La Maddalena: cosa vedre? la guida definitiva per pianificare il vostro viaggio

0

Arcipelago della Maddalena – Sardegna: Le Migliori Cose da Fare

State programmando di visitare l’arcipelago della Maddalena (Sardegna) durante il vostro prossimo viaggio?

Ottima scelta!

L’arcipelago è formato da 7 isole: l’isola di La Maddalena, l’isola di Caprera, l’isola di Budelli, Santa Maria, Spargi, Santo Stefano e Razzoli.

Durante il vostro viaggio nel parco nazionale della Maddalena, potrete svolgere ogni tipo di attività: immersioni subacquee, escursioni, gite in barca o potrete semplicemente godervi alcune delle spiagge più belle della Sardegna.

Per aiutarvi a pianificare il vostro viaggio in Sardegna, ho preparato per voi questa guida dettagliata.

Inizierò con le 5 cose da vedere nell’arcipelago della Maddalena. Successivamente, vi darò maggiori informazioni su come arrivare a La Maddalena e vi parlerò di una fantastica gita di un giorno per visitare le isole.

E alla fine dell’articolo, troverete anche la mia lista dei migliori posti dove dormire a La Maddalena in base al vostro budget.

Quindi, cosa vedere nell’arcipelago della Maddalena? Dove dormire?

Pianifichiamo il nostro viaggio!

Visitare l’arcipelago della Maddalena: tutte le attrazioni da non mancare

1. Isola di La Maddalena

Iniziamo questa guida di viaggio sull’arcipelago della Maddalena con l’isola principale: La Maddalena.

Come vi ho spiegato nell’introduzione, l’arcipelago della Maddalena è formato da 7 isole e La Maddalena è la più grande di queste. È anche l’unica accessibile via traghetto (ne parlerò più in basso nella sezione “come arrivare a La Maddalena”).

Come ovunque in Sardegna, l’isola di La Maddalena è, soprattutto, rinomata per le sue spiagge, le calette e le acque cristalline.

Il modo migliore per godersi l’isola è sicuramente noleggiando un’auto. Qui non ci sono moltissimi mezzi pubblici ed è troppo grande per essere esplorata in bici, a meno che non siate davvero molto atletici.

Ecco i migliori posti da visitare sull’isola di La Maddalena:

  • La città di La Maddalena è il luogo in cui sbarcherete con il traghetto proveniente dalla Sardegna. Questa piccola località balneare è una città bella e colorata, dove troverete molti negozi di articoli da regalo, caffetterie, ristoranti e gelaterie. Non c’è nessun monumento in particolare da vedere, ma è molto bello passeggiare lungo il porto e tra le sue stradine. La sera, durante l’alta stagione, la città diventa piuttosto vivace!
  • La strada panoramica lunga 20 km che gira intorno all’isola è il modo migliore per vedere tutti i luoghi più belli di La Maddalena. Troverete anche molti bellissimi punti panoramici lungo la strada.
  • La Spiaggia di Tegge: un posto incantevole con rocce nell’acqua. È anche decisamente fotogenica.
  • Cala Francese e le sue rocce di granito rosa.
  • Carlotto: un piccolo promontorio dove troverete la cappella della Madonnetta. Ci sono alcune piccole insenature selvatiche. È piuttosto rocciosa, quindi è meglio indossare delle buone scarpe se avete intenzione di raggiungere questo luogo per nuotare.
  • Spiaggia della Bassa Trinità: una delle spiagge più famose di La Maddalena. Preparatevi alla sua sabbia bianca e all’acqua turchese!
  • Spiaggia di Monte di Rena, una spiaggia sabbiosa abbastanza grande e popolare. Potete fermarvi un po’ prima di raggiungerla e scendere su una spiaggia più piccola e meno affollata.
  • Spiaggia del Cardellino: una spiaggia molto tranquilla in una splendida posizione.
  • Cala Lunga è una piccola spiaggia alla fine di una baia, fa parte di un complesso alberghiero situato nelle vicinanze.
  • Spiaggia di Spalmatore, situata nell’omonimo golfo. Ci sono 3 spiagge in questo golfo, le altre 2 sono molto più tranquille.

