Una settimana in Sardegna: il miglior itinerario di 6, 7 o 8 giorni

0

Una settimana in Sardegna: quale itinerario per 6, 7 o 8 giorni?

Avete in mente di organizzare un viaggio in Sardegna di 1 settimana e state cercando il miglior itinerario?

Siete nel posto giusto!

Per aiutarvi a pianificare il vostro viaggio, ho preparato per voi 2 itinerari consigliati per trascorrere una settimana in Sardegna.

A seconda di dove deciderete di atterrare (Cagliari o Olbia), questi itinerari in Sardegna di 7 giorni nel nord o nel sud dell’isola vi permetteranno di scoprire alcuni dei migliori luoghi da visitare in questa splendida località.

Se preferite visitare il nord della Sardegna, andrete alla scoperta delle isole della Costa Smeralda e della Maddalena, mentre la parte sud vi permetterà di godervi le località nei dintorni di Cagliari e l’isola di Sant’Antioco.

Per entrambi gli itinerari, oltre alle cose migliori da fare e alle attrazioni da non perdere, vi darò anche tutti i miei migliori consigli insieme ad un elenco dei migliori alberghi dove dormire in Sardegna in base al vostro budget.

Quindi, cosa fare in Sardegna? Quali sono i posti migliori da visitare durante il vostro tour della Sardegna di 1 settimana? Dove dormire?

Scopriamolo insieme!

Tour: una settimana nel Nord della Sardegna

1) Costa Smeralda / Porto Cervo (2 giorni)

Desiderate visitare il Nord Sardegna in una settimana? Allora dovreste idealmente prendere un volo per l’aeroporto di Olbia.

Dato che la Sardegna è un’isola davvero molto grande, dovrete noleggiare un’auto per sfruttare al massimo le vostre vacanze.

Per ottenere il prezzo migliore e non ritrovarvi vittime di truffe, dovreste prenotare la vostra auto in anticipo su Rentalcars.com. Vi dirò il motivo per cui utilizzo sempre questo sito web alla fine di questo articolo, nella sezione “Noleggiare un’auto in Sardegna: i miei migliori consigli” .

Noterete presto che Olbia non è una città molto interessante da visitare, quindi prendete la vostra auto e dirigetevi direttamente nella Costa Smeralda! Sarà il luogo perfetto per iniziare il vostro itinerario nel Nord della Sardegna di 1 settimana.

La Costa Smeralda si estende da Porto Rotondo nel Golfo di Cugnana a Cannigione nel Golfo di Arzachena.

Con i suoi numerosi hotel di lusso, le ville e i negozi, la Costa Smeralda è senza ombra di dubbio il luogo più elegante della Sardegna. Se vi recherete qui durante l’alta stagione, potreste anche avvistare alcune celebrità durante le vostre vacanze!

Per il vostro primo giorno di vacanze in Sardegna, dovreste recarvi a Porto Cervo, il “capoluogo” della Costa Smeralda che dista solamente 40 minuti di auto da Olbia. A seconda del vostro orario di sbarco in Sardegna, potreste anche avere il tempo di fare alcune soste lungo il percorso.

Se avete intenzione di fare ciò, dovreste assolutamente fermarvi presso una di queste spiagge: la spiaggia di Liscia Ruja, la spiaggia di Capriccioli, la spiaggia di Romazzino o la spiaggia del Principe. Sono tutte molto belle!

Trascorrete la vostra prima notte nella Costa Smeralda.

Spiaggia del Principe Costa Smeralda
Spiaggia del Principe, sulla Costa Smeralda

Il giorno successivo, iniziate la vostra giornata con una passeggiata alla Marina di Porto Cervo per ammirare gli yacht e le barche a vela e passeggiare per le strade commerciali. Non perdetevi la chiesa di “Stella Maris” situata nei pressi del porto!

Oltre al lusso, la Costa Smeralda è anche famosa per i suoi siti archeologici, tra cui alcuni famosi nuraghi sardi.

Dopo aver fatto ciò, facciamoci un giro nella città di Arzachena per visitare il Nuraghe di La Prisgiona e vedere le tombe dei Giganti. La cosa più bella è che il luogo si trova a soli 25 minuti da Porto Cervo.

Mentre siete lì, non perdetevi assolutamente il villaggio di San Pantaleo. Questo affascinante e autentico villaggio offre una splendida vista panoramica sulle montagne.

