Visitare Granada: le 15 cose da vedere + Dove dormire?

0

Cosa vedere a Granada: le migliori cose da fare e attrazioni

Avete in programma di visitare Granada durante il vostro viaggio in Andalusia e siete alla ricerca delle migliori cose da fare?

Siete nel posto giusto!

Per aiutarvi a pianificare il vostro viaggio, ho preparato questa guida sui migliori posti da visitare a Granada e nei suoi dintorni.

Oltre alle attrazioni e ai luoghi di interesse da non perdere, vi datò anche i miei migliori consigli oltre alla mia lista delle migliori sistemazioni dove dormire a Granada a seconda del vostro budget.

A Granada, oltre alla famosissima Alhambra, ci sono una moltitudine di splendidi posti da visitare!

Quindi, cosa vedere a Granada? Dove dormire?

Visitare Granada: I più importanti luoghi di interesse

1. L’Alhambra

L’Alhambra è senza dubbio il monumento più visitato di Granada ma anche di tutta la Spagna!

Questo sito Patrimonio Mondiale dell’UNESCO, chiamato anche “Palazzo Rosso”, venne costruito nel 13° secolo dai sovrani moreschi per servire come loro residenza.

L’intero sito copre oltre 140.000 metri quadrati e comprende 3 parti da visitare assolutamente:

  • I Palazzi dei Nasridi, soprattutto il Palazzo Comares (l’antico palazzo del sultano) e il Palazzo dei Leoni con la sua famosa Corte dei leoni e le sue 124 colonne di marmo.
  • Il Generalife era la residenza estiva dei sultani. Potrete passeggiare lì e godervi i sontuosi giardini fioriti con i loro bacini e le fontane.
  • L’Alcazaba è una fortezza militare dell’11° secolo. È la parte più antica dell’Alhambra e più avanti servì da base per tutte le future costruzioni. È possibile accedere a diverse torri e godere della vista sulla città.

Probabilmente già lo saprete: l’Alhambra è l’attrazione turistica più importante da visitare a Granada. Concedetevi almeno 3 ore per la visita.

Dato che tantissime persone desiderano visitare l’Alhambra, c’è un limite giornaliero di visitatori.

Questo significa che dovreste prenotare dei biglietti salta-fila per visitare l’Alhambra il prima possibile. Idealmente, dovreste farlo almeno settimane o addirittura mesi prima se siete in alta stagione!

Sono disponibili diverse opzioni: visite guidate, ingressi con audioguida o visite notturne.

È possibile scegliere ciò che più aggrada, ma in ogni caso assicuratevi che il vostro biglietto includa una visita ai palazzi dei Nasridi (non tutti i biglietti li includono!). A mio parere, sono la parte più interessante dell’Alhambra.

Se desiderate visitare l’intera Alhambra con una guida (l’opzione migliore per sfruttare al massimo la vostra visita!), potete acquistare il vostro biglietto qui.

Granada Spagna
Granada

Se desiderate visitare le altre attrazioni di Granada intorno all’Alhambra, dovreste assolutamente acquistare la Granada Card.

È il miglior pass della città per visitare Granada ed è valido per 3 giorni consecutivi.

Questo pass ha un prezzo di 49€ e vi darà accesso alla maggior parte delle 10 cose da vedere a Granada di cui tratto in questa guida:

  • L’Alhambra: visitate i palazzi dei Nasridi, il Generalife e l’Alcazaba con un biglietto salta-fila
  • La Cattedrale
  • La Cappella Reale
  • Il Monastero di Cartuja
  • Il Monastero di San Jeronimo
  • Il Parco della Scienza

Un’altra ottima cosa: il pass della città include anche i trasporti pubblici gratuiti! Basta fare clic sul pulsante qui sotto per acquistarlo:

I Consigli di Voyage Tips

Dovrete obbligatoriamente visitare i Palazzi dei Nasridi all’ora indicata sul biglietto. Sono ammesse solamente 300 persone ogni 30 minuti, quindi non arrivate in ritardo o potreste non essere in grado di entrare.

