattiti e stalagmiti.

Ciò che è particolarmente famoso nella grotta di Ispinigoli è l’imponente colonna alta 37 metri, che collega il pavimento alla volta. È la più alta d’Europa.

  • La grotta è aperta tutti i giorni dalle 10:00 alle 18:00 da giugno a settembre.
  • Ad aprile, maggio e ottobre, è chiusa dalle 12:00 alle 15:00.
  • È totalmente chiusa da novembre ad aprile.

I biglietti hanno un prezzo di 8€ a persona.

Grotta di Ispinigoli Sardegna
La Grotta di Ispinigoli

4. Valle di Lanaittu

Durante il vostro viaggio nel Golfo di Orosei e nel Supramonte, dovreste anche approfittarne per esplorare qualche luogo un po’ meno turistico.

La valle di Lanaittu è una di queste.

Per raggiungere la valle, è necessario prendere la strada Oliena-Dorgali. Superata Oliena, percorrete la strada per circa 10 km seguendo le indicazioni per “Su Gologone” e poi quelle per la “Valle di Lanaittu”.

Lungo la strada, potrete fare una prima sosta a Su Gologone, una sorgente di montagna con un flusso che a volte arriva fino a 10,000 litri al secondo in caso di forti piogge. L’ingresso costa 2€ e il sito è aperto dalle 09:00 alle 19:00.

L’ingresso della Valle Lanaittu si trova proprio di fronte all’ingresso di Su Gologone. Potete esplorare il luogo in auto, in bicicletta o anche a piedi.

La valle è lunga 7 km, con montagne e scogliere piene di viti e ulivi. È sicuramente un ottimo posto a Supramonte per godersi una bella passeggiata nella natura.

Qui, potrete anche visitare una grotta: la Grotta di Sa Oche e Su Bentu. È aperta solamente da aprile a settembre e dovrete pagare un piccolo biglietto d’ingresso per visitare questo posto.

Non lontano dalla grotta, c’è anche il villaggio nuragico di So Sedda e Sos Carros. Venne costruito nel 1300 a.C. e oggi è possibile visitare le sue rovine (avrete comunque bisogno di un po’ di immaginazione per capire che aspetto avesse!).

I Consigli di Voyage Tips
Se desiderate visitare la grotta e il villaggio nuragico, potete acquistare un biglietto combinato per risparmiare qualche soldo. 
valle di Lanaittu, in Sardegna
La valle di Lanaittu, in Sardegna

5. Tiscali

Cosa vedere nei dintorni del Golfo di Orosei e del Supramonte? Un altro sito ben noto è sicuramente Tiscali.

Tiscali è un villaggio nuragico nascosto in una dolina. Risale al 6° secolo a.C. ed è stato abitato fino all’epoca romana. Poiché non è possibile vederlo dall’esterno, è stato scoperto solamente alla fine del 19° secolo.

Quando venne scoperto, il sito era ancora intatto, ma venne purtroppo saccheggiato da vili ladri. Ad ogni modo è comunque possibile vedere le rovine di antiche case che un tempo erano lì.

Ingresso: 5€ a persona.

Alcuni dei reperti rinvenuti a Tiscali sono adesso esposti al Museo Archeologico di Dorgali.

Tiscali è accessibile solamente a piedi attraverso 2 sentieri:

  • Dal ponte Sa Barva (lo stesso di cui ho parlato nella parte relativa alla gola di Gorropu). Il percorso è lungo 8 km e ha una durata di circa 4-5 ore andata e ritorno (compresa la visita a Tiscali).
  • Dalla valle di Lanaittu, l’escursione dura circa 4 ore, ma questo percorso è leggermente più difficile dell’altro.

Entrambi i percorsi sono molto rocciosi, quindi le scarpe da trekking sono altamente consigliate.

Se desiderate visitare il luogo con una guida, sono presenti molte escursioni a Tiscali da Dorgali o da Cala Gonone. Questa gita di un giorno vi costerà circa 45€ a persona, inclusi trasporto, pranzo e biglietto d’ingresso per Tiscali.

Tiscali Sardegna
Il sito nuragico di Tiscali, in Sardegna

6. Orgosolo

Continuiamo questa guida turistica del Golfo di Orosei e del Supramonte con il villaggio di Orgosolo.

Situato a circa un’ora di auto da Cala Gonone, è il villaggio di montagna più famoso del Supramonte.

Cosa vedere a Orgosolo? Questo villaggio è molto famoso per le sue centinaia di “murales” che sono stati dipinti direttamente sulle case. Rappresentano personaggi politici o grandi eventi internazionali come l’11 settembre o la seconda guerra mondiale.