E, ultima ma non meno importante, la mia spiaggia preferita: Capocchia du Purpu o Testa di Polpo, situata all’estremità occidentale, sull’Isola di Giardinelli.

Potete arrivarci a piedi o in auto, ma la strada è in cattive condizioni. È possibile parcheggiare l’auto nel piccolo parcheggio alla fine della strada, vicino alla spiaggia.

Da lì, prendete il sentiero nascosto dietro una roccia situata sul retro del parcheggio per accedere alla spiaggia.

La spiaggia del polpo è semplicemente stupenda, con le sue massicce rocce immerse tra le acque turchesi poco profonde. Secondo me è la spiaggia più bella dell’isola di La Maddalena!

Non c’è moltissimo spazio qui, ma potrete facilmente trovare altre spiagge più tranquille nelle vicinanze. Sono fantastiche se desiderate fare un tuffo in un’atmosfera tranquilla.

I Consigli di Voyage Tips
Siete in vena di un buon gelato sull’isola di La Maddalena? Dovreste fare un salto alla gelateria Dolci Distrazioni!
Isola di La Maddalena
La splendida spiaggia di Testa di Polpo, sull’isola di La Maddalena

2. Isola di Caprera

L’altra splendida isola da visitare nell’arcipelago della Maddalena è l’isola di Caprera.

È molto facile arrivarci, c’è un ponte che collega l’isola di La Maddalena con Caprera, quindi Caprera è a soli 5 minuti di auto.

Ancora una volta, è un ottimo posto per gli amanti delle spiagge! Tuttavia, le spiagge di quest’isola non sono raggiungibili in auto, quindi dovrete camminare un po’ per raggiungerle.

L’isola di Caprera è uno dei migliori posti da visitare in Sardegna per godere di una perfetta combinazione di spiaggia ed escursioni.

I percorsi sono ben segnalati, numerati e viene indicata la durata stimata di ogni escursione. La maggior parte di queste dura meno di 1.5 ore e vi condurrà presso una baia. Potete anche combinarne diverse e svolgere un itinerario ad anello.

Troverete delle mappe escursionistiche presso l’ufficio turistico.

Quest’isola è abbastanza diversa dalla sua vicina di casa: è più autentica, preservata e selvatica.

Ci sono anche foreste di pini e sono sicuro che adorerete l’ombra che questi vi offriranno dopo una passeggiata sotto al sole! Potete anche vedere alcune capre selvatiche se siete fortunati (Caprera fa riferimento alle capre, quindi adesso probabilmente avrete capito da dove l’isola prende il suo nome! 😉).

Ecco le migliori spiagge dell’isola di Caprera:

  • La spiaggia di Garibaldi: l’unica cosa interessante di questa spiaggia sabbiosa è che conduce a Cala Serena.
  • Cala Serena: è accessibile dalla spiaggia di Garibaldi (a circa 15 minuti a piedi). Questa spiaggia è davvero incredibile, è una delle mie preferite sull’isola di Caprera! Anche se non avete voglia di fare un tuffo, dovreste comunque andare a vederla.
  • Cala Caprarese è accessibile da Cala Serena a piedi oppure potete parcheggiare l’auto vicino al memoriale di Garibaldi. Da lì ci sono alcuni sentieri che portano verso le insenature. Il percorso è facile ma non è in ombra e ci vorranno circa 30 minuti a tratta. Cala Caraprese si trova sulla foce di un fiume, come un piccolo fiordo. L’acqua è super limpida e il paesaggio è davvero splendido.
  • Cala Napoletena: è accessibile dal memoriale o dopo aver camminato un po’ da Cala Caprarese. Questa è la spiaggia più famosa e molte barche vengono qui per rimanere una giornata.
  • Cala Coticcio: per raggiungerla dovrete camminare per circa 40 minuti. Il percorso è piuttosto roccioso e alcune parti potrebbero essere un po’ difficili da attraversare, quindi non andateci indossando delle infradito! La baia è molto bella ma piuttosto piccola, quindi è meglio andarci di mattina.
  • Cala Brigantina: anche per raggiungere questa spiaggia dovrete indossare delle scarpe da ginnastica. Il percorso inizia accanto alla Batteria Poggio Rasu. È un’incantevole baia immersa nella natura.
  • Cala Portese: una spiaggia sabbiosa con fondali bassi, ideale per la famiglia
  • Spiaggia Due Mari: anch’essa consigliata se avete dei bambini
  • Spiaggia del Relitto è nota per il relitto della nave che si trova lì. È una delle spiagge più famose dell’isola di Caprera.
  • Cala Andreani: una bellissima spiaggia di sabbia bianca con acqua cristallina. Non troverete moltissime persone qui.
Caprera
Cala Serena, sul Isola di Caprera