È meglio visitare prima i Palazzi dei Nasridi e poi continuare con il Generalife e l’Alcazaba con più calma.

2. Il quartiere di Albaicin

Durante le vostre vacanze a Granada, dovreste fare una passeggiata nel quartiere di Albaicin. Si trova in cima ad una collina, proprio di fronte all’Alhambra.

Con le sue stradine lastricate e le case imbiancate, è uno dei quartieri più autentici e affascinanti della città.

Essendo l’antico quartiere arabo di Granada, troverete molti negozi all’interno di un mercato in stile souk. È il posto perfetto per trovare dei prodotti orientali come spezie o frutta secca. Troverete anche molti ristoranti nella zona.

Le cose migliori da vedere nel quartiere Albaicin di Granada:

  • El Banuelo, di cui troverete maggiori dettagli più sotto
  • La chiesa di San Nicola, al centro del quartiere
  • Il palazzo Dar-al-Horra, un palazzo moresco costruito nel 15° secolo
  • Il corral del Carbon e i suoi negozi di artigianato
  • La piazza Nueva dove si trova la Cancelleria Reale
  • La chiesa di Ana e il suo minareto
  • Le puertas de la Murallas, i 4 ingressi del quartiere
Albaicin Granada
Il Quartiere Albaicin di Granada

3. I Miradores di Granada

Ecco un’altra cosa interessante da fare durante il vostro viaggio a Granada: fermatevi ai miradores e godetevi la vista sulla città e sull’Alhambra!

Ce ne sono alcuni, il più famoso è il mirador de San Nicolas, situato nel quartiere di Albaicin. Questo offre una splendida vista sull’Alhambra e sulla Sierra Nevada sullo sfondo.

Nella stessa zona, potrete anche andare al mirador de San Cristobal. Si trova vicino alla chiesa che porta il suo stesso nome.

Un altro mirador che vale la pena visitare è il mirador de San Miguel Alto. Offre una bella vista panoramica sull’Alhambra ed è meno affollato di quello di San Nicolas.

I Consigli di Voyage Tips

Dovreste andare al mirador de San Nicolas durante il tramonto. È il posto migliore per scattare delle foto incredibili dell’Alhambra!

Mirador Granada
Vista sull’Alhambra dal mirador

4. Il Sacromonte

Continuiamo ad esplorare i migliori luoghi da visitare a Granada facendo un salto al quartiere Sacromonte.

Si trova a nord-est di Albaicin, sulla collina di Valparaiso.

Questo antico quartiere gitano è famoso per le sue case troglodite, le “cuevas”. Oggi sono state riorganizzate e alcune di queste ospitano degli spettacoli di danza flamenca, la danza tradizionale ancestrale degli zingari.

Per saperne di più sulla storia e sulle tradizioni del quartiere Sacromonte, dovreste visitare il “Museo delle Cuevas del Sacromonte”. Potete acquistare i vostri biglietti da qui.

Per ulteriori informazioni sui prezzi e sugli orari di apertura, è possibile visitare il sito web ufficiale.

Un’altra ottima cosa da fare è intraprendere una visita guidata all’Abbazia del Sacromonte e alle sue catacombe. Da lì potrete godere di una splendida vista sull’Alhambra, l’Albaicin e il Sacromonte.

I Consigli di Voyage Tips

Se desiderate visitare i quartieri di Albaicin e Sacromonte con una guida, dovreste prenotare il seguente tour. Esplorerete questi 2 quartieri principali di Granada per 2.5 ore insieme ad una guida locale. Dovete prenotarlo da qui.

Sacromonte-Cuevas
Il Sacromonte e le Cuevas

5. La Cattedrale di Granada e la Cappella Reale

La cattedrale è senza dubbio una delle attrazioni di Granada da non perdere!

I re cattolici decisero di costruire questa cattedrale dedicata alla Vergine dell’Incarnazione durante il 16° secolo.