E alla fine della giornata, dirigetevi verso una delle spiagge nei pressi di Porto Cervo o in una delle altre località balneari della Costa Smeralda come Poltu Quatu, Cannigione o Baia Sardinia.

Se desiderate maggiori informazioni sulla Costa Smeralda, dovreste leggere il mio articolo dettagliato: le 10 cose da vedere in Costa Smeralda.

Dove dormire nella Costa Smeralda

La Costa Smeralda è il posto più turistico e costoso della Sardegna. Ci sono molti hotel di lusso, quindi è davvero la località perfetta se siete alla ricerca di un’esperienza di lusso!

Tuttavia, i migliori hotel si riempiono con mesi di anticipo, quindi dovreste prenotare il vostro il prima possibile.

  • Residenza Capriccioli: Situato a soli 3 minuti a piedi dalla spiaggia di Cappricioli e a 8 km da Porto Cervo. Studio e appartamento con angolo cottura e balcone/terrazzo a partire da 100€ a notte. Considerando la zona, è una delle sistemazioni più economiche disponibili, quindi prenotate in anticipo! I suoi punti forti: a pochi passi dalla spiaggia, le piscine, l’ottima posizione. La scelta migliore in Costa Smeralda se viaggiate con un budget limitato!
  • Grand Hôtel Poltu Quatu: Situato a Poltu Quatu, a 12 minuti dalla spiaggia. Camera matrimoniale molto spaziosa e luminosa, con mobili tradizionali sardi, a partire da 190€ a notte, colazione inclusa. Ciò che ho apprezzato: la posizione, la colazione eccellente, il personale cordiale. È il mio preferito nella Costa Smeralda per il suo straordinario rapporto qualità-prezzo!
  • Hotel Cervo, Costa Smeralda Resort: Situato a Porto Cervo, a 15 minuti a piedi dalla spiaggia. Questo hotel a 5 stelle offre camere doppie confortevoli e accoglienti, a partire da 280€ a notte, colazione inclusa. I suoi punti forti: ambiente eccezionale, personale sempre disponibile, la calma, l’arredamento. È quello che consiglio per un soggiorno romantico in Costa Smeralda!
  • Cala Di Volpe, a Luxury Collection Hotel: Situato in un ambiente naturale, a soli 6 minuti a piedi dalla spiaggia. Questo lussuoso hotel nella Costa Smeralda offre delle splendide camere doppie con vista sui giardini o sulla baia di Cala di Volpe, a partire da 400€ a notte, colazione inclusa. Ciò che ho apprezzato: servizio a 5 stelle, la spiaggia privata, l’ambiente davvero magnifico, il personale cordiale. È la scelta migliore per un soggiorno di lusso nella Costa Smeralda!
Porto Cervo
Porto Cervo, il capoluogo della Costa Smeralda, in Sardegna

2) L’arcipelago della Maddalena (3 giorni)

La prossima tappa di questo tour nel Nord della Sardegna di 1 settimana è l’arcipelago della Maddalena.

Formato da 7 isole, l’arcipelago è una destinazione da sogno per tutti gli amanti della spiaggia e per gli escursionisti!

Dalla Costa Smeralda, ci vorranno circa 40 minuti in auto per raggiungere Palau, il punto di partenza dei traghetti per l’isola di La Maddalena.

Le partenze avvengono ogni 30 minuti: il viaggio ha una durata di 20 minuti e ha un prezzo di circa 40€ per un’auto e due persone. I traghetti vi porteranno sull’isola principale dell’arcipelago: l’isola di La Maddalena.

Durante il vostro primo giorno di vacanze a La Maddalena, potrete guidare sulla strada panoramica dell’isola. È il modo migliore per godersi gli splendidi paesaggi e fare delle soste lungo le sue numerose spiagge!

La Bassa Trinita, il Monte di Rena e la spiaggia di Spalmatore sono senza dubbio le più popolari, ma personalmente preferisco la spiaggia di Capocchia du Purpu. Con le sue grandi rocce e l’acqua turchese, ricorda molto le Seychelles!

Trascorrete la notte in uno degli hotel che vi consiglio più avanti.

Isola di La Maddalena
Isola di La Maddalena

Continuiamo questo itinerario in Sardegna di 6, 7 o 8 giorni con l’isola di Caprera, un’altra isola dell’arcipelago della Maddalena. Potrete arrivare qui in auto: vi basterà semplicemente attraversare il ponte che collega La Maddalena con l’isola di Caprera.