Oltre alle spiagge, sull’isola di Caprera ci sono diversi luoghi di interesse:

  • Museo di Garibaldi: Probabilmente non lo saprete, ma l’isola di Caprera è il luogo in cui l’eroe italiano Garibaldi decise di ritirarsi. Si stabilì qui nel 1870 e visse qui fino alla sua morte. Potete visitare la sua casa che è stata trasformata in un museo e scoprire i suoi oggetti e le sue divise. Il museo è aperto tutti i giorni tranne il lunedì.
  • Memoriale di Giuseppe Garibaldi: situato all’interno del vecchio forte Arbuticci, questo memoriale vi permetterà di conoscere meglio la vita di Garibaldi e le conquiste militari attraverso film e terminali interattivi. Inoltre, potrete godervi dal forte, l’incredibile vista sull’intera isola di Caprera.
  • Batteria Poggio Rasu Superiore: questa antica fortezza militare offre una vista a 360° sull’isola. Ho visto alcune capre selvatiche da qui e il posto mi è piaciuto moltissimo!
  • Il belvedere della torre Teialone è il punto più alto dell’isola, a 212 metri di altezza. Offre anche una vista fantastica! Per arrivare lassù, dovrete prendere le scale dal parcheggio (circa 15 minuti a piedi).

I Consigli di Voyage Tips

Se siete alla ricerca di un bel posto per fare una pausa pranzo sull’isola di Caprera, dovreste andare allo snack bar I Mille per mangiare un delizioso panino fatto con prodotti locali. I panini sono deliziosi e molto abbondanti.

Anche il posto è molto bello, con ombra e amache su cui fare un pisolino!

isola di Caprera
La selvatica isola di Caprera

3. Le altre isole dell’arcipelago della Maddalena

Cosa fare nell’arcipelago della Maddalena? Adesso che sapete tutto sulle 2 isole principali, parliamo delle altre isole di questo arcipelago.

Innanzitutto, c’è un solo modo per arrivarci: in barca!

Ma dovrete ammettere che ci sono cose ben peggiori da fare nella vita che essere su una barca a La Maddalena, non è vero?😆

Le altre isole sono più piccole, meno conosciute e nessuno vi ci abita. Sono inoltre protette, quindi è severamente vietata qualsiasi tipo di costruzione. Questo è il motivo per cui la barca è l’unico modo per esplorarle.

Le agenzie turistiche offrono alcune gite in barca di 1 giorno intorno alle isole. Si parte dal porto di La Maddalena o da Palau.

Dato che i posti per questo tipo di escursione si esauriscono in fretta, è necessario prenotare i biglietti in anticipo.

Il costo è di circa 40€ a persona e, al momento della prenotazione, potrete scegliere il vostro porto di partenza. Questo tour di un giorno include delle soste per fare un bagno e un pranzo servito sulla barca.

Durante la vostra gita, visiterete le altre isole dell’arcipelago della Maddalena:

  • L’isola di Budelli: famosa in tutto il mondo per la sua Spiaggia Rosa. Sfortunatamente, potrete apprezzarla solamente da lontano, dato che l’isola è protetta e l’accesso è vietato.
  • L’Isola di Santa Maria: dove potrete fare un tuffo tra le acque cristalline di Cala Santa Maria
  • L’isola di Spargi e la sua splendida spiaggia, Cala Corsara
  • L’isola di Razzoli e la sua famosa spiaggia, Cala Lunga

Anche l’isola di Santo Stefano fa parte dell’arcipelago della Maddalena ma non c’è niente di interessante da vedere lì. C’è solamente un gigantesco hotel, quindi i tour in barca non vi fanno tappa.