Tuttavia, ci sono voluti quasi 200 anni completarla! Potrete vedere chiaramente questo particolare quando la visiterete, troverete un mix architettonico tra stile rinascimentale, barocco e gotico.

Ovviamente potrete anche visitare l’interno della Cattedrale di Granada: vedrete diverse cappelle e due organi a canne del 18° secolo.

Non potrete dire di aver visitato realmente Granada senza vedere la Cappella Reale (“Capilla Real” in Spagnolo).

Si trova proprio accanto alla cattedrale ma è una visita separata. La Cappella Reale fu costruita durante il 15° secolo per servire da luogo di sepoltura per i sovrani spagnoli.

All’interno, troverete una cripta, le tombe di alcuni re cattolici e un museo. Durante la visita sono disponibili delle audioguide.

Potrete trovare maggiori informazioni sulla cattedrale sul sito ufficiale.

La Granada Card include l’accesso alla cattedrale e alla Cappella Reale.

Potete anche scegliere di fare una visita guidata della cattedrale e della Cappella Reale. Ha una durata di 2 ore e potete prenotarla da qui.

Cattedrale di Granada
Cattedrale di Granada

6. Assistere ad uno spettacolo di flamenco

Se mi chiedeste cosa fare a Granada durante la sera, vi direi senza dubbio di andare vedere uno spettacolo di flamenco, è un’attività tipicamente spagnola!

Granada, considerata la culla del flamenco, è probabilmente il posto migliore in cui assistere ad un’esibizione di questo tipo, in particolare alla sua forma più tradizionale: la Zambra.

Come vi dicevo sopra, il quartiere di Sacromonte è in posto in cui si svolgono la maggior parte degli spettacoli. Le cuevas sono state riorganizzate come (piccole) sale per gli spettacoli.

Se desiderate prenotare uno spettacolo di flamenco tradizionale che ha una durata di 75 minuti in una casa troglodita gitana, dovreste prenotare qui i vostri biglietti.

Gli spettacoli si svolgono in una delle più famose cuevas di Granada: la Cuevas Los Tarentos.

A Granada ci sono anche molti altri “tablaos” (bar con spettacoli) che offrono spettacoli di flamenco durante la sera:

Flamenco Granada
Godetevi uno spettacolo di flamenco, a Granada

7. Il giardino di Carmen de los Martires

Siete alla ricerca di un po’ di calma e di verde durante le vostre vacanze a Granada?

Allora dovreste andare a fare una passeggiata nel giardino di Carmen de los Martires. Vedrete diversi tipi di giardini:

  • Il giardino alla francese e il suo stagno
  • Il giardino inglese con la sua fontana di 3 piani
  • Il patio Nasrid e il suo labirinto
  • Il lago

È un parco molto bello e ben curato con belle fontane e dei cortili. Potrete anche fare un picnic con i vostri figli e fare una piccola pausa da tutte le visite.

L’ingresso al parco è gratuito, ma chiude tutti i giorni dalle 14:00 alle 18:00 (è comunque aperto tutto il giorno durante i fine settimana).

Giardino Carmen de los Martires
Giardino Carmen de los Martires

8. Basilica di San Juan de Dios

La basilica di San Juan de Dios è dedicata al santo patrono degli ospedali e degli infermieri: Giovanni di Dio.

Dall’esterno, la basilica appare piuttosto semplice, ma il suo interno è davvero mozzafiato! Buona parte delle pareti, dei pilastri e dei soffitti sono ricoperti d’oro e ci sono molti dipinti e sculture in legno da vedere.

C’è anche un grande organo a canne e uno splendido altare.

Una visita con audioguida inclusa vi costerà 4€. La basilica è aperta dal lunedì al sabato dalle 10:00 alle 13:00 e dalle 16:00 alle 19:00.