Anche qui, preparatevi per fare un tuffo in delle bellissime spiagge. L’unica differenza è che qui dovrete camminare un po’ per poterle raggiungere.

L’isola di Caprera è più selvatica rispetto alla sua vicina, rendendola un ottimo posto per fare delle escursioni. La maggior parte delle escursioni sono davvero facili da fare e vi premieranno con delle splendide calette in cui fare un tuffo. E durante la vostra escursione, potreste persino vedere le famose capre selvatiche di Caprera!

A mio avviso, le migliori spiagge di Caprera sono Cala Serena, Caprarese, Coticcio e Brigantina.

Tra trekking e nuoto, potrete facilmente passare l’intera giornata sull’isola. Ci sono anche bei punti panoramici, i migliori sono la torre di avvistamento di Teialone e la Batteria di Poggio Rasu Superiore.

Alla fine della giornata, tornate sull’isola di La Maddalena per trascorrere la notte.

Per il vostro terzo e ultimo giorno, dovreste esplorare le altre isole dell’arcipelago.

Sono accessibili solamente in barca, quindi il modo migliore per visitarle è scegliendo un’escursione in barca di 1 giorno. Dovreste prenotarla in anticipo qui per assicurarvi il vostro posto!

Tutte le partenze avvengono dal porto di La Maddalena. Durante il giorno, potrete godervi le spiagge dell’isola di Budelli, Santa Maria, Spargi e Razzoli. Il prezzo è di circa 40€ a persona, pranzo incluso. È davvero una fantastica gita di un giorno!

Trascorrete un’ultima notte sull’isola di La Maddalena.

Cosa fare a La Maddalena? Scopritelo nel mio articolo dettagliato: Come visitare la Maddalena?

Dove dormire a La Maddalena

  • AHR Residence Leonis La Maddalena: Situato nel centro di La Maddalena. Ampio monolocale completamente arredato a partire da 70€ a notte. I suoi punti di forza: la posizione (molto vicino al porto e ai ristoranti), cucina completamente attrezzata, biancheria da letto di alta qualità.
  • Residenza Mordini: Situato a soli 100 metri dal porto di La Maddalena. Camera doppia confortevole e spaziosa a partire da 110€ a notte, colazione inclusa. Cosa ho apprezzato: la calda accoglienza, l’atmosfera tranquilla, vicino al centro città, colazione fatta in casa. È il mio posto preferito a La Maddalena per il suo ottimo rapporto qualità-prezzo!
  • Residenza Marginetto: Situato nella parte nord dell’isola, a solamente un minuto a piedi dalla spiaggia. Casa vacanze con cucina, soggiorno, patio e barbecue a partire da 110€ a notte. I suoi punti di forza: la posizione molto tranquilla ai margini dell’isola, i meravigliosi dintorni, l’accesso diretto alla spiaggia. Questa è la scelta migliore per delle vacanze rilassanti!
  • Grand Hotel Ma&Ma Resort: Situato a 100 metri dalla spiaggia di Punta Tegge. Questo lussuoso hotel, l’unico dell’isola a 5 stelle, offre delle splendide camere doppie a partire da 250€ a notte, colazione inclusa. Cosa ho apprezzato: la piscina, la spa, il personale molto attento, la vicinanza alla spiaggia. È il miglior hotel per un soggiorno di lusso nell’arcipelago della Maddalena!
isola di Caprera
La selvatica isola di Caprera

3) Capo Testa / Santa Teresa di Gallura (1 giorno)

Siamo già giunti al 3° capitolo del nostro itinerario nel Nord della Sardegna di 1 settimana! Questa mattina, riprenderete il traghetto per tornare a Palau.

Una volta giunti a Palau, dirigetevi a Capo Testa, situato non lontano dalla località balneare di Santa Teresa di Gallura. Ci vorranno circa 35 minuti in auto per arrivarci.

Capo Testa è un ex cava di granito, piena di gigantesche formazioni rocciose con delle forme davvero sorprendenti. Situato sul lato mare, è un posto fantastico per scattare delle foto mozzafiato!

Dato che il sito è abbastanza grande, potrete facilmente fare delle escursioni per alcune ore. Potrete anche fare un salto in una serie di spiagge:

  • Cala Francese, a sinistra del faro di Capo Testa quando arrivate dal parcheggio
  • Cala di l’Ea, a sud del faro, vicino alla “Valle della Luna”.