Per prenotare la vostra gita in barca, fate semplicemente clic sul pulsante qua sotto:

E se non siete dei grandi amanti delle gite organizzate con un programma prestabilito, potete anche noleggiare la vostra barca.

Le stesse agenzie di tour che organizzano crociere noleggiano anche zodiac che potrete condurre senza alcuna patente nautica. Potrete così esplorare le isole come più desiderate.

isola di Budelli spiaggia rosa
La famosa spiaggia rosa, sull’isola di Budelli

Le 2 cose da vedere nei dintorni di La Maddalena

Cosa visitare nell’arcipelago della Maddalena? Dopo aver girato l’arcipelago della Maddalena, potete continuare il vostro viaggio visitando i suoi dintorni. Ecco i 2 migliori posti da visitare vicino a La Maddalena:

4. Costa Smeralda

La Costa Smeralda è sicuramente la parte più lussuosa della Sardegna.

Qui, vedrete ville di lusso, hotel, negozi di design e porti pieni di grandi yacht. La Costa Smeralda è rinomata per essere una delle località vacanziere preferite del jet set internazionale.

Si trova a circa 40 minuti di auto da Palau, la città nella quale arrivano i traghetti da La Maddalena.

Potrete provare ad avvistare qualche celebrità presso i porti turistici chic di Porto Cervo e Porto Rotondo, o semplicemente potrete godervi il mare presso la spiaggia del Principe, la spiaggia di Perevo o la spiaggia di Romazzino.

È anche possibile fare il contrario: potrete infatti visitare le isole della Maddalena partendo dalla Costa Smeralda. Ci sono gite da un giorno verso le isole che partono da diverse località balneari come Poltu Quatu, Baia Sardinia o Cannigione.

Per ulteriori informazioni su cosa vedere in Costa Smeralda, potete leggere il mio articolo: Le 10 cose da vedere in Costa Smeralda.

Spiaggia del Principe Costa Smeralda
Spiaggia del Principe, sulla Costa Smeralda

5. Capo Testa

Capo Testa è un altro luogo da visitare nei dintorni di La Maddalena.

Situato a circa 40 minuti in auto da Palau, Capo Testa è un’antica cava di granito. Qui troverete grandi formazioni rocciose con forme sorprendenti, proprio accanto al mare. Il sito è davvero impressionante!

E se siete pronti per qualche (semplice) escursione, questo è anche un ottimo luogo per fare ciò, grazie alle sue belle calette in cui fare un tuffo come Cala Francese o Cala Spinosa.

Capo Testa è stato uno dei miei posti preferiti da visitare durante le mie vacanze in Sardegna!

Capo Testa
Capo Testa, in Sardegna

Quanti giorni nell’arcipelago della Maddalena?

Per visitare l’arcipelago della Maddalena, dovreste idealmente pianificare un viaggio di 3 giorni:

Il primo giorno, potrete guidare nell’isola della Maddalena sulla strada panoramica e fermarvi per una pausa in spiaggia ogni qualvolta lo desideriate.

Il secondo giorno, potrete fare un salto nell’isola di Caprera, il luogo perfetto per fare delle escursioni e godersi le bellissime calette. C’è anche una splendida vista panoramica dalla cima della torre di Teialone e dalla Batteria Poggio Rasu.

Se siete interessati alla storia di Garibaldi, potete anche visitare la sua ex casa e il memoriale di Garibaldi.

Il terzo giorno delle vostre vacanze a La Maddalena, dovreste esplorare le altre isole come Budelli o Spargi. È necessario prenotare in anticipo facendo clic qui.

Ovviamente potrete anche trascorrere più tempo nell’arcipelago se state semplicemente cercando di rilassarvi e godervi la spiaggia.