I Consigli di Voyage Tips
Dopo la Basilica, fermatevi al monastero di San Jeronimo situato a soli cento metri di distanza. Sarebbe un peccato non vederlo, dato che l’accesso è incluso nella Granada Card.
Basilica di San Juan de Dios, Granada
La Basilica di San Juan de Dios, Granada

9. Piazza Bib-Rambla e il mercato di Alcaiceria

Cosa fare a Granada? Potreste dedicarvi allo shopping!

Il posto migliore per fare shopping a Granada è intorno alla piazza Bib-Rambla. Ci sono anche un sacco di caffetterie lì per fare una pausa e gustare dei deliziosi churros al cioccolato.

Tutto intorno alla piazza troverete delle vivaci vie dello shopping con molti negozi (tra cui marchi locali che internazionali).

Se avete intenzione di acquistare qualche souvenir, dovreste andare al mercato di Alcaiceria (non lontano da Bib-Rambla), è il grande souk di Granada con souvenir per tutti i gusti.

Ceramiche, lampade in vetro colorato, calamite, cartoline e gioielli, troverete sicuramente qualcosa da portare a casa.

mercato di Alcaiceria
Il mercato di Alcaiceria

10. Gli antichi bagni arabi di Granada

Durante le vostre vacanze a Granada, dovreste andare a vedere “El Banuelo”, i Bagni arabi più antichi e meglio conservati in Andalusia.

Dato che venivano spesso percepiti come luoghi di dissolutezza dai cristiani, molti di essi furono distrutti quando Granada venne conquistata. Questo particolare rende l’antico bagno Arabo di Granada davvero unico!

I bagni pubblici di Granada furono costruiti nell’11° secolo, durante il periodo moresco. Le persone si recavano lì per lavarsi, certamente, ma anche per socializzare e condurre affari.

Durante la vostra visita, scoprirete 3 stanze: la stanza fredda utilizzata come spogliatoio, la stanza tiepida per i massaggi e la stanza calda con i grandi bagni. Non dimenticatevi di osservare le volte piene di fori ottagonali o a forma di stella.

I Consigli di Voyage Tips

La visita è molto rapida (dura appena 10 minuti) ma il biglietto d’ingresso ai bagni è valido anche per altri 2 luoghi: il palazzo Dar-al-Horra e la Casa Horno de Oro. Tutti e tre i siti si trovano nel quartiere di Albaicin.

El Banuelo Granada
El Banuelo, a Granada

11. Monastero di Cartuja

Continuiamo con questa guida di Granada con il monastero di Cartuja, situato su una collina a 3 km a nord dal centro della città.

La sua costruzione ebbe inizio nel 16° secolo e durò 3 secoli. Era la casa dei monaci dell’Ordine dei Certosini, uno dei più antichi e rigorosi dell’ordine cristiano. Vissero una vita solitaria: preghiere, voto di silenzio e digiuno.

Con il suo mix tra stile barocco e rinascimentale, è considerato uno dei più bei monasteri dell’Andalusia e della Spagna. L’interno della chiesa è riccamente decorato, e lascia senza parole!

L’ingresso al monastero è incluso nella Granda Card, quindi dovreste sicuramente farci un salto!

I Consigli di Voyage Tips
Prendete il bus andare al monastero di Cartuja dal centro di Granada, è il modo più semplice per arrivarci.
Monastero di Cartuja
Monastero di Cartuja, assolutamente da non perdere a Granada

12. Parco delle Scienze di Granada

E adesso, che ne pensate di una splendida attività da fare a Granada con la vostra famiglia?

Se state visitando Granada con i vostri bambini, dovreste andare al Parco delle Scienze, che si trova a circa 15 minuti a piedi dal centro della città. Potete anche prendere l’autobus per arrivarci.

Probabilmente non ne avete mai sentito parlare, eppure è il museo più visitato dell’Andalusia! In questo museo di 70.000 metri quadrati, imparerete tutto ciò che riguarda il pianeta terra e il corpo umano in maniera divertente e interattiva. C’è anche un planetario.

È inoltre possibile visitare il suo giardino botanico, la serra delle farfalle e persino una torre di osservazione alta 50 metri con terrazza panoramica.