Sono presenti anche altre spiagge nei dintorni di Capo Testa, quindi potrete trascorrere il pomeriggio in una di queste. Vi consiglio la “Spiaggia Zia Culumba“, con le sue grandi rocce e l’acqua cristallina. Sulla sinistra di questa spiaggia, potrete anche prendere un piccolo sentiero sul lato mare per raggiungere alcune piccole insenature nascoste.

A dire il vero, Capo Testa è stato uno dei posti migliori che ho visitato durante il mio viaggio in Sardegna!

La sera dovreste dormire a Santa Teresa di Gallura, la città più vicina a Capo Testa. Il centro della città è davvero incantevole, e troverete molti ristoranti e caffè.

Dove dormire a Capo Testa / Santa Teresa di Gallura

  • La Reggia Di Nausicaa: Situato a 10 minuti a piedi dal porto di Santa Teresa. Appartamento con camera da letto e angolo cottura a partire da 55€ a notte. I suoi punti forti: la piscina e il personale cordiale.
  • Villa Gandamar: Situata a 2 km dal centro della città. Camera doppia ampia e confortevole a partire da 80€ a notte, colazione inclusa. Ciò che ho apprezzato: l’ottima colazione, l’atmosfera incantevole, la grande tranquillità. È il mio hotel preferito per il suo straordinario rapporto qualità-prezzo!
  • Hotel Corallaro: Situato nel centro storico di Santa Teresa, a 2 minuti dalla spiaggia. Moderna camera doppia a partire da 140€ a notte, colazione inclusa. I suoi punti forti: la piscina, nei pressi della spiaggia, il personale molto disponibile. È la scelta migliore per un soggiorno romantico in Sardegna!
Capo Testa
Capo Testa, in Sardegna

4) Ritornate ad Olbia (1 giorno)

Se avete intrapreso un itinerario nel Nord della Sardegna di 7 giorni, è giunto il momento di tornare ad Olbia.

Se il vostro volo è alla fine della giornata o la mattina presto, potrete godervi la spiaggia un’ultima volta al mattino.

Quindi tornate a Olbia, a 1h20 da Santa Teresa di Gallura, per prendere il vostro volo di ritorno a casa o trascorrete un’ultima notte a Olbia (se il vostro volo è di primo mattino).

Questo itinerario nel Nord della Sardegna di 1 settimana è giunto alla conclusione! Adesso che sapete cosa vedere in Sardegna in 6, 7 o 8 giorni partendo da Olbia.

I Consigli di Voyage Tips

Se avete intenzione di trascorrere 8 giorni nel Nord Sardegna:

  • Potete trascorrere un altro giorno nei dintorni di Capo Testa. Ad esempio, potrete visitare Costa Paradiso (a 50 minuti da Capo Testa) e godervi la magnifica spiaggia di Li Cossi.

Se potrete trascorrere solamente 6 giorni Nord della Sardegna, dovreste trascorrere meno tempo nella Costa Smeralda. Questa zona è la più costosa e non è neanche la più autentica.

Dove dormire a Olbia

  • Residenze del Centro: Situato nel cuore di Olbia. Appartamento nuovo, pulito e moderno a partire da 65€ a notte, con una colazione a 10 €. Ciò che ho apprezzato: alloggio di alta qualità, personale amichevole, buona posizione.
  • Jazz Hotel: Situato a 2km di distanza dal centro della città e a 500m dall’aeroporto, camera doppia confortevole e moderna a partire da 100€ a notte, colazione inclusa. I suoi punti forti: il design moderno, il personale amichevole, la piscina. È l’hotel perfetto in cui soggiornare alla fine del vostro viaggio in Sardegna dato che è molto vicino all’aeroporto (a soli 10 minuti a piedi), ma nonostante ciò, non sentirete il rumore degli aerei! È quello che raccomando a Olbia per il suo straordinario rapporto qualità-prezzo!
  • Maison et charme hotel boutique: Situato a 100m dal centro della città e a 3km dall’aeroporto. Suite di lusso nuova e ben arredata, a partire da 120€ a notte, colazione inclusa. Ciò che ho apprezzato: l’arredamento, la stanza davvero confortevole, il proprietario sempre disponibile.

Itinerario: una settimana nel sud della Sardegna

1) Cagliari (1 giorno)

Se desiderate visitare il sud della Sardegna in una settimana, dovrete sbarcare a Cagliari, il capoluogo dell’isola.