I primi murales furono dipinti nel 1975 come parte di un progetto scolastico, per celebrare i 30 anni della liberazione dell’Italia. Da allora, diverse generazioni e persino artisti famosi hanno partecipato alla trasformazione di Orogosolo in una gigantesca opera d’arte.

La maggior parte dei murales sono visibili lungo Corso Repubblica, la strada principale del paese. Ce ne sono anche altri nelle strade adiacenti.

Non ci sono spiegazioni o descrizioni delle opere d’arte nelle strade, quindi dovreste acquistare un’audioguida (5€) nel caso in cui desideriate avere maggiori informazioni su ciascuno dei murales è disponibile anche una mappa dei murales a 3€.

Il villaggio è piuttosto turistico, con molti ristoranti e negozi di articoli da regalo.

Orgosolo
Murales ad Orgosolo

7. Nuoro e Monte Ortobene

È una buona idea combinare le visite a Nuoro e Orgosolo nello stesso giorno.

Nuoro fu per lungo tempo un isolato villaggio di montagna, famoso per proteggere banditi e oppositori del governo centrale.

Oggi è storia antica: la città sta persino vivendo una rinascita culturale grazie alla sua università e al museo etnografico.

In questo museo troverete gioielli, armi, costumi e maschere tradizionali sardi. È una visita molto interessante che vi permetterà di conoscere meglio la cultura e il folklore sardi.

I biglietti costano 5€ a persona e il museo è chiuso dalle 13:00 alle 15:00.

Da Nuoro, dovreste prendere la strada in direzione Monte Ortobene

Lì troverete la versione sarda del Cristo Redentore, una statua di bronzo del Cristo che schiaccia la testa di un demone. Sarete anche in grado di godere di una splendida vista sulle montagne e sull’intera valle dal punto panoramico.

Il Monte Ortobene è molto popolare tra le gente del luogo per le sue belle passeggiate nella foresta. C’è anche un’area picnic con una piccola caffetteria situata nel parcheggio, vicino alla statua.

Nuoro Monte Ortobene
Il Monte Ortobene a Nuoro

8. Il Selvaggio Blu

Il Selvaggio Blu è un percorso escursionistico riservato solamente agli escursionisti esperti.

Per 7 giorni, percorrerete i 45 km del Golfo di Orosei, seguendo le orme degli ex caprioli sulla costa più bella della Sardegna.

Questo percorso è noto per essere uno dei più difficili della Sardegna e dell’Italia, ma vi permetterà di ammirare dei paesaggi mozzafiato lungo il percorso. Oltre a camminare, dovrete anche fare delle arrampicate su roccia e discesa in corda doppia, quindi è meglio se avete già esperienza in queste attività.

Per questa escursione, dovrete essere in ottima forma, poiché camminerete 6-8 ore al giorno su sentieri lungo le scogliere.

Avrete anche bisogno delle seguenti attrezzature: una tenda, un sacco a pelo, una bussola, buone scarpe da trekking e, naturalmente, un enorme zaino con cibo e acqua per l’intera settimana.

Questa escursione è estremamente difficile, ed è quasi impossibile farla da soli, senza una buona conoscenza della zona. Il percorso è spesso difficile da vedere, quindi potreste perdervi abbastanza facilmente!

Se siete pronti per la sfida, vi consiglio vivamente di intraprendere il Selvaggio Blu con una guida.

Le guide vi forniranno anche acqua e cibo consegnato in barca (non c’è acqua potabile lungo la strada).

L’escursione al Selvaggio Blu con una guida costa circa 700€ a persona (circa 100€ al giorno) ed è meglio prenotarla con largo anticipo.

Per ulteriori informazioni, è possibile visitare il sito web ufficiale.

selvaggio blu Sardegna
Sentiero escursionistico del Selvaggio Blu, nel Golfo di Orosei

9. Arrampicata nel Supramonte

Dunque, cosa fare nel Golfo di Orosei e nel Supramonte se avete già fatto escursioni e gite in barca? Potreste optare per qualcosa di un po’ fuori dall’ordinario: un’arrampicata su roccia!

Esistono diversi percorsi di arrampicata nella parte orientale della Sardegna:

  • Cala Fuili: una facile salita sopra la spiaggia, ottima per i principianti
  • Cala Gonone attorno a La Poltrona, a un’altezza massima di 175 metri dal suolo.
  • Cala Luna: una salita sopra la baia, all’ombra!
  • Cala Goloritzé sul sito di Aguglia o Punta Caroddi.
  • S’atta Ruia, una scogliera a Dorgali
  • Gola di Gorropu, dove si trova il Supramonte Hotel. Solo per scalatori esperti.
Arrampicata Orosei
Arrampicata sopra le insenature nel Golfo di Orosei

10. Strada SS 125 / Orientale Sarda

Dove andare nel Supramonte se desiderate godervi al meglio una bella vista sulle montagne circostanti?