È la migliore attività da fare con dei bambini a Granada, ed è inclusa nella Granada Card!

Parco delle Scienze di Granada
Parco delle Scienze di Granada

Le 3 migliori cose da fare nei dintorni di Granada

Dopo aver visitato le principali attrazioni turistiche di Granada, dovreste esplorare i dintorni della città. Ci sono diverse città e luoghi interessanti da visitare nella zona.

13. La Sierra Nevada

Cosa vedere a Granada e dintorni? La Sierra Nevada si trova a soli 50 minuti in auto da Granada.

Durante l’inverno, questa catena montuosa è l’ideale per le attività sciistiche. I luoghi più famosi si trovano intorno a Monachil, Pradollano e Borreguiles. Di solito c’è neve tra dicembre e aprile.

Durante il resto dell’anno, la Sierra Nevada è un luogo ideale per fare delle escursioni (ci sono numerosi sentieri escursionistici). È possibile anche svolgere molti altri tipi di attività come mountain bike, arrampicata o parapendio.

Non vi va di affittare un’auto per arrivarci? Nessun problema! Potete fare una gita di un giorno da Granada.

Andrete alla scoperta della Sierra Nevada in un veicolo a 4 ruote motrici per una durata di 6 ore. I paesaggi sono mozzafiato e la guida è davvero brava!

Per saperne di più su questa gita e prenotala, dovreste andare su questo sito.

È sicuramente una delle migliori cose da fare nei dintorni di Granada!

La Sierra Nevada Spagna
La Sierra Nevada, in Spagna

14. Malaga

La città di Malaga si trova a 1h40 da Granada.

Per visitare Granada, è molto probabile che il vostro volo arrivi e parta da Malaga, l’aeroporto più vicino. Così potrete avere del tempo per visitare la città all’inizio o al termine delle vostre vacanze a Granada.

Malaga è una famosa località costiera andalusa quindi è d’obbligo che facciate un salto in spiaggia una volta lì!

Troverete anche molti musei in città:

È la città più grande da visitare nei dintorni di Granada.

Per ulteriori informazioni sulle migliori cose da fare a Malaga, dovreste leggere il mio articolo: Visitare Malaga: la guida definitiva.

Malaga Andalucia
Malaga, in Andalusia

15. Cordoba

Concedetevi 2h15 in auto o 2h45 in autobus per arrivarci.

Se volete visitare Cordoba, dovete assolutamente andare alla Moschea-Cattedrale. È davvero un monumento superbo, con le sue colonne e i suoi portici rossi e bianchi.

Potete anche fare una bella passeggiata per vedere l’Alcazar de los Reyes Cristianos, il quartiere ebraico o il ponte romano.

Troverete tutte le informazioni di cui avete bisogno per le vostre vacanze a Cordoba nel mio articolo: Le 15 cose da vedere a Cordoba.

moschea-cattedrale di Cordoba
Degli archi, nella moschea-cattedrale di Cordoba

Extra: Siviglia

Siviglia non è proprio così vicina a Granada (2h40 in auto), tuttavia, è una splendida città da visitare durante il vostro viaggio in Andalusia.

Ci sono molti posti da visitare lì:

  • La cattedrale di Siviglia, Patrimonio Mondiale dell’UNESCO. Qui troverete anche la lapide di Cristoforo Colombo.
  • La Giralda e la sua vista panoramica sulla città
  • L’Alcazar, un palazzo con sontuose decorazioni
  • Il quartiere di Santa Cruz dove si trovano tutti i siti turistici, i negozi e i ristoranti.
  • La splendida Plaza de España
  • Il parco di Maria Luisa

Potrete trovare informazioni più dettagliate su Siviglia nel mio articolo: Le 15 cose da vedere a Siviglia.

Plaza de España Siviglia
La magnifica Plaza de España, a Siviglia

Quanti giorni a Granada?