Dato che l’isola è abbastanza grande, dovrete anche noleggiare un’auto. Per ottenere il prezzo migliore, dovreste prendere in considerazione di prenotarne una in anticipo!

Personalmente utilizzo sempre il sito web di Rentalcars.com, in quanto è di gran lunga il più conveniente. Vi dirò tutto ciò che dovreste sapere un po’ più avanti, nella sezione “Noleggiare un’auto in Sardegna: i miei migliori consigli”.

Iniziamo subito questo itinerario nel Sud della Sardegna di 1 settimana visitando Cagliari.

Cosa vedere a Cagliari? A seconda dell’orario in cui arriverete, potrete visitare:

  • Il Castello: l’antico quartiere della città, dove si trovano tutte le migliori attrazioni di Cagliari
  • La Cattedrale di Santa Maria e il Santuario dei Martiri
  • Il Bastione di Saint Remy e la terrazza Umberto I, che offrono una splendida vista su tutta la città
  • Il Palazzo di Città, che ospita un museo di dipinti sardi

E se siete dell’umore giusto per trascorrere un po’ di tempo in spiaggia, dovreste andare alla spiaggia del Poetto. È lunga 7 km, quindi sarete sicuri di trovare un posto libero per godervi il ​​vostro primo giorno di vacanze in Sardegna.

Per ulteriori idee su cosa fare a Cagliari, dovreste leggere il mio articolo: Visitare Cagliari: la guida definitiva.

Dove dormire a Cagliari

  • Birkin Castello: Situato nel quartiere di Castello, a 50 metri dalla cattedrale. Una camera doppia molto accogliente e confortevole da 60€ a notte, colazione inclusa. I pro: la posizione, la ricca colazione, il personale disponibile.
  • Budget Rooms Cagliari: Situato nel centro storico. Una camera doppia ben arredata e accogliente a partire da 85€ a notte. I pro: la posizione per visitare Cagliari a piedi, il personale davvero cordiale.
  • Hotel Villa Fanny: Situato a 1 km dal centro di Cagliari, a 15 minuti a piedi dal porto. Una camera doppia con decorazioni raffinate e lussuose da 130€ a notte, colazione inclusa. I pro: la gentilezza del personale, la calma, la biancheria da letto perfetta, la colazione eccellente e variegata. Questo è l’hotel che raccomando per chi desidera un soggiorno di lusso a Cagliari!
Cagliari
Cagliari, il capoluogo della Sardegna

2) Teulada (1 giorno)

Il giorno successivo, continuiamo questo itinerario nel Sud della Sardegna di 6, 7 o 8 giorni percorrendo una delle strade panoramiche più belle dell’isola: la SP71.

La strada inizia a Chia, ad 1 ora di distanza da Cagliari, e prosegue per 25km fino a Teulada. Potrete guidare lungo il mare per tutto il tempo che desiderate e godervi una vista mozzafiato tra mare e montagne.

La cosa più bella di questa Strada Panoramica della Costa del Sud è che potrete facilmente parcheggiare l’auto sul lato della strada e godervi le sue bellissime spiagge e calette.

Una delle mie preferite è Cala Cipolla, con le sue acque cristalline e le grandi rocce.

Mentre vi trovate lì, dovreste approfittarvene anche per percorrere il sentiero sul lato destro della spiaggia. Vi porterà al faro di Capo Spartivento, situato sulla cima di una collina. Da lì, la vista su tutta la costa è davvero mozzafiato!

Optate per un picnic su una delle spiagge e trascorrete la giornata godendovi la meravigliosa costa sud-orientale della Sardegna.

Trascorrete la notte a Teulada.

Dove dormire a Teulada

  • B&B Su Tostainu: Situato a Teulada. Camera doppia pulita e spaziosa a partire da 60€, colazione inclusa. I suoi punti forti: hotel incantevole, la buona colazione.
  • Hotel Jasmine: Situato a 600m dal centro della città di Teulada. Spaziosa camera doppia con balcone a partire da 70€ a notte, colazione inclusa. Ciò che ho apprezzato: benvenuto cordiale, biancheria da letto di alta qualità, buon rapporto qualità prezzo.
  • Agriturismo S’Arxola: Situato a Teulada. Confortevole camera doppia a partire da 95€ a notte, colazione inclusa. I suoi punti forti: la posizione tra mare e campagna, l’ottima colazione tradizionale fatta in casa, il proprietario gentile e cordiale.
SP71 strada panoramica Sardegna
La splendida strada SP71, in Sardegna

3) Isola di Sant’Antioco (2 giorni)

Eccoci alla terza tappa di questo itinerario nel Sud della Sardegna di 1 settimana: L’Isola di Sant’Antioco, a 40 minuti da Teulada.