Dove dormire a La Maddalena

  • AHR Residence Leonis La Maddalena: Situato nel centro di La Maddalena. Ampio monolocale completamente arredato a partire da 70€ a notte. I suoi punti di forza: la posizione (molto vicino al porto e ai ristoranti), cucina completamente attrezzata, biancheria da letto di alta qualità.
  • Residenza Mordini: Situato a soli 100 metri dal porto di La Maddalena. Camera doppia confortevole e spaziosa a partire da 110€ a notte, colazione inclusa. Cosa ho apprezzato: la calda accoglienza, l’atmosfera tranquilla, vicino al centro città, colazione fatta in casa. È il mio posto preferito a La Maddalena per il suo ottimo rapporto qualità-prezzo!
  • Residenza Marginetto: Situato nella parte nord dell’isola, a solamente un minuto a piedi dalla spiaggia. Casa vacanze con cucina, soggiorno, patio e barbecue a partire da 110€ a notte. I suoi punti di forza: la posizione molto tranquilla ai margini dell’isola, i meravigliosi dintorni, l’accesso diretto alla spiaggia. Questa è la scelta migliore per delle vacanze rilassanti!
  • Grand Hotel Ma&Ma Resort: Situato a 100 metri dalla spiaggia di Punta Tegge. Questo lussuoso hotel, l’unico dell’isola a 5 stelle, offre delle splendide camere doppie a partire da 250€ a notte, colazione inclusa. Cosa ho apprezzato: la piscina, la spa, il personale molto attento, la vicinanza alla spiaggia. È il miglior hotel per un soggiorno di lusso nell’arcipelago della Maddalena!
Strada panoramica a La Maddalena
Strada panoramica a La Maddalena

Dove mangiare a La Maddalena

  • Ristorante Pizzeria Sergent Pepper’s: Situato in Via Giordano Bruno. Pizze cotte con forno a legna e molto generose. Offre un ottimo rapporto qualità-prezzo e il servizio è rapido ed efficiente.
  • Gastronomia da Anselmo: Situato in Piazza Santa Maria Maddalena, vicino alla chiesa. Questo locale offre sia servizio ristorante che da asporto. Le specialità locali sono deliziose! Tutto è fatto in casa e potrete fare una cena completa per circa 10€ a persona.
  • U Campu du Pastori Osteria: Situato in Via Quarto, questo piccolo ristorante tradizionale offre solamente alcuni piatti, il che è spesso un segno di qualità! La pasta fatta in casa e la carne sono deliziose e il personale è molto gentile.

Come arrivare nell’arcipelago della Maddalena?

Sarà necessario prendere un traghetto per arrivare nell’arcipelago della Maddalena.

Le partenze avvengono dal porto di Palau, nella parte nord-orientale della Sardegna. Si trova a circa 50 minuti dall’aeroporto di Olbia e 3.5 ore da Cagliari.

Dovreste arrivare lì circa 30 minuti prima della partenza in modo tale da avere tutto il tempo per acquistare i vostri biglietti presso lo sportello e assicurarvi che i posti siano ancora disponibili, soprattutto se avete una macchina.

Durante il nostro viaggio, abbiamo pagato 40€ per due persone + una macchina (andata e ritorno). Esistono diverse agenzie che offrono viaggi in traghetto, tutti a prezzi simili tra loro. Sta a voi decidere quale tra queste abbia il programma che fa più per voi.

Il viaggio verso l’isola ha una durata di circa 20 minuti a tratta e vi porterà a La Maddalena, l’isola principale dell’arcipelago. Questa è l’unica opzione.

Se avete solamente 1 giorno a disposizione o avete del tempo per visitare le altre isole, potrete scegliere di fare una delle gite in barca di cui ho parlato un po’ più sopra. Partono da Palau o da La Maddalena.

In un solo giorno scoprirete le migliori spiagge dell’arcipelago della Maddalena!

Per prenotare la vostra gita di un giorno nell’arcipelago della Maddalena, fate clic sul pulsante qui sotto:

E voi, avete intenzione di visitare l’arcipelago della Maddalena durante il vostro viaggio in Sardegna?

State per visitare la Sardegna? Questi articoli possono aiutarvi!

Esplora tutti i miei articoli sulla Sardegna: Tutti gli articoli che possono aiutarvi durante il vostro viaggio in Sardegna si trovano qui.

Usate Pinterest? Ecco l’immagine da condividere!

 

arcipelago della Maddalena
Arcipelago della Maddalena: cosa vedere?
Vincent

Creatore del blog Voyage Tips, amante dei viaggi e della fotografia.

Leave A Reply