Semplice: basta prendere la SS 125 (chiamata anche “orientale Sarda”) da Dorgali ad Arbatax. In ogni caso, molto probabilmente passerete dalla SS125 durante il percorso da o per il Golfo di Orosei e del Supramonte.

Questa strada tortuosa attraversa le montagne del Supramonte per circa 60 chilometri. È davvero il modo perfetto per godersi i paesaggi montani sardi, con le sue numerose cime e gole.

Di solito ci vuole circa 1h30 per guidare tra le due città, ma probabilmente impiegherete un po’ più di tempo, tenendo conto delle soste fotografiche lungo il percorso. La strada non è molto trafficata, quindi spesso è possibile fermarsi sul lato della strada per ammirare il panorama.

I Consigli di Voyage Tips
Se vi piace il buon formaggio, fermatevi al negozio di formaggi Gruthas, situato subito dopo il passo Genna e Silana, prima della strada per Urzulei. Troverete deliziosi formaggi e ricotta di capra. 
La strada panoramica SS125, in Sardegna
La strada panoramica SS125, in Sardegna

Quanti giorni nel Supramonte e nel Golfo di Orosei?

Dovreste trascorrere almeno 3 giorni nel Golfo di Orosei e nel Supramonte:

  • Il 1° giorno, vi consigliamo di visitare i villaggi di montagna del Supramonte: Nuoro, Monte Ortobene e Orgosolo
  • Il 2° giorno, fate una gita in barca nel Golfo di Orosei alla scoperta di alcune delle calette più belle della Sardegna. Se possibile, non dimenticate di prenotare con un giorno di anticipo.
  • Il 3° giorno, recatevi alla gola di Gorropu per un’escursione. Nel pomeriggio, potete visitare la grotta di Ispinigoli, è davvero splendida!

Se decidete di trascorrere 4 giorni nel Golfo di Orosei, potrete anche visitare la Valle di Lanaittu o il villaggio nuragico di Tiscali, o anche fare un po’ di arrampicata su roccia se vi va.

Quando andate o tornate dal Golfo di Orosei, non dimenticate di prendere la parte della SS 125 tra Dorgali e Arbatax, paesaggi mozzafiato garantiti!

Dove dormire nell Golfo di Orosei?

  • Hotel Bue Marino: Situato proprio di fronte al porto di Cala Gonone. Camera doppia luminosa e spaziosa con vista giardino/mare a partire da 65€ a notte, colazione a 10€ in più. Punti di forza: posizione ideale per fare una gita in barca, la terrazza panoramica con jacuzzi, ottima colazione.
  • Hotel la Playa: Situato a 5 minuti a piedi dal porto e dalla spiaggia di Cala Gonone. Confortevole camera doppia a partire da 80€ a notte, colazione inclusa. Cosa mi è piaciuto: personale molto gentile, colazione generosa, bella piscina.
  • Cala Luna: Situato di fronte alla spiaggia, a solamente un minuto dal mare. Camera doppia luminosa e moderna a partire da 100€ a notte. Punti di forza: bella atmosfera generale, splendida vista dalla terrazza, calda accoglienza. È il mio hotel preferito a Cala Gonone per il suo straordinario rapporto qualità-prezzo!

Come arrivare nel Golfo di Orosei

Probabilmente arriverete in Sardegna in aereo e sbarcherete a Cagliari, Olbia o Alghero.

Ecco i tempi di percorrenza dalle 3 città al Golfo di Orosei:

  • Da Olbia: Cala Gonone si trova a circa 1h30 da Olbia. Il volo per Olbia è l’opzione migliore se desiderate fare delle vacanze nel Golfo di Orosei.
  • Da Alghero: il Golfo di Orosei e il Supramonte distano circa 2h30 in auto.
  • Da Cagliari: ci vorranno anche circa 2h30 in auto per raggiungere Cala Gonone, nel Golfo di Orosei.

Se avete domande per pianificare le vostre vacanze nel Golfo di Orosei e nel Supramonte, non esitate a chiedermelo nella sezione commenti qui sotto.

State per visitare la Sardegna? Questi articoli possono aiutarvi!

Esplora tutti i miei articoli sulla Sardegna: Tutti gli articoli che possono aiutarvi durante il vostro viaggio in Sardegna si trovano qui.

Usate Pinterest? Ecco l’immagine da condividere!

Golfo di Orosei e Supramonte
Golfo di Orosei e Supramonte: cosa vedere?
Vincent

Creatore del blog Voyage Tips, amante dei viaggi e della fotografia.

Leave A Reply