Non c’è bisogno di prendere un traghetto per arrivarci dato che è collegata da un ponte. Arriverete direttamente nella città principale dell’isola: la città di Sant’Antioco.

Parcheggiate la vostra auto vicino al porto o all’ufficio informazioni turistiche e fate una passeggiata lungo il molo. Non esitate a fare un salto alla Basilica di Sant’Antioco Martire e visitate il museo archeologico.

Fatto ciò, tornate alla vostra auto ed esplorate le spiagge più belle dell’isola.

Le più belle sono: Maladroxia (un piccolo resort), Coa Quaddus (più selvatica), Cala Sapone e Cala Lunga.

Quest’ultima, con i suoi fondali trasparenti è a mio avviso la spiaggia più bella di Sant’Antioco. È abbastanza selvatica e un po’ nascosta, in quanto si trova alla fine di una baia.

Trascorrete la vostra prima notte a Sant’Antioco.

Il giorno successivo dovreste visitare San Pietro, l’isola vicina.

Per arrivarci, dovrete prendere un traghetto dalla città di Calasseta (una partenza ogni ora). Il viaggio dura circa 30 minuti e ha un prezzo di 35€ per due persone e un’auto, andata e ritorno.

Una volta giunti a San Pietro, sbarcherete nella città di Carloforte. Qui non c’è un vero e proprio luogo specifico da visitare, quindi potrete semplicemente fare una passeggiata lungo il mare e magari fermarvi in uno dei tanti bar e ristoranti.

Dopo, sarà tempo di esplorare l’isola in auto!

  • Oltrepassate la Spiaggia La Bobba e camminate lungo il sentiero sul mare fino a raggiungere le famose rocce a forma di colonna.
  • Seguite la costa di La Conca per godere di splendidi panorami sulle scogliere
  • Fate una pausa sulla Spiaggia Spalmatore, la spiaggia più famosa di San Pietro
  • Godetevi la splendida vista panoramica a Capo Sandalo!

Trascorrete un’altra notte a Sant’Antioco.

Dove dormire a Sant’Antioco

  • B&B LA VELA: Situato nella città di Sant’Antioco. Camera doppia con balcone e vista sul mare a partire da 60€ a notte, colazione inclusa. I suoi punti forti: la calma, l’ottima vista, il proprietario molto gentile.
  • Complesso Residenziale Isola dei Mori: Situato a 10 minuti a piedi da Cala Sapone. Appartamento monolocale completamente attrezzato con angolo cottura a partire da 85€ a notte. Ciò che ho apprezzato: la possibilità di poter cucinare il cibo per conto proprio, la calma, la vicinanza con la spiaggia.
  • Mercury Boutique Hotel: Situato tra Cala Sapone e Cala Lunga. Camera doppia luminosa e spaziosa con balcone e vista mare a partire da 100€ a notte. I suoi punti forti: le 2 piscine, la colazione a buffet molto abbondante, la buona atmosfera e la bella vista. È semplicemente l’hotel più bello dell’isola di Sant’Antioco!
Sant Antioco cala Lunga
Vista panoramica su Cala Lunga sull’isola di Sant’Antioco

4) La costa Iglesiente (1 giorno)

Il nostro tour della Sardegna di 1 settimana adesso ci porterà nella costa dell’Iglesiente.

Per prima cosa, farete tappa alla spiaggia di Fontana Mare, che offre una bella vista sulle montagne circostanti.

Dopo aver fatto ciò, raggiungerete Nebida e Masua. Da queste due località sarà possibile vedere il famoso Pan di Zucchero. Con i suoi 133 metri di altezza, è il più alto faraglione della Sardegna.

Potreste non saperlo, ma in passato Iglesiente era la regione mineraria della Sardegna. Oggi invece, visitare una delle ex miniere è una popolare attività turistica!

La più famosa è sicuramente Porto Flavia, scavata a 600 metri di profondità nella scogliera. Dovrete prenotare la vostra visita in anticipo presso l’ufficio informazioni turistiche di Iglesias.