2 giorni sono sufficienti per visitare la maggior parte dei luoghi di interesse di Granada di cui ho parlato in questo articolo

Se desiderate visitare le attrazioni che sono un po’ più distanti come il monastero di Cartuja o il parco delle scienze, dovreste trascorrere 3 giorni a Granada. Potrete anche trascorrere più tempo in questa località per esplorare i dintorni della città.

Come vi ho detto nella sezione dedicata all’Alhambra, non dimenticate di prendere la Granada Card per il vostro viaggio a Granada.

Questo pass è valido per 3 giorni consecutivi e vi darà accesso a:

  • L’Alhambra
  • La Cattedrale
  • La Cappella Reale
  • Il monastero di Cartuja
  • Il monastero di San Jeronimo
  • Il Parco delle Scienze

È il modo migliore per visitare Granada e risparmiare denaro. Vi dà anche la possibilità di avere i trasporti pubblici gratuitamente! Il pass costa 49€ per un adulto e 15.50€ per i bambini tra 3-11 anni.

Dovete prenotare in anticipo, soprattutto per assicurarvi di avere i biglietti salta fila per l’Alhambra!

1 giorno a Granada

Se desiderate visitare Granada in 1 giorno a piedi, ecco l’itinerario più ottimizzato:

  • Iniziate visitando l’Alhambra. È meglio essere lì proprio all’orario di apertura. La visita durerà tutta la mattinata.
  • Fate pausa pranzo
  • Fate una passeggiata nel Sacromonte e visitate il museo di Cuevas e anche l’Abbazia se ne avete voglia.
  • Continuate la vostra passeggiata nel quartiere di Albaicin
  • Recatevi presso il mirador de San Nicolas per godervi il ​​tramonto
  • Partecipate ad uno spettacolo di flamenco
Granada palazzi dei Nasridi
I palazzi dei Nasridi, a Granada

2 giorni a Granada

Se trascorrerete 2 giorni a Granada, prendete l’itinerario di 1 giorno e aggiungete quanto segue:

  • Visitate la Basilica di San Juan de Dios
  • Scoprite la Cattedrale e la Cappella Reale
  • Fate una pranzo in giro per la Plaza Bib-Rambla
  • Fate un salto al mercato Alcaiceria
  • Visitate le antiche terme arabe, il biglietto d’ingresso comprende anche la Casa Horno e il Palazzo Dar-al-Horra.
  • Al tramonto, salite al mirador de San Cristobal o al mirador de San Miguel.

3 o 4 giorni a Granada

Cosa vedere a Granada in 3 giorni? Seguite gli itinerari precedenti per i primi 2 giorni.

E per il vostro terzo giorno, potrete andare a vedere:

  • Il monastero di Cartuja
  • Il Giardino di Carmen de los Martires per un bel picnic
  • Il Parco delle Scienze per un pomeriggio di divertimento!

Se non siete interessati a queste attrazioni e preferite esplorare i dintorni di Granada, potete anche fare una gita di un giorno nella Sierra Nevada.

Un’altra opzione, soprattutto se prevedete di trascorrere 4 o 5 giorni in Andalusia, è quella di visitare Malaga, Cordoba o Siviglia!