Dopo la vostra visita, dovreste trascorrere qualche momento di relax a Cala Domestica. Situata alla fine di una baia, è davvero un posto perfetto per fare un bagno. E se desiderate bere o mangiare qualcosa, c’è anche un piccolo snack bar.

Questa spiaggia è assolutamente da non mancare durante il vostro itinerario in Sardegna di 7 giorni!

Alla fine della giornata, recatevi nella zona di Portixeddu per trascorrere la notte. Se desiderate godervi nuovamente la spiaggia, c’è una spiaggia lunga 3 km vicino alla città. È il posto perfetto per godersi il tramonto!

Dove dormire sulla costa dell’Iglesiente

  • B&B Raggio di Sole: Situato a Fluminimaggiore. Camera doppia confortevole e luminosa a partire da 60€ a notte, colazione inclusa. Ciò che ho apprezzato: posto molto rilassante, ottima accoglienza, vista mozzafiato. È il mio alloggio preferito per il suo ottimo rapporto qualità-prezzo!
  • Agriturismo Fighezia: Situato a Fluminimaggiore. Camera doppia con vista sulla montagna e sul mare a partire da 85€ a notte, colazione inclusa. I suoi punti forti: la vista dalle camere, l’incredibile calma, il cibo di alta qualità.
  • La Rosa Dei Venti: Situato a Buggerru. Camera doppia molto spaziosa e confortevole a partire da 115€ a notte, colazione inclusa. Ciò che ho apprezzato: la colazione sul tetto con vista, la calma, l’accoglienza cordiale.
porto Flavia Iglesiente Sardegna

Porto Flavia, al largo della costa dell’Iglesiente, in Sardegna

5) Oristano / Cagliari (2 giorni)

Continuiamo questo itinerario della Sardegna di 1 settimana e facciamo un salto ad Oristano!

Oristano si trova a circa 1h25 in auto dalla fine della costa dell’Iglesiente. Non raggiungete direttamente la città (avrete tempo per visitarla più avanti) e continuate a guidare fino alla penisola del Sinis. Lì troverete delle splendide spiagge come San Giovanni di Sinis e la Spiaggia di Capo San Marco.

La penisola ospita anche un famoso sito archeologico sardo: Tharros. Il biglietto per visitare il sito ha un prezzo di 5€, tuttavia, preferisco avvisarvi in anticipo: non ci sarà molto da vedere. Anche se non volete visitare il sito, dovreste comunque fare una passeggiata intorno alla torre di San Giovanni e al faro di Capo San Marco.

Alla fine della giornata, recatevi a Oristano e trascorrete lì la notte.

La sera, potrete fare una passeggiata per vedere:

  • La piazza del duomo
  • La cattedrale
  • La Chiesa di San Francesco
  • La piazza Eleonora d’Arborea
  • La piazza Roma.

Quindi, cenate in uno dei tanti ristoranti della zona e non dimenticate di fermarvi per un dolce da Barbagelato per un buon gelato. È semplicemente la migliore gelateria di tutta la Sardegna!

Trascorrete la notte a Oristano.

Se avete deciso di trascorrere 7 giorni nel Sud della Sardegna, eccoci giunti al momento di tornare a Cagliari e tornare a casa. Se il vostro volo parte a fine della giornata, potrete trascorrere un’ultima mattina in spiaggia da qualche parte nei dintorni di Oristano, in quanto è a solamente 1 ora di distanza da Cagliari.

I Consigli di Voyage Tips

Se invece avete deciso di trascorrere 8 giorni nel Sud della Sardegna:

  • Utilizzate il giorno extra per visitare Bosa (a 1h da Oristano)
  • Trascorrete il pomeriggio in spiaggia

Se invece potrete trascorrere solamente 6 giorni nel Sud della Sardegna, potrete:

  • Non visitare l’isola di San Pietro (e andare soltanto a Sant’Antioco)
  • Non visitare Oristano

Dove dormire ad Oristano

  • Sa Domu e Crakeras : Situato nel centro di Oristano. Camera doppia essenziale ma davvero pulita a partire da 45€ a notte, colazione inclusa. I suoi punti forti: il parcheggio privato gratuito, l’eccellente servizio.
  • Hotel Il Duomo: Situato nel cuore del centro storico di Oristano. Questo hotel che era un tempo una casa signorile offre una serie di camere spaziose e piacevoli in uno stile molto elegante. A partire da 80€ a notte, colazione inclusa. Ciò che ho apprezzato: l’ottima posizione nel centro, la calma, i bei spazi comuni, l’ottima colazione con molti piatti diversi. È il mio hotel preferito per l’ottimo rapporto qualità-prezzo!
  • Hotel Raffael: Situato nella penisola del Sinis, a Putzu Idu, a 5 minuti a piedi dalla spiaggia. Camere doppie luminose e spaziose, la maggior parte di queste dispongono di terrazza privata completamente attrezzata e vista sul giardino. A partire da 140€ a notte, colazione inclusa. I suoi punti forti: la calma, l’ampio giardino con piscina, la terrazza, la colazione ottima e generosa, il personale molto cordiale. È il miglior hotel per un soggiorno romantico nei dintorni di Oristano!
Tharros Sinis penisola
Una bella passeggiata sulla penisola del Sinis

Visitare la Sardegna in 1 settimana: Nord o Sud?

Come avete visto in questa guida, per trascorrere una settimana in Sardegna, dovrete scegliere tra la parte nord e la parte sud dell’isola.

Un itinerario nella parte del Nord rappresenta la scelta ideale se non vi dispiace andare in luoghi piuttosto affollati e turistici. Il Nord della Sardegna è la parte più lussuosa dell’isola, quella in cui troverete tantissimi hotel di lusso e prezzi relativamente alti.

Non vi nasconderò che le Costa Smeralda e le isole della Maddalena rappresentano le destinazioni più popolari per un viaggio di 6-7 giorni in Sardegna. Tenendo ciò a mente, è essenziale prenotare il vostro alloggio in anticipo! Inoltre, non abbiate paura del fatto che le spiagge siano un po’ affollate, rimangono assolutamente stupende.

Dovreste invece visitare il Sud della Sardegna se siete alla ricerca di un’esperienza più autentica, meno orientata al turismo di massa. Nella parte sud, le spiagge sono più selvatiche ma belle esattamente come quelle del nord! La parte Sud è anche una scelta più adatta se avente intenzione di fare un viaggio in Sardegna con la vostra famiglia, dato che è la parte più tranquilla e rilassata.

Ad ogni modo, non importa se scegliate di visitare il nord o il sud della Sardegna, potrete senza ombra di dubbio godervi delle spiagge meravigliose e vi rilasserete sotto il sole durante il vostro viaggio in Sardegna di 6, 7 o 8 giorni!

Se avete delle domande per pianificare il vostro itinerario in Sardegna, non esitate a chiedermelo nella sezione commenti qui sotto. Insieme, potremo programmare una grandiosa settimana nel nord o nel sud della Sardegna.

Noleggiare un’auto in Sardegna: I miei migliori consigli

Come vi ho detto all’interno dei 2 itinerari, dovrete noleggiare un’auto per sfruttare al meglio il vostro viaggio di 1 settimana in Sardegna.

Per noleggiarne una, vi consiglio di usare il sito web di Rentalcars.com. Lo utilizzo in ogni occasione, non importa se viaggio in Sicilia, in Spagna, a Malta, in Tailandia o persino in Canada! È davvero semplice da usare e offre alcune caratteristiche davvero interessanti:

  • Potrete facilmente confrontare i prezzi tra tutte le migliori agenzie di autonoleggio
  • Potrete ottenere la loro “assicurazione di protezione completa”: sarete rimborsati in caso di danni, incidenti o se la vostra auto viene rubata (testata e approvata in molte occasioni! Mi hanno rimborsato più di 1300 euro fino ad oggi)
  • Annullare o modificare la prenotazione è gratuito
  • Mettono a disposizione la loro “Garanzia sul prezzo migliore”: se trovate altrove un’auto simile ma ad un prezzo più basso, Rentalcars.com vi rimborserà la differenza!

State per visitare la Sardegna? Questi articoli possono aiutarvi!

Esplora tutti i miei articoli sulla Sardegna: Tutti gli articoli che possono aiutarvi durante il vostro viaggio in Sardegna si trovano qui.

Usate Pinterest? Ecco l’immagine da condividere!

Sardegna cosa vedere in 7 giorni
Sardegna: cosa vedere in 7 giorni
Vincent

Creatore del blog Voyage Tips, amante dei viaggi e della fotografia.

Leave A Reply