Dove dormire a Granada

  • Granada Inn Backpackers: Ostello situato a 10 minuti dalla Cattedrale e a 20 minuti dall’Alhambra. Un letto in un dormitorio parte da 16€ a notte, colazione inclusa. Le caratteristiche migliori: il meraviglioso patio, la posizione, il personale molto gentile.
  • Hotel Universal: Situato a 400 metri dalla cattedrale e 700 metri dal quartiere Albaicin. Camera doppia pulita e confortevole a partire da 65€ a notte, colazione inclusa. Ciò che ho appezzato: il personale gentile, la posizione centrale vicino a negozi e ai ristoranti. È il mio hotel preferito a Granada per il suo incredibile rapporto qualità-prezzo!
  • Granada Five Senses Rooms & Suites: Situato sulla Gran Via, a 200 metri dalla Cattedrale. Design e camera moderna a partire da 100€ a notte, colazione inclusa. Punti di forza: la piscina sul tetto, lo stile delle camere, la generosa colazione.
  • Alhambra Palace: Questo hotel a 5 stelle si trova a 10 minuti a piedi dall’Alhambra o dal quartiere Albaicin, vicino al giardino di Carmen de Los Martires. Camera accogliente e spaziosa a partire da 200€, con colazione aggiuntiva a 19€. Le caratteristiche migliori: le decorazioni di ispirazione moresca, la splendida vista sull’Alhambra dalla terrazza, il comfort generale. È il mio hotel preferito per una fuga romantica a Granada!
  • Parador de Granada: Questo hotel di lusso si trova all’interno della stessa Alhambra! Le camere sono un mix tra design moderno ed elementi di antiquariato, a partire da 420€ a notte, con colazione aggiuntiva per 21€. Ciò che ho apprezzato: la posizione eccezionale, l’atmosfera generale, il personale molto disponibile, il ristorante con vista sul Generalife. Questo è il miglior hotel per un soggiorno di lusso a Granada!

Dove mangiare a Granada

  • Bar Los Diamantes: Ce ne sono 5 solamente a Granada. Sono molto noti per essere il miglior posto in cui mangiare delle tapas. È un posto molto popolare quindi dovreste provare ad arrivare presto per prendere un tavolo.
  • El Trillo Restaurante: Situato nel quartiere di Albaicin. I piatti spagnoli sono deliziosi, generosi e danno sempre quel tocco di classe in più alla ricetta tradizionale. La terrazza offre una splendida vista sull’Alhambra. Dovrete prenotare un tavolo!
  • El Quinteto: Situato vicino alla piazza Bib-Rambla. Questo ristorante offre dei deliziosi piatti tradizionali con un tocco di modernità. Utilizzano ingredienti di alta qualità e il personale è molto amichevole.
  • Mesón el Cordobes de Jose Peregrina: Situato un po’ distante dal centro della città, in calle Artesano Molero. È il posto perfetto per mangiare una delle migliori paella della città con, ovviamente, un bicchiere di sangria!

Come arrivare a Granada?

C’è solamente un aeroporto nazionale a Granada.

Per andare a Granada durante il vostro viaggio in Andalusia, è meglio andare a:

  • Malaga: mettente in conto 1h40 in auto, o 1h45 in autobus per raggiungere Granada.
  • Siviglia: ci vogliono circa 2h45 in auto o 3 ore in autobus per arrivarci.

I prezzi dei voli per l’Andalusia variano notevolmente, quindi è una buona idea confrontarli il prima possibile. Per fare ciò, potete utilizzare il nostro comparatore di voli, in collaborazione con Skyscanner. Avrete la sicurezza di ottenere il prezzo migliore!

Nella pagina dei risultati, non esitate a confrontare i diversi siti web per garantire che non vengano aggiunte commissioni alle tariffe finali.

Mappa turistica di Granada

Per aiutarvi a muovervi in città, ho creato per voi una mappa turistica di Granada, nella quale sono elencate tutte le attrazioni di Granada e i luoghi di interesse da vedere sia in città che nei dintorni di cui ho parlato in questo articolo. È possibile visualizzare la leggenda della mappa facendo clic sul pulsante in alto a sinistra, quello con una piccola freccia su di esso.

E voi, cosa avete intenzione di vedere durante il vostro viaggio a Granada?

State per visitare Andalusia? Questi articoli possono aiutarvi!

Esplora tutti i miei articoli sulla Andalusia: Tutti gli articoli che possono aiutarvi durante il vostro viaggio in Andalusia si trovano qui.

Cosa vedere in Andalusia – Le 20 migliori posti da visitare

Usate Pinterest? Ecco l’immagine da condividere!

Visitare Granada
Visitare Granada: 15 cose da fare et vedere
Vincent

Creatore del blog Voyage Tips, amante dei viaggi e della fotografia.

Leave A Reply